Bergoglio: "I governi rispettino i patti sui migranti"

Papa Bergoglio si è espresso di nuovo sui migranti e sui loro diritti. Per il pontefice argentino adesso è ora di passare dalle parole ai fatt

Papa Bergoglio​, questa mattina, ha parlato ancora dei migranti e dei loro diritti. Durante un'udienza con l'International Catholic Migration Commission, Francesco ha voluto ribadire la necessità, per i governi del mondo, di mettere in pratica interventi concreti e provvedimenti tesi a migliorare le condizioni dei rifugiati. E il suo pensiero in materia sembra non essere cambiato di una virgola:"Per liberare gli oppressi, gli scartati e gli schiavi di oggi - ha sottolineato il pontefice argentino - è essenziale promuovere un dialogo aperto e sincero con i governanti, un dialogo che fa tesoro dell'esperienza vissuta, delle sofferenze e delle aspirazioni del popolo, per richiamare ciascuno alle proprie responsabilità". Dalle parole, insomma, bisogna passare ai fatti.

"I processi avviati dalla comunità internazionale verso un patto globale sui rifugiati e un altro per una migrazione sicura, ordinata e regolare rappresentano uno spazio privilegiato per realizzare tale dialogo", ha dichiarato Bergoglio, dato anche il fatto che "la Commissione si è impegnata in prima linea offrendo un contributo valido e competente in ordine a trovare quelle nuove vie auspicate dalla comunità internazionale...". Strade che sono state individuate per fornire risposte concrete alle conseguenze derivanti dai fenomeni migratori. Poi le "indicazioni" agli esecutivi:"Insieme dobbiamo incoraggiare gli Stati a concordare risposte più adeguate ed efficaci alle sfide poste dai fenomeni migratori; e possiamo farlo sulla base dei principi fondamentali della dottrina sociale della Chiesa". Quanto è stato codificato all'interno dei documenti citati, per il pontefice, deve essere rispettato dai governanti. Il Vaticano, insomma, di nuovo in prima linea sull'accoglienza.

Del resto, dopo il risultato delle elezioni politiche italiane, il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin aveva evidenziato quale sarebbe stato l'atteggiamento della Santa Sede: continuare nell'opera di educazione contro la paura dei migranti. Puntando ad esempio sui giovani che sembrano avere un atteggiamento diverso verso quello che sarebbe un "fenomeno dei nostri tempi".

Commenti
Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 08/03/2018 - 13:10

Parlare di una equa distribuzione della ricchezza globale invece no? Ha forse paura di vedersi deprivare dell'ingente denaro accumulato nei secoli con l'usura e le pie frodi? Il tessuto sociale Europeo è così benestante da essere libero dalla povertà? Questa è la consolidata ipocrisia di chi siede sul trono: guardare tronfio da lontano il popolo dislocato sui propri possedimenti e non conoscere realmente nessuno, se non i maggiormenti che siedono alla destra e alla sinistra del "padre", abili suggeritori delle più turpi intenzioni. Senza un dio il popolo vive, senza religione muore.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 08/03/2018 - 13:22

Tranquillo, ora pd e cinque stalle ce ne porteranno qualche milionata.

Massimom

Gio, 08/03/2018 - 13:22

Bergoglione Bergoglione non fare il birichino, paga un poco di tasca tua, accogline un milioncino in vaticano e poi occupati un poco di più dei tuoi amici e compagni pedofili cileni. Forse è ora di denunciare i Patti Lateranensi, nel frattempo invito tutti a ringraziare il nostro pampero donando l'8 per mille alla Chiesa Ortodossa.

nopolcorrect

Gio, 08/03/2018 - 13:23

E bravo Papa Ciccio pampero, lui pensa solo agli invasori, ci chiede di mantenerli a nostre spese con gioia e senza protestare. Squartano una ragazza? E vabbè, che sarà mai...violentano delle donne? E vabbè, sono uomini, hanno le loro voglie, dovete cristianamente comprenderli...mettono a soqquadro Firenze o Ventimiglia? E vabbè, bisogna capirli, sono giovani, sono ragazzi....spaccano tutto nel centro di accoglienza perché vogliono il pocket money? E vabbè, non volete dar loro nemmeno la paghetta settimanale?

agosvac

Gio, 08/03/2018 - 13:55

"il fenomeno dei nostri tempi" non è certamente la migrazione, che ci è sempre stata. Il vero fenomeno è la migrazione dei clandestini che bruciano i loro documenti di identità prima di partire. "questa migrazione è solo un'invasione", quella giusta è quella di chi viene con i propri documenti validi e fa richiesta di restare per poter vivere e lavorare. Quelli che arrivano attualmente sono solo dei delinquenti che vengono solo per usurpare un posto a chi già ci vive nel posto. Vengono non per lavorare ma pretendono di essere mantenuti. Se i governanti italiani non pongono rimedio a questa disgrazia, il Papa ne avrà la responsabilità sia nei confronti degli italiani sia, ancor più, nei confronti dei Cristiani, visto che la stragrande maggioranza è di fede islamica incompatibile con quella, appunto, Cristiana.

Altoviti

Gio, 08/03/2018 - 13:57

Bergoglio è il nemico dell'Italia!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 08/03/2018 - 14:02

A che governo si riferisce?

Giorgio5819

Gio, 08/03/2018 - 14:12

Strana roba alla mattina nel mate.......

