Attraversi i binari? In Campania il drone ti fa la multa

Gli agenti della Polfer hanno eseguito controlli nell'ambito dell’operazione Rail Safe Day diretta a prevenire quei comportamenti scorretti che spesso lungo le vie ferroviarie hanno causato incidenti anche mortali

Hanno utilizzato un drone per individuare chi, lungo le strade ferrate, attraversa i binari e scavalca le recinzioni quando è vietato. Con l’ausilio del dispositivo aereo, messo a disposizione da Protezione aziendale, gli agenti della Polfer hanno avviato controlli, in particolare in alcuni punti segnalati lungo la tratta Pietrarsa-Portici, delle storica linea Napoli-Salerno. Così in Campania hanno individuato 21 trasgressori, persone che sono state sottoposte a controllo e sanzionate per indebita presenza nell’area ferroviaria e per attraversamento binari.

È questo il bilancio dei servizi predisposti nell’ambito dell’operazione Rail Safe Day promossa dal Servizio Polizia Ferroviaria nell’ambito dei una campagna di sensibilizzazione, “Train…to be cool”, una campagna diretta a prevenire l’attraversamento dei binari e altri comportamenti pericolosi messi in atto lungo le vie ferroviarie, a cui si assiste spesso quando i treni attraversano i centri cittadini e il loro passaggio blocca per diversi minuti pedoni e veicoli. Sembra diventata ormai una consuetidine, soprattutto tra i giovani, quella di oltrepassare le barriere abbassate e di sfidare il semaforo rosso, e ciò troppo spesso ha provocato incidenti gravi o mortali, tragedie che si potrebbero evitare con la prevenzione e adeguati sistemi di controllo.

Commenti

cgf

Ven, 11/01/2019 - 17:15

però... se sai già dove le infrazioni avvengono, devi far lo sbo..one con l'uso del drone?