Bologna, barista reagisce: il ladro spara e lo uccide

Il gestore del locale colpito a morte a Budrio, nella frazione di Riccardina. Il sindaco: "Efferatezza e gravità inaudite"

Un barista è stato ucciso a colpi di pistola durante un tentativo di rapina nel suo locale nella frazione Riccardina di Budrio, in provincia di Bologna. Il killer è fuggito a piedi ed è scattata una caccia all’uomo nella zona, che vede coinvolte tutte le forze dell’ordine, come ha scritto sul suo profilo Facebook il sindaco Giulio Pierini, denunciando il "fatto di efferatezza e una gravita inaudite per Budrio e per qualsiasi altro territorio".

Nello stesso post, il sindaco, condannando l’episodio ed esprimendo solidarietà ai parenti della vittima, ha annunciato che "la manifestazione prevista per oggi, insieme agli amministratori e sindaci della Città Metropolitana di Bologna, è stata annullata". Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri la vittima, 52 anni, è stata colpita al petto da un colpo esploso durante una colluttazione con il malvivente mentre cercava di strappargli il fucile. Il bandito avrebbe estratto la pistola e fatto fuoco. Ferito leggermente anche un avventore del bar sfiorato da un colpo partito forse accidentalmente. Anche la moglie del barista, rimasta sotto choc ma illesa, è stata minacciata dal rapinatore che poi è riuscito a dileguarsi a piedi. Sono in corso le ricerche per capire se il criminale abbia agito da solo o con la complicità di altre persone. Dalle prime testimonianze che hanno riferito le poche frasi pronunciate dall’uomo durante il colpo non si esclude che il killer possa essere straniero.

Con il gestore all'interno del locale c'era la moglie anche lei minacciata dal ladro. Dopo la morte del marito di sfoga parlando al "Resto del Carlino": "Non dimenticherò mai quegli occhi. Non ho visto un barlume di pietà per nessuno di noi" ha detto la donna. "Solo follia e una rabbia che non saprei descrivere. Ha sparato a mio marito e dopo ha puntato la pistola contro di me. Non è giusto che la vita di Davide sia finita in questo modo. Non ha senso che un uomo buono, che non hai fatto del male a nessuno, venga ucciso nel suo bar. Non so cosa credesse di poter trovare nella cassa. Aveva sia un fucile che una pistola, come se dovesse assaltare una banca. Devono trovarlo e fargli pagare quello che ha fatto".

Commenti

Iacobellig

Dom, 02/04/2017 - 08:30

COLPA DEI GOVERNANTI, CUI È RISERVATA LA CUSTODIA DELLA SICUREZZA DEI CITTADINI, CHE NON CONTROLLANO I CONFINI DEL PAESE.

nordest

Dom, 02/04/2017 - 08:36

Nazione deludente da vomito.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 02/04/2017 - 08:42

Bisognerebbe avere il coraggio di denunciare la Magistratura che , perseguendo la difesa armata contro i ladri, indirettamente garantisce ai malviventi la sicurezza nel loro delinquere. Stanno cambiando i tempi, a causa del malessere che cresce nella società,alla disoccupazione,all'invasione indifferenziata dall'Africa : bisogna avere il coraggio di cambiare anche le leggi

@ollel63

Dom, 02/04/2017 - 08:46

La vergogna oggi è che il magistrato avrà difficoltà ad incriminate il malcapitato barista per eccesso di difesa e non si preoccupera' affatto di ricercare il ladro assassino. Povera Italia!

moshe

Dom, 02/04/2017 - 08:52

grazie governo, grazie magistrati ..... !!!

soldellavvenire

Dom, 02/04/2017 - 08:54

inutile che chiamate "ladro" un rapinatore, è come chiamare topo un leone: ìl topo scappa appena vi vede, invece se il leone decide di mangiarvi è la vostra vita contro la sua.... stavolta è andata male

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/04/2017 - 08:55

Chissà se il ladro si era informato per non incorrere nell'eccesso di legittima difesa? Ma il barista aveva telefonato alla polizia?LIBRANDI dice di telefonare,e dice pure che tutto va bene,ma io credo che se mettesse la mano nella bocca della verità diventerebbe come Muzio Scevola.Però se non ci fosse bisognerebbe inventarlo,a me fa tanto ridere,unico mio cruccio è:se lui ci crede a quello che dice è da ricovero immediato.

