Arriva il freddo polare sul ponte dell'Immacolata

"Una nuova irruzione di aria polare raggiungerà l'Italia proprio verso la festività dell'Immacolata": preparetevi a una settimana gelida

Preparatevi a un ponte dell'Immacolata freddo e innevato: "una nuova irruzione di aria polare raggiungerà l'Italia proprio verso la festività dell'Immacolata, innescando una nuova fase di tempo a tratti perturbato, con nevicate fino a bassa quota" ha spiegato il sito IlMeteo.it.

Arriva il gelo

"L'alta pressione delle Azzorre ha conquistato la garanzia di un tempo stabile e soleggiato praticamente su tutto il territorio nazionale, sia pure con temperature piuttosto fredde, specialmente al Centro-Nord. Poi, a partire da giovedì, il tempo cambierà nuovamente", quindi preparate sciarpe, guanti e cappotto pesante. Ma attenti, anche l'ombrello potrebbe servirvi. Infatti come si legge su Meteo.it: "Una nuova irruzione di aria polare raggiungerà l'Italia proprio verso la festività dell'Immacolata, innescando una nuova fase di tempo a tratti perturbato, con nevicate fino a bassa quota".

E ancora: "Venerdì pioggia e neve da quote collinari interesseranno molte regioni del Nord, ma precipitazioni interesseranno anche le regioni tirreniche, qui con neve sopra i 1.200 metri. Nel corso del Ponte dell'Immacolata il maltempo si porterà verso il Sud, mentre l'intera Italia inizierà a subire un graduale raffreddamento con clima decisamente invernale su tutte le regioni". Il direttore del sito Antonio Sanò sottolinea che "il raffreddamento potrebbe favorire situazioni di precipitazioni nevose fino in pianura sulle regioni settentrionali all'inizio della prossima settimana. Per lunedì è previsto infatti l'arrivo di una forte perturbazione atlantica che, date le basse temperature, potrebbe portare neve diffusa anche sulla pianura padana".