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 08/03/2018 - 14:13

Beh, mi pare giusto che in campagna elettorale abbia tenuto la bocca ben chiusa onde evitare di dar troppo sui nervi ai suoi già esasperati (ex) fedeli. Adesso è ora di recuperare con gli interessi il tempo perduto, tanto i giochi sono fatti.

ciro4113

Gio, 08/03/2018 - 14:54

non avete mai sentito parlare del cavallo di Txxxa?E quello che è successo con sto papa da parte dell'islam e dei musulmani perchè senza sto venduto appoggiato dai sinistrati venduti e stellati comprati mai più si sarebbe arrivati alla attuale situazione.L'unica misera soddisfazione e che anche i figli de sta gentaglia si sorbiranno il lerciume del prossimo avvenire.

venco

Gio, 08/03/2018 - 14:59

Balocco, quali patti.

Tarantasio

Gio, 08/03/2018 - 15:04

patti? di cosa straparla?

sparviero51

Gio, 08/03/2018 - 15:08

SENATORE RAZZI ,PER CORTESIA , FACCIA UNA VISITA A BERGOGLIO E CALDEGGI LA SUA FAMOSA TEORIA !!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 08/03/2018 - 15:27

MA quanti soldi hanno incassato le varie associazioni legate alla CEI grazie al migrantismo degli ultimi anni ? Di sicuro la chiesa cattolica ha messo a reddito il suo enorme patrimonio immobiliare . Una bella inchiesta giornalistica no ?

greg

Gio, 08/03/2018 - 15:42

NON PUBBLICATO PREGO FARE SENTIRE LA VOCE DI CHI NON CREDE IN QUESTO PRETE - Se esiste un Dio, ed esiste, allora tu, Bergoglio, hai un posto assicurato all'inferno, perchè stai rovinando l'Italia e gli italiani, stai riducendo un paese intero all'asservimento ai clandestini, ed il perchè è chiarissimo: tu bruci dalla voglia spasmodica di comandare, di imporre il tuo volere, che è di scristianizzare la chiesa e di imporre l'islam, che è la tua vera vocazione. Gesù è amore infinito, ma se fossi in Lui, nel giudicarti, non porgerei l'altra guancia ma ti prenderei a calci nel sedere

evuggio

Gio, 08/03/2018 - 16:03

Non si preoccupi Santità, Salvini sta già costruendo l'Arca!

Trinky

Gio, 08/03/2018 - 16:09

Comincia tu a dare l'esempio: visto che li invochi non vediamo perchè portarteli via! Tienili tutti in vaticano, tanto ci sono le suore a servirli......

maurizio50

Gio, 08/03/2018 - 16:16

Quando gli Italiani non avranno più tra i piedi don Bergoglio sarà un gran giorno!!!!

PEPPA44

Gio, 08/03/2018 - 16:25

Non si preoccupi Bergoglio che Salvini è di parola; rispetterà il patto coi migranti: un pò alla volta manderà via i 600.000 immigrati clandestini.

scarface

Gio, 08/03/2018 - 16:28

Francy, ricordata all'AD di Città del Vaticano di togliere il reato di immigrazione clandestina ed aprire le frontiere del suo stato. Giusto per coerenza...

TitoPullo

Gio, 08/03/2018 - 17:09

Santità, da cristiano mi spiace dirlo, ma lei é proprio "de coccio" !!

INGVDI

Gio, 08/03/2018 - 17:15

Cosa aspetta, Bergoglio, a benedire il governo M5S-PD? li accomuna la stessa ideologia marxista.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 08/03/2018 - 17:20

Il 20 settembre 1870 Il Generale LaMarmora alla testa del corpo da lui voluto, i Bersaglieri, entrò in Roma attraverso la breccia di Porta Pia mentre il papa e tutta la curi fuggivano per trovare poi riparo a Gaeta. Sarebbe ora di far valere quella vittoria e sbolognare il truffatore di bianco vestito. Che se lo prendano gli USA o la Francia dove ad Avignone c'è ancora la sede papale abbandonata in tutta fretta dopo l'esecuzione del re per il terrore della ghigliottina. Chissà perchè predicano il sacrificio, il martirio ma loro non hanno nessuna fretta di incontrare il loro datore di lavoro. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Anonimo (non verificato)

giancristi

Gio, 08/03/2018 - 18:21

"Continuare nell'opera di educazione contro la paura dei migranti". Non si tratta di paura, ma di constatazione dei gravi danni, provocati dalla immigrazione senza limiti. Se gli africani si riproducono come i conigli, ciò non significa che abbiano il diritto di venire da noi: NON LI VOGLIAMO! Imparino a usare i preservativi. La Chiesa, come l'Islam, ha enormi colpe per la crescita sfrenata della popolazione africana: crescete e moltiplicatevi! Non bisogna dare più soldi ai preti: basta 8 per mille!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Ven, 09/03/2018 - 08:40

"..... richiamare ciascuno alle proprie responsabilità". Giusto. Bello a dirsi. Da ambedue i lati, però. Se metto al mondo IRRESPONSABILMENTE uno stuolo d'infelici (non è tanto difficile evitarlo, mica ci vogliono sofisticate tecnologie) che diritto ho di pretendere risorse altrui, create con il sacrificio d'infinite generazioni? Che diritto ho d'entrare in casa altrui col sotterfugio (distruzione dei documenti) o con la forza? Se ho VERO DIRITTO, norme internazionali o la comune solidarietà umana mi tutelano. Il resto, sig. Bergoglio, è opaco opportunismo.