Bollo auto, prelievo sul conto corrente dal 1°luglio

Chi dimenticherà il pagamento del bollo auto potrebbe subire un prelievo diretto sul conto corrente da parte del Fisco

Tempi duri in arrivo per chi non paga il bollo auto. Infatti dal 1°luglio il Fisco potrà entrare direttamente nel conto corrente per recuperare le cifre delle multe e del bollo auto non pagati. Il tutto attraverso il pignoramento del conto corrente o con un prelievo diretto. La procedura scatterà inannzitutto con alcuni solleciti di pagamento per poi passare al prelievo della somma. E questo tipo di procedure che riguarderanno da vicino tutti coloro che non pagano il bollo auto verranno messe in pratica dal nuovo ente, l'Agenzia delle Entrate Riscossione che prenderà il posto di Equitalia. Un vero e proprio spauracchio per tutti gli automobilisti. In caso di mancancato pagamento del bollo auto, scatterà immediatamente un sollecito di pagamento. Dal primo sollecito il contribuente avrà a disposizione circa 60 giorni per adeguarsi. Dopo due mesi, l'Agenzia di Riscossione potrà attivare la prcedura diretta per il recupero crediti e quindi arrivare anche al pignoramento del conto corrente, oppure prelevando direttamente quanto dovuto da parte del proprietario del veicolo.

Commenti

fergo

Mer, 07/06/2017 - 13:32

e noi sudditi diciamo che va bene....conosco più di qualche caso in cui equitalia chiede il pagamento delle spese processuali all'intervenuto nonostante queste siano già state pagate dalla controparte....che lo stato incassi due volte la stessa tassa però non ne parla nessuno

epc

Mer, 07/06/2017 - 13:53

Per me va bene. Basta che si faccia anche in modo che una ditta che fornisce un bene o un servizio alla Stato (o provincia, o regione, o comune), se non viene pagata entro i termini prescritti possa fare la stessa cosa, prelevando direttamente denaro da un conto della tesoreria dello Stao!!!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 07/06/2017 - 14:21

La solita porcata.

antonmessina

Mer, 07/06/2017 - 14:34

anche di rom e soggetti che il bollo non l'han mai pagato? e se il conto non l'hanno?

jaguar

Mer, 07/06/2017 - 15:02

Non c'è meravigliarsi, lo stato italiano va sempre a frugare nel portafoglio dei cittadini. Infatti chiusa Equitalia, ne subentra una peggiore della prima.

illupodeicieli

Mer, 07/06/2017 - 15:38

Avete sentito qualche parere contrario da parte di politici?Ogni volta è la solita storia. A parte il caso, clamoroso, di quando Silvio tolse le ganasce fiscali per poi, a elezioni avvenute reintrodurle.Il massimo per uno che ha permesso a Tremonti di creare Equitalia.Manca il coraggio ai politici.Sopratutto a quelli di destra.

peter46

Mer, 07/06/2017 - 16:03

Sempre la 'scappatoia',comunque...60 giorni per chiudere quel ca...volo di conto a proprio nome ed aprirlo a 'nome mio',senz'auto a cui 'appioppare' il pignoramente per mancato pagamento del bollo.Chi vuole approfitti...modica percentuale,per nuovo impiego esentasse.

cameo44

Mer, 07/06/2017 - 16:28

Come si fa a definire lo Stato Italiano stato di diritto dempcratico e civile quando è vessatorio nei confronti dei propri debitori e non esita a fare pignoramenti mentre non paga i propri creditori avvolte facendoli fallire uno Stato che non rispetta gli impegni presi con i propri dipendenti non rinnova i contratti da molti anni e cambia le regole in corsa d'opera non rispetta i diritti quisiti salvo per la "CONSULTA" e per la casta politica leggasi vitalizi e privilegi

ziobeppe1951

Mer, 07/06/2017 - 16:31

antonmessina..14.34...leggi tra le riga ...zingari e vitelloni, sono esclusi dal pagamento

ilbarzo

Mer, 07/06/2017 - 16:43

Prerlievo forzato.Regime comunista.

ilbarzo

Mer, 07/06/2017 - 16:45

Questa è una porcata come il canone Rai. Solo nei regimi si usa prelevare dai conti correnti non propri.

ilbarzo

Mer, 07/06/2017 - 16:47

I governi di sinistra,solo porcate sanno fare,quelle gli riecono alla perfezione.

pimmio78

Mer, 07/06/2017 - 17:07

A San Bernardino (California), per pagare una contravvenzione causa cinghia sedile posteriore non indossata (160 dollari), hanno voluto i numeri della carta di debito ed il prelievo l'hanno fatto loro........e non mi sembra che gli USA siano a regime comunista.

