Benzina record, oltre due euro

Il caro sulla rete ordinaria dei distributori porta per la prima volta il prezzo della benzina oltre i due euro al litro. Le associazioni dei consumatori lanciano l'allarme

Il prezzo della benzina fa segnare un nuovo record. Un record che ritocca al rialzo il massimo storico per il costo alla rete ordinaria, ovverto al di fuori dai distributori autostradali. Quanto "registrato oggi in alcune regioni", secondo i dati di Quotidiano Energia, ha portato "le punte massime" a 2,008 euro al litro "nel centro Italia e, segnatamente, in Toscana".

Ai prezzi raccomandati hanno messo mano "Eni (+1,6 Cent /litro e +1,0 sul diesel), Tamoil (+1 Cent /litro solo sulla verde) e Api IP con un ritocco di 0,5 Cent anche in questo caso solo sulla benzina".

Il caro benzina - commenta la Federconsumatori, preoccupata - costa agli italiani 420 euro l'anno per l'acquisto e 348 per costi indiretti, come il trasporto merci. In sostanza 768 euro in più ogni mese, quello che si spenderebbe per 50 giorni di spesa. Un'allarme condiviso da Coldiretti, che parla di "una situazione insostenibile che sommata all’aumento complessivo dei costi energetici per le bollette di luce e gas mette a rischio la ripresa dell’economia". Un pieno di benzina costa tanto quanto una settimana di spesa alimentare.

Cambiano le parole, ma il refrain rimane sempre lo stesso. Fare il pieno alla macchina costa un occhio della testa. A poco vale sfruttare le offerte di questo e quel distributore o scegliere il meno costoso. Spostarsi non conviene più, non almeno su quattro ruote. E prima di muoversi in auto ci si pensa due volte. La benzina è ormai un bene di lusso.

LEGGI ANCHE: Benzina a oltre due euro e il governo sta a guardare 

Commenti

lamwolf

Mer, 22/08/2012 - 13:18

Non è possibile che Governo, rappresentanti dei consumatori (questi fanno SCHIFO) e chi deve vigilare su questo strozzinaggio non faccia nulla. E' una VERGOGNA e questo è il modo per una rivoluzione è un sistema alla deriva senza controllo, un sistema da ribaltare al più presto magari alle prossime politiche. Questi speculatori saranno un giorno scoperti e il popolo farà la sua giustizia.

laura

Mer, 22/08/2012 - 13:20

Va bene che Passera ha anche la faccia da addormentato, ma ogni tanto potrebbe fare lo sforzo di sembrare un tantino sveglio. La benzina a livelli proibitivi e' un grande ostacolo allo sviluppo economico. Lo sanno anche i sassi. SVEGLIA, CLONE DI CASINI!!!!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 22/08/2012 - 13:24

ancora poco deve arrivare per il proximo estate a ca.3 euro

gbsirio_1962

Mer, 22/08/2012 - 13:40

rimborsi elettorali ai partiti, stipendi e vitalizi da nababbi ai nostri beneamati politici... Basterebbe abolire queste due cose e la benzina costerebbe 1 euro al litro !!!!

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mer, 22/08/2012 - 13:47

son tutte tasse, ormai tra assicurazioni e benzina l'auto è un lusso, alla faccia delle liberalizzazioni e del cresci italia propagandato dal governicchio dei cosiddetti tecnici... e magari qualche genio tra loro non ha nemmeno chiaro il perchè della crisi del mercato dell'auto e dell'indotto, d'altronde con i loro lauti stipendi è difficile capire certe cose

Ritratto di danizz

danizz

Mer, 22/08/2012 - 14:05

in questo momento i nostri governanti sono tutti in ferie. Magari hanno lasciato qualche appunto sulla scrivania riguardo il caro carburante

sergio biaggi

Mer, 22/08/2012 - 14:09

A pochi metri da noi-abito a Gorizia-la Slovenia ha il prezzo della benzina 100 ottani a 1,562 al litro e il gasolio a 1,482(sigarette 1 stecca il risparmio medio è di 14 euro,il pane al chilo costa circa la metà,tassazione alle imprese ultracompetitiva....) con lunghe code di automobilisti che vanno a rifornirsi all"estero" con buona pace dei governanti e della nostra economia che vede transitare enormi quantità di denaro verso il paese confinante.Inutile dire come è messa l'economia cittadina.....

