Berlusconi non mollare

L'ultimo assalto di Di Maio (via Lega) per disfarsi del Cavaliere. Che mollino i grillini, Forza Italia sulla «responsabilità» ha già dato

Ancora poche ore e sapremo le decisioni di Mattarella sul futuro governo che, come noto, nasce senza alcuna possibilità di poter contare su una maggioranza parlamentare. Ore che Di Maio e, in parte, Salvini trascorrono nell'attesa di un miracolo che permetta loro in extremis di andare a governare. E l'unico miracolo possibile è il famoso «passo di lato» che Berlusconi dovrebbe fare per liberare la Lega dal vincolo pre-elettorale sulla indissolubilità della coalizione di centrodestra, visto che Forza Italia non è gradita ai Cinquestelle. Tutti gli occhi sono puntati su Arcore dove vengono recapitate minacce («se non parte un governo politico sarà colpa vostra») e appelli al «senso di responsabilità nell'interesse del Paese».

Premesso che Silvio Berlusconi è sicuramente il gestore dei voti di Forza Italia e ha la piena fiducia dei suoi elettori su come utilizzarli, ci permettiamo di segnalare una anomalia logica. Perché il rifiuto di Forza Italia di liberare la Lega dal patto di coalizione sarebbe da «irresponsabili» mentre quello dei Cinquestelle di governare anche con Forza Italia dovrebbe essere considerato «legittimo»?

A Forza Italia si possono fare tante accuse, non certo quella di essere un sabotatore della democrazia. Per «senso di responsabilità», nel 2011, il governo Berlusconi si fece da parte pur non essendo sfiduciato e, invece che fare il matto, il Cavaliere, purtroppo diciamo noi, diede il suo via libera allo sciagurato governo Monti, quello che doveva salvare il Paese.

Pagò dazio nelle urne alle elezioni successive, ma per «senso di responsabilità» accettò prima di concedere il bis al presidente Giorgio Napolitano dopo l'agguato della sinistra a Prodi, poi di appoggiare il governo di Enrico Letta, cavando le castagne dal fuoco sia al presidente-nemico che al Pd, cose che non hanno certo scatenato l'applauso degli elettori. E ancora: la non sfiducia a un Letta in difficoltà e il Nazareno con Renzi per provare ad aprire una stagione di riforme vere per «senso di responsabilità». Tutto questo mentre la Lega di Salvini se ne stava all'opposizione a urlare «tutti ladri e incapaci», mettendo così fieno elettorale in cascina. E allora mi chiedo: non è che la politica considera Forza Italia la squadra materasso del campionato, utile nei momenti di difficoltà del Paese, impresentabile quando il vento gira a suo favore? Lezioni di «responsabilità» da quell'irresponsabile di Di Maio proprio non le accettiamo.

Se Forza Italia come dicono - avesse guardato solo ai suoi interessi, ora la storia sarebbe ben diversa e forse Di Maio starebbe ancora distribuendo caffè allo stadio.

Commenti

maxvinella

Mer, 09/05/2018 - 16:02

Politicamente Silvione è il numero 1. Dopo i danni che ha fatto al nostro paese riesce ancora ad essere il centro della politica italiana. Bisogna solo levarsi il cappello!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 09/05/2018 - 16:02

è bene che Berlusconi molli e passi il testimone a Toti. si goda la pensione

aredo

Mer, 09/05/2018 - 16:08

@maxvinella: l' Italia è stata distrutta da voi zombie di sinistra comunisti e cattocomunisti qualsiasi nome abbiate, che sia PD o 5 Stelle o Comunisti Padani Salvini. E dopo i cattocomunisti con il pupazzo Renzi di Veltroni l'ultima mazzata sta per arrivare dal governo dei centri sociali LegaComunista-5Stelle.

pietro.cingari

Mer, 09/05/2018 - 16:08

#rassegnati

mike63

Mer, 09/05/2018 - 16:10

No, mi dispiace. Silvione è proprio bollito. Dovrebbe levarsi dai piedi, altro che levarci noi il cappello....E lo dico dopo averlo votato nel 1994, 1996, 2001, 2006 e 2008. Ma adesso BASTA! Il mio voto va incondizionatamente alla Lega. FINE.

vinvince

Mer, 09/05/2018 - 16:11

“ maxvinella” ... pensa ai danni che ha fatto la sinistra nel nostro paese e così ti consoli !!!

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 09/05/2018 - 16:12

Quello che il Berlusca non ha capito: si dovesse andare a nuove elezioni, il paio di parlamentari che toccheranno a F.I. si dovranno iscrivere al "gruppo misto".

cangurino

Mer, 09/05/2018 - 16:16

egregio dott. Sallusti, avevo commentato da poco una considerazione analoga a quella da lei formulata, ma giungendo a conclusioni opposte. E' vero. Berlusconi ha già fatto un enorme passo indietro nel 2011 che molto ha penalizzato FI, nonostante fosse evidente che si trattasse di golpe europeo (Monti attore). Ora dovrebbe fare lo stesso, ma con la differenza che al governo ci sarebbe un partito che ha sottoscritto un programma molto chiaro. Se i 5* remeranno nella giusta direzione, anche FI avrà approvato questi sani provvedimenti, se i 5* ripiegheranno su ius soli, step child adoption, conflitto d'interessi ecc., la Lega li affonderà e si andrà alle urne, con soddisfazione di tutto il cdx. Cosa ha da perdere FI, ora al 10% di consensi, a tornare alle elezioni?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 09/05/2018 - 16:18

#SallustiStaiSereno

Rossana Rossi

Mer, 09/05/2018 - 16:18

Bravo Sallusti e anche se le cornacchie rosse gracchiano che sei asservito al padrone, il che non è vero, sei l'unico che ha il coraggio di dire e scrivere le cose come stanno. Purtroppo la maggior parte degli italioti non le vuol vedere, ma la verità è verità, e non c'è alternativa.

mavalala

Mer, 09/05/2018 - 16:19

@aredo....anche in questa discussione non riesci a far altro che attaccare chiunque tocchi il tuo signore. Continui a deambulare senza cervello....

lauranoulian

Mer, 09/05/2018 - 16:20

BERLUSCONI NON MOLLARE!

Konrad2000

Mer, 09/05/2018 - 16:21

Egr. Sallusti, direi che, in questi casi, Salvini potrebbe utilizzare la legge del taglione. A pagliacciata, pagliacciata e mezza. Se i fannulloni 5stelle continuano a chiedere la testa di Berlusconi, allora il leader della Lega risponda chiedendo il contemporaneo e certificabile allontamento del comico Grillo. Aggiungendo la rescissione di qualsivoglia rapporto (più o meno sott'acqua) con la Ditta privata che li assiste su internet. Perché é evidente che un qualsivoglia governo non può tollerare ingerenze di personaggi dei quali si sa - tutto sommato - assai poco.

