Barbara Palombelli: "I banchieri vogliono un Paese di tuirsti"

Dopo la "profezia" su Padoan a Palazzo Chigi al posto di Renzi, Barbara Palombelli commenta ancora il risultato del referendum

Dopo la "profezia" su Padoan a Palazzo Chigi al posto di Renzi, Barbara Palombelli commenta ancora il risultato del referendum su Facebook e questa volta ha fatto anche una riflessione sulle banche. Di fatto dopo la vittoria del No è scattato l'allarme per il salvataggio di alcuni istituti di credito. Le agenzie di raiting, come Fitch, sottolineano come "l’Outlook del sistema bancario italiano per il 2017 è negativo, perchè è sempre più vulnerabile agli choc a causa del problema dei crediti deteriorati". E così la Palombelli con un post chiaro su Facebook mette in guardia dalle banche e dai possibili scenari: "Nessuno scrive che gli italiani amano la costituzione e si fidano del Senato. Un buon punto di partenza per sconfiggere l'anti politica iniettata in questo Paese dalla finanza che ci vorrebbe comprare e costringere a diventare tutti simpatici operatori turistici... Sono 25 anni che si combatte questa guerra, due generazioni di uomini e donne sono state eliminate per fare posto a manager e banchieri che hanno fatto pochissimo e guadagnato moltissimo...".

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 07/12/2016 - 09:27

siete voi del PD che avete rovinato l'Italia e portata la crisi.