Arezzo, carabinieri multano pastore: "Pecore sono in divieto di sosta"

Un allevatore dell'alta Valtiberina è stato sanzionato con 82,5 euro di multa per aver lasciato che due pecore e quattro agnelli in fuga occupassero una strada

Se le pecore abbiano la tendenza a muoversi durante il pascolo oppure a sostare nello stesso luogo, è una questione da affidare agli zoologi e agli etologi.

E nel caso che la risposta fosse la prima, il pastore multato perché il proprio gregge si trovava in divieto di sosta potrebbe fare ricorso contro la sanzione di 82,5 euro che gli è stata comminata dai carabinieri forestali.

La storia di questa singolare vicenda arriva dall'alta Valtiberina, in provincia di Arezzo. Dove un allevatore di ovini è stato sanzionato per violazione del codice della strada a causa del comportamento del proprio gregge di pecore, che ingombrava - abusivamente, a quanto pare - una strada.

I militari lo hanno punito in base ai commi 7 e 8 dell'articolo 184 del codice della strada, secondo cui "le moltitudini di animali non possono sostare nelle strade e, di notte, devono essere precedute da un guardiano e seguite da un altro, ambedue devono tenere acceso un dispositivo di segnalamento". Il giovane pastore, che risponde al nome di Valentino Gori, si è rivolto al sindaco del Paese per protestare, poiché la multa viene riscossa dall'amministrazione comunale.

E il primo cittadino sembra piuttosto comprensivo verso quel gruppo di due pecore e quattro agnelli, che peraltro erano fuggite dall'ovile: "Su quella strada dell'Appennino al massimo- chiosa il sindaco - ci passerà una macchina al giorno".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 20/07/2018 - 11:11

Il buonsenso non è più di moda:adesso ha successo la stupidita'. Bisogna quindi,in questa ottica,consegnare il relativo premio ai solerti vigili forestali.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 20/07/2018 - 11:47

Conosco personalmente quei vigili forestali , e con certezza vorrei precisare che sono nostri simpatizzanti.

tofani.graziano

Ven, 20/07/2018 - 13:27

marino.birocco 11.47-Ogni tanto cambia musica altrimenti diventi noioso e patetico

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 20/07/2018 - 15:04

Comunque non si capisce per quale motivo le greggi debbano occupare le strade. A mio avviso dovrebbero stare in aperta campagna e basta.