PensoPositivo

Mer, 09/05/2018 - 16:21

Berlusconi non mollare: ascota Sallusti, andiamo a elezioni, e poi giocherete insieme con l'8-9 per cento che riuscirete a fare!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 09/05/2018 - 16:22

"Se Forza Italia come dicono - avesse guardato solo ai suoi interessi, ora la storia sarebbe ben diversa e forse Di Maio starebbe ancora distribuendo caffè allo stadio". Il guaio è, caro Sallusti, che ci troviamo in queste condizioni proprio perchè FI ha guardato solo agli interessi del Capo. L'accantonamento del progetto di indire aste sulle frequenze televisive non Le dice proprio niente?

salvatore40

Mer, 09/05/2018 - 16:30

Addo tertium. B. appoggiando Salvini in questa impresa rischiosa si comporterebbe con lo spirito coraggioso dell' Imprenditore. Non si tratta di un compromesso storico con i Grillini, bensì un patto di non aggressione, solo su punti specifici e limitati,nellain prospettiva di arrivare al momento della scelta,aut aut, tra un leader e l'altro, un programma e l'altro. In tal modo si eviterà l'osceno spettacolo di questi mesi, e soprattutto si presenterà un programma coeso e coerente senza cedimenti e inquinamenti. Un sogno.

PensoPositivo

Mer, 09/05/2018 - 16:30

Berlusconi non mollare: ascolta Sallusti, andiamo a elezioni, e poi giocherete insieme con l'8-9 per cento che riuscirete a fare!!

no_balls

Mer, 09/05/2018 - 16:31

In effetti bisogna dare a Berlusconi di aver sempre sacrificato gli interessi di forza Italia per responsabilità nei confronti delle sue banche assicurazioni televisioni aziende editoriali etc etc....e sarà così anche stavolta. Tanto al prossimo giro i suoi fan lo voteranno ancora...

ghichi54

Mer, 09/05/2018 - 16:31

Forza Italia ha tutto l'interesse a non partecipare al Governo, e ad appoggiare solo i provvedimenti in linea con il suo programma. Se le cose funzionano può comunque rivendicare un appoggio esterno, se no può solo aumentare i voti in fuori uscita dalla Lega. Per non parlare poi dei suoi eletti che manterrebbero un posto in Parlamento, tutt'altro che sicuro, per usare un eufemismo, in caso di voto.

lavieenrose

Mer, 09/05/2018 - 16:35

Beerlusconi non molli: lasci fare il gov. 5stalle, slega e voti contro ( tanto hanno i voti da soli) e poi capitalizzi lo sfascio fatto dai due alle prossime elezioni. Ammesso che casaleggio una volta dentro i gangli vitali del paese non instauri una dittatura, questo è il vero rischio...

no_balls

Mer, 09/05/2018 - 16:35

Rossana Rossi.. ... Non è asservito...e' solo stipendiato...... la capisci la differenza? finirete come i giapponesi nell' atollo a combattere nel 2018 contro gli americani per l imperatore... e' finita... l'imperatore ha vinto e voi avete combattuto per un prodotto che esisteva solo in tv.

giovanni951

Mer, 09/05/2018 - 16:35

Berlusconi dia retta a Toti viceversa sará il crollo di FI.

Dordolio

Mer, 09/05/2018 - 16:36

Pur senza averlo mai votato credo che tutti dobbiamo molto a Berlusconi. Senza di lui dopo Mani Pulite saremmo regrediti al peggior socialismo reale. Ma ora è tempo che si metta da parte nel suo stesso interesse e si goda quel che gli resta da vivere. Purtroppo sconterà il fatto di non aver mai saputo o voluto creare un proprio successore politico. Senza di lui FI scomparirà. Ma temo che anche rimanendo lui sulla breccia ad una prossima tornata elettorale del suo partito resterà ben poco.

gedeone@libero.it

Mer, 09/05/2018 - 16:37

Nel 1994 il nostro prode Silvio salvò l'Italia dai komunisti dello zombi con i baffi Occhetto che aveva organizzato la ""gioiosa macchina da guerra"". Riuscirà il nostro eroe nel 2018 a sbarrare la strada del potere ai ben peggiori 5* ricettacolo di giustizialisti, forcaioli, frequentatori di centri (a)sociali, no tav,no mose no tutto ecc... ed a salvarci ancora una volta? Caro Cavaliere del Lavoro Berlusconi, una volta lei dichiarò di avere una concezione eroica della vita; faccia fede al suo impegno, impedisca se può la presa del potere a questi guitti irresponsabili!

OttavioM.

Mer, 09/05/2018 - 16:38

Non si tratta di mollare,ma di essere lucidi e intelligenti, e il Cavaliere lo è sempre stato, se si va ad elezioni presto, la Lega si prende i voti di Forza Italia, e magari il giorno dopo finisce l'alleanza, così al prossimo giro il governo se lo fanno Lega e 5S senza chiedere nulla a nessuno. Invece così Forza Italia ha ancora una forza parlamentare che può usare e si conserva l'alleanza. Meglio un uovo oggi che una gallina domani.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 09/05/2018 - 16:40

Direttore Forza Italia è morta e defunta, i sondaggi sulle intenzioni di voto la danno al 8% , è per questo che Berlusconi fara nascere il governo Lega - M5s perché in caso contrario sparirebbe alle elezioni di Luglio o Ottobre. Berlusconi vuole solo delle garanzie per le sue aziende ed un minimo di rispetto da parte della politica poi pensera alla sua vecchiaia e si sfilerà dalla scena, ad 83 anni è cosa buona e saggia.

Robertin

Mer, 09/05/2018 - 16:43

fallo per tutti noi che abbiamo creduto in Te. SILVIO NON MOLLARE !!!!!

Marcello.508

Mer, 09/05/2018 - 16:45

Possibile che nessuno si sia accorto dei cambiamenti repentini di M5s circa la Ue, l'Euro, la Nato, del viaggio fatto da Di Maio a Wall Street, alla City londinese in questi ultimi mesi, quando inizialmentre sono stati sulla sponda opposta. Fa sorridere il fatto che basti mettere Silvio in "prima pagina" e tutti ad arringare a più non posso, senza approfondire quei cambiamenti avvenuti in M5s? Sicuri che su M5s, tramite i suoi creatori, non vi sia qualche longa manu di lobby che vogliono mettere in difficoltà la nostra democrazia repubblicana per le proprie desiderata? che Salvini voglia farsi fare fesso per il piacere di dire che è arrivato a comandare insieme ad una banda che a tempo debito lo scaricherà alla prima fermata utile?

antonmessina

Mer, 09/05/2018 - 16:45

berlusca molla stai facendo danni

cicero08

Mer, 09/05/2018 - 16:47

sembra probabile che stavolta tocchi al Sallusti, già graziato da Napolitano, sostituire il brillante Brunetta dell' U N A N I M I T A'...

