Berlusconi in crociera con i lettori del Giornale

Il Cavaliere sarà ospite della MSC Divina che porterà in Grecia, Turchia e Croazia i lettori del nostro quotidiano dal 15 al 22 settembre

Tornano i viaggi de ilGiornale. Dal 15 al 22 settembre i nostri lettori potranno viaggiare sulla nuovissima MSC Divina tra Italia, Grecia, Turchia e Croazia. E a bordo, oltre alle firme del nostro quotidiano - come Gian Galeazzo Biazzi Vergani, Paolo Granzotto e Mario Cervi, ma anche Alessandro Sallusti - ci sarà stavolta un ospite speciale: Silvio Berlusconi.

Un evento che sta avendo una grande eco sul web e sui media. Tutti, giornali e blog, parlano del ritorno in crociera del Cavaliere che, come già fece nel 2000, apre la campagna elettorale incontrando i lettori su una nave da crociera, pur non partecipando per tutta la durata del viaggio. Dodici anni fa, per Berlusconi fu un trionfo: il viaggio nel Mediterraneo con la nave Azzurra Libertà portò bene alle successive elezioni regionali e lo condusse fino a Palazzo Chigi nel 2001.

Tra conferenze e incontri con i giornalisti, quindi, i partecipanti potranno dire la loro su quanto leggono (o vorrebbero legger) su ilGiornale, ma anche sulla politica interna e sulla situazione del Paese, confrontandosi con il leader del partito di maggioranza. 

Si parte da Venezia il 15 settembre e si attracca a Bari il 17 per poi navigare alla volta di Katakolon (Olimpia), Izmir (Smirne), Istanbul e Ragusa (Dubrovnik). Oltre al relax, alle escursioni e alle attività ludiche sono previsti dibattiti su vari temi storici, archeologici, politici, culturali, sportivi e di attualità. Diverse le possibilità di ospitalità a bordo: cabina interna a 980 euro; cabina esterna a 1.190 euro; cabina esterna con balcone 1.370 euro. Supplemento singola da 490 euro; terzo e quarto letto adulto 660 euro. I ragazzi fino a 18 anni in cabina con 2 adulti pagheranno solo 260 euro. Le tariffe comprendono già la quota d'iscrizione e le assicurazioni, ma anche le bevande durante i pasti, l'escursione guidata a Efeso, un cocktail di benvenuto, 2 serate di gala, l'utilizzo di tutte le attrezzature della nave, la partecipazione alle attività di animazione e tutto quanto normalmente offerto a bordo.

Per informazioni e prenotazioni: Passatempo, tel. 035/403530; info@passatempo.it.

Commenti

jovac

Mar, 07/08/2012 - 18:26

Fantastico: corro a prenotare!

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Mar, 07/08/2012 - 18:55

solo la bellezza sublime salverà la mondità e la ....mondanità...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 07/08/2012 - 19:42

Un po' di pietà. Passi dare fiduce a raffica al governo Monti (dicendone,peraltro,peste e corna),risparmiateci però questo tipo di annunci.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 07/08/2012 - 19:39

Insomma...non c'è stato modo di riavere il mio vecchio profilo! Ma... perchè non una bella crociera sulla Costa Concordia?

minestrone

Mar, 07/08/2012 - 20:46

Dai ragazzi!!!Qui non si arriva a fine mese e voi mi scrivete ste minchiate su dai!

forbot

Mar, 07/08/2012 - 22:45

Basta che sentono parlare di Berlusconi, taluni curiosi personaggi, si attivano subito, neanche gli venisse la febbre terzana. Quando si dice, a volte, quello che suscita la simpatia...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 08/08/2012 - 01:22

Forse, quelli che non vogliono leggere ste "minchiate" preferirebbero essere informati sulle vacanze di D'Alema, o quelle di Napolitano. Giusto per parlare di chi ci ha rubato il voto ed ha brigato per sostituire Berlusconi con la banda di pasticcioni che non stanno governando.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 08/08/2012 - 06:07

tutto qui ? ma Berlusconi non trova di meglio di queste scemenze? non è con queste iniziative che si convincono gli elettori ZANNA

Bozzola Paola

Mer, 08/08/2012 - 08:16

Per alcuni di voi commentatori. Se queste sono minchiate e voi non siete d'accordo non leggetele. NON E' BELLO CIO' CHE E' BELLO , MA CIO' CHE PIACE. Solo perchè centra Berlusconi saltate su, siete di parte. Se l'avesse fatto uno di sx invece andava bene? MA FINITELA! Se si continua a fare così sulle stupidaggini per forza non se ne esce sulle cose serie.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mer, 08/08/2012 - 13:30

Sig.ra Bozzola Paola.E queste sarebbero cose serie per lei? Ma per favore!!!!!

Poliparo

Mer, 08/08/2012 - 13:38

Io vengo, ma solo se c'è Minetti, Polanco, le gemelline Nonsocomesichiamano e qualche altra Olgettina. Del banana solo che ce ne facciamo?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 08/08/2012 - 13:44

Dopo tanto lavoro un pò di relax tra gli amici, fa sempre bene. Alla faccia di chi prende 500€/mese, se va bene. PS. Attento allo scoglio.

Il giusto

Mer, 08/08/2012 - 13:46

Agli amici del fallito...che fine che stà facendo "il migior presidente degli ultimi 150 anni"!Speriamo che il comandante sia schettino...1 invio 13.46

GilbertoVR

Mer, 08/08/2012 - 13:48

Finalmente Silvio ha trovato una valida attività senza mettere in pericolo il Paese e l'Europa. Speiamo sia una lunghissima crociera.

ciaciaron

Mer, 08/08/2012 - 14:20

Slurp è una polpa da non perdere! Chissà che fi6ata! Prigionieri 7 gg. su una nave in balia del Banana con la bandana che racconta barzellette, canta i suoi pezzi preferiti e parla a ponti unificati dei suoi problemi con i giudici comunisti. E' la madre di tutte le vacanze!!!