giottin

Mer, 22/08/2012 - 14:15

Perché non provate a lasciare le strade extraurbane e le autostrate deserte almeno al sabato e la domenica?

lamwolf

Mer, 22/08/2012 - 14:21

Quante centinaia di migliaia di euro passano ogni giorno le fontiere per andare a fare spese nelle vicine località di confine??? Va bene a chi è vicino spero che questi vermi speculatori un giorno paghino...............

sergio biaggi

Mer, 22/08/2012 - 14:25

rettifico il mio post delle 14.09:il prezzo al litro del gasolio è 1,429 euro al litro....sito www//petrol.si...da vedere

motomec74

Mer, 22/08/2012 - 14:27

bene, ed io rispondo con una nuova ondata di uso della bicicletta,o dei piedi, senza mezzi pubblici, vediamo se vendete ancora benzina per molto.

sergio biaggi

Mer, 22/08/2012 - 14:50

x motomec: infatti io vado a piedi o con lo scooter 50cc...ma la nostra città tra tasse,balzelli vari,aggiungi che i distributori di carburante,le panetterie,i negozi d'abbigliamento..insomma tutto il tessuto commerciale della città sta fallendo per la concorrenza slovena-i prezzi di TUTTO anche delle biciclette sono di media un 30% in meno...fai tu e dimmi come siamo messi

MODICA GIORGIO

Mer, 22/08/2012 - 15:08

Carimi amici che ci incazziamo ogni volta che assistiamo a questo scempio indifesi, noi ci disperiamo per questo ladrocinio che ci fanno, ma forse avete dimenticato che le società petrolifere, sono SPA e che molti deputati sono possibilemente azionisti, ci conviene che la benzina sia venduta come negli altri Stati europei a prezzi ragionevoli?, e poi, allo Stato conviene che il prezzo sale, è costituito da tasse! Scordatevelo. Un italiano incazzatissimo.

MODICA GIORGIO

Mer, 22/08/2012 - 15:17

Carissimi amici, dimenticavo, ricordate i milioni rubati alla Mrgherita? ebbene, tutti i partiti hanno soldi a non finire, e chi lo dice che con tutti questi soldi non si sono comprati azioni delle Società petrolifere???????

a.zoin

Mer, 22/08/2012 - 15:20

Grazie a coloro,che hanno salvato,l`Italia da questa crisi, è ancora possibile,pagare qualche litro di benzina. Ma dove vogliono portare,il Belpaese, questi BABBEI ??? Se si va avanti così,in Italia non ci sono più materie prime, la disocupazione sarà alle stelle,le industrie prenderanno base all`estero e i giovani Italiani ESPATRIERANNO. SARANNO CONTENTI QUEI ( p r o f e s s o r i ) DI AVER SALVATO L`ITALIA??? Quando si svegliano gli Italiani da quasto>>>GOVERNO DEL MENGA

lodi danilo

Mer, 22/08/2012 - 15:53

TEMPI ADDIETRO IN SIMILI SITUAZIONI L'UTENTE PROTESTAVA.I CASI SONO DUE:O SIAMO DIVENTATI TUTTI RICCHI DA POTER SOPPORTARE GLI AUMENTI DEL CARBURANTE,"SENZA FARE UNA PIEGA",OPPURE NON ABBIAMO PIU'LA FORZA DI PROTESTARE E SUBIAMO....VISTO CHE NON C'E' NESSUNO CHE DIFENDE IL CONSUMATORE,PERCHE'NON CI DIFENDIAMO DA SOLI RICORDANDO AI MINISTRI CHE LA BENZINA BRUCIA ? METAFORA...

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 22/08/2012 - 16:20

Parafrasando l'epilogo della "Cavalleria Rusticana"...HANNO ACCISE LA BENZINA! (mi perdoni compare Turiddu).

