Annalisa Minetti insultata su Instagram: "Sei cieca, non avresti dovuto mettere al mondo un figlio"

La cantante ed ex concorrente di Miss Italia, cieca dall'età di 18 anni, è stata attaccata su Instagram dopo aver pubblicato una foto con la figlia piccola. A difenderla l'attivista e scrittore Iacopo Melio

Una foto pubblicata su Instagram e una serie di attacchi personali, legati alla sua malattia. È accaduto ad Annalisa Minetti, cantante, atleta paralimpica e concorrente di Miss Italia nel 1997, dopo aver postato sul social network un'immagine con la figlia di dieci mesi, avuta dal marito Michele Panzarin.

Le critiche

Secondo quanto riportato dal Corriere dellla sera, alcuni utenti, commentando il post dell'artista, avrebbero criticato la sua scelta di diventare mamma nononstante la cecità, malattia che la colpì a 18 anni. Minetti avrebbe postato su Instagram l'immagine con la secondogenita (la bimba è nata dieci anni dopo Fabio, figlio di Gennaro Esposito, ex marito della cantante), dopo il superamento di un esame all'università. "Non avresti dovuto diventare mamma e mettere al mondo un figlio", le hanno scritto. E poi ancora: "Certo, cieca...non avrei messo al mondo un secondo figlio", "E certo non vorrei far cose oltre la normalità solo per apparire normale. È una persona piena di sé", "Io non avrei mai messo al mondo dei figli che non potrei mai vedere, mi sembra che si è sposata addirittura due volte, fa mille attività, corre, canta, credo che avrà una stregua di persone che l'aiutano...sai, non mi va di giudicare, forse è un modo per non impazzire e non pensare".

La denuncia

A denunciare la vicenda è stato lo scrittore e attivista Iacopo Melio, che su Facebook ha commentato: "Ma davvero si lotta e si resiste per questa gente qui? Boh, non so, provo solo tanta amarezza".

Le repliche dei fan

A rispondere agli attacchi, però, hanno pensato alcuni fan della cantante, che l'hanno definita "un esempio" e una "supermamma speciale". "I figli vanno principalmente amati, che di gente che li vede con gli occhi ma non con il cuore ce n'è anche troppa", ha concluso un utente.

Commenti

ARGO92

Gio, 10/01/2019 - 09:49

MAMMA CORAGGIO

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 10/01/2019 - 09:51

...e se poi vedesse? Chi lo sa, magari qualche ombra.

steacanessa

Gio, 10/01/2019 - 10:30

La madre degli imbecilli......

baronemanfredri...

Gio, 10/01/2019 - 11:10

C'E' UNA MALATTIA LA TRASMETTE LA MADRE A FIGLIO, CHI HA QUESTA MALATTIA NON E' IN GRADO DI SAPERLO NEANCHE COL DNA. SOLO DAI 15 ANNI IN POI IL FIGLIO VIENE COLPITO E SONO DOLORI ALLA CORNEA. MI PARE CHE E' L'ATOPIA. CONOSCO FRATELLI CHE HANNO LA CORNEA A CONO, LE MADRI NON HANNO COLPA NON E' DETTO CHE QUESTO BAMBINO SI AMMALA, QUAL'E' LA MALATTIA? E' EREDITARIA, FAMIGLIARE, COLPISCE AD ANNI GIA' STABILITI? IL PROBLEMA, E' SAPERE SE TUTTI I FIGLI SONO AMMALATI E FUTURI CIECHI. E' DIFFICILE ACCETTARE SE SI HA UN FIGLIO CIECO CON SICUREZZA DI AVERLO. MA QUESTO CHE CRITICA ANNALISA MINETTI E' SICURO CHE UN GIORNO VERRA' COLPITA DAL GLAUCOMA CHE LO POTREBBE FARLO DIVENTARE CIECO? O ALTRE MALATTIE GRAVI COME IL GLAUCOMA? E I SUOI FIGLI SONO SICURI DI NON ESSERE PORTATORI SANI O DI AMMALARSI DI OCCHI E DIVENTARE CIECHI? LO DICO PERCHE' PURTROPPO PER UN PARENTE FREQUENTO UN OSPEDALE DI UN COMUNE DI MILANO POSTO A SUD DI MILANO STESSA. SONO LUMINARI IN OCULISTICA

paco51

Gio, 10/01/2019 - 12:17

Tanti auguri signora. Il mondo è pieno di" entusiasti".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 10/01/2019 - 12:40