acam

Mer, 09/05/2018 - 16:50

supponiamo che di maio riuscisse a diventare premier, la gran parte delle imprese funzionanti in italia andrebbero all'est per non pagare quella quantità di soldi che servirebbe ao guaione peppagà quelli che nun vonno anna a lavorà e grillo starebbe a pensa come scappà

Macrone

Mer, 09/05/2018 - 16:51

Ho votato per molti anni per Berlusconi (da dieci anni voto lega) e lo considero un Grande Imprenditore e anche un Grande Uomo. Purtroppo, per colpa del suo smisurato ego e per la volontà di essere sempre al centro della scena non ha permesso la crescita di nuovi Leaders in FI. E' riuscito a far crescere solo una sequela di traditori e di lacchè. Alla nascita del PDL mi sono iscritto al partito e mi sarebbe piaciuto fare politica. Ebbene quando ho chiesto dove si facevano le riunioni di partito mi hanno guardato di sbieco come se volessero dirmi "ma cosa vuole questo". Mi hanno inviato la tessera dopo nove mesi dall'iscrizione e solo dopo miei svariati solleciti. Attualmente nella mia città si passano gli incarichi da padre in figlio. Basta vedere che in FI i dirigenti sono sempre i medesimi e non vi è assolutamente vita di partito. FI è un partito costruito per sfaldarsi alla morte di Berlusconi.

ex d.c.

Mer, 09/05/2018 - 16:52

Non deve mollare. Lasciare l'Italia in mano a Salvini ed a Di Maio è da incosciente ed irresponsabili

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mer, 09/05/2018 - 16:52

Come ex-elettore azzurro spero che Berlusconi si ritiri senza fare ulteriori danni, e senza partecipare a lerciumi come "l'esecutivo neutrale" (comunque minoritario). I suoi passati sostenitori ricordano benissimo che la fiducia a Monti, la legge Fornero e l'IMU furono entusiasticamente votati da Forza Italia, non dalla Lega. Quello che poi da liberale proprio non tollero e' che la tassa sulla casa fu abolita... da Renzi e dal PD.

@ollel63

Mer, 09/05/2018 - 16:53

mai sbagliare la terza volta. AI MATTI INTERESSA POCO O PUNTO IL BENE DELL'ITALIA, ciò che conta è il proprio interesse. Quel che è stato detto e scritto è lì, non si cambia. Berlusconi non cederà o sarà finito non solo lui, MA Cadrà NEL BARATRO L'ITALIA INTERA.

coverup15

Mer, 09/05/2018 - 16:54

Non mollare? Da elettore del centrodestra faccio una considerazione. Salvini ha fatto 3 passi indietro. Ha rinunciato alla presidenza della Camera, del Senato e alla Premiership. Di Maio, piaccia o no ne ha fatto 1. Rinunciando alla premiership. E Silvio? Bhe Silvio neanche 1. Ora faccia un passo di lato e consenta, in cambio di garanzie, il governo giallo-verde. Siamo stufi di questo teatrino.

cicero08

Mer, 09/05/2018 - 16:56

ma questo Toti come si pone all'interno del famigerato cerchio magico?

INGVDI

Mer, 09/05/2018 - 16:59

La rottura del centrodestra si avrà nel momento in cui Berlusconi molla dando il via al governo M5s-Lega, con l'astensione. Berlusconi quindi rimane l'ultimo ostacolo (resistenza) al mostro che nasce dell'accoppiamento M5s-Lega. Se ciò avvenisse FI perderebbe voti e dignità. Conseguentemente, alle prossime elezioni, la Lega dovrà presentarsi con un accordo con i pentastellati, consumando così il secondo tradimento. Quello dei propri elettori.

Blueray

Mer, 09/05/2018 - 16:59

In questo momento chi sta fermo ha la meglio. Chi si muove perde comunque o nel confronto politico o in termini di voti futuri. L'elettore non perdona chi si fa da parte, chi si allea con controparti sgradite, chi prende iniziative "per senso di responsabilità": locuzione questa, sconosciuta all'elettorato. Quindi a meno che Berlusconi voglia passare per "martire politico", non muova alcuna pedina e lasci fare a Mattarella. FI non sia un partito come il cielo d'Irlanda "che si apre e si chiude al ritmo della musica" (bellissima canzone di Massimo Bubola).

Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 09/05/2018 - 16:59

dr.Strange ' Ti conosco per essere nemico (politico e non ) di Berlusconi Datti una ragione. Berluscon sara a lungo ancora in politica

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Mer, 09/05/2018 - 17:01

Un governo di qualche mese,che modifichi l'attuale legge elettorale,introducendo un ballottaggio o alzando la soglia di sbarramento,che disinneschi l'aumento dell'IVA,che liberi la RAI dalla cancrena PD che la controlla e che metta fine all'esodo inarrestabile di delinquenti e accattoni nel nostro Paese. Questo,qualsiasi elettore di buon senso lo capirebbe,chi si oppone vuole:l'ingovernabilita',l'aumento dell'IVA,l'informazione sotto controllo e il caos nelle strade;in una parola,eversione,per poi spalancare la strada a governi di emergenza eterodiretti. Vorrei ricordare che,casualmente,tutti i succitati problemi sono stati creati proprio dal partito dell'attuale presidente della repubblica,compreso quel cosidetto governo eterodiretto che ci ha portato a questo punto.

scapiddatu

Mer, 09/05/2018 - 17:02

Ehi voialtri!!!... Peter Gomez,Lilli Gruber,Marco Travaglio, Etc... Qualcuno di voi è in grado di spiegarmi il senso della frase di grillomutante(DI Maio): ---No veti su Berlusconi ma dialogo solo con Lega--- Scusate la mia ignoranza. Ma Cosa ci vuole comunicare? certo di un Vs. cortese riscontro, ringrazio anticipatamente.

dragon43

Mer, 09/05/2018 - 17:02

Per tutti quelli che dicono di essere passati, nel tempo, da FI alla Lega ricordo il rapporto % di forza/voti, fino ad ora, nettamente a favore della prima solo perchè c'era B, di cui si può dire di tutto, ma in campo politico, rispetto a Salvini, è un gigante.

mnbvcxz

Mer, 09/05/2018 - 17:03

VECCHIA VOLPE! GRANDE IMPRENDITORE ED UNICO POLITICO RIMASTO CON LA TESTA SULLE SPALLE. PECCATO CHE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI HA SEGUITO LE CHIACCHIERE DEI MEDIA E LE PERSECUZIONI CONDOTTE DAI GIUDICI SU QUESTO GRANDE UOMO: SILVIO B.