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 22/08/2012 - 16:21

motomec 74 che bello tutti in salute sarete camminare e pedalare fa bene.

navigator

Mer, 22/08/2012 - 16:31

Fa parte della fase 2 come dicono i tecnici, le azioni giuste per una futura ripresa. Nessuno si fa sentire per quello che si sta verificando, va a tutti bene...ma! Non va assolutamente bene e cio' a parere mio impatta anche su un fattore importante: LA SICUREZZA SULLE STRADE. L'aumento del gasolio per i mezzi di trasporto fa si che per i padroncini per poter continuare a lavorare tagliano le spese su altri fattori come per esempio: manutenzioni, sostituzione pneumatici e su tutto cio' dove e' possibile farlo. COMUNQUE QUANDO E' CHE DECIDIAMO DI FERMARE TUTTI I MEZZI?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 22/08/2012 - 16:39

però il nostro "STATISTA" ha detto che vede la fine della crisi.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 22/08/2012 - 16:41

La Coldiretti!!! Anche gli asini, periodicamente, volano. La loro alta specializzazione è, in genere,quella di sparare cifre colossali per danni veri o presunti, relativi a siccità, grandine, gelate, nevicate, ventate e minchiate varie. Si vede che in agosto, mese dei calori che danno alla testa, si sono inventati una competenza inesistente in settori dei quali non sanno nulla (anche nel loro, per la verità, vanno solo a demagogia e chiacchere)

Marcello58

Mer, 22/08/2012 - 16:45

E' la solita speculazione con la collusione dello Stato. E' estate, c'è molta gente che circola sulle strade italiane, c'è richiesta di derrate alimentari, c'è alto consumo per gli spostamenti, ed è ovvio che sia le compagnie petrolifere che il Fisco italico si sfreghino le mani perché possono fare una bella abbuffata di Euro in questo periodo. Tutto questo senza un minimo controllo. Se il prezzo schizzasse durante la notte a 3 Euro al litro.... ci sarebbero comunque acquirenti, anche se maldicenti ed incavolati. Non c'è uno straccio di controllo sugli aumenti, l'Antitrust è in ferie da anni, la Confcommercio lancia solo gli allarmi, e così via. Blocchiamo questo Paese una volta per tutte! Fermiamo i motori, lasciamo crepare sia i petrolieri che il Fisco (crepano prima loro di noi consumatori, questo è certo!). Io ho ridotto i miei consumi ad un quinto rispetto a due anni fa, e sarò disposto a ridurre ulteriormente, oltre che ad usare metodi di trasporto alternativi..... (asinello, cavallo ad esempio). E' assolutamente paradossale che il costo del carburante sia diventato la leva monetaria per estorcere denaro da questo sistema. E' ora che molta gente si svegli ed impedisca questo sopruso, semplicemente lasciandogli il prezioso liquido dentro le cisterne. Pochi lo sanno, ma entro una settimana i petrolieri entreranno in crisi di stoccaggio e saranno costretti a svendere le giacenze, mentre lo Stato ed il Fisco sanguisughe potranno fare i conti su quanti soldi non hanno incassato con le imposte inique e vessatorie ! SVEGLIA GENTE !

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 22/08/2012 - 16:46

a.zoin dove vuoi che espatriano,la filosofia dei vostri politici e' che,i laureati ,dottori professori ingegneri avvocati, meccanici ecc. emigrano espatriano verso gli usa e qui in Germania sanno di avere qui un futuro,in cambio la Italia ospita fa entrare la feccia della umanita' musulmani latini extremo oriente ecc,questa e la furbizia degli italiani esportare oro per importare ferro o mielda.

Claudio53

Mer, 22/08/2012 - 16:47

Tutto questo casino nasce dal fatto che c'è il debito pubblico da pagare. Debito non fatto da noi privati. Quando decideremo di mandarli via TUTTI ?

Bozzola Paola

Mer, 22/08/2012 - 16:48

Cosa volete che3 importi a gente come Napolitano, Monti ,Passera Profumo Fini Casini e TUTTI TUTTI GLI ALTRI PARASSITI? Loro non vanno a piedi vanno in auto blu e la loro benzina la paghiamo noi. Ma finchè parliamo solo , ci incazziamo sul web tra di noi BISOGNA ANDARE A ROMA!!!!!!!!!!!

Marcello58

Mer, 22/08/2012 - 16:53

egregio LAMWOLF, per caso lei è un petroliere ? Oppure è un agente del Fisco ? Come fa a dire che coloro che si recano oltre confine per acquistare il carburante siano dei vermi ? Lei cosa farebbe, comprerebbe il carburante a 3 Euro in un Paese dove non c'è gestione e controllo e non andrebbe a 10Km o 50Km per fare il pieno in un paese dove le cose sono chiare e semplici ? Forse che lei ha il portafoglio così gonfio da fregarsene ? (buon per lei, ma non pensa a chi non può?). Certi commenti credo che vengano da persone non tanto equilibrate, che per un verso o l'altro abbiano una visione davvero distorta dello stato sociale. E' davvero preoccupante che ci siano simili entità in una Democrazia...... e che abbiano gli stessi diritti di chi invece non tollera questi soprusi e questi parassitismi ! Anzi, faccia una cosa, la prossima volta non scriva direttamente il commento sul sito, lo scriva su un pezzetto di carta, lo rilegga 10 volte e lo faccia leggere ad almeno tre o quattro persone, poi deciderà se è il caso di pubblicarlo o meno, salvandosi così da qualche figura di m.....

