Ancona, orrore nella casa occupata da nigeriani. Stuprata 15 volte a ripetizione

Nuovo caso Desirée in un locale occupato da immigrati. Fermato un nigeriano 37enne: aveva aizzato un pittbull contro gli agenti

I contorni di questo ennesimo orrore ricordano molto, troppo da vicino la vicenda di Desirée Mariottini. Un'altra ragazza, un'altra giovane con problemi di droga è stata stuprata dal suo pusher e aguzzino. Ancora una volta un immigrato.

Questa volta però non siamo a Roma, ma ad Ancona. Quattro giorni fa (la notizia è stata resa nota solo oggi), la Polizia ha messo le manette a un nigeriano di 37 anni, accusato di violenza sessuale aggravata e continuata nonché cessione aggravata di sostanze stupefacenti nei confronti di una ragazza italiana di 22 anni. Un vero e proprio orrore, perpetrato più volte e a ripetizione. Uno stupro continuato che, secondo quanto emerso dalle indagini, avrebbe portato a 10/15 casi di violenza sessuale.

Era il 6 novembre scorso quando gli agenti della Mobile hanno fatto irruzione in un appartamento occupato da cittadini nigeriani. Qui i poliziotti hanno trovato la ragazza 22enne in compagnia del 37enne poi finito agli arresti. Le operazioni di polizia giudiziaria di quella mattina avevano come epilogo l'arresto del cittadino nigeriano colpevole anche di aver aizzato, durante l'attività un pittbull contro un poliziotto ferendolo alla mano e per questo accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, oltre che di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Quando sono entrati nell'appartamento, però, alla vista della giovane ragazza ne hanno ascoltato le dichiarazioni ed è emerso che, per procurarsi la droga, la giovane aveva subito da mesi 10/15 stupri da parte dell'immigrato. In base agli indizi di colpevolezza, raccolti dagli investigatori coordinati dalla Procura della Repubblica di Ancona e suffragati delle analisi tossicologiche svolte sulla vittima dall'Unità di crisi dell'Ospedale Salesi di Ancona (che davano ampio esito positivo alla presenza di droghe nel corpo della vittima), il 37enne è stato fermato come persona gravemente indiziata di delitto, misura poi convalidata dal Tribunale del capoluogo marchigiano.

Commenti

DonCamillo50

Sab, 10/11/2018 - 09:57

Risorse............Cosa dice l'uomo vestito di bianco? Non ne parla mai.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 10/11/2018 - 10:10

Abbiamo "imbarcato" migliaia di malfattori nel nome della tolleranza ed accoglienza ; avremo la forza di liberarci di questi malfattori ? Un interessante dilemma dal quale dipende, in parte, il futuro della società Italiana un tempo fatta di ingegnosi lavoratori e grandi risparmiatori.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 10/11/2018 - 10:22

Se l'80% sono uomini funzionanti il biscotto lo devono inzuppare da qualche parte

un_infiltrato

Sab, 10/11/2018 - 10:34

Ministro Salvini, abbiamo solo Lei. Sappiamo di poter contare sulla Sua onestà intellettuale. Continui come sta facendo. Grazie, Dio La benedica.

leopard73

Sab, 10/11/2018 - 10:35

Questa e la loro integrazione che vogliono.!! Vitto alloggio e spacciare DROGA e STRUPRARE. Uno schifo di paese e diventato l'Italia tutto merito della mal politica komunista SALVINI ha ragione da vendere.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 10/11/2018 - 10:44

Abbiamo già problemi con la nostra delinquenza, mi domando: avevamo bisogno di "rinforzi"?

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 10/11/2018 - 10:45

Sarebbe bello conoscere anche il nome della "scienziata" italiana... Ma i poliziotti, entrando nell'appartamento non potevano lasciarselo scappare un secondo e poi sparargli e fine della trasmissione? No, anche questo sulle nostre spalle...

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Sab, 10/11/2018 - 10:47

Quando a qualcuno verrà in mente di fare un uso alternativo dei pali della luce, chissà...

acam

Sab, 10/11/2018 - 11:01

le marche terra di grandi lavoratori ben pensanti, ricettacolo di feroci stupratori stranieri, la soluzione bisogna chiederla ai marchigiani, che forse non hanno ancora percepito chi stanno tollerando

ingenuo39

Sab, 10/11/2018 - 11:04

Penso, che non bisogna stuprare. Penso che non bisogna drogarsi. Penso che le nostre forze dell'ordine facciano del loro meglio per aiutare. Però noi che cosa facciamo per aiutare le forze dell'ordine ad eliminare queste situazioni? Penso TSO a tutti i drogati ed espulsione immediata dopo un processo breve a tutti gli spacciatori. Piu chiaro e semplice di così.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 10/11/2018 - 11:23

