Bergamo, bimba di 9 anni cade da un palazzo e muore

Una domenica pomeriggio finita in tragedia per una famiglia cinese: la loro bambina di 9 anni è infatti caduta dal palazzo dove viveva volando dal quarto piano e schiantandosi al suolo

È morta dopo aver toccato terra una bambina cinese di 9 anni caduta dal quarto piano di un palazzo di Verdellino vicino Bergamo. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Treviglio, e secondo quanto dichiarato dai genitori, la bambina si trovava da sola in cameretta quando si sarebbe affacciata e proprio da quella finestra avrebbe perso l'equilibrio cadendo rovinosamente a terra. Inutili i soccorsi, un passante che ha assistito alla scena si è accorto fin da subito che non ci sarebbe stato nulla da fare, lo schianto è stato letale e le ha provocato danni che l'hanno portata al decesso. Sul luogo dell'incidente è intervenuto il personale medico a bordo di un'auto medica e di un'ambulanza proveniente da Boltiere. I sanitari ne hanno constatato il decesso.

I carabinieri di Treviglio non vogliono lasciare nulla al caso e stanno iniziando a ricostruire la dinamica interrogando i testimoni e i genitori si legge sull'Eco di Bergamo. La bimba frequentava la quarta elementare ed è caduta da un palazzo sito in via Fermi al civico 13 in corso Asia. La donna era perfettamente integrata nella comunità e niente fa presupporre che ci possa essere un risvolto diverso dalla tragedia e l'incidente che è avvenuto intorno alle ore 15:30 di domenica 19 maggio.