Alto Adige, cento persone evacuate da un albergo: "A rischio valanghe"

Ore di tensione in Alta Val Venosta: decine di persone bloccate nell'hotel Tauferer, alla base di un cono di valanga. Evacuazione prossima

Sono almeno cento le persone fra i turisti e personale evacuate dall'albergo Langtauferer, in Alta Val Venosta, minacciato da una valanga dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi. La struttura, che si trova a Melago nella Vallunga, si trova a circa 1800 metri di quota ed è a rischio di venire travolta da una valanga.

I turisti e i lavoratori presenti all'interno dell'albergo sono stati fatti trasferire dalla parte più vecchia a quella più nuova dell'edificio, dove le condizioni di sicurezza erano migliori, e quindi evacuate con gli elicotteri. L'hotel si trova infatti alla base di un cono di valanga e dunque in posizione di pericolo.

Nonostante le scariche di neve che già da ieri sera hanno colpito la zona, per fortuna non ci sarebbero feriti né dispersi.

Come riferisce il sito locale Stol, nonostante nessuno sia stato autorizzato a lasciare l'edificio, le persone rimaste prigioniere al suo interno sono in costante comunicazione con i soccorritori. La Protezione Civile starebbe anche valutando l'evacuazione dell'intera valle.

Mappa

Commenti

ORCHIDEABLU

Mar, 23/01/2018 - 11:34

ma perche' hanno aspettato tanto? non gli basta l'esperienza di rigopiano?da nord a sud la montagna fa paura.

fabiotiziano

Mar, 23/01/2018 - 15:41

Non ho capito l'ultima parte dell'articolo... sono stati evacuati con gli elicotteri o sono ancora dentro?