Cosi_la_penso

Mer, 08/08/2012 - 14:26

Che grande , che statista,non vedo l'ora di partire e farmi sollazzare dal suo "humor" e dalle sue canzoni, speriamo ci sia anche apicella !!

Poliparo

Mer, 08/08/2012 - 15:06

Si sa qualcosa sulle gare di rutti? Sul programma non vi è nulla. Però mancando la Lega forse ci perdiamo i top perfomer.

framont

Mer, 08/08/2012 - 15:06

OCCHIO AGLI " INCHINI" E SPERONI SPORGENTI !!! BUON VIAGGIO

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 08/08/2012 - 15:35

LA CLASSE NON E' ACQUA. Il codazzo mugugna e si scatena. Certo è meglio la festa dell' Unità con gratta e perdi stampato sulla faccia di peppone da Bettola. I compagni se sentono parlare di crociera vanno in trance da esproprio proletario passando da rossi a verdi per l' invidia. Questa è la differenza fra noi e loro. La classe non è acqua.

ilfatto

Mer, 08/08/2012 - 15:55

scriba....ahahha un'invidia da non dire...ahahaha, quello che fa più ridere è che cicredete pure a quello che scrivete, ahahah siete uno spasso unici, anche se tanti...tutti uguali pronti a bersi ogni minch...voluta e detta dal capo..sarebbe capace di farvi mangiare un piatto di c...a facendovi credere che state mangiando del tartufo....ahahaha

Manuela1

Mer, 08/08/2012 - 16:17

@ Sig.ra Bozzola, ma se l'avesse fatto uno di sx che avreste scritto? Che usava i soldi del partito, che uno di sx non può andare in crociera perchè se è di sx deve per forza essere povero in canna (non si sa poi perchè)... ect ect ect....

tzilighelta

Mer, 08/08/2012 - 16:19

Che spettacolo! Silvio racconta barzellette, la Minetti balla nuda e Schettino al timone! Rappresentazione perfetta dell'Italia berlusconiana, mi raccomando niente inchini!

antonin9421

Mer, 08/08/2012 - 16:24

ciaciaron... e le sue 'ciacironate'

palazzo

Mer, 08/08/2012 - 16:30

siete proprio alla frutta....

Amon

Mer, 08/08/2012 - 16:31

no Scriba in teoria e anceh in pratica pretndiamo politici seri che sono votati solo a fare il bene comune per il paese, punto. questa e' una buffonata tipica del giullare di arcore esattamente in linea con il suo stile di vita e serieta' nel gestire compiti istituzionale ... una pena.

antonin9421

Mer, 08/08/2012 - 16:32

Il giusto... "1 invio 13.46" "il giusto".. ohibò, quale tignosa- rancorosa-arroganza!

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Mer, 08/08/2012 - 16:33

Non capisco i commenti di tanti detrattori di Berlusconi. Se l'iniziativa l'avesse presa il Bersani, o chi per esso, sarebbe stato tutto OK. Siccome l'iniziativa di organizzare questa crociera l'hanno presa i responsabili del PDL, ecco che la ciurmaglia si scatena. Uno si lamenta che non arriva alla fine mese. Neppure io ci arrivo. Nella mia situazione di pensionato ho i miei problemi. Semplicemente non ci vado. Se potessi ci andrei. E perché no? Tantissimi italiani vanno in crociera. Che c'é di male? Cosa c'é di cosí scandaloso incontrare i responsabili del partito per il quale si simpatizza! Forse perché non é il CSX.? Vi scandalizza non essere dalla vostra parte? Ma leconoscete o no le regole della democrazia? Cialtroni come sempre.

Amon

Mer, 08/08/2012 - 16:38

Fantastico ! corro a prenotare.... aspetta! ma io non ho un lavoro !!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 08/08/2012 - 16:40

CHIAMATE SCHETTINO

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 08/08/2012 - 17:12

Mark 61, mi ha bruciato sul tempo, mannaggia. Vediamo se indovino il titolo "La crociera delle Libertà". Ma la presentazione di pentole per quando è prevista? Non la vedo nel programma .....

IVO FONTANESI

Mer, 08/08/2012 - 17:53

Come è possibile , criticare sempre tutto e tutti coloro i quali la pensano in modo diverso .Io vado alla festa del PD come vorrei andare in crociera con Silvio , possibile che quando una persona non ha nulla da dire debba sempre criticare chi la pensa in modo diverso ?. Io non ne ho la possibilità , se potessi andrei a fare questa crociera e vorrei esprimere il mio pensiero , parlare di come vanno le cose e di ciò che bisognerebbe fare secondo il mio punto di vista . Questa è democrazia non andare a un dibattito di partito solamente x applaudire e stare zitti , pena la espulsione .Poi se ci fossero anche ore di svago , di divertimento , non guasterebbero certamente . Bravo Silvio , io vorrei partecipare , complimenti x la geniale idea . c. ivo .PS. quando Bersani avrà fatto quanto Berlusconi x i cittadini italiani potremo dire anche bravo Bersani , ora non mi sento di dirlo attualmente questo ha solamente mangiato alle nostre spalle !

Poliparo

Mer, 08/08/2012 - 18:28

Pare che stavolta supererà se stesso, accenderà una srregcgia con l'accendino. Immaginate quindi le risate tra la servitù al seguito. Solo quello vale almeno un 1% in più sui sondaggi.

