Baby squillo, Floriani si difende: "Ho incontrato la ragazza, non sapevo fosse minorenne"

Il manager ai pm di Roma: "Sono arrivato alla ragazza attraverso l’annuncio che aveva messo sul sito Bakecaincontri. Lì specificava di avere 19 anni e io credevo fosse la verità"

Il suo numero è quello che compare più spesso nei contatti telefonici degli indagati con le prostitute minorenni dei Parioli, secondo quanto emerge dalle indagini della procura di Roma. Si conferma difficile la posizione di Mauro Floriani, dirigente di Trenitalia ed ex ufficiale della Guardia di Finanza, uno dei venti presunti clienti delle due ragazzine coinvolti nell’inchiesta. Tra gli altri ci sarebbero personaggi facoltosi, diversi professionisti, forse alcuni nomi noti che finora non sono emersi. E gli accertamenti sulla vicenda non sono ancora conclusi.

Floriani è stato sentito nei giorni scorsi dai pm. Accusato di prostituzione minorile, è andato di propria iniziativa dal procuratore aggiunto Maria Monteleone, coadiuvata dal sostituto Cristiana Macchiusi. Avrebbe cercato di chiarire la propria posizione di fronte ai magistrati di Roma: "È vero, sono stato con lei un paio di volte, ma certamente non immaginavo che avesse 15 anni". E ancora: "Sono arrivato alla ragazza attraverso l’annuncio che aveva messo sul sito Bakecaincontri. Lì specificava di avere 19 anni e io credevo fosse la verità". Ma non li ha convinti. La contestazione è stata formalizzata e le indagini sono ormai alle battute finali. Nei giorni scorsi dalla procura si era parlato di "dati incontrovertibili": il manager avrebbe avuto diversi incontri nella casa del quartiere "bene" dei Parioli con la più grande delle due minorenni, 15enne all’epoca dei fatti, lo scorso anno. "A che ora ci vediamo domani?", aveva detto al telefono alla ragazzina secondo un’intercettazione inserita nell’ordinanza d’arresto di Mirko Ieni, l’organizzatore del giro di prostituzione minorile. L’utenza telefonica di Floriani sarebbe quella che compare più frequentemente nei contatti con le due adolescenti. L’indagine ieri ha portato a un nuovo provvedimento d’arresto nei confronti di Ieni, già ai domiciliari. Si è scoperto che in un altro appartamento in zona Vescovio l’uomo sfruttava anche due ragazze maggiorenni, di 19 anni. E filmava alcuni rapporti sessuali con clienti a loro insaputa, forse con l’intenzione di ricattarli. Potrebbe essere un nuovo filone d’inchiesta.

"Diversi uomini sono andati via dopo aver visto le ragazzine e compreso che si trattava di giovanissime - spiegano i pm capitolini - difficile credere che invece lui (Mauro Floriani, ndr) non se ne fosse accorto". Nella lunghissima lista delle baby squillo dei Parioli ci sarebbero anche altri volti noti. Tra questi anche il figlio di un parlamentare del centrodestra che potrebbe essere interrogato già nei prossimi giorni. "Anche lui è stato intercettato mentre prendeva appuntamento con le giovani - spiega Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera - agli atti c’è la prova degli incontri avvenuti, anche dei soldi versati per le prestazioni sessuali". E ancora, alcuni funzionari della Fao e almeno un manager della Ernst & Young.

Commenti

mar75

Ven, 14/03/2014 - 11:07

Prima aveva detto che il numero c'era finito per errore, ora dice che l'ha incontrata.... Sul fatto che non sapesse che fosse minorenne potrei anche credergli visto che non ho mai visto le due ragazze.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 14/03/2014 - 11:24

Ma dai... allora non aveva sbagliato a digitare il numero di cellulare!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 14/03/2014 - 11:30

Ancora una volta c'è puzza di complotto. E lo schema è sempre lo stesso. E neppure hanno molta fantasia nelle accuse, anzi l'accusa, che è una sola, sempre la stessa, vaga, non verificabile, ma molto minacciosa: "non poteva non sapere". Floriani ha dichiarato che ignorava che la giovine fosse minorenne, e quindi, per logica deduzione, la riteneva maggiorenne. E non c'è ragione di credere, e sopratutto di provare, che fosse a conoscenza della reale età della ragazza, e tanto basta a scagionarlo completamente. Ma riecco il "non poteva non sapere" (qui con la piccola variante del "non poteva non accorgersi") già usato contro lo statista Berlusconi per Mediaset e per Ruby. E qualcuno dubita ancora che non ci sia un complotto comunista?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 14/03/2014 - 11:30

Certo, a tua insaputa, ma lasciamo perdere questo, il problema è che fai schifo minorenne o non, oltre che bugiardo.

Klotz1960

Ven, 14/03/2014 - 11:56

Senza moralismi: che vergogna. Primo, se non accerti la maggiore eta', per la legge sei colpevole, ed e' giustissimo; non per nulla un minorenne non ha la piena capacita' giuridica. Secondo, ha esposto la consorte in modo indegno.

Ritratto di fluciano

fluciano

Ven, 14/03/2014 - 11:57

Pur sempre tradiva la moglie; quindi ha fatto bene a metterlo fuori dalla porta di casa. Ma, vorrei far una domanda alle donne: "mi sentite mai in colpa per essere tradite?"

giovauriem

Ven, 14/03/2014 - 12:07

questo, per il solo fatto che faceva parte delle forze dell'ordine, non è credibile almeno dalle mie parti

david71

Ven, 14/03/2014 - 12:13

Purtroppo per Floriani il non sapere che fossero minorenni non lo solleva da responsabilità penali....

Hook61

Ven, 14/03/2014 - 12:27

come ti butto una vita, una carriera e una famiglia nel cesso. Mi spiace per la Mussolini, ma almeno si e' levata sto maniaco d'intorno! Spero veda il lato positivo, se non si scoperchiava la pentola lo avrebbe mai conosciuto quale e'

roberto78

Ven, 14/03/2014 - 12:36

premesso che sono assolutamente contrario a tutto questo dare addosso mediatico contro 'sto povero tizio che se non fosse stato marito di una famosa non avrebbe avutto tutta questa attenzione mediatica (che poi ... a me fa più senso una ventenne che sta col ricco anziano, e tutti fanno finta che sia amore, di una 15enne che per fare qualche soldo si offre in giro)... ma non poteva dire che credeva fosse la nipote di qualche politico famoso?

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 14/03/2014 - 12:45

Certo che la carne giovane e tosta tira, eh, brutti sporcaccioni!? Il rischio per le cose illegali ed immorali eccita da morire! Conclusione, noi uomini abbiamo la pessima abitudine di dire che le donne ragionano sempre con l'utero. Mi sa che invece siamo noi maschietti che ragioniamo sempre con le parti nascoste! Ricrediamoci perchè è così! D'altronde il fiorire della prostituzione sta lì a dimostrarlo.

