Alfano si arrende

Il ministro a sorpresa: non mi candido alle prossime elezioni

Angelino Alfano e Giuliano Pisapia si ritirano. Il primo rinuncia a candidarsi alle prossime elezioni, il secondo a costruire il Campo progressista al fianco del Pd. Due uomini all'opposto e due storie diverse ma con un comune denominatore nell'inconsistenza dei rispettivi progetti politici, entrambi basati sul né-né. Né renziano né antirenziano il primo, né di destra né di sinistra il secondo, cose che li hanno portati a contare i voti sulle dita di una mano. E a trarne le conclusioni: non solo non c'è consenso ma c'è imbarazzo e confusione, ovunque si fossero alla fine collocati.

Con il ministro Alfano non siamo mai stati teneri, fin dal giorno del drammatico e incomprensibile strappo con Berlusconi e Forza Italia. Per questo non saremo certo noi a girare oggi il coltello nella piaga personale. Non deve essere stato facile per uno come lui annunciare - c'è chi dice dopo un teso confronto con Renzi - il passo indietro. Quindi stiamo sul piano politico, perché dopo ogni disfatta c'è una ricostruzione che non può avvenire sui rancori. Ieri è stato l'8 settembre di ciò che resta del Nuovo centrodestra e da oggi ufficiali e truppe dovranno decidere da che parte continuare la guerra.

Mi piace pensare che Alfano abbia fatto il buon gesto per togliere di mezzo il vero ostacolo - cioè se stesso, inevitabilmente simbolo di una scissione mai compresa dagli elettori - al ritorno del Nuovo centrodestra nell'area della casa madre. Non credo che rispetto a questa ipotesi le porte di Arcore resterebbero chiuse, e non solo per opportunismo elettorale. Nel dna di Berlusconi c'è l'istinto a unire il più possibile, mai quello di dividere, tanto più per fatto personale.

Comunque la si voglia vedere, l'uscita di scena di Alfano è un fatto che fa chiarezza, come lo è l'addio al Pd di Pisapia, mancato leader del quale Renzi non penso sentirà la mancanza. Anzi, a chi lo accusa di volere isolarsi con i suoi potrà sempre dire di averci provato. Nella speranza - sospettiamo noi - che rifiutasse: quelli davvero di sinistra - e Pisapia lo è - a lui fanno venire l'orticaria. E questa è l'unica cosa che ce lo rende un po' simpatico.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/12/2017 - 17:00

L'ha capita. E' rimasto da solo. Non lo vogliono più neppure chi ha leccato tanto: i comunisti.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Gio, 07/12/2017 - 17:11

Forse Berlusconi farebbe bene a tenere a bada i suoi "istinti",una volta tanto,se invece vuole imbarcare di nuovo quell'immondizia subumana che ha retto i governi Monti,Letta,Renzi e Gentiloni,per distruggere nuovamente e definitivamente il centrodestra,liberissimo di farlo,ma vorrei solo ricordare che il Presidente della Repubblica avra' l'obbligo di incaricare il primo partito,il M5$,di formare un governo e Dio solo sa,quale potrebbe essere il PRIMO provvedimento che metteranno all'ordine del giorno,ma qualcosa mi dice che sara' il riordino dell'assetto radiotelevisivo e dell'editoria;contento lui..

stefano.colussi

Gio, 07/12/2017 - 17:34

imbarazzo & confusione: okkappa, direttore. Ma non si era detto tra noi "niente prigionieri" !! o sbaglio? Colussi, Cervignano del Friuli, Udine, Italy

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Gio, 07/12/2017 - 17:35

Consoliamoci! Resta pur sempre e per sempre il fratello nella pubblica amministrazione! Ma sapete quanti lasciti di questo genere ci sono nella pubblica amministrazione!? E il debito pubblico cresce, cresce .... un parente qua, uno la, chi più ne ha più ne mette e ..... ma quanti parenti ci stanno qua! Povera Italia serva di congreghe.

STREGHETTA

Gio, 07/12/2017 - 17:48

Fuori dai piedi, e tanto meglio se si toglie da solo! Il transfuga, teoricamente di centrodestra ma concretamente stampella dei governi NON ELETTI di centrosinistra, ha già sparso a piene mani la sua opera : pro domo sua, s'intende, perché per il resto di positivamente rilevante non ha fatto nulla. Purtroppo c'è da credere che farà di tutto per rientrare dalla finestra : infatti se non fosse uno che mette l'ambizione personale davanti a tutto,forse avrebbe perso la faccia passando " al nemico "? A chiunque avesse una dignità e una decenza riuscirebbe intollerabile l'idea di portare i voti di centrodestra al centrosinistra, ma Bunny è chiaramente diventato in fretta un " politico di professione ", ossia un politicante, uno col pelo ben fitto sullo stomaco.

STREGHETTA

Gio, 07/12/2017 - 17:50

( continua da sopra ) Proprio come Fini prima di lui, non ha sopportato di attendere : pareva il Delfino designato,sempre accanto al Berlusca e con quell'aria da bravo ragazzo che ispira fiducia, ma c'era evidentemente troppo da aspettare, data la longevità politica ( e non ) del suo mentore, così ha fatto il balzo del leoncello rampante. Può un Bunny fare il Leoncello? La storia dice di no. Non ci mancherai, Bunny, ti dimenticheremo proprio come Fini, e Follini, e tutti i predecessori nel voltare la gabbana. I voltagabbana non fanno la Storia, occupano solo un po' di cronaca e poi scompaiono. Buon viaggio Bunny, lasciaci, non tornare.

