Amburgo mette al bando le capsule del caffè: "Sono troppo inquinanti"

La città tedesca ha detto "basta". Niente più macchinette negli edifici comunali

Che il caffè fatto con le capsule, al posto che con una normale moka, inquinasse di più, lo avevano intuito in tanti. Ora tuttavia la città di Amburgo ha deciso di fare qualcosa in merito, mettendo al bando le macchinette negli edifici dell'amministrazione comunale.

Le capsule sono state inserite in un lungo elenco di prodotti inquinanti vietati dallo scorso mese. "Grazie al suo potere d’acquisto di centinaia di milioni di euro all’anno, la città può dare il suo contributo per far diminuire il consumo dei prodotti dannosi per l’ambiente", ha detto l'assessore all'ambiente della città, Jens Jerstan.

La Keurig, azienda che ha un grande peso sul mercato - si legge in un articolo pubblicato negli Stati Uniti da Quartz - sta pensando a rendere riciclabili tutte le sue capsule entro il 2020. Nel frattempo non è chiaro quanti pezzi produca ogni tanto, ma c'è chi stima che basterebbero per fare 12 volte il giro del mondo.

Commenti
Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 24/02/2016 - 10:25

"Che il caffè fatto con le capsule, al posto che con una normale moka, inquinasse di più, lo avevano intuito in tanti." Sarà per questo che molte Aziende confezionano il loro caffé in capsule compostabili. Chissà come spiegarlo ai burocrati, così gli amburghesi potranno continuare a bersi un caffé? Sekhmet.