un_infiltrato

Dom, 02/04/2017 - 08:55

E'inderogabile riformare una Giustizia che non esiste e che, con la sua reiterata latitanza, autorizza a delinquere. L'aria si è fatta pesante, la tensione si taglia a fette. Lo dice la Storia: in queste condizioni, l'insurrezione è certa. E'dietro l'angolo.

claudio faleri

Dom, 02/04/2017 - 08:57

la boldrini dice: carenze affettive, se viene arrestato, subito liberato e vitalizio

casela

Dom, 02/04/2017 - 08:57

Cosa diranno i pseudo politici che fanno finta di governare?Ennesima vergogna italiana

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 02/04/2017 - 08:58

......e il magNistrato lo assolve !

routier

Dom, 02/04/2017 - 08:58

Anche codesta "offesa" (omicidio volontario) sarà valutata come "proporzionata" alla legittima difesa dello sfortunato barista? Purtroppo non ci rimane che sfogarci con i paradossi.

roscor

Dom, 02/04/2017 - 08:59

L'ennesimo atto di violenza verso cittadini inermi e indifesi ,e anche quando vorrebbero difendersi ,non hanno la possibilità di farlo, i criminali lo sanno e fanno quello che gli pare . Grazie alla giustizia buonista di questo governo e di altri in passato che hanno pensato sempre a difendere l'aggressore non la vittima .

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 02/04/2017 - 09:02

Quanto successo è la dimostrazione di come deve essere intesa la sicurezza vista dalla sinistra. I delinquenti tutelati possono portare e usare armi e qualsiasi cosa atta ad offendere, le potenziali vittime devono fare le vittime fino in fondo a costo di lasciarci la vita. Vietato difenderci, questo è il moto delle sinistre

AndyFay

Dom, 02/04/2017 - 09:02

Il livello di criminalità da anni ha raggiunto livelli impressionanti. Difficile tornare indietro, l'Italia è un paese molto diverso da 20 anni fa. La risposta dello Stato è molto lenta e i politici usano questi fatti strumentalizzandoli, quindi è evidente che se la violenza diventa uno strumento la violenza stessa, per loro, "deve esserci". Alla luce di quanto detto la nostra vita è un bene e dobbiamo progeggerla, a tutti i costi . I vostri cari vi preferiranno vivi in un tribunale che, che stesi in una bara. Coraggio italiani, svegliamoci!

Kamen

Dom, 02/04/2017 - 09:06

Il gip non potrà perseguire la vittima per eccesso di legittima difesa.

unosolo

Dom, 02/04/2017 - 09:07

interpretazione bonaria delle leggi ha di fatto armato la delinquenza , la colpa è solo dei giudici "buonisti" che cercano cavilli per non condannare per molti anni chi delinque , maledizione a chi non vuole fare quella legge per legittima difesa e che ci permetta di armarci per difenderci visto che i giudici non lo hanno fatto,.

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 02/04/2017 - 09:09

Mi vengono in mente certe facce inguardabili che si affacciano TROPPO in TV affermando: "Non siamo nel Far West". Già, oggi da noi è peggio. A quei tempi c'era più equità ed equilibrio di forze.

Martinico

Dom, 02/04/2017 - 09:10

Dalla celerità in cui si muovono al governo per la tutela dei cittadini, si evince quanto importanti e prioritari siamo, nelle loro agende. Dobbiamo porre RIMEDIO.

fisis

Dom, 02/04/2017 - 09:11

I cattocomunisti al governo, le toghe rosse politicizzate saranno ora soddisfatte. Ad essere ucciso è un povero barista, che stava solo guadagnandosi da vivere, in questa povera Italia, ormai invasa da delinquenti e assassini di tutte le parti del mondo.

sergioilpatriota

Dom, 02/04/2017 - 09:11

Se il barista fosse stato opportunamente armato le cose si sarebbero invertite e magari sarebbe stato incriminato. Ma è sempre meglio un cattivo processo che un bel funerale.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Dom, 02/04/2017 - 09:13

Ma i benpensanti democratico-marxisti avranno detto al povero ladro che se spara trasforma l'italia in far west e che tocca allo stato proteggerlo, non può farsi "giustizia" da solo se uno non si lascia derubare? .... Se non l'hanno fatto non è perseguibile.