-queste notizie stucchevoli francamente cominciano a stufare-il quadretto che si vuole far passare è che da un lato ci sia la bestia feroce-che coarta una povera raga all'assunzione-perchè lei da sola poverina non lo farebbe mai-e che coarta altresì la innocente a sesso forzato-perchè lei da sola figuriamoci se si concederebbe-dall'altro lato incensa la presunta vittima-come se fosse una timorata di dio-di sani e robusti principi-tutta casa chiesa ed università-la verità invece è drammaticamente diversa-difficilmente ho visto tossiche perse farsi iniettare robaccia nelle vene se non di propria iniziativa e supplicando persino-quanto al sesso-è notorio che esso diventa merce di scambio per la roba in assenza di danari per comperarla-quindi finiamola di fare il quadretto da mulino bianco-perchè le ragazze per bene non finiscono in simili tuguri-e prima di aizzare i cani a reati presunti gridati ai quattro venti-verifichiamo fin dove arriva la consenzienza-swag

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 10/11/2018 - 11:26

(2) Abbandonata al suo triste destino di vittima sacrificale sull'altare della concezione infame per eccellenza, la pulzella, come le effimere farfalle, voleva vivere l'immediatezza temporale e in maniera frenetica. Questo perché mentalmente minata da fasulle concezioni esistenziali sull'ipotetica positività del vivere in società. E certamente non pensava alla vecchiaia, ad una buona e serena vecchiaia. Dopotutto, tra le infinite massime che mi 'frullano' in testa, ricordo spesso quella di un pensatore minore che diceva: "Il segreto di una buona vecchiaia non è altro che un patto onesto con la solitudine".

Ritratto di RedNet

RedNet

Sab, 10/11/2018 - 11:37

Il problema sono i PM. Finché i PM fanno le leggi alla cazollana non si può fare nulla. Ma prima ho dopo la musica cambia per tutti.

jaguar

Sab, 10/11/2018 - 12:05

Marcello.508, la domanda che si è posto deve farla al PD e a tutti i suoi simpatizzanti, ma le risponderanno che questi sono casi isolati e in Italia ha messo piede solo brava gente.

maxxena

Sab, 10/11/2018 - 12:23

complimenti al PD e alla sua orchestra per aver trasformato il nostro paese in una discarica di schifezze umane. (per essere precisi , di tutti i colori religioni e nazionalità compresa la nostra)

giardinifrancesco62

Sab, 10/11/2018 - 12:31

castrazione chirurgica senza anestesia e poi cacciare queste bestie fuori dal nostro territorio, dalla nostra Patria, che ci dobbiamo riprendere.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Sab, 10/11/2018 - 12:34

Bisogna fare terra bruciata intorno al commercio di stupefacenti usando metodi Duterte poiché è noto che è meglio avere una giustizia grossolana che qualche volta sbaglia e colpisce un innocente piuttosto che una giustizia ipergarantista che consente alla criminalità di uccidere molti innocenti. Tossici e spacciatori DEVONO essere tutti eliminati, senza pietà, per evitare altre 10,100,un milione di Desirée.

titina

Sab, 10/11/2018 - 13:04

xsaggezza. se lo inzuppano nell'acido risolvono il problema definitivamente.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 10/11/2018 - 13:05

I vari politici che hanno permesso questo scempio dovrebbero essere messi in galera.Grazie buonisti del piffero.Regards

Malacappa

Sab, 10/11/2018 - 13:53

Sto cavernocola dovrebbe gia essere al cimitero e invece

mutuo

Sab, 10/11/2018 - 14:35

Ancona un'isola felice, tanto che il sindaco PD è stata riconfermata, unica in tutta Italia nelle ultime amministrative. Città talmente tranquilla che la Comandante della P.M. ritiene che il suo personale, unico fra i capoluogo di regione ad essere disarmato, non necessiti neanche della dotazione del taser.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 10/11/2018 - 16:50

Resistiamo fino alle elezioni europee, dopo sarà la sorte.

Teobaldo

Sab, 10/11/2018 - 17:00

credo che il minus habens (minusabens) che si firma elkid non abbia niente di meglio da fare..vabbè sarà di sicuro un povero sfigato che si sfoga così...

