La furia dell'immigrato in cella: 9 agenti feriti, 2 con trauma cranico

Trauma cranico per entrambi, altri 7 colleghi vengono refertati per le ferite riportate nella colluttazione. Il detenuto protagonista della violenza era già noto per episodi dello stesso genere: la denuncia del Sappe

Violenta aggressione da parte di un detenuto straniero nei confronti di alcuni agenti di polizia penitenziaria avvenuta questa mattina tra le pareti del carcere della Dozza di Bologna.

A riferire quanto accaduto il Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe), in un comunicato congiunto redatto dal segretario nazionale Francesco Campobasso e dal segretario generale aggiunto Giovanni Battista Durante.

Addirittura 9 gli agenti coinvolti complessivamente nella colluttazione seguita all’attacco portato dall’extracomunitario, personaggio già noto, tra l’altro, per altri episodi di violenza dello stesso genere.

“Sono sempre più frequenti le aggressioni nei confronti del personale di polizia penitenziaria, causate, a volte, da detenuti con disagio psichico, ma tante altre volte da soggetti che non accettano le regole imposte dall'ordinamento.”. Questa la denuncia del Sappe, come riportato da “Il Resto del Carlino”. “Se è vero che lo stesso detenuto, anche altre volte, si era già reso responsabile di episodi simili, chiediamo all'amministrazione di porre in essere adeguate e idonee iniziative, al fine di evitare che il personale continui a pagare le conseguenze di un’organizzazione assolutamente inadeguata”.

A causa del forte trauma cranico patito in seguito all’aggressione sono stati due gli agenti a dover essere trasportati in ambulanza all’ospedale di Bologna. Gli altri 7 colleghi sono stati refertati per le ferite riportate nella colluttazione.

Commenti

vince50

Dom, 28/04/2019 - 17:52

Soluzione molto semplice e risolutiva,ma per carità dobbiamo essere umani nei confronti delle bestie siamo un popolo IN/civile.

VittorioMar

Dom, 28/04/2019 - 17:58

..e la PISTOLA ELETTRONICA ??

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 28/04/2019 - 18:07

Che fine ha fatto il taser?

agosvac

Dom, 28/04/2019 - 18:08

Ora non basta più metterli in galera: bisogna metterli in catene e portarli immediatamente nel loro Paese di origine.

kennedy99

Dom, 28/04/2019 - 18:16

dopo questo caro individuo racconterà che sono stati gli agenti ad aggredirlo per primo. e i cari giudici come al solito gli crederanno e come se gli crederanno.

baronemanfredri...

Dom, 28/04/2019 - 18:20

POVERINI SONO IN TANTI E SI SONO FATTI LA BUA, MAI DICO QUANDO SI USANO LE ARMI? UNA VOLTA LI PORTAVANO IN UN CELLA LONTANA DA QUALSIASI RAGGIO E CON MOLTA DELICATEZZA GLI FACEVANO PASSARE LA VOGLIA O PASSARE PER IL LIEVITO.

Maura S.

Dom, 28/04/2019 - 18:23

Non sono i compagni bolognesi che insistono nell'aprire le porte e i porti agli immigrati………..Eccoveli e godeteveli!

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 28/04/2019 - 18:37

Nelle prigioni libiche si troverebbe meglio.

mariod6

Dom, 28/04/2019 - 18:44

Gli Agenti di Polizia devono essere autorizzati ad usare le armi contro questi parassiti violenti ed insofferenti delle leggi. Molti episodi sono poi la conseguenza del traffico di droghe fatto dai parenti ed amici dei criminali che li vanno a trovare. Se il delinquente avesse avuto un ginocchio o un gomito sbriciolato non sarebbe stato in grado di fare danni.

Giorgio5819

Dom, 28/04/2019 - 18:46

E' ora di cambiare le regole...E' ORA DI CAMBIARE LE REGOLE !!...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 28/04/2019 - 18:47

L'importante è che le risorse africane non siano sfiorate nemmeno con un dito, altrimenti il Compagno Magistrato (che immagino torni martedì, dopo una meritata vacanza con ponti multipli) si adombra. Dei poliziotti feriti, interessa poco.

db1818

Dom, 28/04/2019 - 18:47

Ma è possibile che questi poveri uomini per portare a case 2 soldi devono essere sottoposti a queste situazioni ? Sembra che i detenuti siano loro .....ci vogliono i ceppi, le catene ......alcuni vanno inchiodati ai muri...è una questione di salute degli altri e degli agenti penitenziari ...o forse il PD o la Boldrini avrebbe qualcosa da dire a difesa di questa enorme "risorsa" per l'Italia e gli diamo anche vitto e alloggio....!

