Alessandria, banda di minorenni aggredisce migrante poi pubblica il video su Fb

Una banda di minorenni ha aggredito un richiedente asilo ad Alessandria, poi ha pubblicato il video dell'attacco su Facebook: sono stati identificati e denunciati

Un branco di minorenni ha aggredito un richiedente asilo ad Alessandria, poi ha pubblicato il video dell'attacco sui social: i giovani sono stati identificati e denunciati.

Nelle immagini, girate in centro in pieno giorno, si vede un ragazzo italiano che si avvicina a un giovane migrante intento a osservare alcuni resti archeologici accanto al municipio, in corso Roma, e inizia a offenderlo e provocarlo.

Alla fine, il giovane di colore viene spintonato, sollevato a terra e infine scaraventato al suolo, dove sbatte la testa riportando un lieve trauma cranico, come certificato poi al Pronto soccorso, da cui è uscito con una prognosi di 5 giorni.

Degli altri ragazzi della banda, alcuni incitano il coetaneo all'aggressione, gli altri in ogni caso non intervengono. Uno addirittura riprende la scena con il telefonino. Poi il video viene pubblicato su Facebook, dove inizia a circolare diventando velocemente virale (GUARDA IL VIDEO).

L'episodio si è verificato lo scorso 8 agosto, ma il video è segnalato solo ieri ai carabinieri di Acqui che sono riusciti a risalire in breve tempo all'identità dell’aggressore, ben visibile nel video. Si tratta di un 17enne già noto per alcuni reati contro il patrimonio. I militari hanno identificato anche uno dei coetanei, anche lui già conosciuto, che lo incitava all’aggressione.

I due ragazzini di 17 anni, uno di Acqui e l’altro di un paese dei dintorni, sono stati denunciati dai carabinieri rispettivamente per istigazione a delinquere e lesioni personali ai danni del richiedente asilo. I due sono stati segnalati alla Procura per i minori di Torino, ma le indagini vanno avanti per identificare sia l’autore del video, che gli altri ragazzi presenti al momento dell'attacco.

L’indagine lampo è scaturita, riporta La Stampa, dalla pubblicazione su Facebook di un video fatto con il cellulare che in poche ore si è diffuso tra gruppi e profili del social network, suscitando reazioni sdegnate e polemiche.

Commenti

dagoleo

Gio, 31/08/2017 - 16:19

Adesso la Boldrini correrà immediatamente ad offrire solidarietà alla povera risorsa.

xgerico

Gio, 31/08/2017 - 16:23

Mi piacerebbe leggere un commento di Liberta75.

HDFATBOB

Gio, 31/08/2017 - 16:23

IDENTIFICATI E DENUNCIATI è una frase che non leggo rispetto Parma Rimini ecc ....!!!

HDFATBOB

Gio, 31/08/2017 - 16:26

e comunque hanno sbagliato ...non si provoca la gente così!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 31/08/2017 - 16:32

L'impressione è che i due si conoscessero già... più che un'aggressione mi è sembrato un confronto perosnale degenerato prima in litigio verbale e poi in rissa. Giusto averlo denunciato, ma io avrei denunciato anche il migrante, visto che nemmeno lui stava fermo o quantomeno cercava di allontanarsi o chiedere aiuto: atteggiamenti più consoni ad un vittima di un'aggressione! Secondo me, rissa tra ragazzini...

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 31/08/2017 - 16:42

----questi ragazzetti italici si formano leggendo il giornale-swag

Ritratto di matteo844

matteo844

Gio, 31/08/2017 - 16:46

Ora la vittima di questa inaudita violenza (la bravata di due poco piu' che ragazzini) come minimo sara' ricevuto alla camera dalla banda nazionale per essergli conferita la medaglia e di conseguenza la cittadinanza,lavoro,sanita',pensione ah e ovviamente la casa oltre alle scuse del governo.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 31/08/2017 - 16:51

----HDFATBOB--perchè questi sono babbei che hanno postato su face--come posti ti beccano

giessebi

Gio, 31/08/2017 - 16:53

@xgerico e @elkid: ma come, nessuna difesa d'ufficio? Nessun "sono stati provocati", "e' colpa di qualcun altro"? Ah no, dimenticavo, due pesi e due misure, sempre e comunque. Avanti cosi'...

mv16473

Gio, 31/08/2017 - 16:54

Quindi, Pajasu75, seguendo il suo ragionamento, il "migrante" é anche colpevole di aver provato a difendersi da solo ? Non so bene se ha notato come é stato scaraventato a terra e dove, non mi sembra affatto una scazzottata al campetto da calcio o al refertorio ... Io non sono certamente a favore della "invasione" (vera o presunta che sia, in politica, come é noto, la percezione conta enormemente di piú dei fatti reali) peró, il primato della civiltá dovrebbe sempre difeso, ad ogni costo.

