Arrestati dopo folle inseguimento, il giudice li libera: l'ira dei militari

Nemmeno un giorno di arresto. Dopo la folle fuga di tre ladri albanesi subito liberi. E in caserma scatta la rabbia dei carabinieri

La caccia all'uomo era durata per ore, con l'incubo dell'Audi Gialla che tornava nella mente dei poliziotti di Treviso e Pordenone. Questa volta l'auto era sempre un'Audi A6, ma nera. Al suo interno tre banditi che l'avevano appena rubata e con la quale i tre albanesi avevano messo a segno diversi furti tra Friuli e Veneto. Lo spiegamento di forze era riuscito a mettere le manette ai polsi di Lorenc (39) ed Enis Shafloqi (22) ed Elton Alia (incensurato). Ma il giudice li ha liberati subito. Graziandoli con la sola "denuncia a piede libero".

La decisione della procura ha fatto scattare la comprensibile ira delle forze dell'ordine. Secondo il Gazzettino, infatti, i comandanti dei carabinieri avrebbero mostrato il loro disappunto riguardo la scelta del procuratore di Treviso di considerare "insufficienti" gli elementi raccolti dai militari durante la caccia all'Audi nera. In sostanza, sebbene l'auto l'avessero rubata il 10 ottobre a Pordenone, nonostante i carabinieri fossero certi avessero messo a segno dei furti, nonostante i posti di blocco forzati e gli inseguimenti, secondo il procuratore non c'erano "elementi sufficienti" per trattenere in carcere i tre albanesi. Tutti liberi, quindi. In barba al lavoro degli uomini in divisa.

I ladri si erano anche gettati in un fiume per sfuggire alla cattura. Quando sono stati portati in caserma si sono asciugati. E poi il giudice li ha liberati.

Commenti
Ritratto di italiota

italiota

Gio, 17/11/2016 - 11:46

si ma anche voi dell'Arma, ma non avete i manganelli da usare quando li catturate ? in modo da renderli innocui "a vita" ?

Marzio00

Gio, 17/11/2016 - 11:47

Continuando così non si fa altro che legittimare la difesa fai da te! Complimenti a questo stato che non è capace di garantire la sicurezza dei propri cittadini e che non legittima e riconosce il lavoro delle forze di sicurezza. Ci porteranno all'anarchia totale, la legge del più forte avrà la meglio. Complimenti

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 17/11/2016 - 11:54

Se erano innocenti non scappavano! Questo non basta al giudice sinistro? Bene,la prossima volta vada lui a inseguire e catturare gli albanesi,preghi Dio di riuscirci e non lasciarci la pelle (a questo punto,sarebbe meglio....).

Archimede37

Gio, 17/11/2016 - 11:56

"teschio" alfano invece di riempire piazze e strade di zingari e clandestini che vigliaccamente , invece di difendere le loro case, i loro parenti i vecchi e i bambini scappano ( non si sa bene da quali guerre) combatti la delinquenza che c'è in Italia e che ormai regna sovrana.

Nonmimandanessuno

Gio, 17/11/2016 - 11:58

Possibile che anche IL Giornale, non possa indire una qualche forma di protesta,con raccolta firme via web, acciocchè questi episodi non si possano più verificare? Cosa dice Mattarella quale capo della magistratura? ONORE AI NOSTRI VALOROSI UOMINI DELL'ARMA.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 17/11/2016 - 12:01

Carabinieri un consiglio, prossima volta SPARATE !!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 17/11/2016 - 12:05

Prima o poi succederà qualcosa per cui comincerà a saltare qualche testa. Questi magistrati giocano alla roulette russa ogni volta che lasciano liberi i delinquenti solo per seguire in modo cieco il codice.

maricap

Gio, 17/11/2016 - 12:08

Basta perdio! Arrestate il Giudice e tutti quelli che per ideologia, proteggono i delinquenti. Sono essi le peggiori canaglie che operano contro i cittadini onesti. Quando si comincerà, non vi saranno interruzioni, si andrà fino in fondo, una volta per tutte.

VittorioMar

Gio, 17/11/2016 - 12:08

...ecco come si applica in modo "SOGGETTIVO" e forse ARBITRARIO" l' INDULTO E LO SVUOTA CARCERI!!...dopo aver speso TEMPO E DENARI DEI CONTRIBUENTI ed INNESCATO IL SEME DELLA IMPUNITA'!!! .. ONORE ALL'ARMA e NEI SECOLI FEDELE!!!

orso bruno

Gio, 17/11/2016 - 12:09

Si può conoscere il nome di questo magistrato?

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 17/11/2016 - 12:12

Come Volevasi Dimostrare..e mi autocensuro

Mobius

Gio, 17/11/2016 - 12:13

(1° invio) Carabinieri e poliziotti dovrebbero far capire a certi giudiciastri che, se si scoraggiano i giovani ad arruolarsi nelle Forze dell'ordine, poi i suddetti giudiciastri chi li difende dai cittadini inferociti? Ma secondo me occorre andare più in là, occorre che le Forze dell'ordine prendano le distanze da questi individui che tutto rappresentano, tranne gli interessi dello Stato. Per parlare chiaro: è ora che cominci a soffiare aria di rivolta.

Mobius

Gio, 17/11/2016 - 12:14

(3° invio) Carabinieri e poliziotti dovrebbero far capire a certi giudiciastri che, se si scoraggiano i giovani ad arruolarsi nelle Forze dell'ordine, poi i suddetti giudiciastri chi li difende dai cittadini inferociti? Ma secondo me occorre andare più in là, occorre che le Forze dell'ordine prendano le distanze da questi individui che tutto rappresentano, tranne gli interessi dello Stato. Per parlare chiaro: è ora che cominci a soffiare aria di rivolta.

