Automobilista di 94 anni investe papà e bimbo senza fermarsi

L'anziano è stato denunciato per omissione di soccorso. Il fatto è successo in provincia di Vicenza

Ha investito sulle strisce pedonali un uomo che stava portando il proprio figlio di 2 anni nel passeggino ed è fuggito senza aiutare le persone coinvolte nell’incidente. Per questo un uomo di 94 anni è stato denunciato per omissione di soccorso. Il fatto è successo ieri sera intorno alle 21 a Piovene Rocchette, piccolo paese in provincia di Vicenza.

Come riporta Il Giornale di Vicenza, per fortuna papà e bimbo hanno riportato solo lievi contusioni ed escoriazioni, essendo stati presi di striscio dall'auto. Sono stati visitati al pronto soccorso dell'ospedale di Santorso e se la caveranno con una prognosi di sette giorni.

Come detto, ieri sera intorno alle 21 l'anziano stava transitando con la sua automobile nel paese vicentino, dove abita. Finchè ha investito sulle strisce pedonali un padre che stava portando suo figlio nel passeggino, proseguendo poi la sua corsa senza fermarsi. Alla scena hanno assistito alcuni passanti che hanno fornito informazioni utili ai carabinieri per risalire alla targa dell’auto. Una volta individuato il proprietario, il 94enne ha confermato di essere lui alla guida del mezzo ma di non essersi minimamente accorto di quanto era accaduto. Così gli agenti hanno dovuto procedere alla denuncia dell'uomo per omissione di soccorso.

Commenti

giovaneitalia

Mer, 07/08/2019 - 18:23

Aveva ancora la patente? Arrestate chi l´ha fatto idoneo.