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 28/04/2019 - 18:49

La furia dell'immigrato in cella? Io avrei titolato L'IDIOZIA DELLE GUARDIE CARCERARIE. Mao Li Ce Linyi Shandong China

carlo dinelli

Dom, 28/04/2019 - 18:52

Visto che è in carcere, cosa aspettano i poliziotti a dargli una bella serie di bastonate, una volta per tutte? Ma così sode che, dopo questa terapia d'urto, diventerà un agnellino... senza contare che i compagni che volessero emularlo, ci penserebbero dieci volte prima di mettere le mani addosso ad un agente penitenziario

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 28/04/2019 - 19:01

Ormai non dico più niente altrimenti mi prendo un'altra denuncia. Fate quello che volete.

Giorgio Rubiu

Dom, 28/04/2019 - 19:16

Ma quale colluttazione! Legnate sul groppone e cella di rigore per impedirgli di venire in contatto fisico con gli agenti di custodia. Processo per direttissima per violenza a pubblico ufficiale. Aggravio della pena e, appena possibile, riportarlo al paese d'origine con l'avvertimento (a quattr'occhi, naturalmente!) che, se torna in Italia, è un uomo morto! Inventarsi, a posteriori, un reato che giustifichi l'averlo ucciso sarà facile e si può fare. Gli Egiziani lo hanno fatto con Reggeni che NON aveva aggredito alcun pubblico ufficiale! Cosa siamo noi, più stupidi degli Egiziani?

Ritratto di elPirl

elPirl

Dom, 28/04/2019 - 19:26

Mia FIGLIA è un agente di Polizia Penitenziaria,ha fatto la gavetta, alla cronaca arriva solo qualche episodio,queste ragazze hanno a che fare tutti i giorni con una percentuale altissima di extracomunitarie dedite a prostituzione droga e delitti vari,portatrici di varie malattie per cui si è sottoposta anche alla profilassi contro la tubercolosi,corrispondente in lingue estere riesce a comunicare bene ma questo non la pone al riparo da minacce ed aggressioni, le detenute riescono a nascondere il telefonino nella vagina per questo durante la perquisizione vengono fatte accovacciare per espellere oggetti estranei, tutto il centro sinistra per me sono i veri criminali, mia figlia ha preso gli psicofarmaci, non la vedo da tre anni,ha avuto due gemellini meravigliosi, autistici,Grazie Italia continua pure ad aiutare ROM & clandestini furiosi. Ps. anche il marito è un agente di polizia penitenziaria.

ginobernard

Dom, 28/04/2019 - 19:27

perché non va a trovarlo il papa casomai lo rabbuonisce miracolo

ziobeppe1951

Dom, 28/04/2019 - 19:45

sognaPIPPE....La furia dell’ITALIANO in cella: 9 agenti feriti e 2 con trauma cranico

ilpassatore

Dom, 28/04/2019 - 20:03

Reazione dovuta a Grave Turbamento poverino.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Dom, 28/04/2019 - 20:07

Delle due l'una: o l'energumeno era una specie di Tyson prima maniera o i 9 agenti erano ultracinquantenni con tanto di panzetta. Comunque sia avrebbero dovuto massacrarlo di botte al punto di fargli trascorrere il resto della sua vita infame su una sedia a rotelle.

jenablindata

Dom, 28/04/2019 - 20:14

disarticolategli malamente i ginocchi... vedrete che dopo essersi passati tre mesi con forti dolori diventerà subito un angelo, e la prossima volta vedrà la convenienze,di mantenersi sempre calmo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 28/04/2019 - 20:42

Attenzione agenti a non toccarlo perchè incorrerete nelle ire delle toge.

tosco1

Dom, 28/04/2019 - 21:30

I numeri parlano da soli. Ed i numeri sono incontestabili.Un detenuto che pesta 9 agenti, neanche se fosse Mike Tyson. A mio parere questo vuole solo dire che le guardie carcerarie hanno le mani legate, cioe' un regolamento restrittivo che impedisce di reagire a dovere.Peccato,perche' ad un elemento del genere, che lo fa perche' conosce il problema, una bella ripassata(come si dice in Toscana) gli farebbe del solo del bene, chiarendogli le idee.Poi, gli agenti , arrabbiati dal problema che io penso non condividano,vanno al pronto soccorso e stanno a casa malati.E a dire che fanno male, non si riesce veramente.