Raoul Pontalti

Gio, 17/11/2016 - 12:18

Comprendo lo sconforto degli ufficiali dell'Arma, ma se le prove che si producono sono insufficienti il magistrato non può che prenderne atto. Nel caso de quo i reati "certi" commessi dal terzetto erano ricettazione (arresto e fermi consentiti, arresto obbligatorio nei casi aggravati) e resistenza a pubblico ufficiale. Tutti gli altri reati erano supposizioni dei carabinieri senza uno straccio di prova. Lo svuotacarceri lo hanno votato pressoché tutti (lega Nord esclusa) e i destricoli hanno sempre stigmatizzato la carcerazione preventiva e quindi di che ci si lamenta ora? Nei panni del magistrato io avrei probabilmente invocato le aggravanti e tenuto dentro il terzetto sollecitando i CC a trovare al più presto altre prove o almeno indizi ma non me la sento di mettere la croce addosso a chi a deciso diversamente alla luce degli atti e delle norme vigenti.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 17/11/2016 - 12:19

rifiutarsi di scortare magistrati fino a nuovo indirizzo

squalotigre

Gio, 17/11/2016 - 12:29

I carabinieri invece di protestare dovrebbero comunicare ai delinquenti, arrestati a rischio della propria vita, l'indirizzo di casa del giudice ed i suoi orari di lavoro (ammesso e non concesso che si rechi in ufficio). Per vedere l'effetto che fa, come cantava Iannacci. I magistrati sono propensi a mandare in custodia cautelare per anni un presunto colpevole di un reato che non comporta alcun pericolo per la cittadinanza, mentre sono buonisti verso coloro che sono sicuramente colpevoli di reati che costituiscono un vero pericolo per i cittadini. Specialmente se sono extracomunitari, altrimenti potrebbero essere accusati di razzismo. Viva l'Italia!

VESPA50

Gio, 17/11/2016 - 12:30

Quando in Italia succederà una rivoluzione (e prima o poi succederà)io credo che non ci sarà tana dove questi giudici ignavi potranno nascondersi

maurizio50

Gio, 17/11/2016 - 12:30

Avete bisogno di altre prove?? La magistratura è schierata a favore dei briganti. Qualunque giudice di ogni altro Paese civile avrebbe messo sotto chiave questi tre "galantuomini". In Italia no! Il PM , come accade nove volte su dieci, è il primo difensore dei farabutti e li mette fuori. Ma è mai possibile che gli Italiani debbano poi pagare gli stipendi a gente siffatta???????

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Gio, 17/11/2016 - 12:42

saranno stati raccomandati dalla KJENGE o dall' IMAM LUTERANO

il corsaro nero

Gio, 17/11/2016 - 12:47

E te pareva che il tuttologo Pontalti non doveva dire la sua! Bene, speriamo che la prossima vittima di questi galantuomini sia lei, poi ne riparliamo!

GiovannixGiornale

Gio, 17/11/2016 - 12:47

In questi casi sarebbe opportuno riportare nome, cognome, telefono e indirizzo dell'esilio magistrato che ha emesso la civilissima sentenza.

elpaso21

Gio, 17/11/2016 - 12:48

Ma la Riforma della Giustizia quando si farà ?

il corsaro nero

Gio, 17/11/2016 - 12:49

"Nel caso de quo i reati "certi" commessi dal terzetto erano ricettazione (arresto e fermi consentiti, arresto obbligatorio nei casi aggravati) e resistenza a pubblico ufficiale" e allora, perchè non arrestarli? Lo vede che neanche sa quello che scrive?

piardasarda

Gio, 17/11/2016 - 12:51

care forze dell'ordine, il messaggio è chiaro, tutto il vostro impegno e le vostre energie siano indirizzati contro gli italiani, vedrete, in carcere ci andranno e tutte le multe le pagheranno, non toccate gli stranieri, farete solo di queste figure.

IVANKA

Gio, 17/11/2016 - 13:03

Saccente Raoul Pontalti....che non concosce la grammatica italiana!

Ritratto di PrigionieroPoliticoItaliano

PrigionieroPoli...

Gio, 17/11/2016 - 13:20

GLI ANARCHICI (POLITICI E MAGISTRATI) HANNO PRESO IL POTERE IN ITALIA. PERCHE' CARABINIERI E POLIZIA SI METTONO AL LORO SERVIZIO??!!

Fjr

Gio, 17/11/2016 - 13:32

Nome e cognome di questo giudice, perché nazionalità' e nomi dei tre ladri sono gia' noti, ma possibile io dico, che l'intelligenza latiti nelle aule dei tribunali?cos'e' una sorta di virus o sono cosi' di loro?

Fjr

Gio, 17/11/2016 - 13:33

Voglio l'evoluzione , il Giustice ,il giudice giusto, ma veramente!!!!

27Adriano

Gio, 17/11/2016 - 13:33

Se in Italiano avesse insultato un clandestino sicuramente sarebbe finito in carcere. In questo caso si vede che i tre erano ...colleghi di quel magistrato.

Fjr

Gio, 17/11/2016 - 13:34

Si sono gettati in un fiume? Ok iscriveteli alla canottieri e rispediteli in patria

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 17/11/2016 - 13:34

Ormai in Italia,con tutte le DEPENALIZAZIONI che ha voluto Frottolo ed il suo S/governo di M... rubare un'auto è diventato un reato minore, per il quale sono previsti MENO di 2 anni di galera e quindi il GIUDICE applica la NON DETENZIONE e VIAAAA VERSO NUOVE AVVENTUREEE!!! Questa è l'Italia che sono felice di aver lasciato 17anni fa!!! AMEN. Comunque #IOHOVOTATOEFATTOVOTARENO.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 17/11/2016 - 13:46

Mi convinco sempre di più che la magistratura italiana è uno dei nostri cancri che, se non lo estirperemo in fretta, ci porterà alla morte.

scarface

Gio, 17/11/2016 - 13:50

Fuga dopo un alt intimato dai Carabinieri, folle inseguimento con violazioni del codice della strada, rischio di omicidio stradale, sicuramente non si saranno lasciati ammanettare facilmente e quindi violenza ad pubblico ufficiale. Tutto questo non è sufficiente per il magistrato. Ora è chiaro, se non fossero sufficienti le prove precedenti, da quale parte è schierata la magistratura ?