Ernestinho

Dom, 02/04/2017 - 09:13

italia in balia dei delinquenti. E nessuno che protegga i cittadini ONESTI! Povero uomo! I cittadini italiani devono reagire, non è possibile andare avanti così!

LostileFurio

Dom, 02/04/2017 - 09:14

Se fosse morto il ladro la magistratura avrebbe indagato il poveraccio e gli avvocati avrebbero chiesto il risarcimento per la famiglia del delinquente. Ora che invece e' morto il rapinato l'assassino godra' di sconti di pena e diritti di mercanteggiare la sua condanna... Vera schifezza! In barba anche alle leggi morali... Se poi l'assassino e' straniero non ne parliamo... Deve esserci nell'aldila' un posto di tormento speciale riservato a giudici ed avvocati.

Ernestinho

Dom, 02/04/2017 - 09:14

Secondo l'ineffabile "librandi" il povero barista non avrebbe dovuto reagire ma avrebbe dovuto chiamare i carabinieri!

Ritratto di nando49

nando49

Dom, 02/04/2017 - 09:18

Lo "stato" non c'è! Non c'è! Bisogna farsi ammazzare e non ammazzare!Basta! Il nostro paese è diventato la patria di molti delinquenti dei paesi slavi e africani grazie alle leggi garantiste e ai giudici che le applicano. La politica invece legifera per non mandare in carcere i delinquenti perché Le carceri sono piene di gente in attesa di giudizio.

gian paolo cardelli

Dom, 02/04/2017 - 09:20

[ironico mode on] ma no: è stato solo un disadattato sociale che reagito in modo inconsulto alla provocazione di un borghese sfruttatore del proletariato...[ironico mode off]

honhil

Dom, 02/04/2017 - 09:20

Una facile previsione: quando verrà preso, se verrà preso, sarà subito messo in libertà: i giudici sono bravi a scodellare motivazioni socio-ideologiche.

elgar

Dom, 02/04/2017 - 09:29

Ma per Saviano la sicurezza è un crimine.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Dom, 02/04/2017 - 09:31

Non vorrei essere al posto del pistolero...adesso se lo beccano un paio di anni per omicidio preterintenzionale non glieli toglie nessuno. Va detto però che anche il barista ci ha messo del suo: quando mai ci si oppone ad un esproprio proletario?

Ivstitia

Dom, 02/04/2017 - 09:31

Mi dispiace per la persona che ha perso la vita per difendere i proventi del proprio lavoro,ma, questa è la dura realtà di tutti giorni in questa mia amata Patria, eventi simili , avvengono ogni giono (purtroppo) e le persone oneste, sono legalmente impossibilitati a difendersi, è estremamente superficiale e di parte , la visione della sicurezza dei cittadini, che i governanti italiani hanno avuto e che l'attuale governo intende modificare , senza però garantire ai cittadini una reale e legale possibilità di difendersi , non si può e non si deve affermare che lo Stato è assente, ciò che è assente e un governo che lavori per l'interesse del Popolo Italiano, lo Stato siamo tutti noi cittadini , il governo( attuale) è un qualcosa di completamente estraneo al popolo.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 02/04/2017 - 09:33

UNO STATO DI LADRI E DI MAGNACCIA sopra la pelle degli onesti e dei lavoratori sempre animerá e faciliterá la vita ai delinquenti ... Qualunque altra chiacchiera é solo menzogna ... Questa Italia é finita, é solo una fetida fogna a cielo aperto ... Per rinnovarla non esiste altra via che quella di battere la oppressione del sozzo stato pappone.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Dom, 02/04/2017 - 09:35

Ma ha sbagliato questo commerciante a reagire, Doveva invitare il ladro prego si accomodi vuole un caffe? un cognac? La cassaforte e li dentro c'è il mio avere si accomodi pure, nel frattempo le dispiace se telefono a i carabinieri? Scusate questa ironia in un momento delicato, ma ha sentire certi politici in particolare un CERTO LIBRANDI e altri dire che non si ci deve difendere viene la voglia di pregarle che accaddà a loro una volta questi ladri delinquenti in casa per vedere come reagirebbero.

alfredodenzio

Dom, 02/04/2017 - 09:37

I cittadini non devono armarsi devono solo farsi massacrare grazie al governo ed alla magistratura.Ecco come ha ridotto l'Italia questa schifezza di politica algfredo denzio

soldellavvenire

Dom, 02/04/2017 - 09:41

e ricordatevi che se proprio volete sparare, c'è SEMPRE qualcuno ne spara prima di voi: è questa, la dura legge del farwest

