Asti, bimbo di 15 mesi muore travolto dall'auto della zia

La tragedia ieri sera nel cortile di una casa di San Damiano d'Asti. L'investimento è stato accidentale: inutile il ricovero d'urgenza nell'ospedale di Alessandria

Tragedia ieri pomeriggio nel cortile di una casa di San Damiano D'Asti, a 15 chilometri dal capoluogo di provincia piemontese. Un bimbo di 15 mesi è stato investito accidentalmente dall'auto della zia, mentre stava facendo manovra dietro la sua abitazione. Il bambino è stato traportato e ricoverato d'urgenza nell'ospedale infantile di Alessandria.

Le condizioni del piccolo sono sembrate subito gravissime. Inutile il tentativo dei medici di contenere i traumi per schiacchiamento del bambino, che è spirato questa mattina.

L'incidente è avvenuto in maniera accidentale. La zia del piccolo stava facendo manovra con la macchina nel cortile di casa. Improvvisamente è sbucato il bambino e la zia non è riuscita a evitare di investirlo. Immediato l'intervento da parte della donna e della madre del piccolo, che lo hanno soccorso e portato nella vicina sede della Croce rossa del Paese.

Dopo essere stato stabilizzato, il piccolo è stato caricato sull'eliosoccorso e trasportato d'urgenza nell'ospedale specializzato di Alessandria.

I carabinieri della compagnia locale si sono recati sul luogo dell'incidente per effettuare i necessari rilievi.

Commenti

Martinico

Sab, 15/07/2017 - 16:12

Povero piccolo e povera famiglia. R.I.P