Arabo e Corano alle medie, Lega in rivolta in Toscana

A Cascina La Lega attacca l'iniziativa della scuola di ospitare corsi di lingua e cultura araba organizzati da un centro culturale la domenica mattina nei locali scolastici

Il centro islamico lancia le lezioni di arabo alla scuola media e la Lega Nord insorge.

Nonostante il corso di lingua e cultura araba organizzato la domenica mattina dal "Centro islamico Valdera" in una scuola media di Cascina, in provincia di Pisa, riscuota grande successo tra i componenti della locale comunità musulmana, agli esponenti del Carroccio la proposta proprio non è andata giù.

Parlando con La Nazione, la consigliera comunale della Lega Susanna Ceccardi attacca: "I piccoli parlavano prevalentemente arabo tra loro – osserva – quindi mi chiedo se non fosse stato più opportuno organizzare dei corsi di italiano. È quantomeno bizzarro che si voglia migliorare la conoscenza della lingua madre in un Paese che non la parla. Inoltre, nei libri di testo che mi sono stati mostrati ce ne sono due sul Corano, ma non conoscendo l’arabo non ho potuto capire che cosa vi fosse scritto – aggiunge –. Mi chiedo se sia proprio necessario l’uso del Corano per insegnare l’arabo ai bambini...".

Dall'organizzazione dei corsi, però, è arrivato un tentativo di rassicurare gli scettici: "Qui da noi vengono i figli degli immigrati - spiega il responsabile Mourad Azizi - Ma in numero maggiore sono cascinesi. Nulla di strano o di misteriorso... I nostri figli non dovrebbero dimenticare la cultura dei loro padri, e il paragone corre spontaneo a quanto accaduto in passato per gli emigranti italiani d’Oltreoceano, con la nascita di scuole italiane in Argentina, in Brasile o negli Stati Uniti".

Nel centrodestra, tuttavia, i dubbi restano: se l'obiettivo è l'integrazione, perché non organizzare corsi di italiano?

Commenti

sbrigati

Lun, 16/03/2015 - 17:27

La benedizione pasquale con la scusa della laicità degli istituti scolastici, non la vogliono, ma insegnare il corano si. Che brutta gente i sinistri! Vendono il futuro dell'Italia perchè credono di avere due voti in più.

mila

Lun, 16/03/2015 - 17:46

Non si capisce bene. Se si insegna l'arabo puo' andar bene; e' una lingua in piu'. Se si insegna il Corano e' un altro discorso.

MONDO_NUOVO

Lun, 16/03/2015 - 17:48

I COMUNISTI (ORA PD)NON HANNO MAI FATTO GLI INTERESSI DELL'ITALIA, PERCHE' PER LORO L'ITALIA E' TERRA DI CONQUISTA DELLA LORO IDEOLOGIA MORTA E CONDANNATA DALLA STORIA. I NEMICI (QUELLI CHE PROCLAMANO LA VERITA') PER LORO DEVONO ESSERE ANNIENTATI E IL PRINCIPALE E' LA CHIESA. CERCANO IN OGNI MODO DI DENIGRARLA DI METTERLA IN MINORANZA PER QUESTO SPINGONO SUL LAICISMO SFRENATO E INCENTIVANO OGNI ALTRA RELIGIONE, IN QUESTO CASO L'ISLAM, MA TUTTO QUESTO SI TORCERA' CONTRO DI ESSI, PERCHE' COME DICE PROPRIO UN PROVERBIO ARABO: Chi scava un fosso con cattiveria ci finisce dentro.

Linucs

Lun, 16/03/2015 - 17:51

A questo punto è pure meglio il Corano delle vaccate sul "gender".

leo_polemico

Lun, 16/03/2015 - 18:03

Come ho scritto in passato, nella città dove abito, amministrata dai rossi compagni, qualche anno fa, l'assessore all'istruzione, (anche se sarebbe più corretto dire "distruzione"), ha organizzato, ovviamente a spese dei cittadini, corsi di "arabo per gli arabi". Il motivo? Gli immigrati non devono perdere le loro identità. Personalmente farei controllare accuratamente quello che viene detto e predicato nei vari centri islamici, culturali o religiosi non importa. I due voti in più, di cui si parla nel primo commento, sono illusori: una volta avuta la cittadinenza avremo un partito islamico, come se ne era già parlato a Milano per le amministrative.