Libertà75

Gio, 31/08/2017 - 16:55

@xgerico, io non difendo mai i violenti (a contrario di te a quanto pare). Se ci sono responsabilità penali da parte di ragazzi bianchi auspico che siano puniti dalle competenti autorità. Stranamente, nel caso di Parma, sostieni la legittimità della violenza dei tuoi amici. Io non cerco giustificazioni, né scusanti. Ma proprio tu, in linea con il tuo pensiero, dovresti dire volgarità tipo "se il ragazzo di colore li ha guardati male, allora li ha provocati" oppure "se gli hanno dato solo 5 giorni allora non si è fatto male". Il mio commento è che la violenza va sempre contrastata, purtroppo per te non è così.

ELZEVIRO47

Gio, 31/08/2017 - 16:56

Siamo certi che lo spaccio sia estraneo..???

oracolodidelfo

Gio, 31/08/2017 - 17:11

elkid 16,42 - lei si è formato leggendo l'Izvestija......

bobots1

Gio, 31/08/2017 - 17:14

Comportamenti delinquenziali da parte di persone già conosciute per reati. Il problema è che gli italiani delinquenti non ci mancano e questi dobbiamo affrontarli ma di quelli stranieri non ne abbiamo proprio bisogno. È di oggi l'ennesima storia del marocchino violento in spiaggia: conosciuto per reati contro il patrimonio! Ma mi domando: ma perchè gira ancora in Italia? È questo che mi fa arrabbiare! Ma che governo abbiamo?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 31/08/2017 - 17:20

mi sembrava che che si trattasse di 2 bravi cittadini che forse hanno perso la pazienza a sentire notizie dei migranti. Invece sono 2 già conosciuti alla polizia. Ho pensato, forse il popolo si è svegliato ed è partito al contrattacco. Niente di tutto questo. I cattivi specialmente si muovono in branco poi ci sono i casi isolati che anche da soli menano magari il bigliettario di un treno.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 31/08/2017 - 17:20

--giessebi--mi rimetto alla volontà della corte---cosa vuoi difendere qua?--che c'è un video chiarissimo ed il compare che filma mentre se la ride di gusto?---questa si che sarebbe una reale arrampicata---mi preservo le unghie per altro---swag

gluca72

Gio, 31/08/2017 - 17:24

Un bullo che mena un indifeso . Uno grande e grosso l'altro più mingherlino. A scuola visto di peggio anche tra ragazze.Fin quando non trovano quello più grosso che mena di più.

marcomasiero

Gio, 31/08/2017 - 17:25

oh mmammasantissima e ora chi la sente quella ??? romperanno i maroni per settimane

Libertà75

Gio, 31/08/2017 - 17:25

@xgerico, ho guardato il video, e si vede il ragazzo nero che più volte spintona quello bianco, certo quello bianco lo provoca. Ma stando ai tuoi tipi di ragionamento, perché dogliarsi del bianco che picchia un nero? In fondo è stato, a suo modo, provocato. Vedi qual è il problema tuo? Che difendi a spron battuto sempre lo straniero, senza neppure informarti in merito. Purtroppo la questione, mi sembra, sia riconducibile a quanto descritto da pajasu75. Non so se centri qualcosa il razzismo, questo lo appureranno, ma sembra che sia un diverbio violento (e se penalmente rilevante spero sia opportunamente punito) tra minorenni. Io da canto mio, ti racconto che sono stato minacciato da questo tipo di risorse e me ne sono andato, ma avrei (secondo il tuo modo di ragionare) avuto ragione a reagire violentemente?

Libertà75

Gio, 31/08/2017 - 17:54

@elkid, anche nel caso di Parma, ci sono video che indicano l'agire minaccioso e violento dei tuoi amici, eppure non hai speso una parola a difesa della legalità e contro il razzismo, anzi esattamente il contrario. Non sarà che sei razzista, ammettilo e almeno non avremo più da rimproverarti in merito.