uberalles

Dom, 28/04/2019 - 21:47

Se uno, in questi casi, usa il manganello può essere tacciato di fascismo?M.me de Boldrinì che ne pensa?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 28/04/2019 - 22:46

Legatelo in cella. Fra un mese ripassate a vedere se ragiona. Meglio se lo spedite al suo paese. Non abbiamo bisogno d ialtri delinquenti, cari alla sinistra.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 28/04/2019 - 22:57

@Elpirl...per quel che può servire,ha tutta la mia comprensione ed appoggio morale. Se vuole,lo trasmetta a sua figlia,che sicuramente troverà,nei due meravigliosi GEMELLINI,una valida ragione per continuare a lottare.

gabriel maria

Dom, 28/04/2019 - 23:15

i giudici comunisti gli daranno una medaglia ,i poliziotti invece saranno additati come beceri e razzisti!!!!!

Vincenzo65

Lun, 29/04/2019 - 00:14

Ci risiamo, ma come fanno nove Agenti a farsi mettere sotto scacco da un solo uomo ? Forse sarebbe il caso di rivedere le " regole di ingaggio " o no ?

apostrofo

Lun, 29/04/2019 - 01:43

Il problema è che se non ti fai menare per bene sei un … razzista e fascista. Poi questi ci pagano le pensioni. Questo sarà stato un tentativo di ...prepensionare ben 9 lavoratori della polizia penitenziaria. Ci sarà sicuramente l'espressione della più profonda solidarietà della Boldrini. O no ?

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Lun, 29/04/2019 - 08:05

un accordo con i paesi di origine per far scontare ì, a pagamento s'intende (50 euro/dì basteranno?), la pena nella sua integrità, con le eventuali aggravanti maturate nel corso della detenzione. gli agenti locali hanno più facilità nel comunicare con i detenuti.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 29/04/2019 - 08:26

Ma sono così forti fisicamente questi extracomunitari?? Ne basta uno solo per mettere fuori combattimento ben 9 agenti? Ma chi è? Bruce Lee?!!! Se fosse così urge addestrare alle arti marziali i nostri agenti e tutori delle forze dell'ordine.

Tommaso_ve

Lun, 29/04/2019 - 08:58

Una bella "abbrustolita" di taser... e poi è calma assoluta... Poi mi dovranno far sapere come fa Mike Tyson de Tunisi a vincere 9 contro 1...

silvano.donati@...

Lun, 29/04/2019 - 09:07

auguri agli eroici servitori della Patria e vergogna per chi non li tutela, anzi li espone alla violenze degli amici benvoluti dai Pi-Dioti....beh le elezioni sono vicine...

Ritratto di asimon

asimon

Lun, 29/04/2019 - 09:18

recentemente la cassazione ha chiesto che siano i giudici a verificare il pericolo che correrebbe chi viene espulso nel proprio paese, una follia pura, ma non sarebbe più logico pensare a quanto sarebbe pericoloso questo straniero se rimanesse ancora in Italia?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 29/04/2019 - 09:20

"9 agenti feriti, 2 con trauma cranico". Ma chi era... Hulk???

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 29/04/2019 - 09:59

Voi pensate che negli USA succederebbe? Agenti più preparati? Forse. GIUSTIZIA adeguata? Senza dubbio!

Clamer

Lun, 29/04/2019 - 11:15

Negli USA, che in queste cose sono sempre più avanti di noi, i dtenuti vengono ammanettati prima che escano dalle loro celle. Nessun pericolo per gli agenti e nessuna colluttazione è quindi possibile. Quando impareremo?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 29/04/2019 - 11:28

le carceri dello Stato costano troppo!E' ora di finirla!!Diamole in mano non ong e coop ma ad ex delle FF.OO. PRIVATAMENTE, come J.Arpaio negli states...si risparmieranno una montagna di soldi ed i delinquenti diventarnno più..docili !

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 29/04/2019 - 11:31

Mi vergogno solo a leggere l'articolo... 9 agenti feriti?

carlottacharlie

Lun, 29/04/2019 - 12:24

Diventerà sempre peggio per chi indossa una divisa se non gli si da' facoltà di prendere a pugni chi li aggredisce. La colpa, è della sinistra in primis che ha in odio chi rintuzza il crimine, poi è degli italiani che sempre pigri hanno lasciato si scendesse la china del caos. Avere pietà dei criminali? Per favore non scherziamo, questi mica hanno pietà di noi.