dagoleo

Mer, 09/05/2018 - 17:03

Berlu è sempre un grande e sapere che esiste mi rende comunque più sicuro sul futuro.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 09/05/2018 - 17:05

Purtroppo Berlusconi ha pagato cara la sua necessità di governare, in realtà ha pagato care troppe cose nella vita: con le sue capacità avrebbe potuto - e dovuto - fare ben diversamente. E purtroppo la sia propensione a prendere scorciatoie e fare il sommergibile ha fatto il resto. Però se proviamo a mettere sulla bilancia quello che ha realizzato lui anche oer il Paese, sull'altro piatto il bibitaro del San Paolo semplicemente SCOMPARE. Coraggio, Silvio, TIENI DURO !!!

michettone

Mer, 09/05/2018 - 17:06

Condivido in toto l'epigrafe di MACRONE, che mai come questa volta, per altri forumisti, riconosco essere scritta con mani pulite ed oneste. E' inutile girarci intorno, il NOSTRO BERLUSCONI, che tante cose ha fatto e......ecc.ecc., è arrivato al capolinea, per l'età, che ogni persona perbene, dovrebbe riconoscere valida, a mettersi da parte. Che non l'abbiano fatto altri suoi prede-cesso-ri, non significa che non debba farlo lui!? Suvvia, si sposti e lasci il campo ai GIOVANI, CAPACI ed ONESTI, che proprio per essere tali, sono stati messi al mondo e cresciuti anni dopo di lui, grazie!

elpaso21

Mer, 09/05/2018 - 17:06

"mentre la Lega di Salvini se ne stava all'opposizione": ma in quel caso la coalizione non si ruppe. Quindi se Forza Italia sta all'opposizione non dovrebbe rompersi.

roccoartuso

Mer, 09/05/2018 - 17:06

Salvini -Di Maio I nuovi komunisti, hanno un freno dall'unico baluardo che da 30 anni impedisce alla sinistra estrema la presa del potere.SILVIO NON MOLLARE.

cangurino

Mer, 09/05/2018 - 17:12

@coverup15, dalle ultime agenzie, Di Maio ha fatto anche un secondo passo indietro, dichiarando di non avere veti su Berlusconi. E' una dichiarazione che poi non cambia i termini dell'accordo politico, perché non lo vogliono comunque nel governo, ma per l'elettorato grillino è una bestemmia, quindi la volontà di trovare l'accordo sembra molto concreta. Per Berlusconi non è certo il primo passo indietro che farebbe, si è dimesso per poi votare Monti il golpista certificato, ha votato Napolitano, ha siglato il patto del Nazareno ...

Macrone

Mer, 09/05/2018 - 17:15

A mio parere, da ex elettore di FI, ora Leghista, Toti è l'unica speranza di sopravvivenza per FI.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 09/05/2018 - 17:15

Chi si imbarca in questa impresa senza futuro perderà consenso elettorale.

Chanel

Mer, 09/05/2018 - 17:16

Continuo a non capire perché Salvini deve accettare i diktat di di Maio. Berlusconi non va al governo ma i suoi parlamentari hanno la stessa dignità e competenza dei leghisti per ambire a cariche ministeriali.... visto che uno che vendeva i popcorn ambisce a fare il premier. Questo non significa rispettare una coalizione .... dal tuo alleato non prendi solo i voti. Credo che comunque Salvini pagherà tanta smania di potere perché governare con i grillini non può portare a niente di buono

steacanessa

Mer, 09/05/2018 - 17:16

Forza Cav.!

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 09/05/2018 - 17:20

premessa, che il veto del pupazzo di casaleggio è odioso, a Berlu tutto conviene fuorché tornare ora alle urne, la cosa è chiarissima(cosi come al pd) ergo stia tranquillo con QUESTI NUMERI e decanti qualche anno con questo governo lega\5s non certo nemico, in attesa di recuperare, detto ciò votare ora anche per i 5s e lega sarebbe un buco nell'acqua, con in più il pericolo dell'aumentato astensionismo, ergo una sparigliatura di non poco conto, ergo si faccia sto governo ,5s\lega(,cdx,) e via altrimenti c'è pure il governo ue\crucco

Macrone

Mer, 09/05/2018 - 17:22

Salvini e la Lega NON sono ASSOLUTAMENTE Komunisti. Ti prego di non offendere!!!

nunzio2979

Mer, 09/05/2018 - 17:23

Sono impensabili appoggi esterni o "benevole astensioni". Se si vuole un Governo, bisogna riconoscere concretamente il ruolo del Presidente Berlusconi e dare un'adeguata rappresentanza agli esponenti di FI all'interno dell'esecutivo. Lega e M5S stanno creando una trappola per formare un Governo sfruttando FI. Di Maio ne ha bisogno perché sa che al prossimo giro non sarà più lui il candidato del M5S. Salvini invece vuole rompere la coalizione senza prendersene la responsabilità, poiché un minuto dopo la formazione del Governo non terrà più conto né di Berlusconi, né di Forza Italia. Quindi, se vuole fare un Governo solo con i 5 Stelle, è arrivato il momento che Salvini dica agli italiani che vuole rompere l'alleanza di Cdx e tradire il mandato elettorale. Se così non è, allora si proceda tutti insieme, con i dovuti riconoscimenti e le necessarie rappresentanze. Oltre ai programmi, bisogna difendere una storia, un leader, un partito e i suoi 5 milioni di elettori.

aredo

Mer, 09/05/2018 - 17:26

@mavalala: voi zombie talebani di sinistra nascete senza un cervello di solito. Quei pochi che ne hanno uno se lo bruciano con le droghe 24/7 di cui vi vantate.

Mborsa

Mer, 09/05/2018 - 17:28

La decisione la deve prendere Salvini, non Berlusconi. Se vuole fare il governo con Di Maio, si accolli la responsabilità della rottura del cdx. Se il governo fosse la grande occasione della Lega e lui la perdesse, la storia lo giudicherà un politico scarso,come nel caso cogliesse l'opportunità per finire come Alfano. Questo è il momento di metterci la faccia senza ripararsi dietro Berlusconi.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 09/05/2018 - 17:29

Berlusconi grande propinatore di responsabilità diventa responsabile solo quando fa comodo a lui, facendosi fregare dal pd ogni volta che lo fa.