PRIMAVERA

Mer, 08/08/2012 - 18:45

AI SINISTROIDI il MAL DI PANCIA non e' ancora passato...vi conviene andare in Russia per una BELLA PURGA....

michele73

Mer, 08/08/2012 - 19:24

Premesso che OGNUNO può GODERSI la vita come meglio crede, vorrei rinfrescare la memoria "dei soliti noti"... Il 25 Apile 2011 salpava da Genova a vele spiegate un ketch di 22 metri (denominato per l'occasione "7 Mosse per l'Italia") armato da Oscar Ferinetti (fondatore di Eataly), con al timone il campione velista Giovanni Soldini coadiuvato dai suoi colleghi Guido Falck, Paolo Nocivelli, Luca Baffigo e Bruno Fieno, tutti affiancati a bordo da una "curiosa ciurma rivoluzionaria": gli scrittori Alessandro Baricco, Giorgio Faletti, Simone Perotti e Antonio Scurati, il matematico Piergiorgio Odifreddi, gli imprenditori Riccardo Illy e Matteo Marzotto, il musicista Mario Brunello, l'attrice Lella Costa e il presidente di Alpitour, Daniel John Winteler... assistiti dall'eccellenza agroalimentare italiana esaltata dai cuochi Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Mario Batali (re dei cuochi a New York), Massimo Bottura (La Francescana) e Ugo Alciati (ristorante Guido, Pollenzo)... L'intero equipaggio sfidò l'Oceano Atlantico e solo dopo 40 giorni di navigazione (con tappe intermedie a Palma di Maiorca, Gibilterra e Madeira) portò a termine la regata gastropolitica attraccando il successivo 2 Giugno 2011 sull' Hudson River. Al loro arrivo furono accolti da una selva di PROLETARI, con i quali intonarono l'Inno di Mameli per poi stappare bottiglie di pregiato Prosecco, sapientemente conservate nella lussuosa cambusa! ... Ma, nel contempo, "l'illuminata ciurma" per nulla distratta dalla propria "missio", illustrava agli astanti il - Manifesto - con il quale il ns. paese avrebbe dovuto cambiar rotta, riassunto in 7 capitoli: Meno politici più politica; Ridurre la spesa corrente; Migliorare le entrate; Smettiamola di giocare alla guerra; L' Italia nel mondo; Per la qualità della vita; Meno leggi più disciplina - Meno Chiesa più Gesù!... Quel maledetto vizio di sbirciare sempre in casa altrui e poi... Siamo o non siamo un popolo di marinai e traditori? Saluti al LOVE BOAT, Michele.

chiara2012

Mer, 08/08/2012 - 19:53

partirei subito,alla faccina bruttina dei rossi.si facciano i cazzi loro.che possono permettersi di essere rossi,perchè io non ho i mezzi.

michele73

Mer, 08/08/2012 - 20:41

Premesso che OGNUNO può GODERSI la vita come meglio crede, vorrei rinfrescare la memoria "dei soliti noti"... Il 25 Apile 2011 salpava da Genova a vele spiegate un ketch di 22 metri (denominato per l'occasione "7 Mosse per l'Italia") armato da Oscar Ferinetti (fondatore di Eataly), con al timone il campione velista Giovanni Soldini coadiuvato dai suoi colleghi Guido Falck, Paolo Nocivelli, Luca Baffigo e Bruno Fieno, tutti affiancati a bordo da una "curiosa ciurma rivoluzionaria": gli scrittori Alessandro Baricco, Giorgio Faletti, Simone Perotti e Antonio Scurati, il matematico Piergiorgio Odifreddi, gli imprenditori Riccardo Illy e Matteo Marzotto, il musicista Mario Brunello, l'attrice Lella Costa e il presidente di Alpitour, Daniel John Winteler... assistiti dall'eccellenza agroalimentare italiana esaltata dai cuochi Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Mario Batali (re dei cuochi a New York), Massimo Bottura (La Francescana) e Ugo Alciati (ristorante Guido, Pollenzo)... L'intero equipaggio sfidò l'Oceano Atlantico e solo dopo 40 giorni di navigazione (con tappe intermedie a Palma di Maiorca, Gibilterra e Madeira) portò a termine la regata gastropolitica attraccando il successivo 2 Giugno 2011 sull' Hudson River. Al loro arrivo furono accolti da una selva di PROLETARI, con i quali intonarono l'Inno di Mameli per poi stappare bottiglie di pregiato Prosecco, sapientemente conservate nella lussuosa cambusa! ... Ma, nel contempo, "l'illuminata ciurma" per nlla distratta dalla Propria "missio", illustrava agli astanti il - Maniesto - con il quale il ns. paese avrebbe dovuto cambiar rotta, riassunto in 7 capitoli: Meno politici più politica; Ridurre la spesa corrente; Migliorare le entrate; Smettiamola di giocare alla guerra; L' Italia nel mondo; Per la qualità della vita; Meno leggi più disciplina - Meno Chiesa più Gesù!... Ahi ahi ahi, sempre quel maledetto vizio di sbirciare in casa altrui... E poi, siamo o non siamo un popolo di marinai e traditori? Saluti al LOVE BOAT di Silvio, Michele. Cara redazione, per veder pubblicato un mio post devo per forza prenotare una cabinaaaa??? A vs. buon cuore, grazie!!!

Ritratto di caribou

caribou

Mer, 08/08/2012 - 20:55

scriba: una crociera con a bordo B. mi creda non è affatto da invidiare, quando la classe fa acqua, meglio rimanere a terra!!

Luigi Fassone

Mer, 08/08/2012 - 22:38

Non sono mai riuscito a sapere su quali navi del Gruppo Costa (che allora si chiamava Società di Navigazione Giacomo Costa fu Andrea) Silvio Berlusconi aveva navigato. Chissà che qualcuno dei miei colleghi commentatori possa esserne a conoscenza e possa scriverlo qui ? Grazie !