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 14/03/2014 - 13:01

si sa che a destra ci tengono alla famiglia...

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 14/03/2014 - 13:02

fateci vedere la mussolini che parla di famiglia!! ahahhahah

Ritratto di LIAZ

LIAZ

Ven, 14/03/2014 - 13:11

Andare a prostitute non è roba da sinistrati dediti alla distruzione della sacra famiglia italiana fondata sulla patria?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 14/03/2014 - 13:19

Ma basta con ste minorenni. Sfido chiunque a riconoscere in tacchi a spillo, truccata e microgonna o jeans atillati una quindicenne se già matura fisicamente. Beccatevi questo. in Egitto parte proprio a gennaio il piano nazionale della durata di due anni per mettere un freno ai matrimoni delle minorenni e stoppare il fenomeno delle nozze “turistiche” o “stagionali”. Infatti sempre più frequentemente accade che ricchi sceicchi arabi del Golfo vadano in Egitto di proposito per legalizzare le loro unioni matrimoniali con ragazze povere e giovanissime.

berserker2

Ven, 14/03/2014 - 13:19

Hai capito i "funzionari della FAO" come li spendono i nostri soldi! Quell'inutile baraccone quasi peggio dell'UNHRC, che finge di occuparsi della fame nel mondo, che lucra su carestie e poca voglia di lavorare in afriga londana. Burocrati e funzionari belli pasciuti con super stipendi per bighellonare in giro per il mondo a non fare un cazzo, come lo passavano il tempo a Roma, ai Parioli, a farsi le ragazzine! Ma bravi, bene! Poi in pubblico stanno sempre in prima fila a favore di integrazione, accoglienza, solidarietà, diritti civili, rispetto della donna e tutte le loro cazzate terzomondiste e sinistrate da quattro soldi. Poi, chiuso l'ufficetto pagato coi soldi nostri, se ne vanno a puttane e pure minorenni!

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 14/03/2014 - 13:21

Mi dispiace tanto per la Mussolini, tradita piu’ volte; tradita come donna impegnata nel sociale , soprattutto in casi di questo genere, tradita come moglie da un marito che non aveva un’amante…magari….ma andava con le prostitute, e gia’ questo e’ umiliante, ma non con prostitute normali ma con prostitute ragazzine. Certo, le due pm ci andranno giu’ dure, soprattutto una ,ANCHE PERCHE’ FLORIANI E’ IL MARITO DELLA MUSSOLINI. Qualcosa mi dice che le due stiano gongolando….!

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 14/03/2014 - 13:30

Si' LIAZ , come scrive lei ,sotto forma di domanda, alle ore 13,11 ,andare a prostitute è roba da sinistrati dediti alla distruzione della sacra famiglia italiana fondata sulla patria .Ma come ogni regola, ha le sue eccezioni . BASSFOX, che c'entra la Mussolini ? Mica e' lei che andava a prostitute o a trans, COME MARRAZZO, per esempio. O Sircana il curiosone nel viale dei trans. Oh ma insomma...almeno a destra agli uomini piacciono le persone di sesso femminile....eheheheheh...

biricc

Ven, 14/03/2014 - 14:03

Alla signora Mussolini va tutta la mia stima e solidarietà, anche se deciderà di riprendersi in casa questo mezzo uomo.

cicero08

Ven, 14/03/2014 - 14:20

La densità dei contatti potrebbe far propendere per un'autentica sbandata. Ecco perchè la Mussolini è distrutta...

odifrep

Ven, 14/03/2014 - 14:32

Ammesso che il Floriani abbia ancora un briciolo di amor proprio, dovrebbe scegliersi "un luogo" ove poter trascorrere il rimanente dei suoi anni, nel peggior dei modi possibile e molto lontano dalla sua famiglia allo scopo di non poter mai più guardare negli occhi i suoi figli. PROVO VERGOGNA al suo posto e CHIEDO SCUSA al magistrato inquirente per aver dubitato del suo operato : immaginavo volesse procurare un torto alla MUSSOLINI.

ludovik

Ven, 14/03/2014 - 14:41

HAHA VEDIAMO SE PROPONE LA CASTRAZIONE CHIMICA PURE PER IL MARITO...

gneo58

Ven, 14/03/2014 - 14:47

visto che un nome e' stato fatto, inclusa debita foto possiamo vedere/sapere anche chi sono gli altri ? o e' segreto di stato (rosso) ?

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 14/03/2014 - 14:50

odifrep, succede perchè vedete complotti dei giudici Komunisti ovunque! Perlomeno tu hai riconosciuto l'errore, ma purtroppo la politica è diventata tifo da stadio, sia a dx che a sx, e ogni cosa si dica o si faccia contro i propri beniamini, che siano Lusi o Fiorito è visto subito come un complotto fasciokomunista! Sarebbe ora ci svegliassimo...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 14/03/2014 - 15:08

odifrep, lei ha sbagliato secolo. Sta educando i suoi figli in qualche meteora greca isolati dal mondo? Se i suoi figli sono adolescenti NON curiosi mai nei loro computer o smatphone.

Giuseppe Borroni

Ven, 14/03/2014 - 15:11

c'e' da dire che non demorde. Cazzarola era pure nella Finanza!

odifrep

Ven, 14/03/2014 - 15:24

frank. (14:50) - quando sbaglia il magistrato (come tantissime volte è successo) questi, non ha mai pagato con la responsabilità civile/penale perché ancora non in vigore una Legge, ma a farne sempre le "spese" è stato l'indagato/imputato che, prima sbattuto in prima pagina e, poi, nella peggiore delle ipotesi anche in carcere. Capito dov'è l'errore? Questi sono i metodi usati dalla malagiustizia italiana. Perché non è stata data subito in pasto alla stampa la notizia dell'ammissione del Floriani e di altri, ammesso che non emergeranno nominativi più "illustri"? Non rilassarti troppo, anzi, tieni alta la guardia.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 14/03/2014 - 15:43

Naturalmente , non la conosceva, era la figlia di sua nipote. Una persona con la sua responsabilità, deve dare l`esempio, se và a PUTTANE e perdipiù minorenni , deve essere punito, perchè un PUTTANIERE come dirigente, perdipiù EX ufficiale di FINANZA. DEVONO FARGLIELA PAGARE MOLTO CARA.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 14/03/2014 - 15:48

gneo58: inutile negare che in questa vicenda come in altre esista una spettacolarizzazione della giustizia. Il nome di Floriani è ovviamente saltato fuori in quanto marito della Mussolini ma non solo, anche per la sua funzione di dirigente di Trenitalia. Probabilmente altri nomi, di persone anonime e lontane dalle luci della ribalta, resteranno nell'oblio o verranno subito dimenticati perchè non funzionali alla stampa scandalistica o ad aventuali avversari politici. Comunque già si parla del figlio di un parlamentare del centrodestra fra gli indagati. Se invece dovesse saltar fuori qualche "komunista" implicato nella squallida faccenda, beh... galera con ignominia e pubblica gogna anche per lui così come per tutti gli altri.