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 17/11/2016 - 13:51

A casa questi Giudici troppo permissivi!!! I delinquenti conoscono questo lasciapassare e ne approfittano.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 17/11/2016 - 13:54

@Inhocsignovinces -Sarà senz'altro cosi, come quell'albanese fatto rilasciare dalla abbronzata e riarrestato giorni fa dalle FF.O.Saluti

mariod6

Gio, 17/11/2016 - 13:54

Ma la magistratura italiana nei concorsi per i giudici ed i PM ha anche una prova di demenza ?? Solo dei dementi qualificati possono agire come questi "giudici" evidentemente collusi con la malavita e incapaci di difendere i cittadini ma solo bravi a proteggere i ladri, gli assassini e gli extracomunitari schifosi. CARABINIERI : Quando siete di scorta a qualche magistrato voltatevi da un'altra parte andatevi a bere un caffè e lasciatelo in braghe di tela. Tanto la sua considerazione per il vostro lavoro è uno zero assoluto.

mariod6

Gio, 17/11/2016 - 13:59

E poi facciamo tanto gli scandalizzati quando Erdogan caccia in galera 10.000 magistrati?? Vuoi vedere che lui ha ragione ??

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Gio, 17/11/2016 - 14:01

Il Giudice ha sbagliato ????? Ma che cosa dite !!!!!!! Dio sbaglia ! I giudici no !

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 17/11/2016 - 14:06

Il problema non è tanto che i carabinieri si siano stufati di questo andazzo ripugnante costituito dal liberare criminali presi in flagranza di reato o anche dopo il reato commesso: infatti, se si mira ad avere Ordine, non c’è differenza tra le due cose. Il vero dilemma è perché solo ora i carabinieri comincino a protestare. Comunque la si veda, è un bel segnale che le Forze dell’Ordine mandano a chi di dovere. Insomma è la garbata rivelazione che anche le Forze dell’Ordine sono pronte a porre un limite alla loro, fin qui, grande pazienza nei confronti di qualcuno e di qualcosa. Alla faccia del ‘fedele nei secoli’…

VESPA50

Gio, 17/11/2016 - 14:07

Pontati...mi meraviglio di te. Hai scritto "a deciso diversamente" hai dimenticato che davanti alla a ci andava la h..perchè è un verbo?

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 17/11/2016 - 14:08

Come sempre il nome del genio del diritto non viene reso noto!

lavieenrose

Gio, 17/11/2016 - 14:10

e poi il poveraccio italiano che ruba una mela finisce in carcere e buttano via la chiave!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Dispenso pontalti dal rispondermi, so anch'io di legge e la mia è un'iperbole ma MOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOlto vicina alla realtà della giustizia italiana.

moshe

Gio, 17/11/2016 - 14:11

L'ho scritto tante volte, dallo stato siete considerati solo carne da macello!

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 17/11/2016 - 14:14

Perchè non proponiamo tra l' altro una legge per cui si deve obbligatoriamente fare pubblicamente il nome dei magistrati per qualsiasi sentenza ?

lawless

Gio, 17/11/2016 - 14:20

mi piacerebbe sapere chi è che da a questi individui la patente di "padreterno". L'arma presenti almeno un ricorso, ci sarà pure qualche giudice ancora "non allineato" che anziche interpretare la legge, come nei telefilm, la applichi. Gli onesti urlano giustizia ma i giudici niente, sono sordi come campane rotte, fomentano lo scontro sociale.

agosvac

Gio, 17/11/2016 - 14:20

Forse sarebbe bene togliere TUTTE le scorte ai magistrati. Che senso ha che i magistrati si servano delle forze dell'ordine per la propria protezione e poi li umiliano scarcerando coloro che hanno arrestato??? Che si proteggano da soli!!!!!

Malacappa

Gio, 17/11/2016 - 14:36

Allucinante,procuratore da che parte stai.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 17/11/2016 - 14:49

Ma che bello è leggere il Pontalti che si arrampica sugli specchi...Un vero pagliaccio della rete...Ai lavori socialmente utili...Lui e gli Albanesi a seguire compreso il magistrato sinistrato....

gedeone@libero.it

Gio, 17/11/2016 - 14:50

Se un Italiano avesse fatto un decimo di quello che hanno compiuto questi albanesi, il giudice lo avrebbe fatto certamente arrestare. I komunisti ed i giudici komunisti sono nemici giurati del Popolo. DiAMOGLI UNA SPALLATA IL 4 DICEMBRE!!!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 17/11/2016 - 14:51

Mai rispondere alle provocazioni. Ignorare, ignorare, ignorare, ed il fastidio si autoestingue. Procedura verificata in questa sede con altre piante infestanti.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 17/11/2016 - 14:52

bhe se la kyenge si è permessa di far rilasciare una risorsa boldriniana solo xchè nero.....mentre era ed è attualmente un Delinquente......questo ci dice la formula.....sarebbe da arrestare almeno Lei....