Tarantasio.1111

Dom, 02/04/2017 - 09:41

Mi dispiace che al suo posto non si fosse trovato il Cecchi Paone il quale sostiene che non dobbiamo armarci contro sti delinquenti.

zeuss

Dom, 02/04/2017 - 09:41

Adesso che è morto la persona onesta non il ladro, i buonisti idioti del PD, Cecchi Paone e tutti glia latri: cosa dicono? Chi risarcisce la vita a questo onezto lavoratore: i giudici del 1968 sei politico senza studiare? Che paese l'Italia, zerbino dell'Europa, rinnega la sua identità. Fra 50 tutti musulmani. W IL PD degli idioti magnanimi

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 02/04/2017 - 09:42

il rapinatore è stato solo uno stupido, non sapeva che una volta deciso la vittima avrebbe potuto avere non solo il malloppo della giornata ma anche tutto la vita di guadagni del barista. Bastava farsi prendere l'arma e farsi colpire. Un bell'indennizzo da parte dei magistrati non glielo avrebbe negato nessuno.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 02/04/2017 - 09:48

BASTAAAAAAAAA!!! NON SIAMO CARNE DA MACELLO!!! Lo Stato non è assolutamente in grado di difenderci e di prevenire i delinquenti . Quanti baristi, benzinai, donne e bambini dovranno ancora essere vittime prima che i delinquenti vengano TUTTI fucilati, impiccati e via dicendo? QUESTO STATO E I SUOI GOVERNANTI è COLLUSO CON I DELINQUENTI E LA SCIA DI VITTIME INNOCENTI, CHE DURA DA DECENNI, NE è LA DIMOSTRAZIONE.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Dom, 02/04/2017 - 09:48

Sono sicuro che, se chiedessimo cosa pensa dell' accaduto all' on.le Librandi, il nostro intelligentissimo onorevole direbbe che il barista ha sbagliato a reagire e che la colpa dell' accaduto è solo sua. Naturalmente non una parola di condanna per il criminale che ha sparato.

levy

Dom, 02/04/2017 - 09:50

Se quel barista avesse estratto un arma, opportunamente a portata di mano, e fatto secco il delinquente ora sarebbe vivo, ma, purtroppo, si sarebbe poi imbattuto nel delinquente successivo che gli avrebbe portato via l'arma, il bar, la casa e la libertà.

soldellavvenire

Dom, 02/04/2017 - 09:52

sparare ad un ladro che scappa non è come venire sparati da un rapinatore: in questo caso la probabilità che siate voi a lasciarci le piume è più di cinquanta per cento,, anche se siete armati, a meno che non siate billy the kid

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 02/04/2017 - 09:53

Il pd, la magistratura e Saviano tirano un sospiro di sollievo. Per fortuna il barista non ha ucciso il ladro e quindi il far west è scongiurato. Adesso un po di lacrime, qualche discorso retorico e poi tutto come prima. E nella rossa emilia tutti a votare pd. Amen.

Luisigno

Dom, 02/04/2017 - 09:55

Il buon governo ,la buona scuola ,la marina che difende le nostre coste ,la nostra buona giustizia e l'Europa che ci aiuta il Vaticano che ci da le dritte ,faremo una bella fiaccolata nelle piazze elimineremo le armi le serrature ci salverà Maometto !

gpl_srl@yahoo.it

Dom, 02/04/2017 - 09:56

ed il padre del povero ucciso, deve anche augurarsi che l' assassino non venga trovato perché qualora lo fosse, il giudice potrebbe anche condannare la famiglia dell' uomoassassinato, a pagare i danni subiti, mentre fuggiva, dall' assassino: questa infatti è la giustizia italiana.

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 02/04/2017 - 09:56

Purtroppo è facile fare della triste ironia; ma questo caso illustra e mostra a tutti quale è la difesa contro i delinquenti da parte delle sedicenti "istituzioni". Schifo, schifo, schifo: per averli fatti arrivare, per lasciarli liberi, per nutrirli e per non punirli quando delinquono. Schifo e disgusto di essere itagliano.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 02/04/2017 - 09:58

Calma e gesso con queste notizie di cronaca, l'Italia che governa ha da pensare a come vincere le elezioni rinviate alle calende!

routier

Dom, 02/04/2017 - 09:59

E pensare che c'è ancora qualche sprovveduto che dice che l'Italia non è il far west! Ma forse ha ragione in quanto nel "lontano ovest" i contendenti arano "tutti" armati, non come noi che, in maggioranza, siamo pecorelle alla mercé di un branco di lupi.