swiller

Ven, 14/03/2014 - 16:04

Cascano dalle nuvole.... ma andate a cagare.

yulbrynner

Ven, 14/03/2014 - 16:07

bhe perché non dire il nome degl ialtri coinvolti? non trovo giusto si sia sbattuto solo lui alla merce' dei mass media lo trovo discriminante nei suoi confronti... evitate i giudizi morali e' andato a mignotta come fanno tantissimi italian ie allora?? se ha problemi di coppia con sua moglie sono affari loro se non li ha e voleva strombazzare qualkcuna .. stavolta gl i e' andata di sfiga.. la Mussolini non c'entra in questa vicenda .. se ha colpe le ha all'interno del loro rapporto di coppia , se lui andava a mignotta qualche motivo di fonde c'e di certo. la destra non mi piace affatto , sbagliato massacrare la mussolini pero' un consiglio mi sento di darglielo .avere più rispetto per chi non la pensi come lei e fare meno la moralista.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 14/03/2014 - 16:24

yulbrynner: no... non è semplicemente andato a mignotte: si è reso responsabile di un REATO chiamato PROSTITUZIONE MINORILE. In quanto alla morale ognuno segue la propria coscienza e personalmente ritengo di per se squallido che un uomo maturo si accosti ad una ragazzina minorenne, ma questo è un punto di vista personale. Poi dei rapporti fra lui e la moglie non me ne può fregare di meno ma, e lo ribadisco, quel che conta è la violazione del codice penale da parte di un misero individuo.

odifrep

Ven, 14/03/2014 - 16:29

Dreamer-66 (15:48) e yulbrynner (16:07) - allora non è che ci siete (a volte ci fate) perché da questi ultimi commenti si evince che abbiate il cervello nella sede giusta. Congratulazioni.

lento

Ven, 14/03/2014 - 16:53

E' un'uomo inutile ! Alessandra,affronta la faccenda a testa alta i figli sono solo della madre,in certi casi-

odifrep

Ven, 14/03/2014 - 17:04

Mario Galaverna (15:08) - sono del XX secolo come credo anche lei, o noh!!! Ho lasciato di educare i figli alla maggiore età : 18 anni, e, lei a quanti? Se mio figlio 23enne, al mattino, non mi direbbe cosa fare per poter pigiare questi maledetti tasti, non potrei oggi replicarle. Cosa vuol significare "smatphone". Mi perdoni, una curiosità : lei vive in Italia?

gneo58

Ven, 14/03/2014 - 17:12

per DREAMES_66 - sarebbe bello che ci fosse una giustizia uguale per tutti, ci sarebbero molti meno "rancori" da parte di tutti, cittadini normali inclusi - e se ci fosse molta piu' onesta' a tutti i livelli vivremmo tutti molto meglio - purtroppo questa come altre cose e' utopia pura soprattutto qui in Italia - io non voto piu' da tempo perché ho capito che sono tutti uguali, a me non interessa se che comanda il paese e' verde, giallo, rosso, blu o di altro colore, a me interessa che chi "muove le leve" sia onesto e soprattutto capace, cosa questa ultima che purtroppo non si riscontra in nessuno, mai.

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Ven, 14/03/2014 - 17:49

Ma ci faccia il piacere, Dirigente - marito di senatrice autorevole si fotte tutto per una scopata......Che pena ragazzi.....Gwendolin

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Ven, 14/03/2014 - 17:53

Naturalmente ci sono solo le intercettazioni per il centrodestra, la sinistra è ....impotente? md tira fuori anche i numeri e nomi dei trinariciuti.Gwendolin

angelal82

Ven, 14/03/2014 - 17:59

Però! Che uomini! Commentare sarebbe come sparare sulla Croce Rossa! Poi che avesse 19 o 16 anni che differenza fa? Solo per la legge, ma nei fatti sempre una ragazza molto giovane è! Questo poteva trovare una scusa migliore. Mi dispiace solo per le famiglie di questi omuncoli, anche se, è difficile non accorgersi delle vere persone che si hanno accanto. Quindi, anche loro un po' di colpa ce l'hanno.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 14/03/2014 - 18:24

odifrep: inoltre potrei dire la stessa cosa di te. Qualcuno dei soliti ultras che scrivono su questo blog, per quanto il loro punto di vista valga come il due di picche a briscola, ci ha anche provato ad avanzare il sospetto di un possibile complotto ai danni del Floriani al fine di danneggiare la moglie. Tu invece, almeno per il caso in oggetto, ti sei reso conto che tutto il parlare di magistratura politicizzata a senso unico è una colossale balla raccontata ai gonzi per nascondere verità scomode. Ora però voglio porti una domanda: nel caso in oggetto siamo di fronte ad una confessione quasi completa, nel senso che il Froriani nega di essere stato a conoscenza della minore età della ragazza ma ammette il "rapporto". Poniamo invece che avesse negato tutto... che avesse dichiarato di aver contattato la ragazza ma solo per scambiare quattro chiacchiere, che avesso concordato con lei un incontro ma che questo non si fosse poi realizzato, che la ragazza lo avesse riconosciuto solo per averlo visto in una foto da lui inviatale via mail, che lo avesse ricattato minacciandolo di rivelare la sua identità se non avesse scucito un bel po' di quattrini... insomma se avesse adottato una tecnica di difesa tenace cercando disperatamente di smontare ogni accusa come altri in casi analoghi prima di lui avevano fatto. Ebbene... tu gli avresti creduto???

Ritratto di stufo

stufo

Ven, 14/03/2014 - 18:33

Giornalisti del GIORNALE, VOGLIAMO TUTTI I NOMI !!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Ven, 14/03/2014 - 19:12

Siete fenomenali ci sono commenti con la solita manfrina, il complotto ,non sapeva etc,etc. Lui ha ammesso questa bella storiella sono dei zozzoni drogati e anche il fatto che ognuno deve guardare in casa propria non esiste perche l'indagato e lui io non vado a minorenni. Perche dovete sempre alleggerire il peso forse perche frequentate un certo tipo di gente. Dove trovate il coraggio per difendere questo/i stronzi pervertiti !!!!