michele73

Gio, 09/08/2012 - 07:43

Premesso che OGNUNO può GODERSI la vita come meglio crede, vorrei rinfrescare la memoria "dei soliti noti"... Il 25 Apile 2011 salpava da Genova a vele spiegate un ketch di 22 metri (denominato per l'occasione "7 Mosse per l'Italia") armato da Oscar Ferinetti (fondatore di Eataly), con al timone il campione velista Giovanni Soldini coadiuvato dai suoi colleghi Guido Falck, Paolo Nocivelli, Luca Baffigo e Bruno Fieno, tutti affiancati a bordo da una "curiosa ciurma rivoluzionaria": gli scrittori Alessandro Baricco, Giorgio Faletti, Simone Perotti e Antonio Scurati, il matematico Piergiorgio Odifreddi, gli imprenditori Riccardo Illy e Matteo Marzotto, il musicista Mario Brunello, l'attrice Lella Costa e il presidente di Alpitour, Daniel John Winteler... assistiti dall'eccellenza agroalimentare italiana esaltata dai cuochi Moreno Cedroni (Madonnina del Pescatore), Mario Batali (re dei cuochi a New York), Massimo Bottura (La Francescana) e Ugo Alciati (ristorante Guido, Pollenzo)... L'intero equipaggio sfidò l'Oceano Atlantico e solo dopo 40 giorni di navigazione (con tappe intermedie a Palma di Maiorca, Gibilterra e Madeira) portò a termine la regata gastropolitica attraccando il successivo 2 Giugno 2011 sull' Hudson River. Al loro arrivo furono accolti da una selva di PROLETARI, con i quali intonarono l'Inno di Mameli per poi stappare bottiglie di pregiato Prosecco, sapientemente conservate nella lussuosa cambusa! ... Ma, nel contempo, "l'illuminata ciurma" per nlla distratta dalla Propria "missio", illustrava agli astanti il - Maniesto - con il quale il ns. paese avrebbe dovuto cambiar rotta, riassunto in 7 capitoli: Meno politici più politica; Ridurre la spesa corrente; Migliorare le entrate; Smettiamola di giocare alla guerra; L' Italia nel mondo; Per la qualità della vita; Meno leggi più disciplina - Meno Chiesa più Gesù!... Ahi ahi ahi, sempre quel maledetto vizio di sbirciare in casa di altri... E poi, siamo o non siamo un popolo di marinai e traditori? Saluti al LOVE BOAT di Silvio, Michele. Cara redazione, per veder pubblicato un mio post devo per forza prenotare una cabinaaaa??? A vs. buon cuore, grazie!!!

Luigi Fassone

Gio, 09/08/2012 - 08:50

Leggo il commento del Sig.Bertuldin che mi trova concorde al mille per cento. Ma li lasci fare,i commentatori sgarzulini che si divertono a fare le batture sceme,in questo caso ci stanno tutte : Schettino,quella là che balla nuda,quell'altra che...figurarsi se chi si diverte a farle,ste battute,si sarebbe zittito ! Tanto,dopo lo sfogo,restano lì,sciocchi come prima...Saluti.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 09/08/2012 - 16:11

certo che in quanto a spirito di patata 'sti rossi clandestini a bordo ne hanno da vendere. Solo con quello vi potete consolare. Di più non sapete proprio fare.

Gerardo1959

Ven, 10/08/2012 - 11:20

Mi sono dovuto registrare al vostro giornale per dirvi solo che e incredibile la faccia tosta che avete.con la crisi bell'esempio che date.sono sempre più convinto che se Berlusconi non va al potere come farà a mantenere i suoi interessi.figuriamoci se lui gli frega qualcosa degli italiani dato che lui faceva il premier a tempo perso.povera Italia ...

pedrosa

Ven, 10/08/2012 - 11:21

A settembre normalmente si lavora

Luigi Fassone

Ven, 10/08/2012 - 14:26

Caro Sig. Gerardo1959,la sua costanza,la sua abnegazione,la sua determinazione collimata nella fatica immane di registrarsi qui per far giungere ai poveri cristi berlusconiani la sua nota di biasimo è comunque ammirevole. Le faccio notare che se Lei avesse avuto e avesse tuttora "la grana" e "le grane"che lui ha nella Penisola,sarebbe emigrato ad Antifue da un bel pezzo. saluti !

Lucia Cristini

Sab, 11/08/2012 - 15:19

Iniziativa simpatica e sicuramente piacevole anche se preferisco viaggiare in altri modi. La scelta comunque non è un problema che mi compete visto che il Presidente Monti ha preso tutto a me e la mia famiglia. Assurdo è che lui in vacanza ci andrà e proprio grazie ai miei debiti.

Giancarlob

Sab, 11/08/2012 - 21:52

Se solo avessi la certezza di avere ancora un lavoro a Settembre, parteciperei volentieri a questa crociera della serie Silvio back to the roots: saranno imperdibili serate canore con Silvio al piano e il fido schitarratore ad accompagnarlo...Spero in un degno reportage.

VermeSantoro

Dom, 12/08/2012 - 07:54

Non vi illudete ..oramai Berlusconi è politicamente morto, è un cavallo su cui non puntare nemmeno un cent ! Altro che crociera o manifestazioni per una ridiscesa in campo ... sono cose patetiche.

elmilanes

Dom, 12/08/2012 - 12:14

Certo che leggere certi commenti dei sinistronzi,si nota solo:INVIDIA e STOLTEZZA,solo per il motivo che questa idea proviene dalla"genialata"(non tanto)di organizzare una crociera con il Berlusca.Voglio ricordare ai soliti"co...ni"di sinistra,che anni fa,un certo partito(p.c.i.e per tramite dell'Italturis agenzia di viaggio sempre dello stesso partito),in Agosto organizzava crociere nel mar Nero su navi(??) sovietiche,con tanto di CANNONE ALLA PRUA e che nel bel mezzo venivano intonati i vari inni,sbandierimenti e con i relativi PLAGIANTI comizzi-pistolotti,anti-americani,antieuropei ed anche anti-ITALIANI,per far piacere ai sovietici dimostrandogli il VOSTRO SERVILISMO A QUELLA IDEOLOGIA.Se lo facessero adesso ci sarebbero i vari:dalema,bersani con la danza del ventre di"vendola"???Io lo so,che non tutti i "gusti"sono uguali,sopratutto per voi SINISTRATI,però preferirei e preferisco:le barzellette di Berlusconi e magari qualche balletto delle"olgettine",piuttosto che quello sopradescritto tanto a voi caro.

Ritratto di rahoa.

rahoa.

