Autista raggiunge il limite ore e abbandona 55 bambini in autogrill

La storia incredibile in provincia di Treviso dove una comitiva di ragazzi provenienti dalla Svizzera doveva trascorrere una settimana in campeggio, ma l'autista ha lasciato mezzo e passeggeri in autogrill

Si ferma col bus in autogrill e pianta i 55 ragazzini a bordo andandosene via in taxi. È successo alla stazione di servizio di Calstorta, sull'A4 in provincia di Treviso, dove un autista svizzero allo scattare delle 9 ore consecutive di viaggio ha lasciato le chiavi del pullman che stava guidando all'unico maggiorenne presente e ha abbandonato tutto, mezzo e giovani passeggeri, in piena notte.

La comitiva era composta da 55 ragazzini tra i 10 e i 17 anni, solo uno di loro aveva appena compiuto i 18 anni, ed era partita in mattinata dalla Svizzera per trascorrere una settimana in campeggio a Treviso. Intorno alla mezzanotte, a pochissimi chilometri dalla meta, l'autista ha visto il segnale della stazione di servizio e ha deciso di fermarsi. Ma invece di fare una breve sosta ha pensato che, dato il raggiungimento del limite di ore alla guida, non avrebbe fatto un metro in più, ha chiamato un taxi e si è fatto portare a Jesolo intenzionato a trascorrere lì la notte.

A quel punto i ragazzini non hanno potuto far altro che montare le proprie tende nelle aiuole dell'autogrill dove sono stati trovati a campeggiare dagli agenti della polizia avvisati dagli automobilisti di passaggio. Dopo svariate chiamate senza risposta al cellulare dell'autista, la polstrada è riuscita a raggiungerlo e, nonostante le sue non poche resistenze, a convincerlo a riprendere il viaggio.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 19/07/2019 - 13:26

Deprecabile cretinismo... della proverbiale ed esemplare precisione svizzera, maturata nei secoli dei secoli, di giorni conclusi con tramonti improvvisi dietro le montagne. Il che comportava ogni 28 giorni buio assoluto su precipitevoli, esiziali e alpestri sentieri della strada di casa. Da cui la darwiniana selezione della specie elvetica.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 19/07/2019 - 14:15

suizzero?vero marguerite???

dagoleo

Ven, 19/07/2019 - 14:23

inutile quelli sono precisi come orologi.

cgf

Ven, 19/07/2019 - 14:37

Esistono dei limiti per la guida, superandoli, qualora provochi un incidente, scatta anche il penale. Dovrebbero andare a reclamare chi ha organizzato il viaggio e non ha predisposto una seconda persona viste le ore di guida, non solo ha mandando TUTTI minorenni, eccetto uno ma non un accompagnatore.

seccatissimo

Sab, 20/07/2019 - 00:30

cgf Ven, 19/07/2019-14:37 Il tuo è l'unico commento sensato !