Ritratto di padania

padania

Ven, 14/03/2014 - 20:26

In genere gli esseri umani sono o dovrebbero essere un gradino più in alto di animali, questi pedofili o sorci vanno resi inoffensivi vanno ca-stra-ti come diceva tuo nonno Benito Mussolini Alessandra sii coerente

Ritratto di padania

padania

Ven, 14/03/2014 - 20:28

Alessandra x salvare il deflorianitore di bambine abbassiamo l'età le facciamo diventare maggiorenni 14 anni ti potrebbe andare bene?

aquiladellanotte55

Ven, 14/03/2014 - 20:46

Ma gli altri indagati in questa squallida storia dove ca@@o sono, voglio nomi cognomi e fotografie loro e delle loro mogli, così per equità nei confronti del Floriani

yulbrynner

Ven, 14/03/2014 - 21:21

dreamer certo.. e' un reato pero non sempre guardando iun faccia una persona di quell'eta puoi essere certo se e ' maggiorenne o minorenne certe dimostrano più dei loro anni avrebbe dovuto cheidergli il documento d'identita' ma non credo che la tipa gliela mostrasse.. la carta d'identita' s'intende.

Magicoilgiornale

Ven, 14/03/2014 - 22:32

Quante chiacchiere per floriani

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 14/03/2014 - 23:09

C’è da rimanere basiti da tutti i puritani e bacchettoni che lasciano commenti contro il Floriani perché si è fatto qualche scopata a pagamento. Cosa c’è di strano nel sfogare le proprie pulsioni sessuali? Fa parte normale della nostra vita, come il mangiare e l’andare al cesso. Sul fatto che è andato con delle minorenni occorre vedere se le ha riconosciute come tali, e se quello era uno dei suoi intenti nel cercare l’amore mercenario. Dire che avrebbe dovuto accorgersi dell’età è una supposizione senza fondamento. Vi sono minorenni che dimostrano molto di più della loro età e, se poi si truccano, è quasi impossibile capirne l’età se non si è della stessa età anagrafica ma di un periodo diverso. Basta guardare ad alcune delle vincitrici di Miss Italia: Anna Kanakis, Cinzia Lenzi, Susanna Huckstep, tutte di 15 anni; Martina Colombari, Eleonora Benfatto, Paola Bresciano, Patrizia Nanetti, Alda Balestra, Anna Maria Bugliari, Lucia Borloni , tutte quante di 16 anni. Andate a vedere le loro foto sul sito: http://www.sdamy.com/miss-italia/vincitrici-miss-italia Non conoscendole, ma vedendole e avendone l’occasione di andarci a letto, avreste mai pensato che erano minorenni? Scommetto che molti ci sarebbero andati a letto lo stesso, anche conoscendo l’età! Perciò smettetela di mettere in croce il Floriani solo perché andava a scopare, cioè un atto del tutto normale dal punto di vista della natura umana. L'assurdo che è solo lui sotto i riflettori mentre ce ne sono molti altri. In quanto all’età minorile mi sembra di ricordare, non vorrei sbagliarmi e ne chiedo scusa se mi capita, che il limite era stato spostato a 14 anni per essere dichiarato reato contro i minori, anche se il rapporto era consenziente.

precisino54

Sab, 15/03/2014 - 09:03

X gneo58 - 14:47: “visto che un nome e' stato fatto possiamo vedere/sapere anche chi sono gli altri?”. Concordo con queste tue parole, i nomi vanno fatti tutti o nessuno, diversamente si potrà sempre dire che si sia voluto colpire una parte e salvare l’altra. X Dreamer_66 - 15:48; che ti succede: una volta tanto dici delle cose sensate. Se non si vuole dare corso alla dietrologia occorre dire chiaramente chi sono i fruitori delle “grazie” di queste squillo diversamente non si può non notare che si sia voluto colpire chi magari dava fastidio per certe prese di posizione. X Dreamer_66 - 16:24; non esiste il reato di “prostituzione minorile” ma di “sfruttamento della prostituzione minorile”, a parte questo non avendo visto, per ovvi e corretti motivi, le foto di queste minorenni eviterei facili conclusioni sulla possibilità di notare la minore età delle stesse. Non voglio con queste mie cercare di scusare nessuno, ma dire che non siamo in grado di poter fare affermazioni in merito; oltretutto non avendo avuto frequentazioni del tipo, non sono neanche in grado di dire se “l’abbigliamento” possa o meno trarre in inganno in certi momenti. Aggiungo pure che l’aspetto può anche ingannare e pochi anni possono fare la differenza, certo in situazioni simili meglio evitare di trovarcisi, ma correttamente come diceva qualcuno, delle volte ragioniamo col ca..o!

piertrim

Sab, 15/03/2014 - 12:09

Però! Come mai da ufficiale dei Carabinieri a manager delle Ferrovie?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 15/03/2014 - 13:23

stock47: ma ci sei o ci fai? Le tue pulsioni sessuali sei liberissimo di sfogarle anche a pagamento quando e con chi vuoi... purchè la prostituta in questione sia maggiorenne, diversamente trattasi di reato penale chiamato prostituzione minorile. Lei può anche dimostrare 20 anni, può avere una quinta di seno e saperne una in più di Cicciolina ma spetta a te verificare, anche carta di identità alla mano, che sia maggiorenne. Se non lo fai te ne assumi la responsabilità. Qindi il Floriani non è finito in croce semplicemente perchè andava a scopare, e nemmeno perchè andava a scopare con una minorenne (si...è vero, l’età del consenso è di 14 anni), ma perchè HA PAGATO per andare con una prostituta minorenne.

Vujadin Boskov

Sab, 15/03/2014 - 14:34

Persilvio46, io chiede: ma se moglie di Floriani è riuscita credere e difendere chi "pagava la maggiorenne Ruby perché non si prostituisse", perché ora non crede nè difende suo marito ma lo caccia? Grazie per tuo commento.

odifrep

Sab, 15/03/2014 - 14:49

Dreamer_66 (18:24) - hai letto il seguente pensiero virgolettato, estrapolato nella replica ad un tuo commento delle (16:33) di 2 giorni e 20 ore fa, sull'articolo ----Baby squillo, tra gli indagati c'è anche il marito della MUSSOLINI ---- e, cioè, il primo servizio, """""""........Non immagini quanto desidero vedere il FLORIANI (anche se vestito ma in compagnia di baby-squillo dichiarate), tu noh?......."""""". Adesso prova a darti la risposta alla domanda che mi hai formulato in calce al commento.