Ernestinho

Dom, 02/04/2017 - 10:00

Per favore "Morganti" non chiamare "onorevole" quel mentecatto!

roseg

Dom, 02/04/2017 - 10:02

Rieccoci, il poveretto avrà buone probabilità di aver ragione, visto che è morto. ATTENDO CON ANSIA LA FILIPPICA DIFESA D'UFFICIO DEL DELINQUENTE DA PARTE DI elpirl. Quando avrà finito di trastullarsi con, l' HASTA.

Happy1937

Dom, 02/04/2017 - 10:03

Con l'andazzo di gran parte della magistratura italiana, secondo gli insegnamenti del saltafosse Librandi, al delinquente, se preso, sarà riconosciuta l'attenuante del tentativo di resistenza da parte del barista e rimesso in libertà rapidamente.

cameo44

Dom, 02/04/2017 - 10:03

Ora che a morire è stato il barista i magistrati e le leggi Italiane non hanno da processare la vittima ne chiedere risarcimenti per la vittima come si fa quando a morire è un criminale ma se si troverà questo assassino certamente non pagherà alcun risarcimento e tonerà ad essere libero e continuerà a delinguere

alby118

Dom, 02/04/2017 - 10:03

Non ci meraviglieremmo se il giudice, una volta arrestato questo bastardo, gli concedesse le attenuanti della legittima difesa, in quanto il barista ha reagito.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 02/04/2017 - 10:04

NON ANDIAMO A VOTARE ALLE AMMINISTRATIVE!!! (per protesta).SOLO ALLE POLITICHE andremo a votare. CARI LETTORI SE NON SIAMO NOI A DARE DEI SEGNALI DI VITA, quelli (politici o simili) ci impacchettano come vogliono

antipifferaio

Dom, 02/04/2017 - 10:06

Nazionalità dell'assassino????...Previsione su come sarà commentato: se italiano, processato per direttissima e all'ergastolo. Se islamico-importato, poveretto è un psicopatico da curare in albergo a 4 stelle; sentenza soft e licenza di uccidere ancora....

46gianni

Dom, 02/04/2017 - 10:09

il barista si chiamava checco paone o librandi?

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 02/04/2017 - 10:11

E' inutile sperare che i soliti 'progressisti' frequentatori di queste pagine si facciano vivi: cosa potrebbero dire? E cosa 'non' potremmo dirgli? Purtroppo questi, al momento, stanno da una parte e aspettano, perchè sanno che sarebbero assaliti. Per poi 'ricicciare' propinandoci le loro solite banalità

giusto1910

Dom, 02/04/2017 - 10:11

Leggi poche e chiarissime. Impossibilità al magistrato di interpretare la legge. Responsabilità diretta civile e penale nella sentenza del giudice.

Mannik

Dom, 02/04/2017 - 10:12

Lacobellig, come il cane di Pavlov: si legge di un omicidio e scatta l'associazione con immigrato. Cosa c'entra il controllo dei confini del paese, se non si sa neppure chi fosse il rapinatore/omicida?

CesareGiulio

Dom, 02/04/2017 - 10:14

Bene. Ora ..se tanto mi da tanto ....il ladro una volta acciuffato dovra' risarcire la famiglia del barista...giusto?

snips

Dom, 02/04/2017 - 10:21

Avete notato?Oggi a commentare l'assassinio del barista sono tutti ma proprio tutti di una sola parte..sono spariti,invece,quelli che nel caso opposto(morte del delinquente) difendono a spada tratta le leggi attuali sulla "legittima difesa".Orbene invito questi ultimi "difensori dei delinquenti" a emergere dal loro putridume ed avere almeno il coraggio di farsi riconoscere anche ora!Altrimenti tacciano per sempre.

effecal

Dom, 02/04/2017 - 10:21

Questo assassino invochera lo stato di bisogno e fra un po qualche cooperativa del pd gli trovera un lavoro. Italia land of radical chic