Lun, 13/08/2012 - 15:23

Signor Presidente, è con vero stupore che ho accolto la notizia della sua probabile ricandidatura a Primo Ministro del nostro Governo. Ho cercato da subito di dare una spiegazione razionale a questa sua scelta, che in un primo momento ho considerato fuori tempo. Non mi ci è voluto tanto però a riconsiderare tutto quello che è accaduto dalla sua discesa in campo ad oggi. Tanto tempo è passato, molte sono state le vicissitudini che ha dovuto affrontare negli anni di Governo, dalla crisi Mondiale, alle persecuzioni private-politico-giudiziarie, fino ai tradimenti e ricatti dei quaquaracquà di turno. Certo è innegabile che non è stata solo colpa degli altri, le sue responsabilità e di coloro che le ruotano intorno, sono anch’esse evidenti. Personalmente sono convinto che una sua nuova discesa nel campo della politica potrebbe avere il giusto riscontro, se avvenisse in nome e per conto della Buona Politica, senza alleanze buone solo per la campagna elettorale, senza vincoli imposti da questo o quel politicante interessato solo al proprio pascolo. Come Partito abbiamo fortemente bisogno di un’identità stabile, facile da riconoscere e dalla quale sentirsi ispirati. Il PDL deve rappresentare nel panorama Italiano un partito di centro destra moderno, riformista, con una forte ispirazione civica e patriottica. Come vede non parlo di ringiovanimento in senso lato, ma di modernità, di una visione futuristica ma altrettanto immediata nella presa di coscienza dei problemi delle famiglie Italiane e del rispetto del nostro territorio. Il Governo Monti ha fallito non per come ha tenuto i conti del nostro paese, ma per l’incapacità di ascoltare il volere degli Italiani, che in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando speravano in un mea culpa dei Politici, in un ridimensionamento dell’apparato governativo oltremodo sproporzionato rispetto alle possibilità ed ai bisogni reali del Paese. Signor Presidente basta compromessi, basta con programmi elettorali elaborati con forze politiche distanti dalla nostra visione patriottica. Non è il momento di avere paura, abbiamo il dovere e la responsabilità di dare agli Italiani un partito nel quale rispecchiarsi, che sia in grado di ascoltarli e nel quale potersi identificare. Ci vuole chiarezza, trasparenza, lucidità e valori nei quali riconoscersi. Come tanti, aspetto di conoscere le sue intenzioni e le sue proposte, sperando che la decisione che prenderà possa dare agli Italiani una nuova speranza nel futuro.

eglanthyne

Lun, 13/08/2012 - 21:35

X michele73 Eccellente e non aggiungo altro !Un carissimo saluto , Eglanthyne

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mar, 14/08/2012 - 22:02

magari ospitate anche schettino, tra capitani coraggiosi di lungo corso quali entrambi sono si intenderanno di certo

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Mer, 15/08/2012 - 17:50

Mi diverto a leggere certi commenti. MA FA' ANCORA COSI' PAURA BERLUSCONI? Certo che certi lacchè di Bersani credono che potranno rifare il giochetto via internet di ingiuriare Berlusconi da mattina a sera. Vi è riuscito il giochetto perchè non se ne sono accorti, ma ora gli occhi li hanno aperti e ne vedremo delle belle.

Howl

Ven, 17/08/2012 - 11:18

E mentre la gente è al brevo e non va in vacanza questo soggetto fa la crociera per campagna elettorale............la delicatezza di un elefante in una cristalleria !

Howl

Ven, 17/08/2012 - 11:23

Poliparo : mi dispiace ma per la gara di rutti bisogna pagare le royalties alla Lega, invece ci sarà una bellissima serata " Corazzata Potemkin "....in contemporanea con partita dell'Inter

Mario Carzana

Ven, 17/08/2012 - 20:39

Chi la comanda? Schettino?

giottin

Sab, 18/08/2012 - 13:44

Non avevo ancora aperto questo articolo, non ho alcuna intenzione di leggerlo e non lo leggerò se non il solo titolo, ma però voglio solo dire al cav. che avrebbe ben altro da fare piuttosto che fare crociere con i lettori del giornale!!!!

vince50

Dom, 19/08/2012 - 14:44

Il signor Berlusconi,avrebbe potuto e dovuto fare molto di più e di serio a livello politico,"il resto",sono cose assolutamente personali.Mi sarei aspettato cose concrete,ma i compagnucci sinistroidi nonchè sinistrati,sono stati e sono la peggior sciagura per la nazione.

robytopy

Lun, 20/08/2012 - 12:49

ormai è alla frutta anche come idee, vuol fare campagna elettorale su quella nave ? ma su quella nave ci sono al massimo quei 5 gatti che imperterriti continuano a votarlo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 20/08/2012 - 13:02

@tantoquanto berlusconi non fa così tanta paura, fa così tanto schifo, ma molto meno schifo dei suoi fan. @vince45 sei proprio sicuri che le peggior sciagura per la nazione non siano i cameratucci destroidi, nonchè maldestri?

Gianni.Zanata

Lun, 20/08/2012 - 14:39

anche il tizio che si è dato alle fiamme era vostro lettore e doveva andare in crociera con silvio berlusconi?

robytopy

Lun, 20/08/2012 - 15:12

attenzione perchè correte il rischio che la compagnia vi richieda il risarcimento danni per mancanza di partecipanti

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Lun, 20/08/2012 - 17:30

Ecco la differenza tra i vari popoli. Quando un tedesco non sa una cosa, la impara. Quando un americano non sa una cosa, paga per saperla. Quando un inglese non sa una cosa, ci scommette sopra. Quando un francese non sa una cosa, fa finta di saperla. Quando uno spagnolo non sa una cosa, chiede che gli sia spiegata. Quando un greco non sa una cosa, ti sfida a chi ha ragione. Quando un irlandese non sa una cosa, ci beve sopra. Quando uno svizzero non sa una cosa, ci studia sopra. Quando un italiano non sa una cosa, la insegna Vai Silvio, metti giù l'ennesima figuraccia !!!