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 15/03/2014 - 16:53

Dreamer_66, quello che ci fa sei solo tu. L'ipocrisia non mi è mai piaciuta ma vedo che tu l'adoperi a tutto spiano. Me la vedo una battona che ti mostra la sua carta d'identità a richiesta, con tanto di cognome e indirizzo! Non lo si fa nemmeno tra persone normali, figuriamoci con gente che solitamente si nasconde sotto pseudonimi, te la ricordi la canzoncina di Lilì, Lulù, ecc.? Per non parlare dei clienti! Mostrare la carta d'identità non è obbligatorio, a meno che non sia un funzionario dello Stato, solitamente forze dell'ordine, o per motivi pratici di convenienza, come all'albergatore che svolge una specie di delega da parte della questura. In che razza di mondo pensi di vivere se, per fare l'amore, tra due persone si devono presentare a vicenda la relativa carta d'identità? Magari pure il preservativo a disposizione di ciascuno dei due con relativa marca certificata. E se poi non c'è il bollo e il timbro? Dremer_66, ma va a cacare!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 15/03/2014 - 18:40

stock47: HAHAHAHA... ma che cazzo c'entra l'obbligo di mostrare la carta di identità solo al funzionario statale o all'albergatore... ma di quale obbligo parli!!! Decidi di andare con una puttana e hai il dubbio che questa possa essere minorenne??? Le cose sono due: o cambi obiettivo e vai a farti una sveltina con una di età più adeguata alla tua (sempre che 47 sia la tua età anagrafica ed in questo caso sarebbe cosa opportuna) oppure ti accerti senza ombra di dubbio che lei sia maggiorenne chiedendole un documento che attesti la sua maggiore età. Lei legittimamente non vuole mostrartelo? Bene, a te la scelta! Rivolgersi alla battona più matura di cui prima oppure sbattertene altamente le palle, così come ti suggerisce la tua coscienza, e dare quattro colpi alla ragazzina perchè la cosa ti fa sentire particolarmente figo e giovane. A questo punto il mio augurio è che tu venga sgamato da una volante dei carabinieri i quali ti acchiappano per il pipino e ti portano in questura, e poi verrò a vederti ammanettato mentre balbetti tra le lacrime "non sapevo fosse minorenne". Per la cronaca, comunque, io non ho bisogno di chiedere la carta di identità a nessuno, non frequento puttane e men che meno puttane minorenni per cui l'accusa di ipocrisia dimostra che non si nemmeno capace di scegliere i termini appropriati... tu sull'argomento invece mi sembri punto sul vivo. ;-)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 15/03/2014 - 19:06

odifrep: il mio ultimo post che ti ho indirizzato rappresenta solo la seconda parte di un ragionamento più complesso... purtroppo la prima parte me l'hanno cassata (lo si può capire dalla prima parola "inoltre"). Stesso destino ha subito proprio la risposta al post che mi stai citando e ne approfitto per ribadire che, non offenderti ..giuro che non vuole essere una provocazione, ma da quella frase non si capisce molto. Sinceramente... nella fretta di scrivere non lo hai reso abbastanza comprensibile o di è sfuggito qualche pezzo. Comunque nella mia ipotesi tu il Floriani non lo avresti visto con la minore, avresti soltanto appreso quello che è emerso dalle indagini prima della sua confessione ovvero i tabulati telefonici, le testimonianze della ragazza e quella frase "quando ci vediamo" estrapolata dalle intercettazioni. A differenza di stock47, che continua ad arrampicarsi sugli specchi e per il quale queste prove immagino non sarebbero nemmeno sufficienti ad indagarlo, per te questi indizi sono invece sufficienti per comprendere che il Floriani è un individuo squallido anche se il Floriani avesse proseguito impreterrito a negare tutto e a dichiararsi vittima di un malinteso e di una macchinazione?

odifrep

Dom, 16/03/2014 - 11:15

Dreamer_66 (19:06) - la frase in questione, ha il significato del commento delle 14:32 di ven. 14/03/2014 sopra elencato. Infatti, questo commento è scaturito solo dopo le ammissioni (deplorevoli) del Floriani. Rimane sempre e, comunque, l'incognita del perché solo Floriani (il lupo) in prima pagina e le altre (pecorelle) no.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 16/03/2014 - 12:01

odifrep: e con questa mi stai dicendo che se il Floriani non avesse confessato le sue malefatte e, al contrario si fosse difeso strenuamente nonostante gli indizi esistenti a suo carico tu oggi diffideresti dell'operato dei magistrati? Un po' troppo comodo, non trovi? Riguardo al lupo ed alle pecorelle ho già esposto il mio punto di vista: il Floriani è un VIP e quindi ambito dalla stampa, gli altri probablmente sono personaggi sconosciuti i cui nomi non attirano la curiosità dei lettori. Qualora ne saltasse fuori qualcun altro conosciuto o legato a personaggi conosciuti stai pur certo che lo verremmo a sapere.

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 16/03/2014 - 13:43

Dreamer_66, non mi piace ragionare con chi cambia le carte in tavola, usando sofismi da quattro soldi come ragionamenti da bacchettone moralista, da burocrate afflitto dalla mancanza della virgola sui documenti, o da persona insincera anche con sé stessa su verità universali alla portata di tutti, senza bisogno di essere grandi filosofi. La faccenda della carta d’identità l’hai uscita tu affinché il “cliente” potesse accertarsi dell’età e adesso te ne vieni ribaltando la cosa come se non fosse farina del tuo sacco? Guarda che tutti possono andare a leggere i post precedenti, mentire non ti servirà a niente, tra l’altro riconfermi subito la cosa in questo ultimo tuo post subito dopo averla negata, il che mi fa pensare che devi essere un po’ dissociato mentalmente. Torno a ripetertelo, nessuna battona ti mostra la sua carta d’identità, non lo fa la gente normale e lo pretendi da una che vive ai limiti della legalità? Se dici queste cose o sei scemo o ci fai, in altre parole nel secondo caso fai il sofista, cioè intorti le cose sapendo di farlo e questo non si chiama discussione razionale fra due persone ma cercare d’imbrogliare l’altra o chi legge le tue cazzate. Se uno vuole andare a puttane non si cerca una vecchia o una sfatta dal “mestiere”. E’ evidente, anche al più cretino essere umano, che si cerca una attraente e che difficilmente possa avere malattie sessuali, di conseguenza una abbastanza giovane e bella. Questo non vuol dire che si cerchi necessariamente una minorenne. Essendo la sua un azione fuori dalle regole morali della società, e probabilmente da quelle dei suoi familiari, non vuol dire che si metta a fare una ricerca accurata sulla persona che gli capita, se voleva rimanere nella correttezza sociale non si sarebbe preso il disturbo di una scopata “illegale”. Solo un “sofista burocrate” come te può pensare un assurdità del genere. Come ho scritto in un precedente post, all’età di 15 o 16 anni molte ragazze dimostrano visivamente molto di più della loro età, soprattutto se si truccano. Il “mestiere”, inoltre, per via delle esperienze che hanno avuto, ne accentua fortemente la loro età matura, rendendo impossibile a chiunque rendersi conto di un bel niente sulla loro età effettiva. Dire che una persona è colpevole di essere andato con una minorenne, occorre dimostrarne che lo sapeva e che ci è andato appositamente per quel motivo. Se non ci sono registrazioni delle telefonate in cui il Floriani RICHIEDEVA ESPRESSAMENTE una minorenne, non si può provare nessuna colpa da parte sua. Di conseguenza tutte le scemenze che vomiti, le vomiti da vero bacchettone moralista ipocrita, bugiardo e intortatore di argomenti evidenti. In quanto ai miei gusti sessuali pensa ai tuoi, che devono essere all’altezza delle tue maniache esposizioni verbali. Come ti ho scritto, vai a cacare per liberare il tuo cervello della merda che vi alloggia.