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 22/08/2012 - 16:56

Pagheremo la benzina 5 euro al litro, la disoccupazione sarà del 90 %, le banche diventeranno proprietarie di tutti i beni immobili degli italiani, il tasso di DEcremento dell'economia sarà del 10% l'anno il livello delle imposte salirà al 100%. Però il nostro "STATISTA", la ministra Fornero ed il ministro Passera, si faranno delle lodi speriticate per dirsi quanto sono stati bravi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 22/08/2012 - 16:57

Però la Merkel e Moody's dicono quanto siamo bravi; quindi ben venga la super a 5 euro !!!!!!!!!!!!

Ritratto di claudio52

claudio52

Mer, 22/08/2012 - 17:07

Ma non lo sapevate che fa parte del programma Monti per rilanciare l'economia? Forza Monti se va così la fine del tunnel la vedremo nel 4012. So forti sti Bocconiani!

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mer, 22/08/2012 - 17:20

era dunque questa la rivoluzione liberale promessa da berlusconi? è anche grazie a lui che c'è monti e le sue accise

vitripas

Mer, 22/08/2012 - 17:23

CAMMINATE A PIEDI CHE VI FA BENE ALLA SALUTE E SE MANGIATE MENO RISPARMIATE E STARETE ANCORA MEGLIO. BOICOTTATE I CONSUMI PER PROTESTARE DEMOCRATICAMENTE E CIVILMENTE CONTRO LO STATO USURAIO E CATTIVO CHE PENSA SOLO A SE STESSO E NON AI CITTADINI.

Ritratto di copyleft

copyleft

Mer, 22/08/2012 - 17:33

fino a quando ci inchineremo al dio petrolio sarà così...cominciate a pensare a diverse mobilità e diversificare l'energia...vedrete che abbasseranno anche i prezzi...ma tanto tutti buoni a criticare dietro ad una tastiera e poi quando c'è scendere in piazza per riprendederci la dignità ci sono soltanto i vostri cari quattro sfigati comunisti! Abbiate il coraggio una volta nella vostra vita di passare dalle parole ai fatti e non aspettate che tutto cada dall'alto come una manna dal cielo. Conquistiamoci il futuro così come hanno fatto i nostri nonni!

Ritratto di Zago

Zago

Mer, 22/08/2012 - 17:34

Mi viene da ridere al sol pensare a quello che ha detto Monti al meeting di Rimini: "stiamo escendo dalla crisi". Con la benzina a 2 euro la recessione si riacutizza, altrochè, la fine della crisi. il 2013 sarà peggiore di molto del 2012, lo si nota dalla aziende che stanno chiudendo i battenti, dagli operai in css.int. dai consumi in netto calo, dal baratto delle merci e per il fatto che con la paga non si arriva al 20 del mese. Se questa non è crisi !

massimosab

Mer, 22/08/2012 - 17:38

Condivido in pieno l'ultimo post scritto di Franco Trier!

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 22/08/2012 - 17:38

E' ora di dire basta, a questo incapace, a tutti gli incapaci ed inetti che sono in parlamento, a tutti coloro che ci hanno governato fino ad oggi, a tutti coloro che sostengono questa manica di incompetenti. Basta a tutti voi, destra, sinistra, centro, ex dc, ex pli, ex socialisti, cespugli, somari e margherite. Fuori dai coglioni.

libertyfighter2

Mer, 22/08/2012 - 17:40

Beh certo che quando il pieno costava solo come la spesa per SEI giorni sì che stavamo bene. Ma c'è un modo SEMPLICE per uscirne. Mettete ALCOOL nei motori a BENZINA e OLIO nei motori DIESEL. Se vi ferma la finanza, sfondate il posto di blocco. Tanto a loro interessa SOLO che gli si paghi la tangente per usare l'auto.