Cheyenne

Gio, 17/11/2016 - 14:53

questi giudici vanno internati in manicomio

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 17/11/2016 - 14:59

@Raul Pontalti, non arrampicarti sempre sugli specchi. Per tre delinquenti italiani, non ci sarebbero stati dubbi, possibile che ogni (sempre) volta che arrestano uno straniero non ci sono prove sufficienti, neppure se ci sono presenti tanti carabinieri e loro comandante? Tutti razzisti e bugiardi? Allora avessero il coraggio di arrestare loro, poi vediamo come va a finire. E' chiaro che alcuni giudici, probabilmente accecati da deviazioni politiche, prendano provvedimenti, non più discutibili, ma al di fuori di ogni logica. Altrimenti diciamo: arrestateci tutti, noi italiani.

giovanni951

Gio, 17/11/2016 - 15:00

sarò uno di magistratura democratica....e la parola "democratica" è sempre foriera di pessime cose. Cmq le FdO dovrebbero imitare più spesso i colleghi americani.

daniloilo

Gio, 17/11/2016 - 15:02

Adesso mi aspetto che i carabinieri vengano denunciati.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 17/11/2016 - 15:07

gli albanesi se sono qui e non lavorano, vanno messi in galera a prescindere. Non sono qui per ammirare i monumenti. Nemmeno per il furto dell'auto sono andati in galera, è certo, mica l'auto era del giudice. Se si sorprende uno aprire una saracinesca di un negozio di notte ed non è il proprietario, davanti al giudice dirà che ha visto la saracinesca sventrata e si accingeva a controllare se c'era qualcuno? E visto che lo hanno beccato prima non essendoci il furto lo liberano? Anche se aveva guanti e passamontagna dirà che aveva quell'abbigliamento perchè aveva freddo? Gli arnesi dello scasso! Erano li per caso lasciati da qualcun'altro? Siamo fessi? SI!

Marcello.Oltolina

Gio, 17/11/2016 - 15:13

Le forze dell'ordine rischiano la vita per arrestare i ladri e questi giudici li liberano - Anche per questi giudici non ci sono "elementi sufficienti" per continuare a svolgere il proprio ruolo e appartenere alla magistratura.

gneo58

Gio, 17/11/2016 - 15:20

chi sbaglia deve pagare - tutti - magistrati, giudici, ministri e compagnia bella - quando cominceranno a saltare le prime teste tutto si ridimensionera'.

Tergestinus.

Gio, 17/11/2016 - 15:24

Quante umiliazioni dovranno ancora subire i militari dell'Arma prima di decidersi a fare l'auspicatissimo colpo di stato?

TitoPullo

Gio, 17/11/2016 - 15:24

Ottimo kompagni magistrati! Avanti così!Braaaaaaaaaaaaaaaaavi !!

Lorenzo Cafaro

Gio, 17/11/2016 - 15:25

Siamo alla follia. Secondo me lo fanno apposta per farci incazzare: aspettano la rivoluzione!

Franco Ruggieri

Gio, 17/11/2016 - 15:34

Premessa: la magistratura ha il dovere di far rispettare la legge perché è il suo rispetto che protegge i cittadini e la vita civile. Detto questo: chi fa il magistrato come questo individuo qui, che mette a repentaglio la nostra vita, ha il diritto di campare o, nella più benevola delle ipotesi, ha il diritto di restare a fare questo mestiere o qualsiasi altro che abbia come fine ultimo il buon andamento della società?

Aegnor

Gio, 17/11/2016 - 15:38

Madame Guillotine freme,attenti sinistri,il flashback del 1789 si avvicina

Raoul Pontalti

Gio, 17/11/2016 - 15:39

@cazzaro nero evidentemente non conosci il significato giuridico dei termini secondo il vigente codice di procedura penale... L'arresto è effettuato in flagranza di reato, ossia nel momento del compimento del reato e nei momenti immediatamente successivi (si pensi all'inseguimento ad es.) si distingue in arresto obbligatorio e facoltativo operati dalla PG e facoltativo operato dal privato ex art. 383 cpp (e io stesso procedetti in un paio di occasioni ad arrestare ladruncoli avvalendomi di quella norma), il fermo invece è disposto dal PM sulla base di circostanziata denuncia. Nel caso de quo ricorrevano gli estremi dell'arresto obbligatorio (e del fermo facoltativo) ma non necessariamente della custodia preventiva in carcere! Per questa (e ometto qui la trattazione delle varie ipotesi di custodia cautelare) occorrono elementi consistenti che nel caso mancavano.

venco

Gio, 17/11/2016 - 15:40

Per il giudice questi tre sono veri cittadini italiani, con più diritti di noi tutti italiani, e han fatto una piccola marachella da perdonare

linoalo1

Gio, 17/11/2016 - 15:42

Loro,i Nostri Beneamati Carabinieri,Polizia compresa,ovviamente,rischiano la Vita per Noi Italiani e per cosa???Io,fossi in loro,proclamerei uno Sciopero Lungo per dimostrare a questi Signori,quanto sia importante l'Operato dei Carabinieri e della Polizia di Stato!!Noi,Cittadini Italiani che usiamo gli occhi per vedere ed il Cervello per Ragionare,ben lo sappiamo e ,per questo,li amiamo!!!!

Tarantasio

Gio, 17/11/2016 - 15:52

Guai a toccare le risorse albanesi, e quelle africane e asiatiche ecc

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Gio, 17/11/2016 - 15:53

Da ex finanziere (G.di.F) da non confondere con i finanzieri bancari e conoscendo i giudici Italiani, dicevo è meglio un brutto processo che un buon funerale, per catturare i delinquenti. A buon intenditore

gcf48

Gio, 17/11/2016 - 16:01

in realtà ne imprigionano in quanto quasi il 50 $ delle carceri italiane è formato da stranieri. Il problema è che non ne arrestano abbastanza causa carceri piene. L'unica è rimandarli a casa....