Massimo25

Mer, 07/06/2017 - 17:32

E i soldi che avanzo dallo stato??? LADRI!!!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 07/06/2017 - 17:51

Se un direttore di banca la fa fallire lo "stato" autorizza la banca a prelevare soldi dai c\c (dicono oltre i 100 mila euro) se un funzionario di Equitalia sbaglia e ti addebitano una cartella fiscale vanno subito a prendere i soldi dal c\c se ti dimentichi di pagare il bollo ti prendono ancora i soldi dal c\c. Morale i nostri soldi non sono più nostri. Conviene mantenere il c\c sempre vicino allo zero o estinguerlo visto che non solo non ti danno più gli interessi ma sono aumentate le spese di gestione.

gneo58

Mer, 07/06/2017 - 17:53

vediamola da un'altro punto di vista - a me ogni tanto capita di pagare i bolli in ritardo perche' tra tutte le cose da fare talvolta mi scordo e magari pago in ritardo di qualche mese - cosi' facendo mettono su un "avviso di scadenza pagamento" e sara' piu' facile ricordasi.

Anonimo (non verificato)

Ernestinho

Mer, 07/06/2017 - 19:14

Premesso che il bollo auto si debba pagare ma il prelievo forzoso è inconcepibile. Di questo passo meglio togliere tutto dai conti correnti!

Ernestinho

Mer, 07/06/2017 - 19:15

E molti "politicanti" si vantavano che avrebbero tolto "strozzitalia". Adesso sarà molto peggio!

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Mer, 07/06/2017 - 20:05

PERCHE' LIMITARSI AL C/C? SI POTREBBERO VENDERE AL FUTURO MERCATO DEGLI SCHIAVI MAGARI I FIGLI...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 07/06/2017 - 20:11

se facessimo la somma di tutte le tasse sui guadagni di borsa di tutti i trader (capital gain) vi mettereste le mani nei capelli. Ma dove vanno i soldi di queste tasse, si potrebbe eliminare il debito pubblico solo con queste. Eppure....non bastano mai.

tiromancino

Mer, 07/06/2017 - 21:42

Ma non si può fare,la tassa sul possesso dell'auto è gestita dalla regione,la quale se non è in grado di riscuotere gli venga tolta la possibilità di farlo e gli introiti vadano allo stato. Ma è la stessa regione,ad esempio la Lombardia,che mi dà la possibilità di pagare,con sanzioni,anche fino ad un anno di ritardo

Anonimo (non verificato)

peter46

Mer, 07/06/2017 - 22:18

Col ca...volo che i 'nostri',dal 2016,all'emanazione della legge,ci hanno avvertiti di ciò che ci sarebbe arrivato addosso dal 1° luglio 2017 in tema equitalia 'riformata'.E col ca...volo che sarebbe diventata 'moda' avvertirci ancora oggi se Grillo non avesse 'postato' sul suo blog...sta 'notiziola',di cui nessuno voleva 'metterci la faccia' per non aver vigilato sul 'renzismo tassaiolo'.

Duka

Gio, 08/06/2017 - 08:55

Sono talmente idioti che pensano sia il metodo infallibile per attrarre capitali dall'estero. Davvero GOVERNATI DA IDIOTI

releone13

Gio, 08/06/2017 - 10:14

.......MOLTO MA MOLTO BENE!!!!!!!!!!!!!!!!!se si potesse fare direttamente anche per chi non paga le spese condominiali, senza passare dal decreto ingiuntivo sarebbe bellissimo!!!!!!!!!!!!

il sorpasso

Gio, 08/06/2017 - 10:18

Ok però anche a enti statali o comunali!