"Antonio lotta per non morire". Il padre della fidanzata: "Condizioni molto gravi"

Il giovane giornalista italiano sarebbe stato raggiunto da un proiettile alla base del cranio, molto vicino al midollo spinale

"Antonio sta lottando per non morire". Le condizioni del giovane italiano coinvolto nella sparatoria di Strasburgo, Antonio Megalizzi, sarebbero molto gravi. A riferirlo in un colloquio con Repubblica è Danilo Moresco, padre di Luana, la fidanzata del giornalista 28enne. Lo stesso Moresco ha poi detto all'agenzia Agi: "Antonio è in coma, è gravissimo. Non è stato operato perchè in questo momento i medici non se la sentono di intervenire".

"Un proiettile - spiega Moresco - lo ha raggiunto alla base del cranio ed è ancora conficcato molto vicino al midollo spinale. E' una posizione delicatissima, Antonio è molto grave e i medici non sanno se e in quali condizioni potrà sopravvivere".

Danilo Moresco è un ristoratore molto conosciuto a Trento, la città dove la famiglia Megalizzi vive dagli anni '90. La fidanzata di Antonio, Luana Moresco, è impegnata in politica e si era candidata con Forza Italia alle elezioni provinciali dello scorso ottobre. Proprio Luana è partita già ieri notte per Strasburgo insieme ai genitori e alla sorella di Antonio, e ora anche i coniugi Moresco sono in viaggio verso la città francese.

Nel racconto di Danilo Moresco c'è anche la ricostruzione delle drammatiche ore di ieri notte. "Luana ha sentito le notizie in tv, ha chiamato Antonio ma lui no rispondeva. Allora ha contattato i suoi amici e le hanno detto che non riuscivano a trovarlo". Poi le prime informazioni: "Verso le 23.30 la Farnesina ci ha detto che il ragazzo era in ospedale, ferito lievemente. Poco dopo i funzionari degli Esteri hanno corretto, dicendo che Antonio era grave. Mia figlia si è messa in viaggio con la famiglia. Sono arrivati questa mattina e mia figlia ci ha fatto capire che le condizioni di Antonio sono molto gravi".

Commenti

27Adriano

Mer, 12/12/2018 - 15:47

Per quanto possa servire, faccio i miei più fervidi auguri.

nopolcorrect

Mer, 12/12/2018 - 18:40

Moltissimi affettuosi auguri. Spero che si salvi e torni in buona salute. Mi raccomando a parenti e amici, non dicano che il terrorista è islamico, gli islamici e i nostri sinistri potrebbero incazzarsi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 12/12/2018 - 18:51

Mi dispiace moltissimo. Ma se si salvasse ci sarebbero speranze per cui possa vivere normalmente? Oppure il criminale gli ha rovinato comunque la vita?

Santippe

Mer, 12/12/2018 - 19:36

Forza Antonio, ti siamo vicini!

odisseus

Mer, 12/12/2018 - 19:43

Quello che mi colpisce quando avvengono queste stragi e' che i morti si contano con i numeri. Solo occasionalmente le vittime, nelle news, hanno un nome, una storia, una famiglia che soffre. Chi esegue, ipotizza, o solo festeggia per questi delitti, dovrebbe semplicemente essere gettato a mare con pietra al collo.

Ritratto di ReDario

ReDario

Mer, 12/12/2018 - 19:48

Forza Antonio

uberalles

Mer, 12/12/2018 - 20:12

Immagino che boldrini, boschi, mogherini & kompagne siano accorse al capezzale del ragazzo ferito...Non ancora? Ah, si tratta "soltanto" di un Italiano, quindi una "non risorsa", quindi chi se ne frega!

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Gio, 13/12/2018 - 08:21

Povero figliolo. Forza!