odifrep

Dom, 16/03/2014 - 15:15

Dreamer_66 (12:01) - solo "un sinistrato" come te poteva chiedermi se avessi diffidato ancora dei magistrati, qualora non fosse intervenuta l'ammissione del Floriani. CERTO, perché si tratta di un personaggio ammogliato con una senatrice dello schieramento politico di destra, con l'aggravante di chiamarsi MUSSOLINI. Chiedi pure, non farti problemi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 16/03/2014 - 15:52

stock47: stammi un po' a sentire, emerita testa di cazzo. Avevo il dubbio che tu potessi farci, ora mi convinco sempre più che ci sei. Secondo la tua testa bacata quanti anni avranno potuo dimostrare le ragazze in questione? 30? 40? 50??? Considerato che una ne aveva 14 e l'altra 16 per quanto agghindate non potevano dimostrarne più di 20/22, comunque giovanissime. Ecco... questo aspetto avrebbe dovuto già mettere sul "chi va la" i potenziali clienti. Per la cronaca ti faccio notare, e questo lo puoi verificare soltanto se ti decidi ad usare il tuo unico neurone anche per apprendere notizie altrove e non solo su queste pagine, è stato accertato che altri potenziali clienti hanno rinunciato "all'incontro" dopo averle viste, accorgendosi subito che erano troppo giovani. Le stesse ragazze hanno dichiarato che la loro maggiore attrattiva era rappresentata proprio per la loro giovanissima età. Quindi le tue stronzate degne del miglior arrampicatore di specchi, solidale (o peggio!)con i peggiori viscidi pedofili , valle a raccontare a qualcun altro. Ed inoltre sono proprio gli scritti, nero su bianco, su queste pagine che semmai sono la prova dei tuoi pseudo ragionamenti deliranti. Vuoi sapere con certezza l'età di una persona anche solo per venderle un pacchetto di sigarette? Le chiedi di farti vedere i documenti! Si rifiuta??? Benissimo, nessuno la obbliga a mostrarteli... per tutta risposta tu non le vendi le sigarette! Mi sembra così chiaro e semplice anche per un decelebrato come te. Per concludere tutto questo ragionamento è nato per quattro schifosi vermi pizzicati a pagare minorenni per questioni sessuali... vermi e schifosi! Lo ribadisco e lo ribadirò anche qualora gli indizi a loro carico non dovessero essere sufficienti per condannarli. Il fatto che fossero in buona fede, ed io non ci credo, pensando che fossero maggiorenni sarà un'attenuante a loro carico. Ma sempre viscidi esseri rimangono, per giunta deboli e sfigati in quanto costretti a rivolgersi a ragazzine e non a donne più mature ed esperte per il timore che la loro inadeguatezza sessuale salti subito alla luce.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 16/03/2014 - 15:54

stock47: P.S. dimenticavo. Sei ancora convinto che il Floriani avesse semplicemente sbagliato numero di telefono???

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 16/03/2014 - 16:16

odifrep: ooohhh... finalmente. Era proprio a questo punto che volevo arrivare. Ecco che le tue scuse rivolte, nel caso specifico, ai magistrati per aver diffidato del loro operato si rivelano fuffa. Tu avresti dato credito ad uno schifoso individuo beccato ad adescare prostitute minorenni solo perchè marito della Mussolini, e sei stato indotto a ricrederti solo per la sua confessione. Concedimi quindi di ristabilre le sistanze fra noi: io al contrario, per una questione di logica e di realismo, ho subito individuato bene i soggetti e non cambierò opinione su di loro anche qualora venissero assolti. Tu avevi sbagliato, io avevo visto giusto. Lo stesso vale per altri casi più eclatanti ed abbiamo entrambi capito a quali mi riferisco. Tu resterai dell'idea che si tratta di un complotto politico giudiziario prestando fede alla difesa accanita anche dinnanzi alle prove evidenti, io resto e resterò dell'idea che il soggetto implicato sia un vecchio satiro. Tieni però bene in mente l'esperienza di questo caso... tu avevi sbagliato a diffidare dei giudici, io avevo visto bene.

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 16/03/2014 - 22:02

Dreamer_66, avevo già risposto, ma si vede che non leggi o non capisci, che è anche peggio. ito: "...Basta guardare ad alcune delle vincitrici di Miss Italia: Anna Kanakis, Cinzia Lenzi, Susanna Huckstep, tutte di 15 anni; Martina Colombari, Eleonora Benfatto, Paola Bresciano, Patrizia Nanetti, Alda Balestra, Anna Maria Bugliari, Lucia Borloni , tutte quante di 16 anni. Andate a vedere le loro foto sul sito: http://www.sdamy.com/miss-italia/vincitrici-miss-italia Non conoscendole, ma vedendole e avendone l’occasione di andarci a letto, avreste mai pensato che erano minorenni? Scommetto che molti ci sarebbero andati a letto lo stesso, anche conoscendo l’età!" Ripeto, se poi fanno il "mestiere" sulle loro fattezze fisiche e sul viso si accumulano l'esperienze che ne fanno assumere caratteristiche più mature della loro età, impossibile capirne l'età per chiunque. Altro che mettersi a fare il "controllore" di documenti d'identità! Simili ponsate possono venire solo agli imbecilli. Lo sbaglio di numero di telefono era solo un ipotesi e non una certezza, così come lo era la sua ipotetica colpevolezza sul primo lancio dei media. Un ipotesi valeva l'altra, in quel momento, mentre il dare per certa una colpevolezza ancora da provare era solo azione da mentecatti. In quanto alle "minorenni" non sono stati certo i clienti a metterle sul "mercato", ci si sono messe da soli o indotte da qualche familiare o "amico". I clienti sono da condannare SOLO se sapevano che era una minorenne, in tutti gli altri casi non hanno nessuna colpa che quella di essere finiti in una situaizone "ballerina", cosa che anche il più decerebrato individuo capirebbe ma evidente a te devono avere fatto la lobotomia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 13:37