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 10/11/2018 - 17:13

RIPROVOOOO!!! Di STUCCHEVOLE ci sei soltanto Tu su questo Giornale carissimo Elpirl 11e23. Che vorresti fossero non divulgate le "specialita" di lavoro dei tuoi amici Africani. Meno male che la PACCHIA sta per finire e di notizie come questa, avendo fermato l'INVASIONE ne leggeremo sempre di meno!!! AMEN.

Massimom

Sab, 10/11/2018 - 17:27

Non è sicuramente Far West perché lo certifica solo mattarella. Quanto al pampero bergoglione, sicuramente troverà il modo di giustificare le risorse pidiote coinvolte.

mifra77

Sab, 10/11/2018 - 17:38

@Elkid, accusi l'articolo che hai commentato di voler far passare un bastardo per bestia feroce e data la tua vasta cultura in materia , ci spieghi in maniera del tutto naturale, come avviene lo scambio droga-sesso. Naturalmente come abbiamo già visto in altre occasioni che tu hai preso al volo per raccontarci chi sei e come la pensi, la storia finisce sempre con molteplici stupri, sesso violento, morte della vittima( scusa per te non è vittima! la vittima è l'angioletto nigeriano tentato da una donna senza morale)e per concludere fino a nuovo episodio, una ragazza violentata persino da morta, fatta a pezzi e dopo un bagnetto nel cloro, in una valigia per una passeggiata verso una discarica. Sei un genio!

Ritratto di abj14

Anonimo (non verificato)

ilbelga

Sab, 10/11/2018 - 17:57

il Papa cosa dice? silenzio stampa, si vergogna?

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 10/11/2018 - 18:23

ste drogate lo fanno ovunque a ny.stanno in strada e aspettano il clandestino, qui i clandestini non hanno paura tanto so protetti dai boldrinici magistrati.

VittorioMar

Sab, 10/11/2018 - 18:43

..e tutto regolarmente ESENTASSE E IN NERO !!...poi cercano gli EVASORI per FINTA !!...serve una RIPULITA E DECORO...che non sanno cosa sia e lo stanno DIMENTICANDO anche gli ITALIANI !!

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Sab, 10/11/2018 - 18:49

castrazione fisica per gli stupratori, e carcere duro per scafisti e immigrazionisti

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Sab, 10/11/2018 - 19:27

@elkid, il suo commento e' disgustoso. Lei sempre difende queste bestie sempre indifendibili e si permette di giudicare una ragazza in base a cosa? Non fara' parte anche lei di questi gruppi che vengono nel Bel Paese per fare i loro brutti comodi?

Reip

Sab, 10/11/2018 - 19:36

Ma no italioti tranquilli... Non succede nulla! Come sostiene la Boldrini sono tutte delle risorse! E come dice il Papa “bisogna costruire ponti non muri”... Andatevene allo stadio piuttosto, mangiatevi una bella pizza e continuate a fere finta di nulla! Magari quando capitera’ a vostra moglie, alla vostra ragazza o a vostra figlia di essere violentata, stuprata, seviziata, squartata viva e fatta a pezzi, forse e dico frose, vi accorgerete della merxx nella quale vi trovate, ma sara’ troppo tardi!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/11/2018 - 22:33

@Elkid - quando parl icosì ti dimosrti un vero cojone, anzi l ose isempre. Parli di notizia stucchevole? Lo facessero a tua moglie o a tua mamma che diresti? Ma che diresti ad un fetente che lo difendere bbe pure contro di te? Atteggiamento ignobile il tuo. Se hai gli attributi (dubbio) rispondi alla mia domanda, senza fare giri strani senza rispondere da buffone, vediamo cosa dici.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 10/11/2018 - 22:46

Premetto che ritengo la cosa gravissima, ma proprio per questo ritengo sbagliata e in qualche modo riduttiva una parte del titolo: "Stuprata 15 volte a ripetizione"... Si, ogni tanto cambiava il caricatore... ;-)...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 10/11/2018 - 22:52

"bisogna costruire ponti, non muri"... Ponti o muri, per me non fa differenza, l'importante e` USARLI PER BUTTARE "QUALCUNO" DI SOTTO!

asalvadore@gmail.com

Dom, 11/11/2018 - 04:20

CI DEVE ESSERE UN PROCEDIMENTO DI ESPULSIONE IMMEDIATA E PIAZZARLI IM UNA DELLE TANTE ISOLETTE DESERTE CHE ABBIAMO NEL NOSTRO MAE. QUESTA GENTE NON MERITA NEANCHE UN NOSTRO CARCERE. LI DOBBIAMO TENERE LONTANO PERCHÉ NON VENGA IN TESTA A NESSUNO DEI NOSTRI PAZZI O PRETI DI AIUTARLI.