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 17/11/2016 - 16:02

Ecco perché la delinquenza comunitaria ed extracomunitaria si sono trasferiti nel nostro paese. Grazie alle leggi garantiste e ai giudici che le applicano si rischia poco o nulla. E la politica sta a guardare, anzi pensa di fare l'amnistia. Non vorrei che le forze dell'ordine a furia di vedere queste sconcertanti liberazioni le prossime volte girano la faccia da un altra parte. Sarebbe la fine dello Stato di diritto.

evuggio

Gio, 17/11/2016 - 16:14

A Raul Pontalti 12:18 - sono già stato censurato una volta per un mio parere sulla Sua spocchia e non ne capisco la vera ragione visto che non conteneva alcuna offesa; mi limiterò ad osservare due cose: a) Lei me la immagino primo della classe inviso a tutti gli altri compagni b) nella penultima riga della Sua nota c'è una "a" che ha perso l'"h" in quanto voce del verbo avere, e questo stride con l'ipotesi di primo della classe

timoty martin

Gio, 17/11/2016 - 16:21

Militari coraggiosi hanno ragione, loro rischiano anche la vita. Magistrati incapaci, le cui sentenze invitano a farsi giustizia da soli, ogni qualvolta sia possibile.

timoty martin

Gio, 17/11/2016 - 16:23

Magistrati tutti di sinitra e paurosi di emettere una sentenza di condanna. Hanno forse paura di ritorsioni? Allora che diano le demissioni e non prendano lo stipendio. Serve una rivolta generale contro la magistratura

caspano48

Gio, 17/11/2016 - 16:49

Finchè ci sono i COMUNISTI al GOVERNO questo è tutto Normale

jeanlage

Gio, 17/11/2016 - 16:50

Maledetti. Gli unici giudici italiani onesti erano Livatino, Falcone e Borsellino. per uqesto li hanno ammazzati: rovinavano la categoria.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 17/11/2016 - 16:50

Al netto delle spese l'uovo che guadagna bene è il giudice. Tutto a spese nostre e delle guardie che oltre al lavoro ci mettono le tasse. Se si fosse potuto mettere ai lavori i tre Bassotti avremmo pagato processo, inseguimenti,etc...non pagheremo mai il debito pubblico finché avremo interi sistemi come il ministero di grazia e giustizia totalmente sulle spese.

taxidriver63

Gio, 17/11/2016 - 16:52

Dovrebbero mettere le foto dei giudici che fanno ste cose, in modo che parenti, amici o vicini di casa sanno con chi hanno a che fare. Sembrano dei fantasmi, e in effetti si fanno forti di questo.

buri

Gio, 17/11/2016 - 17:01

e poi hanno anche la faccia tosta di proclamare che bisogna aver fiducia nella giustizia. ma quel magistrato chi lo paga? noi con le nostre tasse oppure i delinquenti?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 17/11/2016 - 17:04

Pontalti egregio per la prima volta elogio i suoi post.Il tempo è maestro di vita,non bisogna disperare complimenti.

Raoul Pontalti

Gio, 17/11/2016 - 17:05

@evuggio hai mai sentito parlare di erorri di batiturra? ovvero erorri di stumpa? ci casco anch'io...

il veniero

Gio, 17/11/2016 - 17:05

se fosse un poveraccio che ha tirato una badilatina a uno di questi sarebbe già in prigione + GOGNA . Alegher , italioti !

matassi

Gio, 17/11/2016 - 17:08

Una sera dell'anno scorso,nella zona dove abito,ci fu una serie di furti. Venne segnalata un'auto che i carabinieri intercettarono ma non riuscirono a fermare perchè più veloce (audi A6 scura che risultò rubata). Poco dopo i cc la intercettarono nuovamente ferma in una zona isolata. Pensando che fosse stata abbandonata, scesero dall'auto x fare dei controlli ma i delinquenti erano ancora all'interno, misero in moto e partirono tentando di investire i cc. Un carabiniere rimasto vicino all' auto sparò dei colpi alle ruote sia per difendere gli altri 2 colleghi sia x cercare di bloccarli. Due proiettili colpirono il bersaglio mentre uno dopo aver colpito l'asfalto entrò di rimbalzo nel lunotto colpendo uno degli occupanti che mori' dopo 4 gg. Pochi giorni fa c'è stata la sentenza!! Carabiniere condannato a circa 1 anno e 1/2 e richiesta di risarcimento danni di 2,5 milioni da parte della famiglia dell'albanese! Viva lItalia.

Martinico

Gio, 17/11/2016 - 17:14

Poi succede che uno di questi ladri o tutti e tre si infilano dentro una casa e il padrone della stessa, per proteggere i famigliari spara e uccide qualcuno. Nel difendersi passa guai seri. A questo punto dovrebbe scattare una bella denuncia per chi non ha evitato che ciò accadesse e ha continuato a fare girare liberi nel territorio questi delinquenti.

il veniero

Gio, 17/11/2016 - 17:31

matassi sarebbe ora di fare qualcosa oltre le ciance . IL GIORNALE SVEGLIA ! Una bella petizione e osservatorio on line su queste cose sarebbe ...fare qualcosa .

