Bimbi lasciati all'asilo: genitori ritardatari saranno multati

A Cossato, in provincia di Biella, l'amministrazione ha deciso di multare i genitori che si presentano fuori tempo massimo all'asilo nido comunale

Aspettano anche più di un'ora i loro genitori all'uscita dall'asilo. Mamme e papà che arrivano sempre in ritardo, con le scuole già chiuse. Così, per evitare che i bambini "restino come pacchi parcheggiati all'asilo", a Cossato, in provincia di Biella, l'amministrazione del sindaco leghista Claudio Corradino ha deciso di multare i genitori che si presentano fuori tempo massimo all'asilo nido comunale.

"Non abbiamo intenzione di colpire chi è vittima di un imprevisto", ha dichiarato l'assessore con delega agli asili nido, Sonia Borin. "Può capitare di restare bloccati nel traffico e di arrivare con 15 o 20 minuti di ritardo, ma diventa un problema quando ci sono famiglie che arrivano regolarmente 45 minuti dopo".

Le multe

"Nel caso di mancato ritiro dei bambini entro l'orario, nell'articolo 23 abbiamo scritto che l'asilo nido può prevedere sanzioni pecuniarie", ha spiegato l'assessore. Come riporta Italia Oggi, l'importo delle multe non è ancora stato stabilito, ma potrebbe avvicinarsi al costo della retta del pre o del dopo scuola. "Le nostre educatrici sono bravissime e sono sicura che prima di arrivare alle multe proveranno a parlare con i ritardatari per cercare di risolvere il problema", ha continuato Borin.

"L'asilo prevede un sistema di pre orario e post orario che anticipa l' entrata e prolunga il servizio sino alle 18,30, ma è un servizio che i genitori pagano e non vediamo perché qualcuno debba usare lo stratagemma del ritardo cronico per usufruirne senza averne diritto. Sono questi i casi che vogliamo colpire", ha concluso il sindaco Corradino.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 28/12/2018 - 14:58

Mi pare giusto. Se uno deve lavorare d ipiù, in modo non dovuto, è giusto che sia pagato, e con extra.

killkoms

Ven, 28/12/2018 - 18:31

è un espediente di molti genitori per non chiedere un permesso sul lavoro e/o pagare una persona terza che li vada a prendere!e finché si paga solo una multa va anche bene,poiché ci sono comuni in cui partono denunce!