rossdo

Mar, 21/08/2012 - 00:16

QUALCHE IDEA ERETICA: Le folle attorno a Grillo richiamano le riunioni prerivoluzionarie della Pallacorda. Non antipolitica, ma voglia del popolo di contare e decidere direttamente invece che delegare sconosciuti e restare suddito sfruttato. Può diventare, come allora, voglia di ghigliottina che per ora si esprime nel discredito generale dei partiti e del meccanismo rappresentativo. Perché le primarie e le preferenze sono come l'osso lanciato al cane alla catena, per distrarlo, e l'idea che il popolo eserciti la sua teorica sovranità delegando qualcuno a scatola chiusa, senza vincolo di mandato, è buona solo per i gonzi e per i parassiti politici. Quanti avrebbero votato Fini, personaggio in apparenza ben conosciuto, delegandolo a tradire? Oppure Penati o Lusi, con licenza di finanziare i loro clan a spese della gente? E chi può garantire che il solo fare spazio ai giovani rampanti non faccia emergere gente ancora peggiore? Oppure che i partiti-comitati di affari sporchi si riformino spontaneamente per lo spauracchio di qualche grida spagnolesca? Se il PDL vuole sopravvivere deve dare ai suoi elettori qualche ragione per tornare a votare, altrimenti voteranno Grillo. La ragione principale sta nella prospettiva di esercitare concretamente la sovranità popolare invece del mugugno da sudditi. La sovranità diretta si può esercitare in Svizzera e qualche volta anche in altri Paesi: questo dimostra che l'esercizio della libertà è possibile, e le nuove tecnologie possono facilitarlo. Il voto non può rimanere solo il rito di un giorno ogni cinque anni, con la scelta del padrone (forse) meno corrotto. Per il futuro il PDL deve darsi il programma elettorale di una vera rivoluzione liberale. Occorre introdurre i referendum consultivi e confermativi per ogni questione fondamentale della vita democratica, compresi i trattati internazionali, l'assetto istituzionale, i costi dello stato, il prelievo fiscale in qualsiasi forma (anche il canone Rai). Occorre rovesciare l'assetto attuale che riserva queste prerogative sovrane a una casta di notabili, come un tempo ai re, ai baroni, ai nobili. Perché la gente dovrebbe avere voglia di votare per baroni, principi, capi di corporazioni di ogni genere che poi esercitano il nepotismo, foraggiano gli amici, curano i loro privilegi, fanno i gabellieri per i veri padroni, i potentati finanziari stranieri? L'Italia attuale dietro alla facciata scintillante della Costituzione copre il bordello di una realtà medioevale, dove i veri poteri insindacabili e inamovibili si spartiscono sia i territori sia le funzioni istituzionali. Tre soli esempi: il baronato di Sicilia, la RAI grande mangiatoia e Corte del reame con buffoni, cortigiani e giullari dei politici-feudatari, la Chiesa Laica della Dea Giustizia Partigiana, vero instrumentum regni con aiatollah, pasdaran, tempi, poteri (anche di vita e di morte) e privilegi unici al mondo. Il sistema attuale usurpa il nome stesso di democrazia. Per una vera democrazia è necessario che il popolo elegga deputati e governo che svolgano gli affari correnti e presentino al popolo le possibili alternative di ogni scelta fondamentale, da sottopore a referendum vincolanti. La gente deve avere anche il privilegio di revocare con referendum qualsiasi nomina, come nell'antico ostracismo, per limitare la formazione di poteri non democratici. La gente, e non solo i grillini, chiede il controllo dal basso della cosa pubblica, come in origine nell'agorà ateniese. Con questo approccio la questione elettorale diventa secondaria e la questione istituzionale assume tutt'altro aspetto. Dunque per il futuro il Pdl deve proporsi come il partito delle riforme costituzionali popolari e incisive, ma per il presente? Non c'è nulla di elegante nell'avere abbandonato i propri elettori alla furia tassatoria di Monti sulle famiglie impoverendole per saziare gli avvoltoi della finanza, di cui Monti è l'espressione, con il pretesto di salvare l'Italia portandola invece in recessione. Come economista, Monti merita il Nobel per avere dimostrato sperimentalmente, primo al mondo, la validità della curva di Laffer. Berlusconi ha retto il sacco del rapinatore e ha perso i suoi elettori, ora può solo ammettere di avere sbagliato, imporre a Monti di cancellare la bestialità dell'IMU che tassa ogni anno un risparmio (la casa è un costo per le famiglie, non un reddito), e ritirare il fiscal compact che ci rende servi, oppure far saltare il tavolo. Equità? Quanti finanzieri, quanti alti burocrati, quanti politici si sono suicidati? Quanti stipendi e appannaggi principeschi sono stati decurtati? Liberalizzazioni? Si impegni a vendere la RAI, greppia dei partiti (oppure farla pagare da chi vuole, con una tessera nel decoder) e le altre settemila aziende pubbliche piene di parassiti politici e produttive solo di poltrone dorate, proteggendo soltanto quelle strategiche e competitive. Euro e Europa? Decida il popolo sovrano dopo avere ascoltato politici e economisti. Personalmente credo che sia meglio l'amputazione che farsi divorare dalla cancrena. Senza queste prospettive non esiste per il Pdl altro modo per recuperare credibilità e voti grilleschi. Non si dica che tagliando l'IMU si crea un buco di bilancio. Ovviamente esiste la possibilità di recuperare altrove il gettito. Basta recuperare buona parte dell'evasione insita nell'Irpef, con un meccanismo così banale e ovvio da essere snobbato dal Grande Tassatore. Chi può smentire che tutti consumano, anche mafiosi, spacciatori, prostitute, delinquenti vari, lavoratori e doppiolavoristi in nero e chi non ha mai dichiarato un centesimo? Tutti consumano, tutti pagano l'IVA in proporzione alle loro reali possibilità (che non sono i fittizi redditi catastali dell'IMU). Non hanno sempre detto che se tutti pagano, tutti gli onesti pagano meno? Basta un ragioniere per calcolare di quanto aumentare l'IVA, e su quali beni e servizi, per compensare sia l'IMU sia le detrazioni Irpef da concedere ai meno abbienti, per non impoverirli e consentire i loro abituali consumi. Invece si può aumentare l'aliquota Irpef degli stipendi e pensioni d'oro, aggirando la difficoltà dei tagli diretti. Evasione dall'IVA? Si può far pagare in buona parte alla fonte, industria italiana (escluso l'export) e importatori, bilanciando per le imprese la minore trattenuta Irpef ai lavoratori. Non hanno sempre detto che l'equità sociale richiede di spostare la tassazione dal lavoro ai consumi? Il minore costo dei lavoratori favorirebbe anche nuove assunzioni diminuendo una quota importante dei costi fissi dell'impresa. Spending review? Si può ottenere molto di più e più in fretta cambiando la procedura di spesa, affidata adesso all'arbitrio dei singoli funzionari. Basta dividere in amministrazioni diverse chi decide cosa acquistare, e prepara la richiesta ai fornitori, da chi sceglie l'offerente migliore, ottiene le necessarie verifiche e autorizza il pagamento. Il primo funzionario può essere incentivato se ottiene offerte più vantaggiose, il secondo funzionario (ad esempio della Finanza o della Corte dei conti) può trarre vantaggio dagli aggi e dalle penalità, come ora Equitalia, quando scopre irregolarità. La separazione rende più difficile e rischiosa la corruzione. Naturalmente va aggiunto l'obbligo di trasparenza, con pubblicazione di tutti gli atti. Stessa procedura per l'acquisto di servizi e consulenze. Per inciso, lo stesso principio di garanzia contro arbitrio e corruzione è insito nella separazione (incompleta) fra magistrati inquirenti e giudicanti. Non serve a nulla sforbiciare senza conoscenza di causa, lasciando inalterato il meccanismo dello spreco. Meglio ottenere un'amministrazione che collabora piuttosto che avere funzionari arroccati contro i tagli. Possiamo fidarci di un'amministrazione risanata: secondo il principio di Pareto l'ottanta percento della corruzione e degli sprechi viene dal solo venti percento dei pubblici amministratori. Se crediamo nelle valutazioni della Corte dei conti sull'evasione e sugli sprechi, il risparmio complessivo nel bilancio potrebbe raggiungere rapidamente, e oltrepassare, i circa 50 miliardi che Monti vorrebbe ricavare ogni anno, vera pazzia, dissanguando gli italiani per nutrire gli avvoltoi.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mar, 21/08/2012 - 11:11