Gasparesesto

Gio, 17/11/2016 - 17:31

Ecco i risultati della riforma Orlando . . l'ebetino !

routier

Gio, 17/11/2016 - 17:43

E' probabile che in punta di diritto il giudice abbia agito correttamente, tuttavia sarebbe stato corretto anche portarli al suo cospetto un tantino "ammaccati" in quanto: "si erano opposti con violenza all'arresto". La giustizia ha molte facce......!

killkoms

Gio, 17/11/2016 - 17:54

ormai c'è gente che delinque perché sa che la farà franca!

sparviero51

Gio, 17/11/2016 - 18:01

PONTALTI : PER UNA VOLTA " FACCE TARZAN",SVELACI QUALE È O ERA IL TUO VERO LAVORO !!!

petrustorino

Gio, 17/11/2016 - 18:03

mi vergogno della giustizia italiana......ma mettete il giudice in carcere con questi delinquenti nella stessa cella...

billyserrano

Gio, 17/11/2016 - 18:05

Quando si mettono giudici con la testa piena di ideologia nefasta, a svolgere dei compiti che non sanno fare e non li si controlla, questi sono i risultati.

ectario

Gio, 17/11/2016 - 18:52

Un bel buffetto, una pacca sulle spalle, una sgridatina e ... non lo fate piu, va bene?!!! Il paese dei balocchi, in Tecnicolor, di Walt Disney! E il CSM? ha cose piu importanti da seguire che un cartone animato.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 17/11/2016 - 19:00

Non ho fatto studi di giurisprudenza (sono solo un semplice ingegnere), ma ritengo che Pontalti, nelle sue elucubrazioni, abbia ragione. Questo però non significa che quello che dice Pontalti sia conforme all'idea di giustizia, ma solo che le leggi italiane non tutelano i cittadini e presentano un'infinità di scappatoie per i delinquenti.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 17/11/2016 - 19:03

Chissà se il giudice ha restituito l'Audi ai tre albanesi o se, poverini, dovranno rubarne un'altra!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 17/11/2016 - 19:06

Dopo questi fatti, al giudice dovrà essere necessariamente assegnata la scorta. Per difenderlo da delinquenti, mafiosi o terroristi? No, per difenderlo dai cittadini in@zzati!

ioiome

Gio, 17/11/2016 - 19:11

Giusta la protesta dell'Arma, ma può,darsi ke il giudice ha fatto il fichetto ma lui applica le leggi e qui viene il punto dolente....i parlamentari devono fare leggi più severe ma di TANTO altrimenti tutti i delinquenti del mondo verranno qui a delinquere perchè le pene sono ridicole e c'è tanta ricchezza da " assaltare " e continuiamo ad eleggere politici che blaferano soltanto e non pensano al bene comune ed a come salvaguardare la nostra sicurezza...anke a scapito di un pò di libertà...si di un pò di libertà...perchè meglio meno liberi tutti ma più sicuri ...ma tanto i politici si inebriano a spaccare il capello della libertà e democrazia e intanto ci stanno massacrando tutti i giorni......mah arriverà il giorno che ci armeremo tutti...non si potrà evitare e sarà una cosa brutta.....

tuttoilmondo

Gio, 17/11/2016 - 19:26

Non capisco, non conoscendoli personalmente, se certi giudici sentenziano in modo anomalo per ideologia o per paura. la professione, anzi, la missione del magistrato è per gente forte e incorruttibile, alla Livatino, o alla Falcone e Borsellino, tanto per intenderci. Ma se lo sguardo truce del reo manda segnali che il pavido in toga non sopporta, per forza la sentenza è stravagante. Invece, stranamente, quando si tratta di stangare un innocuo individuo la severità della legge è cemento armato. Poi c'è la ideologia. Chi nasce e si pasce di ideologia, non l'abbandona vestendo una toga. Anzi se ne serve per servire il suo credo. Anche questo è sbagliato. Per superare il problema della paura e della ideologia bisognerebbe adottare il sistema anglosassone nel quale i procuratori sono sottoposti al giudizio del popolo.

giovanni235

Gio, 17/11/2016 - 19:30

Lo ripeterò sino alla morte:questi magistrati appartengono a quella"vil razza dannata" e sono peggio addirittura dei cortigiani,perchè sono vigliacchi e pusillanimi.

agi2010

Gio, 17/11/2016 - 19:39

Che i giudici siano tra i maggiori responsabili della disastrosa situazione della giustizia italiana non e' certo una novita'... Siamo in piena dittatura...!!!

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 17/11/2016 - 19:49

mettere in galera il giudice.

Luci60

Gio, 17/11/2016 - 20:05

la prossima volta sparate

ziobeppe1951

Gio, 17/11/2016 - 20:22

Sparviero51....18.01....il copiaincollista

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Gio, 17/11/2016 - 20:23

Nome e Cognome e pure dove abita meglio ancora se mettete la foto del giudice, e che si venga a conoscere chi sono i magistrati che sono contro il lavoro delle forze dell'ordine, e che sono dalla parte dei zingari boldrinici

carpa1

Gio, 17/11/2016 - 20:34

Contenti? In questa Italia di m...., sapendo già a priori come sarebbe andata a finire, la soluzione sarebbe stata quella di lasciarli affogare o morire di freddo (a loro la scelta).

ulanbator10

Gio, 17/11/2016 - 20:36

ROUL PONTALTI Che un fascista come lei parli di destricoli per definire chi osteggia la carcerazione preventiva quando non esistono rischi per la gente è abbastanza ridicolo.Che lei, oltre a fare sfoggio delle tre conoscenze di procedura penale,lette cinque minuti prima nel web, dichiari di conoscere quali siano i reati commessi dagli albanesi è semplicemente tragico.lololol

odifrep

Gio, 17/11/2016 - 20:43

@ IVANKA (13:03) - ...per una volta che condividevo il commento del Pontalti, lei va a tirar fuori : are, ere, ire, acca non venire??????