Ritratto di bigjoseph

bigjoseph

Mer, 22/08/2012 - 17:47

Ad ogni aumento i consumatori protestano, le organizzazioni lanciano gli allarmi, i giornali annunciano la fine del mondo. Che succede dopo? - La benzina aumenta lo stesso

chiara2012

Mer, 22/08/2012 - 17:52

un luca ha già detto tutto.posso aggiungere che il lavoro del governo è,secondo ipiani loro affidati, perfetto.e perfettamente dovremmo levarli di torno.e per il verofinto tedesco triertroll,impari la nostra lingua,o, se la sa,non faccia il buffone.è solo un massacratore,non uno spiritoso.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mer, 22/08/2012 - 17:59

libertyfighter2 - evvai!!! poi l`alcol lo puoi anche bere... almeno fino a quando non metteranno un accise anche su quello... ah,ah,ah,ah

carygrant

Mer, 22/08/2012 - 18:03

l'unico fattore che può giustificare un simile stato di cose è il continuo aumento delle accise meno male che adesso hanno congelato l'aumento dell'Iva che avrebbe dovuto scattare (che brutto verbo, lo odio come odio il termine crisi....)da ottobre, altrimenti il prezzo sarebbe volato non so a che traguardo. 4 euro al litro? cinque? O forse di più? E Monti ci viene a dire che la crisi sta finendo? Ma dove la vede la fine del tunnel? In che mondo vive?

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 22/08/2012 - 18:21

Non è più necessario che lo spreed aumenti ormai siamo stati venduti Tutte le lodi a Monti per aver salvato l’Italia sono dovute alla certezza che è stata “salvata” per il miglior acquirente. Solo che non ho capito bene chi sia l’acquirente. Ma quello sarà il munifico regalo di Natale del nostro esimio e amato professore.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 22/08/2012 - 18:22

Monti dove seiiii??

Giuseppe56

Mer, 22/08/2012 - 18:35

Pensavo di non poter vivere senza macchina..... ed invece dallo scorso anno, per non arricchire troppo i petrolieri, vado al lavoro con i mezzi pubblici, e non mi dite che e' impossibile, certo mi alzo alle 04:30, ma il mio portafoglio ne e' contento , da una spesa di 700€ sono passato a 200€, vi pare poco??? E sopratutto sono molto piu' rilassato..... A proposito visto che per lavoro viaggio parecchio vi dico che in Sud-Africa la benzina costa la meta' che da noi, ed in Libia solo 10 centesimi al litro, si avete letto bene solo 10 centesimi.... ed e' la stessa benzina che viene venduta in Italia.... Ditemi voi a chi vanno tutti i soldi extra!!!!!!!!!!

and72

Mer, 22/08/2012 - 18:47

Ieri sono stato in gita a Livigno il provincia di Sondrio,non so se tutti sanno che in questa località è portofranco e quindi non si paga l'iva e ulteriori tasse su tutti i prodotti dagli alcolici,sigarette,alimentari,ecc. vi do il prezzo del carburante, il diesel a 1.019 euro e la super a 1.171, praticamente il diesel a 1 euro al litro E SIAMO SEMPRE IN ITALIA!!!!!!PERCHè QUESTA DIFFERENZA????,che vergogna italiana grazie ai nostri cari politici che pensano solo ai loro loro interessi e privilegi che hanno, ormai siamo stufi di questa pressione fiscale,e poi ci dicono che dobbiamo fare sacrifici economici,ma fatemi un piacere, andate tutti a casa, anzi venite con me in fabbrica a lavorare di notte.

gianni.g699

Mer, 22/08/2012 - 18:49

Ladri gestiti da ladri bugiardi ipocriti farabutti schifosi delinquenti sanguisughe a cui non resta che augurare che tutto CIO che ci rubano giorno dopo giorno vada di traverso!,!

Allen Ferrari

Mer, 22/08/2012 - 19:03

Tra poco, con quello che costa il carburante, dovremo mettere la macchina in una cassaforte !

