Biella, scoperto giro di "orge con cani e cavalli"

La denuncia dell'associazione animalista Aidaa. La procura di Biella ha aperto un'indagine sul caso

C'è un divertente articolo di Vice Italia secondo cui la provincia di Biella dev'essere considerata la "più noiosa d'Italia". Forse risentiti per la poco lusinghiera palma assegnata loro, i biellesi hanno subìto provveduto a smentire l'illazione con una notizia che ha dell'incredibile.

Nella tranquilla provincia piemontese pare infatti che sia sorto un giro di orge a sfondo zoofilo, denunciato dall'associazione per la difesa dei diritti degli animali Aidaa. In particolare sarebbero stati organizzati incontri "piccanti" fra uomini, donne, cani e cavalli.

Secondo quanto racconta la Provincia di Biella, la locale procura della Repubblica ha ricevuto la segnalazione di incontri sessuali con animali segnalati su un forum collegato a siti pornografici contenenti video di zooerastia. I pm biellesi hanno quindi aperto un'indagine incaricando gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di indagare sul caso.

Gli incontri si sarebbero tenuti in varie località del Piemonte. Il presidente di Aidaa Lorenzo Croce ha salutato con favore la notizia dell'apertura dell'indagine, esultando per la fine di quella che definisce una "porcheria che finalmente finirà davanti a una corte di giustizia".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 23/09/2016 - 16:32

Se la notizia è vera (fa rabbrividire) vuol dire che l'umanita' ha toccato il fondo. Forse ci meritiamo l'estinzione.

lonesomewolf

Ven, 23/09/2016 - 18:08

MBFERNO, questo avveniva secoli e secoli fa. Niente di nuovo sotto il sole. Le perversioni sono sempre esistite, una tra le tante quella di Pasifae che si accoppiò col toro (mitología greca). Cose di questo tipo, fuori della mitología, sono esistite presso molti popoli. Chiaramente, non sono giustificate, ma sono sempre state nell'angolo scuro dell'umanità.

vince50

Ven, 23/09/2016 - 19:53

Sarà banale dirlo, ma non ci credo.

sparviero51

Ven, 23/09/2016 - 20:41

CAPIRAI CHE SCOPERTA. E LA FAMOSA ,ANTICA "RELAZIONE" TRA I PASTORI E LE PECORE DOVE LA COLLOCHIAMO ? FORSE NELLA NOIOSA PROVINCIA DI BIELLA I PM NON HANNO ABBASTANZA LAVORO !!!

Linucs

Ven, 23/09/2016 - 20:42

Sgomento delle associazioni quando si è scoperto che non era possibile sposare il cane o il cavallo.

massimopa61

Sab, 24/09/2016 - 01:30

Adesso qualcuno si inventerà le unioni civili tra uomini e bestie e il conseguente diritto di voto per cani e cavalli ... avanti tutta!!!! )))))))))