Alessandria, prende la multa per il Tutor ma non paga

Secondo il tribunale manca la foto dell'infrazione e quindi la sanzione è nulla

La multa con il tutor si può non pagare. Un precedente accduto ad Alessandria può ribaltare migliaia di sanzioni a favore degli automobilisti. Di fatto a mettere in discussione la sanzione è stata un'azienda di Alessandria che subito dopo aver ricevuto una multa su un'auto aziendale ha presentato ricorso. L'infrazione contestata riguarda un limite di velocità ignorato dal conducente nei pressi di Genova-Alessandria-Gravellona Toce sulla A26. Dopo il ricorso è arrivata la sentenza che annulla la sanzione.

La motivazione è abbastanza chiara: "Non c'è la prova dell'infrazione in quanto la multa risulta incompleta". Infatti nella notifica della sanzione mancava la foto dell'auto. Il giudice di pace dunque h adato ragione al conducente che così ha evitato di pagare una multa salata.