Cosi_la_penso

Mer, 22/08/2012 - 19:16

Cari professori, con un pieno (ad auto media cilindrata) si fanno 600 km !! Quelli che usano l'auto per lavoro il rimborso lo hanno, quelli che hanno tempo da perdere e lo utilizzano ca..giando in auto saranno penalizzati e mi sembra anche giusto,il problema serio è quello del maledetto trasporto che avviene su gomma. Basta prendere seri provvedimenti contro quelli che speculano ricaricando su merci e servizi. Tutti gli altri che usino i mezzi pubblici.Purtroppo ci sono migliaia di persone che avendo il mezzo pubblico sotto casa sono abituati ad andare al lavoro con l'auto privata e non se lo domandano nemmeno perche utilizzano l'auto . Bisogna cambiare abitudini.

giottin

Mer, 22/08/2012 - 19:37

# Claudio53. Ho già risposto in modo approfondito ad un'altro suo post, ma dato che qui lei dice che bisogna mandarli a casa tutti, mi saprebbe indicare in che modo se non quello di non andare a votare? Guardi che questi qui, infischiandosene altamente di tutti noi che NON li vogliamo più, stanno ognuno parlando per fare alleanze con questo piuttosto che con quello come se noi fossimo contenti del loro operato. Questi vogliono solo la cadrega, di liberali dentro in quel circo non ce ne sono e quei pochi vengono emarginati, a loro interessa solo lo staus quo, altrimenti avrebbero votato le poche cose che aveva propoosto il cav. Le dico solo una cosa, l'on. Martino uno dei pochi liberisti presentabili lo avevano messo a fare il ministro della difesa!!!!! E' tutto detto. BOICOTTIAMO LE ELEZIONI!!!!!!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 22/08/2012 - 19:54

LAMWOLF PERCHE' NON FANNO BENE ANDARE A COMPRARE ALL'ESTERO E RISPARMIARE? FAMMI CAPIRE-

and72

Mer, 22/08/2012 - 19:58

Roma, 10 agosto 2012 - Sempre più caro il pieno di benzina. L’aumento delle accise che scatterà domani e che rimarrà in vigore fino al 31 dicembre di quest’anno è solo l’ultimo di una lunga serie di balzelli. Ecco l’elenco di tutti i ritocchi della sola accisa, a cui fra l'altro va aggiunta l'Iva. 1935 +1,90 lire per la guerra di Abissinia 1956 +14 lire per la crisi di Suez 1963 +10 lire per il disastro del Vajont 1966 +10 lire per l’alluvione di Firenze 1969 +10 lire per il terremoto del Belice 1976 +99 lire per il terremoto del Friuli 1980 +75 lire per il terremoto dell’Irpinia 1982 +100 lire per la missione in Libano 1983 +105 lire per la missione in Libano 1996 +22 lire per la missione in Bosnia 2003 +0,017 euro per contratto autoferrotranvieri 2005 +0,005 euro per rinnovo autobus pubblici 2011 6 aprile +0,0073 euro per finanziamento FUS 1 giugno +0,0400 euro per emergenza immigrati 1 luglio +0,0019 euro per finanziamento FUS 1 novembre +0,0089 euro per alluvioni Liguria e Toscana 6 dicembre +0,0820 euro con il decreto Salva Italia 2012 8 giugno +0,0200 euro per terremoto in Emilia 11 agosto +0,0042 euro per bonus gestori e terremoto Abruzzo CARI E ONESTI POLITICI MA DOVE VANNO A FINIRE TUTTI I SOLDI CHE PAGHIAMO DI TASSE DETRATTE DALLA BUSTA PAGA ?

baio57

Mer, 22/08/2012 - 20:26

lamwolf Fammi capire, ce l'hai con chi abita vcino il confine? Allora prenditela anche con chi ( vedi una certa parte d'Italia),non paga l'autostrada tanto per fare un'esempio.

and72

Mer, 22/08/2012 - 20:36

Scusami LAMWOLF ma hai letto il mio post su Livigno in provincia di Sondrio ( quindi in ITALIA )sul costo della vita e del carburante? almeno ti rendi conto dello schifo del nostro paese e poi perchè non andare comprare all'estero se si può risparmiare? hai figli?leggi qua. Costa caro cambiare i pannolini a un bebè in Italia: in media il 30%, anche 40% in più rispetto agli altri Paesi europei. Se la Federconsumatori ha calcolato che mediamente un bambino costa ai genitori 1000 euro l’anno solo per i pannolini, vuol dire che in Francia o in Austria lo stesso bambino costa al massimo 600 euro. Vuol dire truffa legalizzata italiana ai danni del cittadino. SEMPRE TASSE E AUMENTI DA PAGARE,BASTA è ORA DI FINIRLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lamwolf

Mer, 22/08/2012 - 20:56

X Marcello58 - Sono stato frainteso, intendevo dire che i vermi speculatori che un giorno spero paghino era riferito ai nostri petrolieri. Era questo quello che volevo dire non sono stato chiaro.

