Anziana scippata della collanina in strada, due arresti

Due giovani di Boscotrecase finiscono in manette a Poggiomarino, nel Napoletano. Uno dei due ha anche aggredito un agente della polizia municipale

Scippano la catenina d’oro a un'anziana, arrestati dai carabinieri e dagli agenti della polizia municipale due giovani a Poggiomarino, in provincia di Napoli.

L’episodio s’è verificato nel centro del comune dell’hinterland partenopeo. I due, rispettivamente di 28 e 29 anni residenti nella zona di Boscotrecase è già noti ai database delle forze dell’ordine, avevano pensato bene di andare sul “sicuro”. Perciò hanno deciso di rapinare della sua preziosa catenina la donna, una 74enne del posto, che aveva avuto l’unico torto di imbattersi nei due malintenzionati.

Con una mossa fulminea, a piedi, i due si sono avventati sull’anziana e le hanno strappato la collanina. Poi hanno tentato di darsi alla fuga, provando – di corsa – a far perdere ogni traccia di sé.

Sulla loro strada, però, i due banditi hanno trovato i vigili urbani di Poggiomarino e i carabinieri della stazione locale che si sono immediatamente lanciati all’inseguimento. Dopo poco, sono riusciti a bloccarli e ad arrestarli. Uno dei due, il 28enne (che peraltro è risultato essere già sottoposto alla misura dell’obbligo di soggiorno nel comune di residenza) ha tentato di fuggire aggredendo un sottufficiale della polizia municipale. L’iniziativa, però, non gli è riuscita e insieme al complice è finito in manette. Rispondono entrambi dell’ipotesi di reato di rapina e, dopo le formalità del caso, sono stati accompagnati nella casa circondariale di Napoli Poggioreale dove restano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

La refurtiva, recuperata e valutata intorno ai mille euro, è stata restituita alla signora. La 74enne, oltre al comprensibile spavento, ha riportato lividi ed ecchimosi al collo ritenute guaribili in cinque giorni.

Commenti

Giorgio5819

Mer, 12/09/2018 - 15:37

Napoli, nulla di nuovo.