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 09/05/2018 - 17:30

Mi dispiace deluderla, caro Direttore, ma stavolta (e non è la prima volta) la penso in maniera diametralmente opposta alla sua. Berlusconi nel 2011 sbagliò in modo politicamente imperdonabile, tant'è che si vede ancora oggi l'onda lunga della conseguenziale disaffezione dell'elettorato per FI. Per non dire che quell'errore, di per sé fatale per FI, fu invece un toccasana per PD e M5S che ingrassarono fin quasi a scoppiare (ricorda quando sostenevo che Renzi e Grillo sono figli illegittimi di Berlusconi?). Non mi perderei in lodi sperticate per quella scelta che, per me, rimane una scelta scellerata.

btg.barbarigo

Mer, 09/05/2018 - 17:31

I membri del governo di di Maio che fine hanno fatto? Non se ne parla più. Presentati con toni trionfalistici in varie trasmissioni TV.Salvini cosa ne pensi?Riuscirai a imporre qualche professore che rappresenti la Lega?Prevedo già aria di litigi.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Mer, 09/05/2018 - 17:31

Non doveva mollare quando fu decisa la guerra contro la Libia... adesso è il momento di lasciare per il bene dell'Italia e per non permettere a Mattarella di inventarsi l'ennesimo governo che ci porterà alla guerra civile. Buone vacanze Cavaliere...

Giovanmario

Mer, 09/05/2018 - 17:32

forse qualcuno di voi ha conosciuto da giovane.. il personaggio dei fumetti tiramolla.. ma qui non si tratta di tirare o di mollare.. andare di nuovo al voto non serve a niente e l'unica cosa che silvio deve fare è quella di lasciare che si accoppino matteo e luigi perchè solo così può sperare che qualcuno non gli freghi il portafoglio mentre sta alla finestra.. a guardarli litigare..

nopolcorrect

Mer, 09/05/2018 - 17:36

Che il Cavaliere non si pieghi in nessun modo al vergognoso, schifoso ed anti-democratico veto dei grillini che offende sia Lui che i milioni di Italiani che hanno votato per Forza Italia. Parola di leghista. E che Salvini si decida a chiarire questo NO assoluto al suo amichetto Di Maio. E' una questione veramente DI PRINCIPIO. No a qualunque costo.

Ritratto di Cali85

Cali85

Mer, 09/05/2018 - 17:37

Berlusca... , se vuoi far " evaporare " FI , la miglior strada è quella di fare un passo indietro!!! Ma ti sembra possibile che l'ultimo arivato sputi su 4 Milioni e 600 Mila voti altrettanto legttimi a quelli che ha preso lui ??

Libertà75

Mer, 09/05/2018 - 17:40

FI all'opposizione è un capolavoro di strategia politica, il Sallusti o non vede o non vuole vedere (ma propendo per la seconda). Berlusconi apre ad un'opposizione responsabile con la logica di ricompattarsi con il PD renziano (soltanto la metà renziana, la vecchia ala democristiana) e rifondare così il partito popolare. E mandare così all'aria il sogno della gioiosa macchina da guerra comunista.

sparviero51

Mer, 09/05/2018 - 17:41

AGLI "ITAGLIANI" PIACE SGUAZZARE IN QUESTO FANGO MALEODORANTE COME LE BUFALE . CON LA DIFFERENZA CHE GLI ANIMALI CI OMAGGIANO CON BUONA MOZZARELLA MENTRE IL PRODOTTO ELETTORALE DEL SUDDETTO POPOLO CI INFLIGGE DOLORI E PRIVAZIONI !!!

ilbelga

Mer, 09/05/2018 - 17:43

cornuti e mazziati...

Alessio2012

Mer, 09/05/2018 - 17:46

IL PROBLEMA NON E' BERLUSCONI, MA CERTE PERSONE COME LA BIANCOFIORE CHE DICONO COSE ASSURDE... MAH...

forzanoi

Mer, 09/05/2018 - 17:48

I veri irresponsabili sono i populisti che hanno raggirato gli ingenui italiani con le loro illusorie e vane promesse ! vedremo di cosa saranno capaci questi supponenti salvatori della patria ! E' la volta buona che il loro fallimento sarà la loro estinzione politica! Speriamo, speriamo davvero

nopolcorrect

Mer, 09/05/2018 - 17:50

Nessun passo indietro, nessun passo a lato, nessuna astensione benevola, mi raccomando. O i grillini si alleeranno cn TUTTO il Centro-Destra unito o si vada ad elezioni non prima di settembre per evitare il loro trappolone di non far votare la gente del Nord in vacanza. Meglio votare come suggerito da Mattarella all'inizio dell'anno prossimo. Se ii grillini resteranno a bocca asciutta perderanno certamente molti consensi, vedi Friuli Venezia Giulia.

maria angela gobbi

Mer, 09/05/2018 - 18:08

Berlusconi ha già dato,adesso potrebbe riposare.Le sue aziende mi sembrano in buone mani,pensi a sé stesso e mandi a quel paese la politica italiana.Noi di Destra cercheremo di salvare l'Italia,come sempre abbiamo fatto,votando di volta in volta le formazioni meno comuniste a disposizione,turandoci il naso come suggeriva Montanelli. La DC nel '48 ecc ecc-In dialetto lecchese "Un quaj Sant pruvederà! Qualche Santo,o lo Stellone d'Italia,sempre con noi. e i piccoli commentatori senza qualità si rassegnino

Macrone

Mer, 09/05/2018 - 18:16

Caro nopolcorrect, io risiedo a Trieste ed ho votato Lega alle ultime elezioni. Purtroppo al SUD (io sono nato a Caserta), SBAGLIANDO, non si fidano ancora della Lega e non vogliono più votare per FI. Inoltre sono disperati per la mancanza assoluta di lavoro e votano 5stelle. Come biasimarli. Vorrei dire ai miei conterranei che la città di Monfalcone da un paio di anni e dopo 35 anni di PCI/PD è governata da un sindaco della Lega. Ebbene alle ultime elezioni la Lega è passata dal 5 al 35% dei voti.

tonipier

Mer, 09/05/2018 - 18:27

" SEMBRA UN FILM DI FANTASCIENZA" Tale degenerazione ha rappresentato il punto d'avvio, la matrice d'origine dei mali che travagliano la società italiana, dello stato in degrado a tutti i livelli nel quale la società italiana si trova prostrata. Da scienza della felicità collettiva, secondo la visione di Confucio e di Aristotele, l'esercizio della politica è degenerato in espedienti di furfanti,di traditori, di furbastri arricchitisi parassitariamente in danno della collettività.

ClioBer

Mer, 09/05/2018 - 18:38

Non ho mai votato per Berlusconi, ma sono d’accordo. Sarebbe un errore gravissimo, nonché un vulnus alla democrazia, forse irrimediabile, lasciare che chiunque possa arrogarsi il diritto di legittimare altre forze politiche e i milioni di loro elettori. Si, perché il problema non è solo Berlusconi, ma l’inqualificabile ragazzino di borgata, non solo non vuole avere a che fare con Berlusconi, ma esclude a priori tutta Forza Italia e pure Fratelli d’Italia. A parte le circostanze che l’hanno, immeritatamente, proiettato in questo ruolo, spero ritorni, al più presto, all’occupazione che aveva prima, che è l’unica che gli compete.