Tommaso Berretta

Mer, 22/08/2012 - 22:09

E il governo dei tecnici che fa? ma tutto va bene, madama la marchesa!

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 22/08/2012 - 23:00

Fanno bene. D'altronde il capitalismo ha come obbiettivo il profitto,l'unico freno all'aumento dei prezzi è la concorrenza,ma in Italia non c'è,fanno il loro lavoro ,portano più soldi alle Cayman,o acquistano un giocatore in più,tanto i poverelli sono sempre di più....e quelli pagano sempre

vfangelo

Mer, 22/08/2012 - 23:01

ma il governo non può porre un freno a questi abbusi?Questa situazione sta rovinando la nostra economia,ma cosa cercano ancora? Quì finisce che chiudono tutti,la merce viaggia su gomme e i viveri costano sempre più.la smettessero queste associazioni di dare di darci solo funeste notizie,organizzassero scioperi degli autotrasportatori,vediamo quanto mancheranno i viveri che sarà il vero responsabile di questi criminali aumenti dei carburanti,basta con queste prepotenze,nessuno al governo si interessa di porre fine a questi estorsori dell'economia.

chiara 2

Mer, 22/08/2012 - 23:20

Aliberti, scusi, ma questo governucolo non è anche appoggiato dalla sinistra?? Sbaglio o manca di un minimo senso del ridicolo?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 23/08/2012 - 01:11

Una volta, quelli al governo, pigliavano una qualsiasi scusa per aumentare la benzina. Oggi abbiamo i professori tecnici della Bocconi che non fanno neanche finta di prendere le scuse. Aumentano e basta. E c'è ancora qualche imbecille che sostiene questo governo di incapaci.

xx1940

Gio, 23/08/2012 - 03:55

E' possibile che il Governo Monti.....non si sia accorto che il prezzo dei carburanti ha un prezzo sproporzionato sia alla Pompa che per il rincaro dei prezzi al consumo.....è un tragedia sotto tutti punti di osservazione.Giaà i consumi sono al minimo e i soldi non si arriva al 10 del mese corrente,mancava anche questo rincaro....e anche un regalo per i vacanzieri La radio Svizzera del Ticino ha informato i propri cittadini di questo aumento selvaggio invitandoli a fare il pieno in Svizzera poichè in Italia costa parecchio di Pù. Mi meraviglio che il ministro PASSERA che è nato a Como e ha vissuto a Como non sappia di questo problema-Lo stesso per Monti che abitando a Varese ha lo stesso caso di vicinanza di Confine elvetico. Entrami, Passera e Monti fanno politica e guerra per combattere l'evasione eppoi cadono in due gocce d'acqua perchè , anche loro sanno che tutti i possessori dia uto il "pieno" lo fanno in svizzera che c'è un notevole e compensato risparmi anche per chi viene da milano ecc.ecc. Quello che volevo dire....e chè vogliono recuperare l'evasione e QUI portano ,come si dice, milioni di EURO ain svizzera GOVERNO MONTI E SOCI cercate di concludere qualche cosa di positivo verso l'economia che stà fallendo, dimostrate che avete studiato Lo spred e la borsa interessa relativamente-a NOI italiani serve lavoro tranquillità finanziaria e familiare per i nostri figli e nipoti ,ma non nel 2013,MA SUBITO. Gerry Scotty dice "ONLY THE BREIV" diminuite le tasse,i contributi previdenziali-le trattenute ai dipendenti-la parte fiscale .Più soldi girano più l'economia può riprendere velocemente creando benessere e incentivando aziende estere a investire in Italia, caso contrario ci guarderemon faccia

Ritratto di unLuca

unLuca

Gio, 23/08/2012 - 08:21

Avete permesso a questa accozzaglia di non eletti di azzerare il sistema produttivo, imprenditoriale e sociale di una intera nazione. Non sperate alle prossime elezioni di tornare al potere. (per voi che li sostenete in parlamento)

Long pasq

Gio, 23/08/2012 - 09:01

Ai ns. Politicanti non interessa anche se la benzina va a 2 euro, tanto hanno tutti l,auto blu con autista, e la benzina di certo non la pagano. Vergogna"......