VittorioMar

Gio, 07/12/2017 - 17:59

..QUANDO UN POPOLO VUOLE RIESCE A MODIFICARE E CONDIZIONARE I SUOI GOVERNANTI....DEMOCRATICAMENTE...RIBELLANDOSI AI SOPRUSI.. ALLE SOPRAFFAZIONI...ALLE IMPOSIZIONI..ALLA INGERENZA DI PAESI TERZI LIMITANDO LA PROPRIA SOVRANITA' ...A SFREGI ALLA SUA CULTURA..NATURA...RELIGIONE !! SI IMPIEGA MOLTO PIU' TEMPO ...MA SI VINCE!!

Mogambo

Gio, 07/12/2017 - 18:01

Eh no, troppo comodo.Non te ne puoi andare cosi', quasi alla chetichella.Prima devi pagare per tutti i danni e disastri, che hai combinato in danno degli italiani.In moneta sonante, di tasca tua.Su da bravo, sgancia e piuttosto alla svelta anche!Poi sparisci pure, nessuno ti rimpiangerà e non farti più vedere!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 07/12/2017 - 18:10

----berlusconi gioisce---poichè è alfano il nome noto alla plebaglia---tolto di mezzo lui----potranno rientrare alla chetichella i vari lupi-casero-costa-bianconi- e tutti i generali --generaletti e coglionelli--ops colonnelli

maxfan74

Gio, 07/12/2017 - 18:49

Gli italiani tutti si rallegrano della saggia decisione.

brasilbope

Gio, 07/12/2017 - 19:22

Grazie per aver contribuito a distruggere l'italia, algerino afghano

no_balls

Gio, 07/12/2017 - 20:00

Quindi non e successo nulla e le truppe alfaniane possono ritornare alla casa madre con il loro pacchetti di voti.... e i bananas muti allineati e coperti. Candidate la vicari e vi scordate il voto dal mondo dei vapers..... circa un milione di elettori.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Gio, 07/12/2017 - 20:39

Alfano farà la fine che si è scelta con le sue manie di onnipotenza; non si può raccogliere dove non si è seminato. Forza Italia. Shalòm.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 07/12/2017 - 20:42

questo è come fini e dipietro due fantasmi inutili.

mikiz

Gio, 07/12/2017 - 23:28

alfano fini casini personaggi poco riconoscenti con la tendenza al cambiacasacca che hanno fatto il loro tempo

Celcap

Ven, 08/12/2017 - 01:41

Uno che vuole solo la poltroncina sicura non può dire certe cose a meno che non stia facendo degli spot pubblicitari o elettorali. Credetemi!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 08/12/2017 - 07:28

Per una volta sono d'accordo con Elkid, anche Lupi, Quariagliello ed affini non li volgliamo più vedere in politica. Lupi, esempio perfetto di catto comunismo davvero tornate in canonica da dove sei partito.

rrobytopyy

Ven, 08/12/2017 - 09:43

brasilope: ti prego dimmi un nome dei politici in carica che non abbia contribuito a distruggere l' Italia. Ovviamente escludendo Silvio.

carlocarlo60

Ven, 08/12/2017 - 11:35

SE BERLUSCONI ARRUOLA ALFANO, VOTO PER I GRILLINI !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/12/2017 - 12:01

@rrobytopyy - quindi ? Per te vanno bene tutti? Non voti oppure voti i ladri, secondo quanto dici? Sei il solito comunista che si avvita su se stesso e anche poco intelligente, come tutti voi del resto. Ora, cosa rispondi? Qualunque cosa sia ti daresti la zappa sui piedi, con l'uscita stupida che hai fatto. Svegliati, non stare rinchiuso nel cenrto sociale, e non gfumare la robbba di Elkid, fa male.

soldellavvenire

Ven, 08/12/2017 - 12:35

per voi il peggio deve ancora venire: vi dovete beccare tutti gli alfaniani e dovrete inginocchiarvi a renzi per implorare governo, e nello stesso tempo perdete salvini e meloni; non che per loro vada meglio, in ginocchio davanti ai 5stelle

soldellavvenire

Ven, 08/12/2017 - 12:38

l’unico brontosauro ancora in politica nonostante sconfitte ed fallimenti resta burlesquoni, esempio edificante di come “occorrano facce nuove”: lui ne mette una ogni giorno

Anonimo (non verificato)

Teodorani Pietro

Ven, 08/12/2017 - 12:49

Gente come alfano, opportunista, voltagabbana ed assolutamente incapace,(e purtroppo ce ne sono tanti come lui anche se è difficile raggiungere le sue punte di inefficienza e di piroette), più lontano sta dalla politica sia di destra che di sinistra comporterà certamente un beneficio, almeno per quanto riguarda la chiarezza di idee, a tutta la politica italiana.

caste1

Ven, 08/12/2017 - 12:54

Il confronto con renzi sarà stato sulla richiesta di una poltrona sicura. Siccome il giovinotto non può accontentare neanche gli amici figurati gli alfani. E, poi, venendo dallo stretto contatto con renzi, siete sicuri che manterrà la parola?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 08/12/2017 - 13:57

Si sgonfia la bolla alfano.

parigiro

Ven, 08/12/2017 - 20:27

adesso i compagnucci della domenica dovranno accogliere altri avanzi ma loro ci sono abituati hanno già raccattato due avanzi di sciolta civica altri ne stanno sicuramente arrivando ( da sciolta civica intendo ) poi arriverà l'ex tirapiedi di Craxi e la ministra della salute alcuni tirapiedi/difensori di Fini li avete già raccattati