Blocca la figlia 15enne e la fa stuprare dal compagno

Il compagno alla donna: "Vorrei fare sesso con tua figlia". La donna, per compiacerlo, la immobilizza e la fa stuprare

Un orrore senza precedenti sta lasciando sgomenti gli australiani. Al centro della cronaca nera, riportata nelle ultime ore anche dal Daily Mail, è finita una donna di 35 anni che, dopo aver immobilizzato la figlia 15enne al letto, ha lasciato che il compagno la violentasse senza alcuna pietà. La donna è stata condannata a 7 anni di carcere dopo le denunce degli abusi che sono stati consumati un anno fa.

"Mi piacerebbe fare sesso con tua figlia...", ha confessato alla donna il compagno la sera prima del compleanno della 15enne. La madre, per compiacere il fidanzato, ha accettato di offrigli "in dono" la ragazzina: così l'ha raggiunta in camera da letto, l'ha bloccata a letto e ha aiutato il suo uomo ad abusare di lei diventando anch'essa "complice attiva dello stupro". "Anche se la violenza della donna è stata minima - ha spiegato il giudice australiano - la sua posizione si è aggravata quando avrebbe minacciato la figlia di non dire nulla". "Non c’è alcuna differenza tra quello che ha fatto la donna e il commettere concretamente lo stupro fisico", ha scritto il giudice nelle motivazioni della sentenza. Il compagno della donna è stato, invece, condannato a scontare dieci anni di carcere.

Commenti

ziobeppe1951

Dom, 24/04/2016 - 21:30

Questi sono seri nel comminare le pene, non gli itaGLIONI

guardiano

Dom, 24/04/2016 - 21:35

Ma quale carcere questa pu.--na è da bruciare viva e al suo fidanzato taglio dei genitali.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/04/2016 - 22:21

L'articolo è troppo poco explicativo,ma un dubbio m'assale. Australiana??? MAHHH. Se vedum.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 24/04/2016 - 23:33

Rinchiuderli e gettare la chiave.

BiBi39

Lun, 25/04/2016 - 02:07

@ziobeppe: seri perche' hanno dato solo 7 anni?

Beaufou

Lun, 25/04/2016 - 08:54

Angelo Scarano, ma deve proprio andare a scovare queste "belle" notizie in Australia? Non mi dica che è dovere di cronaca. In Italia, che la sappiamo o no, questa notizia, non cambia nulla. Anzi se non la sappiamo, tanto meglio.

Aegnor

Lun, 25/04/2016 - 09:58

Cambiano i tempi,fine anni 50/inizio anni 60,per stupro in Australia si rischiava la forca.

ziobeppe1951

Lun, 25/04/2016 - 10:26

BiBi39.....7 anni alla donna, 10anni al suo fidanzato, mi sembra una giusta punizione,anche perché da quelle parti gli anni li fai tutti senza sconti di pena, in itaglia con lo svuota carceri forse avrebbero fatto un paio d'anni.Mi torna in mente la ragazza stuprata e il giudice assolse lo stupratore in quanto i jeans della ragazza erano provocatori Per quanto riguarda gli OMICIDI, in itaglia difficilmente un delinquente si fa 10 anni

Linucs

Lun, 25/04/2016 - 10:55

Le daranno un premio perché era depressa, oppure oppressa, o qualche altra fandonia.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)