Bimba di due anni si allontana dei genitori: la trovano annegata in piscina

Festa di compleanno in un bed & breakfast nel Padovano. La svista dei genitori poi la tragedia

"Dov'è la bambina?". Mamma e papà se lo sono chiesti guardandosi negli occhi. Poi, quando sono andati a cercarla l'hanno ritrovata riversa nell'acqua della piscina. La piccola di appena due anni e quattro mesi è morta annegando durante una festa in piscina a Bovolenta, paesino in provincia di Padova. Quando i genitori l'hanno recuperata non c'era più niente da fare.

Iera sera la famiglia si trovava al bed & breakfast Casa Country. Erano stati invitati a una festa di compleanno a cui hanno preso parte una trentina di persone. Con la mamma e il papà, entrambi di origini maliane, c'era anche Korotimi Tima Samake, nata a Cittadella il 28 dicembre del 2013. Nel corso della cena, secondo quanto ricostruito dai carabinieri e riportato oggi dal messaggero, la piccola si sarebbe allontanata dal tavolo dei familiari per curiosare in giro. "Quando i genitori si sono accorti della sua assenza - hanno raccontato i presenti agli inquirenti - si sono subito messi a cercarla". Ma è bastato che la perdessero di vista per pochi minuti che la piccola è finita dentro alla piscina. Quando gli ospiti si sono fiondati all'esterno del bed & breakfast per cercarla, hanno visto il corpicino della bimba immobile con il volto rivolto nell'acqua.

Mappa

Commenti

linoalo1

Dom, 10/04/2016 - 18:47

Giusto castigo per Genitori Ignorantoni!!!