GRANDE CAV!!! per la gioia dei crocieristi sarà accompagnato dal maestro apicella e dalle orgiettine(si dice così,no?)... al comando della corazzata "divina" potiomkin ci sarà il comandante schettino reduce da un breve periodo di arresti domiciliari che si cimenterà nella sua specialità: il doppio inchino carpiato

Ritratto di reginaldix

reginaldix

Mar, 21/08/2012 - 11:14

Piacerebbe anche a me fare una crociera,purtroppo sono pensionato.Ho sempre dato il mio voto al Cavaliere,da quando e' in politica.Purtroppo,con l'appoggio incondizionato a questo governo che ci ha riempito di tasse,mi sono cascate le braccia,e sicuramente,con rammarico, considerando che i personaggi sono sempre gli stessi, alle prossime elezioni non andro' a votare

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 21/08/2012 - 16:33

A 'sta crociera sociale c'è pure il Ragionier FANTOZZI ?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mar, 21/08/2012 - 19:52

ubidoc - esatto,con la moglie pina e la sua babbu...bambina ...pranzo e cena a buffet seguita dalle proiezioni di memorabili partite del milan a richiesta frittatona di cipolle, familiare di Peroni ghiacciata, lecito tifo indiavolato e rutto libero Seguiranno ricchi premi, cotillon e dopo la mezzanotte proiezione di capolavori del cinema quali Giovannona Coscialunga,L'Esorciccio e La Polizia s'incazza... Alle proiezioni ed agli spettacoli è gradita la partecipazione di tutti(è obbligatorio)... (silviacciooo,non censurare,noi si scherza)

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mer, 22/08/2012 - 00:46

Ma ci sono ancora biglietti disponibili? Questa notizia ha già 15 gg..

Cornelius

Gio, 23/08/2012 - 08:55

Vivaldi, c'è ancora molto molto posto, perché hanno riservato l'intera nave.

r.m.

Gio, 23/08/2012 - 09:05

senza polemiche ma una crociera condita da barzellette (idiote) del berlusconi, insomma noia totale! a quando una possibile destra colta e intelligente lungo la scia di un luigi einaudi?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 23/08/2012 - 15:14

...diavolo di un Berlusca! In realtà è stato informato di un nuovo imminente diluvio universale (lui ha conoscenze "in alto"), e sta quindi provvedendo per tempo al varo dell'arca che porterà in salvo lui ed i pochi eletti. Riuscirà a farci stare dentro anche Giuliano Ferrara???

paolo l'apuano

Gio, 23/08/2012 - 17:33

Silvio, è giunta l'ora della libertà e dei liberali. E' necessario anche un viaggio tra le eccellenze del Paese: è sufficiente osservare la genialità e la pervicacia dei nostri piccoli e medi imprenditori, per capire che siamo un popolo di lavoratori un grado di risorgere. Non perdiamo tempo a smacchiare i giaguari...Siamo un grande e geniale popolo: dei Monti ci bastano ed avanzano quelli, meravigliosi, del nostro paesaggio. in bocca al lupo e lunga vita

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Gio, 23/08/2012 - 22:18

Silvio,noi italiani siamo un popolo di lavoratori in grado con te di risorgere...non perdiamo altro tempo... non siamo mica qui a smacchiare i giaguari o a cambiare gli infissi al Colosseo...non siamo mica qui a inamidare i colletti alle giraffe o a far giocare a tombola i trichechi

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 24/08/2012 - 00:16

Cornelius potevano anche prenotare solo la scialuppa.... Era più che sufficiente.

bastadestrasinistra

Ven, 24/08/2012 - 11:56

vai silvio siamo tutti con te!! mi raccomando, riempi bene la nave, e fai il giro del mondo... ma non in 80 giorni, ma per 80 anni!! si ti auguro di vivere 80 anni ancora, solcando tutti i mari... almeno in mezzo agli oceani non potrai far danni!! Mi sembra giusto... il Giornale ha prima pubblicato la grande news su Monti in Svizzera e ora pubblica quest'altra chicca. Indro Montanelli, intercedi tu per loro perchè non sanno quello che scrivono!!!