GMfederal

Gio, 31/08/2017 - 18:18

RULLANO I TAMBURI...RULLANO SEMPRE PIÙ...

alby118

Gio, 31/08/2017 - 18:51

Come volevasi dimostrare, di balordi ne abbiamo già in Italia senza importarne di altri.

dot-benito

Gio, 31/08/2017 - 19:08

QUESTO E' QUELLO CHE SUCCEDERA' SEMPRE PIU' SPESSO PER COLPA DELLE ISTITUZIONI ANZI DISTRUZIONI

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Gio, 31/08/2017 - 19:16

Indifendibili. .chi li difende dicendo che è una ragazzata è uno scarto d'uomo. .

Pisslam

Gio, 31/08/2017 - 19:34

bene così....

lupo1963

Gio, 31/08/2017 - 19:45

Intanto ,come da tg locale ( non rai , ovviamente ) alcuni nigeriani all ' Impruneta buttano il cibo in strada e protestano bloccando la strada , denudandosi ecc,.. nello stile scimmiesco che ormai siamo abituati a conoscere . Nel carcere di Sollicciano , armati di armi rudimentali , aggrediscono agenti di custodia . Detto questo , della notizia di cui sopra , francamente non me ne frega ASSOLUTAMENTE NIENTE . Poteva rimanere a casa sua ...

ale76

Gio, 31/08/2017 - 20:13

questi sono i risultati delle vostre campagne d'odio.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Gio, 31/08/2017 - 20:28

solo salvini il leoncavallino da strapazzo e i molti , quasi tutti icommentatori di questo giornale li giustificano. il loro livore non conosce limiti

fabiano199916

Gio, 31/08/2017 - 20:37

Il titolo è errato, le immagini mostrano chiaramente una discussione animata tra 2 persone, poi a metà video si vede che quello nero si avvicina minacciosamente e l'altro lo respinge un paio di volte. M la collutazione è tra 2 persone non un "gruppo"

ziobeppe1951

Gio, 31/08/2017 - 20:42

Bravo DONCAMILLO7...spiegalo alle zecche rosse con gli articoli precedenti, riguardanti Rimini e Parma

Giovanni2.1

Gio, 31/08/2017 - 21:10

A me pare uno contro, ma quale banda....

corto lirazza

Gio, 31/08/2017 - 22:53

di idioti nostrani ne avevamo già abbastanza, per questo è meglio smettere di farne entrare dei nuovi ancora più selvatici

Frank90

Gio, 31/08/2017 - 23:13

CENSURA PERMETTENDO RIPROVO a mandare per l'ennesima volta un commento. A parti invertite i toni cambiano e gli aggressori vengono condannati a prescindere. Diversamente, per i "signori" clandestini si trovano sempre mille attenuanti. Quindi che dire? Per una volta è toccato a loro.

Biagiotrotta

Gio, 31/08/2017 - 23:49

Notizia irrilevante, a casa sua come dicono i buonisti del cavolo moriva di fame qui se l'è cavata con qualche spinta e la solidarietà dei trinariciuti imbecilli di sinistra.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 31/08/2017 - 23:58

BAnda? Da quando 1 contro 1 e' banda che aggredisce??

glauco68

Ven, 01/09/2017 - 02:13

dimostrazione della parte di imbecilli della nostra civiltà.il povero immigrato non si meritava tutto questo trattamento , dalle immagini non aveva un atteggiamento irrispettoso verso ciò che stava guardando ne verso la gente . io non sono d'accordo su questa invasione e sugli interessi che ci sono dietro , ma se uno si comporta educatamente e rispetta tutto ciò che ha intorno io lo rispetto , non lo posso aiutare ma posso rispettare questo è certo.

paolonardi

Ven, 01/09/2017 - 02:28

Trattandosi di bianchi scatta in automatico la presunzione di colpevolezza con l'aggravante del razzismo, apologia del fascismo e xenofobia con conseguente condanna esemplare con il giubilo del presidente della Camera e del ministro della Giustizia.

Arnaldoumberto

Ven, 01/09/2017 - 06:12

Adesso arriva la sboldra a condannare i colpevoli e vorrà una pena esemplare.

lento

Ven, 01/09/2017 - 07:41

Questo Ragazzo Italiano e' un vero combattente ! Bravo.. Una tecnica micidiale !

mannix1960

Ven, 01/09/2017 - 07:41

Secondo altre fonti di stampa, il migrante orinava sui resti archeologici

AndyFay

Ven, 01/09/2017 - 07:52

Un bianco e un nero litigano.Gli amici li riprendono. Solo il ragazzo italiano viene denunciato. Questa è una discriminazione razziale. Ma le indagini vanno avanti i giudici vogliono infliggere una pena a tutti gli italiani del gruppo. No comment.