Alto Adige, bimbo tedesco inciampa e precipita per 200 metri

Quando i sanitari sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso

Un bambino tedesco di 8 anni è morto, sotto gli occhi dei propri familiari, per un incidente in montagna. È successo in Alto Adige, nei pressi dei Laghi di Campolago.

Il bambino stava percorrendo un sentiero di media difficoltà a quota 2400 metri che presenta alcuni tratti attrezzati. Una volta superato uno dei punti più critici del percorso verso Monte Cuzzo, il ragazzino è inciampato ed è precipitato per oltre 200 metri.

I genitori hanno subito chiesto soccorso, ma dal sentiero dove stavano camminando con il figlio era praticamente impossibile raggiungere il punto dove il ragazzino era finito. Quando i sanitari sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il corpo del bambino è stato recuperato e trasportato a valle con l'elicottero della Protezione civile.