pathos

Lun, 16/03/2015 - 18:10

ieri in centro a milano 2 islamiche con prole abbondante al seguito completamente coperte ad eccezione degli occhi. quello che impressinava era l'atteggiamento e l'arroganza dello sguardo alterato e di sfida in tutto tondo come se il mondo occidentale fosse il nemico di sempre. beh non ci vuole molto a capirlo costoro non assimilando il modello sociale degli occidentali ne sfidano i contenuti libertari trincerandosi dietro un antagonismo atavico appesantito dalla dominanza e sottomissione maschile. Spesso si dice che sono talmente brutte che diviene autodifesa estetica per non sprofondare nel ridicolo . può darsi anche questo ma resta il fatto che ci si sente insofferenti da questi massi vetusti e tribali senza pensiero morale ed esistenziale.

eternoamore

Lun, 16/03/2015 - 18:11

POVERA ITALIA IN MANO A CHI STIAMO.

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Lun, 16/03/2015 - 18:16

Sono completamente fuori di testa e pericolosi i nostri cosiddetti governanti. Occhio ragazzi cerchiamoci una barchetta e vediamo se gli extracomm. ci vengono a prendere in mare.....Che pena...siamo caduti proprio in basso. Gwendolin

Roberto.C.

Lun, 16/03/2015 - 18:23

E' chiaro che ormai siamo nelle mani di persone che ciecamente, o meglio dire, con tendenze delinqueziali si atteggiano a modernisti sociali. Questa banda di deficienti oltre che rafforzare l'instaurazione di una cultura che è stata combattuta per secoli non si rende conto di quello che succede oggi nel mondo. Probabilmente è la stessa setta che chiese la rimozione dei crocifissi nelle scuole. Non c'entra la politica. è solo la pochezza intellettuale di deficenti anti-Italiani che non vedono le conseguenze etico-religiose che creano nel paese. Volgari individui pervasi dal protagonismo dell'apparire social-chic.

killkoms

Lun, 16/03/2015 - 18:25

komunisti di emme(non mi viene in mente altro)!

acam

Lun, 16/03/2015 - 18:27

l'ho detto l'aötro giorno visto che dovevano adattrsi ad accettare il cattolicesimo ora per dispetto accettano anche il corano, signori se non vi piace quella cultura si rimuove solo con la violenza purtroppo

FRANZJOSEFF

Lun, 16/03/2015 - 18:29

STATE COMBATTENTO ANCHE GRAZIE AI CATTO COMUNISTI CONTRO IL CROCEFISSO LA MESSA PASQUALE NELLE SCUOLE IL PRESEPE E ORA VI INCHIANTE E FATE LE PEZZE DEL CxxO DEI MUSSxxMANI METTENDO A DISPOSIZIONE LE AxxE A UNA RELIGIONE CHE NON ESISTE CHE AMMAZZANO BAMBINI E FANNO SALTAE IN ARIA I BAMBINI NEGLI ATTENTATI BASTARDI SINISTRI VI RENDETE CONTO CHE VI STATE SCAVANDO LA FOSSA E NON SCHERZO E' PEGGIO AI VOSTRI FIGLI CHE LI AVETE INDOTTRINATI. SERVI DI MAOMETTO DI TERRORISTI. CxxxxxxI CHI VI VOTA. TRADITORI DELL'ITALIA SVEGLIATEVI AVETE DISTRUTTO CATTO COMUNISTI LA VERA RELIGIONE E SOCIETA' E VI UMILIATE E SIETE COMPLICI

FRANZJOSEFF

Lun, 16/03/2015 - 18:31

PARAGONARE GLI ITALIANI IMMIGRATI IN AMERICA CON QUESTI BASTARDI TERRORISTI E' LA PEGGIORE POLITICA CHE POTEVATE FARE NEGLI xxTIMI 60 ANNI. PRENDETE PER IL CxxO I VOSTRI PUPI TOSCANI PARAFRASANDO I PUPI SICILIANI. NON GLI ITALIANI I VERI ITALIANI. MA VAI A CHIUDERTI IN UN CESSO E TIRA L'ACQUA E VAI VAI VAI