Giuscali

Mer, 09/05/2018 - 18:38

Presidente Berlusconi, NON Mollare! Se molli, in Italia torna il Fascismo! Quello che farà della Costituzione Carta Straccia. ad iniziare dalla retroattività delle leggi.

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Mer, 09/05/2018 - 18:46

Berlusconi, lascia che gli asini raglino e tornino nelle loro (cinque) stalle con la coda tra le gambe e... RESISTI: contro i bibitari e i nei traditori (ricordiamo il tradimento di Salvini e della Meloni alla vigilia delle Amministrative a Roma)!!

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/05/2018 - 18:49

Il Termine 'senso di responsabilitá' significa tirarsi giù i calzoni e le brache di tela. Se Berlusconi dovesse ripetere ciò che fece nel 2011, allora perderebbe la stima di tutti i suoi fedeli.

ClioBer

Mer, 09/05/2018 - 18:49

A integrazione del post precedente, a Salvini dico che la dignità vale molto di più di qualsiasi “poltrona” o governo, anche quando le scelte sono sostenute dalle migliori intenzioni.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 09/05/2018 - 18:49

---vedrete che alla fine il cav si deciderà ad essere responsabile come lo fu nel 2011---poichè il cav non legge le testate politiche come i comuni mortali --ma il sole 24 et similari--e poichè lo stallo politico ieri l'altro ha dato già l'avvisaglia di un bello scossone in arrivo a Piazza Affari ---alla fine dunque --i suoi analisti finanziari lo consiglieranno per il meglio---nel 2011 --quando decise per il passo responsabile --le azioni fininvest erano già crollate del 50 per cento ---e questa sua responsabilità istituzionale lo ripagò in men che non si dica --con la risalita del titolo dagli abissi--

corivorivo

Mer, 09/05/2018 - 18:50

esatto. peccato che non abbia guardato solo ai propri interessi...

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 09/05/2018 - 18:52

Toti è solo un opportunista e un grande vigliacco alla Alfano, alla Fini.Un traditore in potenza. Nè più nè meno.

linea56

Mer, 09/05/2018 - 19:11

Sorelle bandiera:fatti piu' in la'.Berlusconi hai fatto il yuo tempo ,basta siamo stufi di legge fornero,immigrati ecc, percio' fai un passo anzi due passi a lato che l'Europa c'ha rotto i maroni- Giuseppe

d_amod1

Mer, 09/05/2018 - 19:22

Se il Cav non molla Salvini sale, se molla Salvini scende. Il contrario di una "molla".

forbot

Mer, 09/05/2018 - 19:29

Io sono molto ignorante ma se mi capita di avere a che fare con qualcuno, vado subito all'essenziale. Metto sulla bilancia tutto quello che ha fatto in concreto nella sua vita e lo peso. Il peso del suo operato e del suo costrutto mi dà il suo valore. Tutto il resto son chiacchiere e tabacchiere di legno che neanche al Monte dei Pegni, l'impegnano.

morello

Mer, 09/05/2018 - 19:47

Scusi Sig Sallusti ma non mi convincono le sue riflessioni mentre lo fanno quelle di Toti. Se F.I non da l'appoggio esterno al buio ma accetta solo una separazione consensuale con la Lega, F.I sarà libera di decidere di volta in volta il consenso o meno ai provvedimenti che i due prenderanno.Nel frattempo F.I. avrà modo di riorganizzarsi ( mi auguro profondamente )e di ripresentarsi con maggiori possibilità di consenso.

ABC1935

Mer, 09/05/2018 - 19:56

Caro Direttore , condivido pienamente l'idea da Lei espressa nell'articolo e sono convinto che Berlusconi non cederà : Perderebbe definitivamente la fiducia della quale ancora gode e Salvini lo sostituirebbe definitivamente alla guida del centrodestra ! Allora varrebbe forse la pena di concordare la formazione di un nuovo unico partito !

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 09/05/2018 - 20:25

Tutto giusto , tranne che Di Maio è un'irresponsabile . Il punto è : come se ne esce ? . Non sta scritto da nessuna parte che per forza deve essere governo Lega-M5Stairs : potrebbe anche essere Forza Italia-M5Stairs con la Lega a dare l'appoggio esterno . Imbranati ! : devo dirvi io come risolvere le cose ! . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Sail

Mer, 09/05/2018 - 20:28

Onore al Pres. Berlusconi. Grazie per il tentativo di portare fuori dalla Neur-opa il nostro Bel Paese, nel 2011. Grazie per aver portato alleanze strategiche con Paesi quella volta veramente collaboratori dell'Italia, grazie per aver rappresntato l'ultimo Presidente veramente eletto dal popolo... Quando assistevo al tripudio dei girotondini, nel veder cadere lei e salire al governo Monti, colui per il quale la democrazia fa male ad un Paese, mi chiedevo non senza angoscia cosa avessero da festeggiare... se si stessero rendendo conto di che cosa era appena successo.. Rimanga fedele con alleanza leale (un passo a lato, indietro, poco importa...) con Salvini e Giorgia, le uniche persone che ancora stanno parlando di voler risollevare questo nostro Paese martoriato

Robertin

Mer, 09/05/2018 - 20:31

Berlusconi si stà facendo fregare dalla propaganda di regime

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 09/05/2018 - 20:42

Salvini e di Maio soli per fare il governo dei minipony

Ritratto di sberlusca

sberlusca

Mer, 09/05/2018 - 21:02

Salvini premier ..ma l'avete guardato in ghigna, come può fare il presidente del consiglio con quella faccia, il cervello non lo può far vedere ma se si aprisse il cranio lo troveremo vuoto, SILVIO salvaci non cedere ,non è che tu sia migliore ma almeno sei più presentabile...se stai zitto...

edo1969

Mer, 09/05/2018 - 21:08

Monti, Letta, il Napolitano bis... ma non erano quelli del terribile golpe e dei governi non eletti? Adesso torna utile che Berlu li sostenne per “senso di responsabilità”? Non è che ci state prendendo leggermente per i fondelli?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 09/05/2018 - 21:13

Il "bimbo" di Grillo insiste nella sua posizione per un evidente motivo: perché pensa che un accordo con la sola Lega, tagliando fuori FI e FdI, darebbe a lui il "timone" per dirigere il governo, atteso che M5S ha incassato una percentuale di voti doppia della Lega, suo possibile e sperato "alleato" al governo. Non vedo il motivo per cui il centro destra, per cui ho votato, debba calarsi i pantaloni per fare contento il "bimbo" capriccioso. Ma soprattutto un accordo del genere sfascerebbe in modo totale il centro-destra, a danno soprattutto di Salvini, che tornerebbe nel "limbo" dei partiti "marginali". Salvini lasci il "grillino" ai suoi sogni e faccia la persona seria, a suo vantaggio. Un abbraccio con Di Maio sarebbe per lui il disastro.

rokko

Mer, 09/05/2018 - 21:15

Questa volta devo dire che sono sostanzialmente d'accordo con Sallusti, non si può certo negare che Berlusconi negli ultimi anni abbia messo davanti a tutto il bene del paese, sacrificando anche il consenso. Cosa che non ha fatto sicuramente Di Maio. Comunque, per me è bene che Lega e 5S governino: vedremo se (come io credo) saranno un disastro o se faranno qualcosa di buono.

