"Attacco" laser al Papa durante l'atterraggio

Mentre l'aereo di Francesco atterava sulla pista di Città del Messico un raggio di luce ha colpito l'aereo. Ora la torre di controllo informerà le autorità compententi

Papa Francesco si è recato in visita in Messico, durante la fase d'atteraggio un raggio laser ha colpito l'Airbus A330 proveniente L'Avana.

Un dettagli che si viene a sapere solo ora. L'equipaggio di cabina del volo Alitalia AZ4000, quello su cui viaggiava il Santo Padre, sarebbe stato colpito da una luce mentre atterrava sulla pista di Città del Messico. Una luce che ha colpito anche altri velivoli. Il comandante Massimiliano Marselli ha fatto rapporto alla torre di controllo, come è di norma in casi del genere. Ora toccherà alla torre di controllo informare le autorità compententi. Nonostante il raggio di luce nè l’equipaggio, nè tantomeno alcun passeggero ha subito alcun danno. Le operazioni di atterraggio infatti si sono svolte regolarmente, in piena e totale sicurezza.