Ancona, Giovane coppia usava una serra per la marijuana

Avevano creato un proprio "centro di produzione" all'interno della loro abitazione, a finire in manette un ragazzo e una ragazza di Osimo in provincia di Ancona che avevano una serra di marijuana

I poliziotti del Commissariato di Osimo in provincia di Ancona che si sono occupati del blitz hanno trovato in casa di un rumeno di 26 anni e dalle sua ragazza di 24, una piccola serra per la coltivazione oltre a 350 grammi circa tra hashish e marijuana. Gli agenti hanno seguito, riferisce Il Resto del Carlino, un giro di spaccio che partiva dal quartiere di Osimo e arrivava fino al maxiparcheggio di via Colombo. Proprio dall'abitazione dei due partivano ingenti dosi di droga destinate successivamente alla vendita in strada. Sono stati alcuni cittadini che hanno segnalato il giro di droga che aveva tra i maggiori clienti i giovanissimi.

Il tribunale di Ancona ha convalidato gli arresti in via direttissima e nell'attesa del processo, fissato per il 9 di maggio, entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari con la possibilità per la ragazza di allontanarsi da casa per recarsi a lavoro. La coppia aveva in casa una vera e propria serra che utilizzava per produrre marijuana che poi rivendeva agli spacciatori che si occupavano di distribuirla nelle principali zone di spaccio di Osimo. I cittadini hanno cominciato a vedere movimenti sospetti in strada e hanno subito provveduto a segnalare alle autorità quanto stesse avvenendo. I poliziotti sono quindi intervenuti ricostruendo tutto il giro che un panetto di marijuana faceva fino ad arrivare a bussare alla porta dei due ragazzi che vivono nel quartiere Borgo di Osimo.