Nonmimandanessuno

Lun, 27/08/2012 - 16:26

A chi non piacerebbe? Ma siamo pensionati che non si sono mai mossi, oggi, ancor più tartassati. Comunque buon viaggio a tutti i lettori.

eramob

Mar, 28/08/2012 - 14:27

...IVO FONTANESI..spero solo bersani non faccia quanto fatto finora da berlusconi....è vero che siamo nel baratro ma non mi vorrei ritrovare in Nuova Zelanda!!!!

eramob

Mar, 28/08/2012 - 14:39

..reginaldix..hai già fatto un mucchio di scemenze!!! adesso non vai a votare pensando di risolvere il problema? non c'è solo berlusconi sulla scheda elettorale ma tanti altri partiti ...cerca di sceglierne uno completamente diverso...non sbaglierai di certo!!!!!!!

rokko

Mer, 29/08/2012 - 09:25

Mi sembra un'ottima iniziativa. L'unica pecca è che dovrebbe durare almeno due tre anni.

Ritratto di tantoquanto

tantoquanto

Mer, 29/08/2012 - 13:08

e' VERO CHE IL LAVORO SI è RIDOTTO, MA QUELLI CHE NON ARRIVANO A FINE MESE SONO SEMPRE GLI STESSI. Ho gli occhi per vedere i grandi magazzini dove si praticano prezzi a portata di popolo. Non c'entra nemmeno uno spillo e si fanno anche un'ora di coda per pagare carrelli strapieni. Questo per rispondere a colui che si lamenta di questo annuncio dato che non arriva a fine mese. Ma basta per favore. ANDIAMOCI A DIVERTIRE

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Ven, 31/08/2012 - 10:17

tantoquanto tu sei amico di berlusconi vero? Lo sai perchè le fabbriche stanno chiudendo e appendono il cartello vendesi all'esterno? perchè sono andati tutti a divertirsi, forse torneranno tra qualche anno davanti ad una chiesa. Invece quelli che si sono impiccati, quelli erano malati terminali che non volevano gravare sulla spesa sanitaria pubblica. Certo ci vuole una bella faccia tosta per scrivere scemenze come le hai scritte tu. P.S. Il tosta sta in sostituzione di un altro termine.

procto

Ven, 31/08/2012 - 13:30

spalla e polso lussati purtroppo. Penso che Silvio passerà settembre dal fisioterapista, altro che crociera

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 01/09/2012 - 08:06

Partecipa anche lussato?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Dom, 02/09/2012 - 09:38

managgia va, ma danno forfeit anche le orgettine?

perdindirindini

Dom, 02/09/2012 - 18:24

io ho prenotato 6 posti: per me e mia moglie, mio padre e mia madre e la cameriera. E` un must-go a cui non si puo` mancare. Berlusconi e` un grande uomo che organizza delle feste bellissime, che potra`, tra un bicchiere di vino ed una festa in costa smeralda, risolvere tutti, ma proprio tutti, i problemi italici.

valeriov

Mar, 04/09/2012 - 10:09

L'Italia va a rotoli e lui pensa alle crociere, dopo averlo votato dal 94 in poi, lui che fa, mette monti e lo sostiene per tassarci....vergogna, alle prossime se ti ripresenti non ti voto e non voto comunque pdl che non è popolo delle libertà. Berlusconi sei stato la delusione piu' grande della mia vita.

Amedeo Nazzari

Mer, 05/09/2012 - 14:21

valeriov mi dispiace per la sua delusione ma a me sembrava abbastanza chiaro che troppe promesse potessero sfociare in una grossa delusione.

Gioortu

Gio, 06/09/2012 - 18:59

ElPresidente.Ti aggiorno,non ci sarà la presentazione di stoviglie o altro materiale da cucina,ma la deliziosa compagnia di tanta gnocca.Dimenticavo tu sei abituato ai viaggi in Torpedone di Prodi e Veltroni.

Gioortu

Gio, 06/09/2012 - 21:01

Antoniovivaldi.Lei sarebbe un ottimo insegnante.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Gio, 06/09/2012 - 22:12

è ufficiale, il cav ha dato forfait a causa della lussazione, in sua sostituzione il fido alfano,il fido bondi,il fido capecchioni(?)... le orgettine non salpano per solidarietà ma in compenso ad allietare le serate ci sarà il maestro apicella ed il gruppo canoro "le bluebell è napule"... al comando della nave è confermato il riabilitato comandante Schettino

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 07/09/2012 - 06:33

Schettino è pronto?

luan

Sab, 08/09/2012 - 07:03

Si ma Lui arriva in elicottero foto di gruppo e se ne ritorna alle Barbados?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 13:24

luan - no, il CAV si cura l'acciacco nella sua villa di Antigua dove resterà qualche settimana in "buona" compagnia, anche perchè è riuscito momentaneamente a liberarsi di gasparri e bondi

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 09/09/2012 - 12:22

allora domani si parte????

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 11/09/2012 - 06:41

Quanto partite?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 12/09/2012 - 13:14

per me non va da nessuna parte , e' stato frainteso

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Mer, 12/09/2012 - 15:21

forse il CAV farà una sorpresa raggiungendo i crocieristi con is suo aereo presidenziale Air One...probabilmente per partecipare ad una delle serate danzanti durante le quali si esibisce il Maestro Apicella, suo mentore in quanto a canzoni napoletane...e chissà che non ci scappa un bel duetto...