st.it

Gio, 23/08/2012 - 09:09

E' evidente che per il genio monti liberalizzare significa togliere le regole.Questi petrolieri stanno facendo cartello e nessuno interviene:la maggior pressione fiscale sui prodotti petroliferi si ripercuote tutta sui consumatori col placet di questi salvatori dell'italia ai quali per raccimolare danaro manca solo il saccheggio casa per casa con mitra spianato, e vanno a dire in giro che i provvedimenti sono approvati dalla comunità europea.A barroso o chicchessia interessano solo i risultati non entrano nel merito sul metodo,per il quale in più occasioni è stato oggetto di commenti non proprio positivi,ma tutto viene puntualmente insabbiato e i professoroni si autoincensano,quando non c'è nessuno a farlo.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Gio, 23/08/2012 - 09:22

ma perche non fate un blocco come fecero i francesi paralizzare le strade autostrade,dopo 10 giorni assicuro io che la benzina scendera' di prezzo.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Gio, 23/08/2012 - 09:48

aliberti sono truffe perche le tasse sulla benzina si pagano sicuramente anche in Luxemburgo e la benzina costa eu 1,45/l mentre il gasolio eu 1,30/l fatto pieno 3 giorni fa.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Gio, 23/08/2012 - 10:05

costa piu' di eu 2.008 calcolate anche la acqua che c'e dentro dovuto alla sofisticazione.

Ginoleo

Gio, 23/08/2012 - 10:26

Intanto gli italiani stanno tutti al mare, disposti a pagare il caro benzina e tutte le spese e gli aumenti ad essa collegati. Tutti a lamentarsi con la pompa tra le mani, mentre si fa il pieno. Tanto all'aumento sconsiderato corrisponde un comportamento dell'italiota precisamente identico....

marco.iso

Gio, 23/08/2012 - 11:37

ieri a lodi ho fatto il pieno di benzina a 1,750. non è poco ma è ben lontano dai 2,008 di cui si parla. credo ci sia una evidente speculazione da parte dei gestori degli impianti, prima ancora che dalle compagnie, sul quale il governo purtroppo non può certo fare molto se non una vera liberalizzazione del settore per favorire la concorrenza. peccato che quando si parla di liberalizzazioni la metà degli italiani (e i 3/4 dei politici...) salta sulla sedia... non ci resta che pagare...

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 23/08/2012 - 14:17

Giustoi per informazione: mentre in Italia la verde aumenta (intendo come costo consigliato alla pompa - dunque il costo industriale), in Svizzera diminuisce (a Stabio di 3/4 centesimi di franco il litro, circa 2/3 centesimi di euro: costo attuale ca. 1.48Eur/l; pió distante dal confine togliete altri 3/4 centesimi di franco). Stessi marchi italiani.

vince50

Gio, 23/08/2012 - 14:21

Le associazioni dei consumatori sono come i sindacati,sono della stessa "pasta".Sono ospiti in tv,parlano,difendono,sono dalla parte di,ma non fanno e non servono a un c...o.Però MANGIANO anche loro, eccome se mangiano,grazie a chi ha solo orecchie e il resto è optional.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Gio, 23/08/2012 - 18:00

allen ferrari questo sarebbe un buon metodo per riprenderla nuovamente fuori con in prezzo della benzina diminuito pero non l o capite voi.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Gio, 23/08/2012 - 18:16

pero a 4000 £ire al litro non e' eccessivamente cara pollastrelli.Vi devo insegnare io come fare abbassare i prezzi dei carburanti? Ma la testa per ragionare no la avete? Usatela.

carygrant

Gio, 23/08/2012 - 18:53

il problema è che qui in >Italia tutti fanno quello che vogliono i petrolieri speculano e si arricchiscono ma è un problema italiano perchè in Francia stanno abbassando i prezzi dei carburanti già di non poco inferiori ai nostri segno che là le cose funzionano meglio che da noi qua invece arraffano e basta. occorrerebbe stare un anno intero senza usare l'auto poi vedi se la benzina non te la tirano dietro ma fino a quando ci si lamenta ma non si ha il coraggio di smettere di usare l'auto quelli se ne approfitteranno sempre....

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Ven, 24/08/2012 - 10:01

poi 2 euro non sono molti pensate che potete comprare 4 o 5 caramelle con questi soldi sono molti? Io dico di no.Ajajaj che polli ...

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Ven, 24/08/2012 - 14:22

massimosab conosco persone donne specialmente in Italia che per fare 100 metri dal tabaccaio prendono l' auto,e gia' tutto detto.