Ma se in America c'è una donna in coma irreversibile che è rimasta incinta... Infatti è il maschio che decide se procreare o no, ma la femmina può solo sopprimere la creatura. Annalisa non è un'assassina abortiva. Onore alla madre (Come Dio comanda).

cgf

Gio, 10/01/2019 - 13:11

i veri cechi sono altri! i cechi vedono spesso molto di più, infatti vanno all'essenza, non si 'accecano' con i dettagli. Parlato con diversi di loro, ciò che sentono la mancanza sono i colori, poi... vedono molto meglio, anche dentro di te.

Giorgio5819

Gio, 10/01/2019 - 13:18

"non avresti dovuto mettere al mondo un figlio" questo é il messaggio da recapitare alla madre del demente che critica la signora...

Ritratto di ...genevieve.

...genevieve.

Gio, 10/01/2019 - 14:10

ma lei se lo può permettere,lei

Popi46

Gio, 10/01/2019 - 14:19

@cgf: chiedo scusa, ma mi permetto. I “cechi” sono esseri viventi appartenenti al regno animale, i “ciechi “ ai quali lei,penso, si riferisca, sono bipedi come noi.... (alle elementari mi hanno insegnato di rileggere lo scritto prima di consegnarlo...), basta con la scusa del “refuso”!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 10/01/2019 - 15:03

Una donna cieca, sotto l'aspetto psicologico, non può avere figli? Quale beota ha concepito simile idiozia? Se c'è qualcuno che osa avere dei dubbi sull'opportunità o non opportunità per una cieca di diventare mamma, per fugare ogni eventuale dubbio, basta sapere quello che sentenziano le 'leggi supreme'. Attraverso esse si capirà che la Minetti, insieme ad altre che si trovano nella stessa, grave condizione, può generare figli perché la psicologia, qui, conta poco. Ciò che ha valore preminente è il potente istinto materno.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 10/01/2019 - 15:09

C'è sempre troppa gente,in giro,che non ha niente di meglio da fare nella vita,che scimmiottare,spesso a torto,quello che fanno gli altri.

chebarba

Gio, 10/01/2019 - 15:22

quando degli idioti che non hanno una vita propria e vivono sui social discettando sulla vita altrui

Libertà75

Gio, 10/01/2019 - 15:24

ma lei posta sui social che non ci vede? e poi se al giorno d'oggi non sai che usare i social è il modo migliore per scovare frustrati, vuol dire che dei social non hai capito niente... in politica è molto più facile trovare frustrati e odiatori seriali, quando è ora del voto credono ancora che il PD sia di sinistra

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 10/01/2019 - 16:06

Una donna cieca, sotto l'aspetto psicologico, non può avere figli? Quale beota ha concepito simile scempiaggine? Se c'è qualcuno che osa avere delle riserve mentali sull'opportunità per una cieca di diventare madre, per fugare ogni eventuale dubbio, basta sapere quello che sentenziano le 'leggi supreme'. Attraverso esse si capirà che la Minetti, insieme ad altre che si trovano nella stessa, grave condizione, può generare figli perché la psicologia, qui, conta poco o nulla. Ciò che ha valore preminente è il potente istinto materno.

Giorgio5819

Gio, 10/01/2019 - 17:01

Popi46, giusto per..., i cechi sono un popolo, della Repubblica Ceca,... gli animali sono i gechi... Così, giusto per.

timoty martin

Gio, 10/01/2019 - 19:20

Annalisa Minetti è fantastica, un grande esempio per tante mamme, anche per tantissime vedenti. Chi ha criticato solo un(a) povero(a) stupido(a)