precisino54: consentimi di non esaltarmi nel momento in cui dici che ho riportato concetti sensati... talvolta ci si può trovare d'accordo su alcuni punti, fermi i dovuti distinguo che mi pare ti siano sfuggiti. Io non ho fatto alcuna dietrologia sul perchè sia saltato fuori il nome del Floriani e non quello di altri, ho preso atto semplicemente del fatto che essendo, in qualche modo, egli un VIP era inevitabile che il suo nome venisse allo scoperto. Il nome di un personaggio pubblico, indipendentemente dal suo eventuale colore politico, sbattuto in prima pagina suscita curiosità nell'italiano medio in quale risultà più predisposto ad acquistare una copia del giornale per saperne di più. Non credo che qualcuno volesse danneggiare la Mussolini rendendo pubblico il suo coinvolgimento nella vicenda tant'è che le notizie in merito sono state pubblicate anche su questo giornale, credo al contrario che se anzichè della Mussolini si fosse trattato della ministra Boschi piuttosto che della Finocchiaro o di qualsiasi altra personalità femminile nell'orbita del centrosinistra il caso sarebbe stato trattato più o meno allo stesso modo, con la differenza che avrebbe avuto maggiore risalto su Il Giornale o su Libero e in forma minore su Repubblica o su L'Unità. Riguardo al reato di prostituzione minorile mi pare che io e te ci siamo già confrontati a lungo sull'argomento ma, evidentemente, le mie argomentazioni non hanno fatto breccia sui tuoi convincimenti che, scusami se te lo dico, mi sembrano testardamente preconcetti. Ci riprovo. Premesso che la o il minore che si prostituisce non è imputabile di alcun reato (e con quasto apriamo e chiudiamo la parentesi), risvolti penali sussistono al contrario nei confronti di coloro che "in cambio di denaro o altra utilità economica" compiono atti sessuali con la/il minore. Il primo comma dell'articolo 600 bis del codice penale recita: "Chiunque induce alla prostituzione una persona di età inferiore agli anni diciotto ovvero ne favorisce o sfrutta la prostituzione è punito con la reclusione da sei a dodici anni e con la multa da euro 15.493 a euro 154.937". Nella fattispecie si evidenziano tre termini che ci inducono ad individuare tre tipi di reato: induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione minorile. Tralasciando i primi due analizziamo il significato del termine "sfruttamento". A tal fine chiedo ancora una volta aiuto al dizionario online Treccani che, in proposito, dice: "2. S. di prostitute, reato commesso da chi si fa mantenere, anche in parte, da una donna, sfruttando i guadagni che essa ricava prostituendosi; con sign. più ampio, s. della prostituzione (v. prostituzione)". Ecco... tornando a parlare terra terra il reato di sfruttamento della prostituzione, minorile o meno, è imputabile al personaggio che nel gergo viene definito "magnaccia, pappone o protettore", ovvero colui che sfrutta il lavoro della prostituta appriopriandosi, normalmente in parte oppure completamente, del guadagno ottenuto dalla stessa. Nel caso in oggetto l'accusa può essere verosimilmente rivolta a colui che ha messo a disposizione l'appartamente ai Parioli (tale Mirko Ieni) e che faceva da intermediario fra i clienti e le baby-squillo in cambio di una parte degli introiti, nonchè per la madre di una delle due ragazze la quale, a conoscenza dei fatti, nulla ha fatto per impedirli ma al contrario ha beneficiato anch'essa dei guadagni della figlia. Per la cronaca entrambi sono stati arrestati. Sulla base di quanto detto il reato di “sruttamento della prostituzione minorile” non è imputabile al Floriani il quale, come ebbe modo di dire l’avvocato Ghedini riguardo al suo assistito in analogo caso (che non riguardava però una minore) “semmai è stato l’utilizzatore finale”. Ma andiamo avanti con l’art. 600 bis del C.P. Il secondo comma recita: “Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di denaro o di altra utilità economica, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa non inferiore a euro 5.164 “. Esistono poi altri due comma che, qualora accertato che al’atto dell’illecito la ragazza avesse compiuto i 16 anni e alla luce della maggiore età dell’imputato, non riguardano il caso in oggetto. Ecco... quindi possiamo dichiarare che è proprio il secondo comma dell’art. 600 bis del C.P. quello al quale fare riferimento per definire in tipo di reato imputabile al Floriani. Ora... se è vero che riguardo al primo comma il legislatore ci veniva in aiuto individuando letteralmente ed immediatamente la parola chiave riguardo ai reati di induzione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione minorile, nel terzo comma non si ha una definizione precisa della terminologia per quel tipo di reato. Lo vogliamo chiamare “usufrutto (o utilizzo) della prostituzione minorile”? “Coinvolgimento? Partecipazione? Potrebbero essere termini appropriati e probabilmente ne esistono altri, tuttavia se leggiamo gli articoli apparsi riguardo a casi del genere, compreso proprio questo sul quale stiamo scrivendo (leggi alla nona riga) si parla semplicemente di PROSTITUZIONE MINORILE e nient’altro. Certo nel caso del Floriani , come abbiamo visto, NON si tratta di SFRUTTAMENTO della prostituzione minorile. E con questo spero ti sia convinto così da non dover tornare più sull’argomento... se così non fosse lasciamo perdere. Per concludere, e qui rispondo anche al post di yulbrynner, riguardo al fatto che la minore potesse dimostrare meno o più di 18 anni, beh... è ovvio che l’imputato cerchi in qualche modo di alleggerire la sua posizione. Qualora il giudice dovesse credere alla sua buona fede ciò potrebbe risultare come attenuante nel momento in cui ci sarà da decidere quale dovrà essere la pena da scontare. Intendiamoci... parlo di attenuante, il reato persiste comunque. Di certo dubito che la ragazza potesse dimostrare 40 anni... almeno il beneficio del dubbio avrebbe comunque dovuto concederselo e verificare (si...anche carta di identità alla mano) la maggiore età della ragazza. Concordo sul fatto che a volte noi maschietti ragioniamo col pipino anzichè col cervello, ma questa è una giustificazione troppo facile. Resta il reato ed è giusto che chi sbaglia paga.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 14:24

stock47: e allora ti rispondo che sono appena andato a rivedermi le foto. Ebbene sono tutte splendide fanciulle che, così agghindate, dimostrano più dei loro 15 o 16 anni. Ma quanto di più??? Comunque non darei loro più di 18/19/20 anni ma il semplice fatto che siano truccate mi indurrebbe a considerare la possibilità che possano essere più giovani di quanto non possa apparire. Quindi il fatto che TU ritenga impossibile capire se sono O SE POTREBBERO essere minori è un qualcosa che riguarda te... io come minimo il dubbio me lo porrei, e aggiungo che lo stesso dubbio se lo sono posti anche altri potenziali clienti delle due baby-squillo i quali, guarda caso, una volta incontratole hanno rinunciato a proseguire oltre in quanto avevano capito che trattavasi con ogni probabilità di due minorenni. Come mai loro se ne sono accorti e gli altri no??? Riguardo alla questione del "numero sbagliato" prova a chiederti il perchè sia passata per la mente solo a te. Nemmeno altri bizzarri personaggi che popolano questo blog erano arrivati a tanto, in quest'occasione hai superato tutti per dabbenaggine, immagino che tu sia uno di quelli convinti della buona bede del Berlusca riguardo alla storia della nipote di Mubarak.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 17/03/2014 - 15:31