FRANZJOSEFF

Lun, 16/03/2015 - 18:33

HO VISTO MUSSULMANI CHE TIRAVANO I FIGLI NEI BANCHI DI UN NEGOZIO DI GENERI ALIMENTARI QUANDO SI STAVANO AVVICINANDO PER VEDERE UNA CONFEZIONE DI INSACCATO E LO HA RIMPROVETATO IN ARABO ERA SALAME. E NOI CI DOBBIAMO PREOCCUPARE PER LA LORO STORIA. MA ANDATE A CACARE SxxxxxxxxxI ITALIANI DI ........A

maxmaxmaxmax

Lun, 16/03/2015 - 18:43

RIPRISTINO DEI CROCIFISSI IN AULA.. SE A TE "STRANIERO" VA BENE E' COSI' ALTRIMENTI TORNA A CASA TUA. UNO STRANIERO IN TERRA VOSTRA DEVE SOTTOSTARE ALLE VOSTRE "REGOLE" MENTRE QUI TUTTO VI E' CONCESSO (case, agevolazioni varie, sussidi ecc..).MA DOVE ANDREMO A FINIRE POVERA NOSTRA ITALIA??? sono molto, ma molto inc....to. POLITICI SVEGLIATEVI!!! A BREVE ANCHE VOI SARETE SPODESTATI DALLE VOSTRE POLTRONE....

jeanlage

Lun, 16/03/2015 - 18:44

Prima della caduta del muro di Berlino, i comunisti si finanziavano con Mosca. Adesso, evidentemente, si finanziano con Riad. L'importante è prendere i soldi dal nemico e tradire il prorpio paese e le proprie tradizioni. All'ombra, ovviamente, della questione morale.

gigetto50

Lun, 16/03/2015 - 18:46

.....spero almeno che l'italiano venga insegnato normalmente. E la religione (cattolica) pure. Comunque provate ad andare nei paesi islamici e pensare di insegnare il Vangelo nelle loro scuole statali!! Passi una scuola islamica privata ma in scuola statale in Italia, no. Questo é fare proselitismo, cosa che nei paesi islamici é strettamente proibito e punito. Purtroppo é vero...la sinistra sta svendendo tutto il Paese. per pochi voti...chissa' se, quando ed in che modo si sveglieranno...

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 16/03/2015 - 18:50

Allah, Allah, Allah! Te possino ammazzà!

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Lun, 16/03/2015 - 18:50

Tra le perversioni sui bambini mascherate come insegnamenti al calabraghismo per i mussulmani, cari italiani, ma non vi brucia gia' il culetto??,,,, alla faccia del masochismo!

mariolino50

Lun, 16/03/2015 - 19:00

Bisognerebbe fa recorsi di arabo, e di cinese, per noi, e di italiano per loro, così si possono mandare in quel posto nella loro lingua, come fanno loro con la nostra.

eloi

Mar, 21/04/2015 - 18:05

Sono lieto di avere 84 anni. Che sarà dei miei nipoti?

leserin

Mer, 22/04/2015 - 08:04

Se lo Stato deve essere laico, allora il Corano va bandito da qualsiasi scuola pubblica italiana! Obbligatorio, invece, l'insegnamento dell'italiano ad adulti e bambini. Nessun immigrato deve poter lavorare neanche in nero senza parlare la nostra lingua.

fedeverità

Mer, 13/05/2015 - 12:49

SIETE VERAMENTE UNA VERGOGNA!!! POVERA ITALIA....IN MANO A "UOMINI"..PRIVI DI ONORE! VERGOGNA SCHIFEZZE!

fedeverità

Mer, 13/05/2015 - 12:52

Ma si DEVONO integrare oppure questa è veramente un'INVASIONE!! I corsi d'ITALIANO???? Ma che stato è? Ormai ci hanno venduto!!! SCHIFOSI!!!

fedeverità

Mer, 13/05/2015 - 12:58

MA I NOSTRI FIGLI......MA NESSUNO CI PENSA?????? MA COME FACCIAMO AD ESSERE AMMINISTRATI DA QUESTI POLITICI....COSì SCHIFOSI!!!!è UNA COSA INCREDIBILE!!!!!UNA RABBIA CHE NON SI PUò SPIEGARE!!!ATTENZIONE!!!ATTENZIONE!!! NON ESAGERATE!!