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Dom, 02/04/2017 - 10:21

Desideriamo conoscere la nazionalita' dei ladri assassini quanto prima credo che l'informazione puntuale e dettagliata faccia parte del lavoro del giornalista. Tranquilli la ramanzina non e' tanto per voi quanto per tutti quei telegiornali che glissano su certi dettagli.6

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 02/04/2017 - 10:23

Anni fa il ladro/rapinatore non uccideva anche se il derubato reagiva, di norma fuggiva. Adesso però la malavita è composta in larga parte da persone di altra "cultura" (cito la storica definizione della Boldrini) che considera la reazione della vittima come un affronto e non esita ad uccidere se contrastata. L'assurda ferocia, difficilmente comprensibile, è anche favorita da una distorsione - legislativa e interpretativa - del diritto che tende a punire la vittima che si oppone ed a giustificare il criminale con ragioni pseudo sociologiche (culturali e ambientali) se non addirittura fattuali (la vittima ha reagito con violenza ingiustificata). E' il declino di una nazione, ed è il risultato - certo non voluto - delle politiche buoniste della sinistra, ma questa è la realtà odierna.

Templar

Dom, 02/04/2017 - 10:25

libero subito!

Fossil

Dom, 02/04/2017 - 10:25

E adesso la feccia che delinque comincia a capire che gli italiani potrebbero armarsi e saranno ancora più feroci...ecco il buonismo e l'incapacità di un governo non eletto che non sa difendere né i propri confini né i cittadini. Ci vuole certezza della pena e che sia lunga. Ci vogliono più forze dell'ordine sul territorio (sono sotto organico anche se un po' le hanno aumentate, ma non bastano). Sottospecie di politicanti, ascoltate il grido degli italiani o finirà in far west e poi si che aggiungeremo posti ad una nuova piazzale Loreto...

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 02/04/2017 - 10:26

Quale manifestazione? Non è che il compagno sindaco volesse fare una manifestazione contro la possibilità di difendersi dai ladri e rapinatori? Se è così aveva scelto veramente un bel momento. Complimentoni!

Templar

Dom, 02/04/2017 - 10:26

mi raccomando non mettete in carcere il ladro, stava cercando di campare!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 02/04/2017 - 10:27

Continuate a votare rosso (sangue).....

giancristi

Dom, 02/04/2017 - 10:27

E' lo sfacelo prodotto dal governo Renzi con la depenalizzazione dei reati. Il tutto su ispirazione del vecchiaccio malefico: Napolitano! 54 mila posti in carcere sono del tutto insufficienti per un paese, come l'Italia, che è diventato multietnico e multiculturale. Molti anni fa Giorgio Bocca, leggendario capo partigiano, calcolava in 90 mila il numero di posti in carcere necessari. E, da allora, la situazione è enormemente peggiorata.

tonipier

Dom, 02/04/2017 - 10:28

"L'IMPOTENZA DELLO STATO INDUCE IL CITTADINO ALLA SUA PERSONALE DIFESA FAMIGLIARE" La rivalorizzazione dei meriti e delle capacità personali potrà essere attuata con il controllo ed il valio dell'impegno, lo Stato deve tendere essenzialmente alla prevenzione degli errori e degli illeciti piuttosto che preoccuparsi di correggerli e ripararli proteggendoli questi pendolari in casa nostra.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 02/04/2017 - 10:28

Pronti per una fiaccolata. ..

lawless

Dom, 02/04/2017 - 10:29

Con i giudici che ci ritroviamo il ladro avrà la "legge" dalla "sua" parte. L'azzecca-garbugli di turno "dimostrerà" che il ladro ha reagito per fronteggiare la "violenza" del derubato e "senza volere" c'è scappato il morto. Morale: se la "legge" non la si fa da soli (sempre a ragion veduta) la parola "legge" si può anche togliere dal vocabolario perché priva di significato

edo1969

Dom, 02/04/2017 - 10:31

Mannik, 10:12 forse lei non ha letto bene altri siti, la moglie del povero barista ha già dichiarato "aveva un accento straniero": chi è il cane di Pavlov qua? noi cattivi razzisti o chi come lei scatta subito a starnazzare "eeh ma aspettiamo a dire che è un immigrato, eeh sì ma anche noi italiani però". Poi a verità nota, silenzio radio. La facciamo una scommessa Mannik? io dico che sono dell'est europa. Sono razzista? No mi baso sulle statistiche.

ilbarzo

Dom, 02/04/2017 - 10:32

Non è da escludere che la magistratura indaghi sul comportamento della vittima e magari lo incolpi per una reazione non dovuta.Povera italia sei messa proprio male.