Dreamer_66, bontà tua che riconosci che sembrano maggiorenni! Non è l'agghindamento che le fa tali, ma soprattutto il viso, guarda meglio. Nessuno penserebbe che siano minorenni, tranne te e, comunque, in una situazione del genere cosa fare? Chiedere la carta d'identità, come assurdamente proponi tu, ti mandano a quel paese seduta stante e forse fanno intervenire pure il pappa e i suoi amici a gonfiarti di botte, se non a tirarti una coltellata. In quanto a coloro che si sono accorti di avere di fronte una minorenne, occorre vedere quale battona minorenne gli è capitata a tiro. Se era troppo giovane o visibilemnte minorenne è chiaro che si sono rifiutati. Non tutte, però, come hai visto dalle foto, dimostrano la loro età dall'aspetto. Occorre vedere chi era quella con cui è andato a scopare il Floriani. Perciò dire, come fai, che gli altri se ne sono accorti e lui no, non significa niente perchè dipèende da persona a persona, pardon, cioè da battona a battona minorenne. Sul numero sbagliato mi fai ripetere. Tutte le ipotesi erano sul tavolo, sia contro che a favore. Non era possibile dire con certezza niente. Un numero di telefono può essere digitato per errore o qualcuno ti può chiamare per sbaglio. E' capitato a chiunque ma, se disgrazia vuole che il suddetto numero era legato ad un reato o a un criminale, che cosa c'entrava chi l'aveva ricevuto o casualemnte aveva telefonato a tale numero? Dell'accusa contro Floriani, in quel primo articolo, era del tutto generica, non si diceva niente di preciso, non si parlava di tabulati e di numeri più volte fatti, inoltre c'era il fatto che Floriani si fosse presentato e avesse detto che non c'entrava niente, perciò come escludere un ipotesi del genere invece di fare come hai fatto tu, che ti sei lanciato immediatamente a insultare il Floriani, dando per scontata la sua colpa quando ancora non si sapeva un bel niente? Prima di dire male di qualcuno è sempre meglio accertarsi che la cosa sia vera e avere dei dati inoppugnabili, altrimenti gli insulti diventano gratuiti e, se il caso avesse voluto che il Floriani fosse stato innocente, poteva incominciare a fare querele a tutto spiano. Come ho scritto, ti lanci senza rete ma la fortuna non capita sempre, questa volta ti ha detto bene, facci un pensierino per un'altra occasione.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 16:28

stock47: vabbè... questo è il mio ultimo post a riguardo. Onestamente la faccenda mi ha un tantino stancato. Ho guardato meglio... sempre post adolescenti sembrano. "Occorre vedere quale battona..." così come "...Un numero di telefono può essere digitato per errore". Sta di fatto che la battona era una minorenne ed il numero di telefono era stato correttamente digitato. Con i se e con i ma anche Hitler, Giuda Iscariota e Crudelia Demon possono essere dipinti come dei santarelli... ma solo da chi vuol vederli tali. Io ho un minimo, ma appena appena, di sensibilità critica e ad uno schifoso il quale viene a raccontarmi di avere memorizzato sul cell il numero di una baby squillo per errore, e poi di essersela trombata pensando che fosse maggiorenne gli rispondo che non sono così coglione da credergli. E parlo da un punto di vista personale... i risvoltii penali sono un altro discorso e saranno i giudici ad occuparsi della faccenda. Riguardo al fatto che io abbia fin da subito insultato il Floriani: resta il fatto che avevo visto giusto, mentre tu non ci avevi azzeccato a difenderlo. Ma per dimostrarti che ti arrampichi sugli specchi ti ricordo il caso dell'incidente di Shumacher: tu dicesti fin da subito che se l'era praticamente cercata in quanto, per esibizionismo, era andato "oltre"... io mi limitai ad essere dispiaciuto per lui. Anche in quel caso i fatti dimostrarono che non aveva commesso alcuna manovra particolarmente pericolosa. Insomma... non ne azzecchi mai una! Resta per me il fatto che chi va con le prostitute minorenni è un miserabile verme, tu continua invece a difenderli. E' rassicurante per me che tra noi due ci sia questa distanza. E con questa ti saluto.

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 17/03/2014 - 18:39

Dreamer_66, il tuo ultimo post è stato un florilegio di assurdità e di affermazioni senza capo né coda. Mi viene il mal di testa solo a pensare che ti devo rispondere. "post adolescenti"?, questa me la dovresti spiegare meglio. Sull'articolo di cui discutiamo non c'era scritto che aveva memorizzato alcun numero di telefono, questo lo dici tu adesso, mentre i commenti precedenti erano su una non precisata telefonata, data dall'articolo del Giornale. Tu sei liberissimo di non credere niente e di giudicare come ti pare, così come sono libero di fare lo stesso anche io. Per me Floriani non sapeva che erano minorenni. Ha telefonato ad un numero per puttane, non alla pubblicità delle minorenni da scopare né ha richiesto ESPRESSAMENTE minorenni, altrimenti lo accuserebbero subito del reato relativo ma non lo possono fare perché non ci sono prove in merito. La diversità fra noi è che io sto attento a non dare per vero i "si dice", mentre tu inghiotti tutto, esca, amo e lenza. Tu avevi visto giusto? Beh! Allora sei dotato della sfera di cristallo, spero che non ti si rompa se no rischi quella caduta che ti dicevo. Te ne esci pure su Schumacher! Scrissi in base a quello che scrivevano i giornalisti. Vi era una chiara accusa sull’articolo di essere uscito fuori pista e di essersi messo a correre. Addirittura si scrisse che era uscito per aiutare una ragazzina. Lì i dettagli erano circostanziati, che poi fossero falsi non avevo modo di saperlo, né io né nessun altro, mentre nel caso del Floriani non c’erano dettagli di nessun genere ma solo generiche affermazioni. In ogni caso ho fatto anche io gli auguri di guarigione a Schumacher. Hai una visione distorta di quello che fai e dici tu e di quello che fanno o dicono gli altri, è meglio che la correggi.