Mr Blonde

Mer, 09/05/2018 - 21:55

ha mollato...avuto la rassicurazione che di maio non ritirerà fuori una legge pluralista nel duopolio tv ha fatto il grande passo "da vero statista". Ma andateci và...e di corsa

Atlantico

Mer, 09/05/2018 - 22:02

Incredibile quello che sta accadendo, due mezzi scioperati falliti nella vita al governo d'Italia. Che nessuno, quando i mercati finanziari internazionali con lo lo spread ci metterà con le spalle al muro, osi parlare di manovre dei 'globalisti'. Studiate di più, semmai, se ne siete capaci.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 09/05/2018 - 22:26

Ho un rammarico. Berlusconi quando ha governato per colpa dei fini e dei casini e dei processi di ogni genere, iniziati stranamente dopo la sua entrata in politica, non ha potuto realizzare quanto voluto. La germania voleva per l'Italia un governo deficiente e sottomesso per fare i cavoli suoi. Un governo capace gli avrebbe fatto una forte concorrenza. E i traditori dell'Italia l'hanno servita.

Giovanmario

Mer, 09/05/2018 - 22:32

elkid.. sei sicuro che fininvest sia quotata in borsa?

INGVDI

Mer, 09/05/2018 - 22:53

Ha mollato, purtroppo. Salvini, addio.

cangurino

Mer, 09/05/2018 - 23:03

@Atlantico, ammetto che la mia laurea in economia vecchio ordinamento con abilitazione professionale è acqua rispetto al suo prestigioso curriculum e che anche i due ignorantoni faranno bene a studiare come ha fatto lei. Faranno anche danni enormi all'Italia, ma mi resta un dubbio. Com'è che il super professore ex goldman ha risolto il problema maggiore dell'Italia, il debito pubblico? Con lui è aumentato? Possibile? E i principali indici di competitività delle nostre aziende? Con il genio che vedeva la luce in fondo al tunnel (era un treno!) è precipitata? Ma com'è possibile! E gli indici sulla povertà assoluta degli italiani? Impennati anche quelli? Che strano. Eppure ha studiato tanto ...

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 10/05/2018 - 01:24

Non so se qualcuno ha capito, FI darà fiducia al governo solo su ciò che è stato programmato negli accordi di coalizione, negli altri casi Salvini, Di Maio e compagnia cantando dovranno vedersela da soli! Infondo è ciò che gli elettori si aspettano!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 10/05/2018 - 02:17

A quanto pare Silvio “ha mollato”. Onore a Lui ed al suo senso dello Stato, anche se - a mio modesto avviso - è stato un grave errore. Vedremo cosa combinerà il nuovo “duo monnezza”, inopinatamente formatosi dopo questo articolo, “benedetto” da un Silvio Berlusconi troppo fiducioso. Salvini ormai dovrà stare molto attento, fare l’equilibrista per non cadere male, come un frutto appetitoso che disgraziatamente cade sulla cacca lasciata dalle vacche al pascolo. Il mio voto resterà a Meloni o forse tornerà a Silvio, ma mai sarà per Salvini, al momento da me visto come un traditore dei suoi elettori, che certamente non gradiranno vedere il loro eletto “in combutta” con Di Maio. Un errore gravissimo, non solo perché inutile.

mcm3

Gio, 10/05/2018 - 05:55

Un articolo pieno di falsita', Ma come si fa a parlare di responsabilita' di FI..come al solito cambiate le carte in tavola, gestite l'informazione a vostro piacimento, ora farete passare Berlusconi per l'artefice della creazione del nuovo Governo, nel 2011 lo hanno cacciato dal Senato, Montio ce lo ha imposto l'Europa per cvolpa sua e lui lo ha affiancato, Napolitano lo ha proposto e votato lui...ma pe favore

carlolandi

Gio, 10/05/2018 - 06:43

Berlusconi Non ha perso, anzi è ancora di più al centro della politica. Auguro ai principianti di non sbagliare una mossa poiché finiranno nel tritacarne e non si potranno più presentare a chiedere il voto ai sudditi che comunque magnanimamente li sostengono pagandogli lauti stipendi non proprio meritati. Caro Silvio, mettiti se puoi, sull'argine del fiume e aspetta. Modestamente un anonimo che ti sostiene spassionatamente.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 10/05/2018 - 06:45

Sono nauseata e arfrabbiata da tutti i polli che consigliavano di fare un passo di lato.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 10/05/2018 - 07:40

Tanto di cappello al grande Silvio. Nella sua vita politica avrebbe potuto risparmiarsi un certo numero di cosette, ma i suoi peccati sono bruscolini rispetto a quelli dei "politici doc" e "padri fondatori" osannati da sinistra, kompagni di merende e magistrati. Ora però vada in pensione.

Mannik

Gio, 10/05/2018 - 08:05

@rokko - Il bene del paese? Ma lei vive su Marte o ancora più lontano?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 10/05/2018 - 08:26

Li chiamano "populisti" e parrebbe una nuova categoria della politica. E' una scemenza. Non esistono categorie in politica. Mai esistite. La politica basta a se stessa. C'è o non c'è. Stiamo in occidente o stiamo nel terzo e quarto mondo. Oggi, purtroppo, i "populisti" certificano l'assenza della politica: come all'avvento del comunismo del nazismo e del fascismo. Tutto qui. Si scrive politica e si legge civiltà. Non ce n'è più, purtroppo.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 10/05/2018 - 08:44

Sallusti, credo abbia mollato. Ora aspetto ansiosamente la sua giravolta ...