Trinky

Dom, 02/04/2017 - 10:33

elkid dirà adesso che il barista se l'è cercata perchè non doveva reagire......chissà la kyenge come sarà felice, specialmente dopo che ieri è andata in svizzera a predicare la sua dottrina e quelli avevano appena chiuso 3 frontiere con l'italia...

edo1969

Dom, 02/04/2017 - 10:37

La risposta è una amici, una sola. Votare chi protegge gli italiani, chi sta dalla parte del Popolo: CASAPOUND. Ce la possiamo fare, la gente diserterà in massa le elezioni, una destra vera e popolare - non populista! - può vincere. Non credete più alla destra dei miliardari di cerone che "combatte i comunisti e i populisti", non fatevi fregare, se ci fosse il comunismo vero quello sovietico assassini come questo starebbero in siberia a spaccare pietre. Io voto casapound.

moshe

Dom, 02/04/2017 - 10:38

avrebbe dovuto, come diceva un certo idiota in televisione, chiamare i carabinieri ..... !

ilbarzo

Dom, 02/04/2017 - 10:40

L'Italia è l'unica nazione al mondo dove lo Stato non esiste,anche perchè abbiamo politici che pensano soltanto ed esclusivamente ad arricchirsi alle nostre spalle naturalmente.Urge che il popolo si dia una mossa.

ego

Dom, 02/04/2017 - 10:40

La scandalosa inefficienza dei politici è causa della scandalosa inefficienza dei magistrati e viceversa

cgf

Dom, 02/04/2017 - 10:40

ora mi chiedo QUANDO - SE - E - NEL CASO IN CUI - trovato l'assassino, i parenti potranno chiedere un risarcimento al medesimo.

cesrosan

Dom, 02/04/2017 - 10:42

Per la Legge ed i Magistrati, NON si deve reagire, se si reagisce può succedere : o si uccide il ladro o si viene ucciso. In tutti due i casi si ha la peggio, perché se si uccide o solo ferire allora si viene derubati dalla "Giustizia"di tutti i nostri averi e il lavoro di una vita, nell'altra possibilità si va al cimitero e si sfascia una famiglia.Grazie Politici Italiani, non cambiate la legge, ma andate in TV .

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Dom, 02/04/2017 - 10:43

Beh, il sindaco sarà contento, che a morire sia stato il "capitalista" commerciante, non il "proletario" ladro... siamo o non siamo demokratici? Evviva il komunismo, è la libertà (di delinquere e ammazzare)!

Ritratto di flap2004

flap2004

Dom, 02/04/2017 - 10:44

Hanno fatto entrare porci e cani dall'europa dell'est, siamo pieni di delinquenti dalla faccia brutta che infestano le nostre città senza lavoro e senza voglia di trovarlo, li hanno fatti entrare e non li hanno controllati dove vivessero e come facessero per mantenersi...ecco le conseguenze...solo Salvini ci può salvare contro questi italioti che continuano a votare a sinistra per poi lamentarsi tutti i giorni

ilbarzo

Dom, 02/04/2017 - 10:44

Con il governo ed i magistrati che abbiamo in italia,noi cittadini siamo in una botte di ferro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/04/2017 - 10:44

la sinistra, i prefetti, i questori, i giudici, i magistrati vogliono disarmare gli italiani, vogliono togliere i porto d'armi, vogliono pure ridurre al silenzio le forze dell'ordine, e se ci provano, finiscono indagati per abuso di potere! se la situazione è questa, è certo per colpa della sinistra e dell'ottusità di gente come ANDREA SEGAIOLO!!!

vittoriomazzucato

Dom, 02/04/2017 - 10:49

Sono Luca. Con le dichiarazioni del sindaco Pierini i congiunti della vittima hanno ben poco per consolarsi. Era meglio che gli assaliti avessero avuto un porto d'armi e la relativa pistola e avessero fatto fuoco prima del ladro. Anche se poi il sindaco Pierini non avesse fatto nessuna dichiarazione gli assaliti poco si sarebbero dispiaciuti. GRAZIE.