46gianni

Gio, 17/11/2016 - 21:01

se uno delle vittime di questi delinquenti fosse stato un giudice o un suo famigliare che legge si sarebbe applicata. purtroppo la legge è si eguale per tutti ma la giustizia ...NO

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Gio, 17/11/2016 - 21:23

Torno a ripetere che in Italia abbiamo le divise vuote. Tanti nastrini e galloni, tante patacche per non si sa bene quali atti eroici. Tutte patcche di latta come chi le sfoggia con susseguio. Vegognatevi Generaloni di pasta frolla

makillotti

Gio, 17/11/2016 - 23:47

Magistrato che ha ottenuto il posto grazie al partito! Un vero incapace!!! Onore ai carabinieri!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 17/11/2016 - 23:52

@marco piccardi-Gio, 17/11/2016 - 12:01. Sparate si, ma anche a qualcun altro!

rossini

Ven, 18/11/2016 - 08:04

Pubblicate almeno nome e cognome di questo giudice; e, se possibile, la sua foto. Gli italiani hanno il diritto di vedere come è fatto un magistrato che emette questo tipo di sentenze "in nome del Popolo Italiano".

Ritratto di SalMessina1939

SalMessina1939

Ven, 18/11/2016 - 08:12

Povera Italia dei miei padri!

Ritratto di SalMessina1939

SalMessina1939

Ven, 18/11/2016 - 08:13

Povera Italia dei miei figli!

cgf

Ven, 18/11/2016 - 08:28

e forse quel giudice gode anche della scorta (carabinieri) pagata dai contribuenti italiani. Se così fosse... come vorrei che CHIUNQUE possa avvicinarsi al giudice, in quanto 'insufficienti' i motivi di 'preoccupazione'.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 18/11/2016 - 08:48

Nome del magistrato?

datripp

Ven, 18/11/2016 - 08:48

purtroppo la cosa più di tanto non stupisce, fa clamore ora , in quanto abbiamo una delinquenza che fa più paura, ma è l'eterno contro -scontro tra il dire e il fare. Ritengo però che il magistrato trevisano debba per primo non scordarsi mai che lavora per rendere giustizia al POPOLO ITALIANO , ormai fin troppo strapazzato ,ma per ironia della sorte , le maniche larghe della magistratura incoraggiano il mondo criminale a proseguire nella loro attività . Altro lecito dubbio è che il magistrato abbia PAURA del suo lavoro .Ma in entrambi i casi è meglio che il magistrato cambi lavoro !

Ritratto di guga

guga

Ven, 18/11/2016 - 09:26

Raoul Pontalti. Ehh? I marziani tra di noi!! Bisogna avere una mentre sopraffina per fare certi ragionamenti e deduzioni arzigogolati. Come quella di certi giudici . A proposito dei quali anche il Giornale dovrebbe avere il coraggio di rivelarne il nome o, almeno, la funzione.Saluti

datripp

Ven, 18/11/2016 - 09:30

.....assicurare questi delinquenti alla giustizia , incomincia a essere per loro un lusso che noi invece, non possiamo più permetterci , purtroppo è una realtà con la quale confrontarci .

frank173

Ven, 18/11/2016 - 09:36

Ci difenderemo da soli e lo faremo meglio.

Ritratto di guga

guga

Ven, 18/11/2016 - 09:37

Raoul Pontalti Gio, 17/11/2016 - 15:39 risposta a : @cazzaro nero evidentemente non cono......eccc.. ECCO, ho azzeccato. E' il modello di ragionamento(?) di alcuni ns Giudici. Non abbiamo speranze di una Giustizia EQUILIBRATA. Poveri noi tapini, sovrastati da delinquenti stranieri intoccabili. Spero che Lei Abbia cambiato occupazione. E' un pericolo.

cameo44

Ven, 18/11/2016 - 09:56

Arreatate questo giudioce che ha violato quanto scritto nella costituzione è compito dello Stato difendere i cittadini e non i crimali

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 18/11/2016 - 10:25

Appello agli hacker di buona volontà: mettete in rete nome cognome, foto ed indirizzo di questi giudici e poi....

Luigi Farinelli

Ven, 18/11/2016 - 11:24

Ma non sanno i Carabinieri che non si tratta di tre ladri ma di tre "diversamente innocenti", quindi autorizzati dall'Autorità progressista a compiere furti fino a un certo tot di "appropriazione indebita a scopo di sussistenza sociale e autosostentamento implicito"? Cosa raccomandata pure dai centri sociali. Piuttosto, i Carabinieri non sprechino troppa benzina per inseguimenti che potrebbero rendere l'idea di un accanimento di tipo fascista verso poveri cittadini "semplicemente autogestenti il proprio presente e futuro" e sprecando risorse destinabili a "opere sociali in contenitori culturali anti-omofobi".

levy

Ven, 18/11/2016 - 11:42

Pura follia: liberano i ladri e mettono in carcere chi si difende dagli stessi. Gli italiani subiscono senza protestare.

levy

Ven, 18/11/2016 - 11:46

Ogni volta che un giudice commette una mostruosità, bisogna mettere al pubblico ludibrio la sua foto, il suo nome e l'indirizzo della sua abitazione.

aldoroma

Ven, 18/11/2016 - 12:16

ecco perchè vengono tutti da noi a delinquere

tuttoilmondo

Ven, 18/11/2016 - 12:42

Raoul Pontalti Gio, 17/11/2016 - 15:39 @cazzaro nero evidentemente non conosci il significato giuridico dei termini secondo il... etc. Dica, Sig. Pontalti: secondo Lei comanda lo spirito o la lettera della Legge. Il magistrato è al servizio della Legge che a sua volta è al servizio del Popolo. Quindi il Magistrato è al sevizio del Popolo, che nello Stato ha sovranità. Ogni volta che un giudice deve prendere una decisione la deve prendere, perciò, nell'interesse del Popolo. E... secondo Lei, qual'è l'interesse del Popolo? Lei ha studiato poco e male. Guardi... un po' di curiosità non guasta mai. Giusto un po', eh! Cosa avrebbe deciso un giudice tedesco, francese, inglese, americano, su un caso simile?