Marcello.508

Gio, 10/05/2018 - 09:04

cangurino - 16:16 Da non forzista (mai stato) le sue osservazioni le condivido. Però Silvio cerca sempre il suo tornaconto.. Se i due partiti non riusciranno a governare intersecando i programmi o, per lo meno, realizzando i punti in comune, il suddetto mi sa che tornerà in auge, non credo personalmente, però in grado di assestare qualche colpetto etc. etc. Importante è, al momento, provarci perchè dopo 6 e passa anni targati Pd, con i loro inchini alla Troika (cessioni di parti di sovranità etc. nei fatti messe in atto), hanno impoverito gli italiani, arricchito quelli che sono sempre stati ricchi, distrutto il ceto medio, si sono inchi8nati ai banchieri, hanno imbabolato con leggi (jobs act) che non hanno prodotto lavoratori saltuari, una giustizia lumaca etc. (non ho spazio sufficiente per impallinarea dovere il bomba)

Marcello.508

Gio, 10/05/2018 - 09:10

Atlantico - 22:02 Da non forzista, non leghista, non grillino le dico: invece gli esperti pidini, politici di professione, si sono giocati le terga dopo 7 anni di politica inginocchiata ai poteri forti, alla Ue+Bce+Fmi cedendo parti di sovranità quando questo atto è proibito dalla ns. costituzione. Bella roba, vero? Tuttavia è bene attendere sviluppi per comprendere cosa combineranno, ammesso che troveranno l'accordo, sti due partiti.

beccaria

Gio, 10/05/2018 - 09:36

Stai bravino Sallusti e lascia lavorare Salvini in pace, il tuo Berlusca è ormai fuori gioco per voti e per età..... Rassegnati e fattene una ragione

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 10/05/2018 - 10:02

Berlusconi ha mollato. Bisogna sapere che cosa ha avuto o avrà in cambio per avere mollato.

LucaRA

Gio, 10/05/2018 - 11:30

direttore com'era quella storia della coalizione che ha più anni di Di Maio? ah già...

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 10/05/2018 - 12:15

@elkid (Mer, 09/05/2018 - 18:49) – Prof elkid, Lei si che è preparato. Direi che ha studiato al fu Istituto di studi comunisti delle Frattocchie. Scommetto chi tra i professori c’era anche qualcuno del Ministero per la diffamazione dei «nemici del popolo», mandato magnanimamente da Stalin. Lei, prof, parte dal 2011. Ma già al tempo della gioiosa macchina da guerra di Occhetto, i compagni tutto casa e sezione furono debitamente informati che il sedicente Cavaliere del lavoro si era dato alla politica perché pieno di debiti fino al collo. I compagni, a loro volta, lo raccontarono agli amici, nei bar ecc. Poi, strano, non se ne seppe più nulla. Ci furono poi decine di procedimenti giudiziari contro quel millantatore. Si vede però che aveva santi nel paradiso di Magistratura democratica e tutto venne insabbiato. Solo una condanna, ottenuta in modo discutibile, tanto per dire che il lavoro l’avevano fatto.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 10/05/2018 - 12:16

@ Prof elkid (Mer, 09/05/2018 - 18:49) – «nel 2011 -- quando decise per il passo responsabile -- le azioni fininvest erano già crollate del 50 per cento ---e questa sua responsabilità istituzionale lo ripagò in men che non si dica --con la risalita del titolo dagli abissi». Mi illumini: chi deteneva tutte le azione necessarie per far crollare il titolo a quel mondo e poi farlo risalire, «in men che non si dica»? Magari saranno stati i «convinti democratici» per non mandare sul lastrico le migliaia di lavoratori della Fininvest e le decine di migliaia dell’indotto. Qualcosa del genere capitò anche con lo spread. La banca tedesca vendette una grande quantità di titoli italiani – non erano cartaccia, come i titoli tossici di cui essa era imbottita – e li fece diventare carta igienica. Ammirabile in quel frangente l’opera di quell’aitante giovanotto che sedeva al Quirinale, noto come il diletto leader presidente eterno, re Giorgio da Napoli…

rrobytopyy

Gio, 10/05/2018 - 12:38

ma toglietelo questo articolo, è già superobsoleto !

giovanni951

Gio, 10/05/2018 - 13:04

egr.direttore...B ha mollato ora si dia e ci dia una spiegazione.

LucaRA

Gio, 10/05/2018 - 15:06

Mi sembra di vederlo e sentirlo il direttore scrivere un editoriale, leggerlo, cestinarlo e ricominciare da capo. Voglio proprio vedere che storia è capace di inventarsi stavolta per dare un senso al suo capo.

mcm3

Gio, 10/05/2018 - 15:29

LucaRAlì, l'ho scritto nel mio commento, cerchera' di convincere tutti che, il nuovo Governo che dovrebbe nascere, e' tutto merito del suo capo,

dagoleo

Gio, 10/05/2018 - 15:34

Se finirà così alle prossime elezioni invece di votare Lega ed FdI, credo proprio che voterò FI ed FdI. Accettare le imposizioni dei 5 stelle è una cosa inaccettabile. Meglio nuove elezioni piuttosto che al governo con quei cialtroni. Quasi meglio un governo col PD.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 10/05/2018 - 15:37

Memphis35 16,22 ogni tanto scrivi qualcosa di giusto.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 11/05/2018 - 12:22

Nel 2018 fà ancora tenerezza leggere di gente convinta che S.Berlusconi sia stato più un problema per l'Italia che altro; ci sarebbe da ricordare a costoro che le aziende del cavaliere impiegano diverse migliaia di dipendenti (oltre 5000) garantendo loro benessere (e non solo: si pensi anche all'INDOTTO che gravita intorno Mediaset), che tali aziende generano profitti utili al pil del paese, ma nonostante questo i detrattori si intestardiscono sul presunto "conflitto di interesse", quel conflitto che la sinistra (si ricordi al governo dal 95 al 2000, poi dal 2006 al 2008) si è ben guardata dal toccare, chissà perchè(...), quella stessa sinistra che attraverso i vari prodi e dalema è stata l'artefice della svendita industriale dell'Italia, dagli anni 90, questo per ricordare CHI DAVVERO HA CAUSATO I VERI DANNI AL PAESE E ALLA SUA SOVRANITÀ, danni per cui stiamo pagando il prezzo attualmente.

giangar

Ven, 11/05/2018 - 13:17

Direttore, ci rifletta. Lei ed il suo Giornale la volata a Salvini l'hanno tirata. Sempre ad enfatizzare gli argomenti cari alla Lega: l'avversione per UE ed euro, l'antiatlantismo, l'ossessione per l'"invasione", ora gli attacchi a Mattarella. Sono proprio questi gli argomenti che hanno convinto qualche milione di elettori a passare da FI alla Lega, determinando il tracollo di FI. Perché chi legge tutti i giorni articoli di questo genere, contrari alla linea di FI, dovrebbe continuare a votarla? Poi ogni tanto, con qualche editoriale del tutto avulso dalla linea del Giornale, tenta di metterci una pezza. Come faceva Berlusconi a non mollare dopo essere stato umiliato nelle urne?

rrobytopyy

Ven, 11/05/2018 - 13:47

Sallusti lascia questo articolo ormai senza senso perchè non sa cosa scrivere nel prossimo.

rrobytopyy

Ven, 11/05/2018 - 15:33

5Stelle, Lega: votanti delusi. alle prossime elezioni flop inimmaginabile. Silvio e Matteo(pd) avevano già studiato e previsto tutto. Torneranno alla grande a braccetto. EWWiva l' italianetta (o meglio italiainetta)