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 18/11/2016 - 13:28

MAGISTRATO SBOLBRINIANO

mariolino50

Ven, 18/11/2016 - 13:42

Raoul Pontalti ma lei che ne sa se c'erano prove o no, inoltre mi pare che in flagranza di reato l'arresto è obbligatorio, fuga e resitenza non bastano? Buttano fuori gente pericolosa come niente, poi condannano altri all'ergastolo, senza prove solo con qualche indizio, tipo il prete congolese e molti altri, non cè coerenza nei giudizi.

Una-mattina-mi-...

Ven, 18/11/2016 - 13:46

EFFETTI RENZIANI DELL'IMPUNITA' A KM. ZERO, CHE LASCIA, GRAZIE ALL'ARBITRARIO NUOVO CONCETTO DELLA LEGALITA', I CITTADINI IN BALIA DELLE ORDE ALLOGENE, TANTO COCCOLATE, ISTIGATE E MANTENUTE AD UFO, A SPESE DELLA COLLETTIVITA'.

fisis

Ven, 18/11/2016 - 14:01

Serve una bella sterzata a destra. Quindi una vera riforma che depuri la giustizia dalle toghe rosse che infestano l'Italia.

fisis

Ven, 18/11/2016 - 14:01

Serve una bella sterzata a destra. Quindi una vera riforma che depuri la giustizia dalle toghe rosse che infestano l'Italia.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 18/11/2016 - 14:14

Mi vene in mente ua mia denuncia alla Polizia a Milano dopo il secondo furto subito ; compilati fogli e registri mi sono azzardato a chiedere quante probabilità ci fossero di rintracciare ladri e refurtiva . Facciamo del nostro meglo ,disse,ma quando troviamo i malviventi stanno in galera pochi giorni. In conclusione nulla di nuovo solo che il numero di malviventi in circolazione cresce.

adal46

Ven, 18/11/2016 - 16:29

Al giudice che, a suo giudizio, libera gente così dovrebbe essere richiesto di mettersi a disposizione per entrare in galera al posto loro, tipo PADRE KOLBE ad Auschwitz.... Forse allora avremmo in giro meno gente strana.

VittorioMar

Ven, 18/11/2016 - 18:10

..quello che impensierisce è il silenzio delle Istituzioni preposte a RAPPRESENTARE la Magistratura e i suoi Dipendenti!!...sapete se al Ministero siede qualcuno.???....c'è ancora il CSM??..altro spreco di denaro pubblico!!...e quelli pensano al Referendum:ECCO perché NO!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 18/11/2016 - 18:17

In America i giudici che mettono FUORI su cauzione qualcuno se ne debbono poi fare CARICO se questo qualcuno torna a delinquere!!!! Fosse così anche in Italiaaa!!!!SI PUÒ INIZIANDO COL NO!!!!

Happy1937

Ven, 18/11/2016 - 18:36

Pensare che a certi "giudici" dobbiamo anche pagare lo stipendio!

Algenor

Ven, 18/11/2016 - 22:51

La legge consente la custodia cautelare se vi è il pericolo di inquinamento delle prove, di fuga o di reiterazione del reato: cosa impediva al giudice di tenerli in carcere? Chi dice che la colpa è dei politici che scrivono le leggi, si ricordi che l’ultimo governo Berlusconi fece approvare dal parlamento il Pacchetto Sicurezza che imponeva al giudice di applicare la custodia cautelare per i reati piú gravi: la magistratura ricorse alla corte costituzionale che abrogó la norma. Finché non verrà modificata la costituzione e continuerà ad esistere un potere giudiziario (ordinario e costituzionale) che non risponde al popolo del suo operato perché quest’ultimo non vota per eleggere i suoi membri, continueremo a vivere in una semi-anarchia dove le leggi fatte dal parlamento sono carta straccia, perché i magistrati le possono disapplicare od abrogare a proprio arbitrio, senza il timore di perdere il posto come i politici, soggetti al giudizio del voto.

Algenor

Ven, 18/11/2016 - 23:03

@ Pontalti, sono stati gli ufficiali dei carabinieri a protestare contro la decisione del giudice: non pensi che queste persone conoscano il diritto penale meglio di te, dato che su di esso si basa il loro lavoro? Non pensi che se queste figure normalmente silenziose hanno fatto sentire la propria protesta, possano avere delle buone ragioni anche dal punto di vista legale?

mariolino50

Sab, 19/11/2016 - 09:10

hernando45 Gli Usa non li prenderei ad esempio, hanno il 25% dei carcerati del mondo, come nelle peggiori dittature, che siano tutti colpevoli non lo credo assolutamente, ne hanno più della Cina, che è pochino più affollata.

sabatosera

Sab, 19/11/2016 - 13:40

Questi gentili signori, due fine settimana fa, hanno tentato di venire a rubare a casa nostra, con la loro Audi nera rubata, ad orario di cena e con noi a casa. È una sicurezza per tutti sapere che gente del genere, che non ha nulla da perdere, sia ancora a piede libero. E quanti ce ne sono come loro!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 19/11/2016 - 17:16

mariolino 50 in cina invece di mettere in galera usano anche altre cose tipo supposte e te le fanno pure pagare.Ecco perchè hanno meno carcerati.

mariolino50

Dom, 20/11/2016 - 10:09

gianniverde In Usa usano anche le siringhe o la sedia, unico paese occidentale, hanno una quantità molto superiore di delitti, omicidi 5 volte più dell'Europa, e una abnorme numero di galeotti, anche per futili motivi, a quanto pare non serve a nulla tutta questa repressione.