rossini

Dom, 02/04/2017 - 10:50

La verità è che lo Stato non ci difende, non sa difenderci, non vuole difenderci. E allora, poiché ogni cittadino ha diritto a tutelare la propria vita e la propria sicurezza, deve essergli concesso il diritto a una legittima difesa effettiva. Non quella barzelletta che esiste ora, o che si vorrebbe introdurre con la riforma del PD, per cui la vittima di una rapina, se si difende, viene trasformata in carnefice.

ilbarzo

Dom, 02/04/2017 - 10:51

L'assassino del barista è riuscito a fuggire,ma se anche fosse stato preso, nulla sarebbe cambiato.Credo abbia fatto male a scappare in quanto essendo in Italia i giudici lo avrebbero graziato,specie se fosse un immigrato.

fifaus

Dom, 02/04/2017 - 10:56

Magistratura e politici (tutti, anche quelli dela se dicente opposizione, che in realtù ha continuato a sostene i governi illegittimi) sono tutti responsabili. arriverà la santa canaglia!

JosefSezzinger

Dom, 02/04/2017 - 10:56

Stiamo diventando come il Cile..... i locali pubblici sono dei bancomat a disposizione dei malviventi. Lavorare in un locale pubblico comporta nell'Italia di oggi il rischio della vita....è una periferia Italiana da bonificare dalla delinquenza. Prefetti e Armate varie dello Stato Italiano se ne facciano carico. Hanno sconfitto le BR, possono debellare anche la criminalità odierna. Ne hanno i mezzi. Attendiamo con ansia il loro impegno al risultato.

vittoriomazzucato

Dom, 02/04/2017 - 11:00

Sono ancora Luca. Il sindaco Giulio Pierini è di Sinistra e dichiarare che il barista ucciso è un atto di efferatezza inaudita non gli costa nulla. Se le parti si fossero invertite allora sì........ GRAZIE.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 02/04/2017 - 11:00

Colpa di quel dannato Renzi , Napolitano Gentiloni Boldrini e anche della mia zia Teresa. Prima il Italia non c'era mai stato un omicidio. tutti vivevano felici e contenti, mai un furto , le case si lasciavano senza porte, non c'erano i giudici , non c'erano le uno aveva un'arma nemmeno per andare a caccia, gli uccelletti cadevano da soli .Bastava invocare gli dei Berlusconi e salvini, come era bella l'Italia

precisino54

Dom, 02/04/2017 - 11:00

Sulla tragica vicenda mi pongo due domande: come ha reagito il barista? come il rapinatore ha ucciso? Di certo la reazione non può legittimare l'assassinio! È indubbio che la tragedia si è consumata ma poter capire meglio non guasta magari per poter cercare i giusti correttivi, qualora lo si volesse; e per evitare di dire le solite sciocchezze: definire ladro chi uccide per una reazione, che i più definirebbero lecita, è per lo meno azzardato. Siamo certamente in presenza di un assassino che pensava di fare il ladro, ma da assassino era armato, materialmente e psicologicamente! Tutto ciò per rileggere meglio tutti quei distinguo di chi spesso parla di omicidio volontario.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 02/04/2017 - 11:01

----la legge sulla legittima difesa è di una chiarezza esemplare--tant'è che la mastica anche il mio fratellino delle elementari opportunamente edotto da me-ma dai commenti si capisce che nessuno la conosce --neppure il giornalista -che paragona questo fatto a quello del ristoratore di lodi -che sono 2 circostanze completamente diverse--se il barista di budrio avesse avuto un'arma ed avesse ucciso per primo--sarebbe si stato indagato per eccesso di legittima difesa come atto dovuto per iniziare un'indagine --ma poi sarebbe stato scagionato perchè qui era in pericolo la sua vita visto che il rapinatore aveva un fucile in una mano ed una pistola nell'altra---se voi guardate come si sono chiuse le cause in fatti di cronaca precedenti--oltre il 90 per cento dei rapinati sparatori è stato giustamente assolto--l'unica cosa che lo stato potrebbe migliorare è la costituzione di un fondo finanziario che rimborsi gli assolti delle spese legali sostenute--swag viva la semplicità--

steluc

Dom, 02/04/2017 - 11:04

Le anime belle , i benpensanti , i sinistrati al caviale che vivono al sicuro nei loro superattici , i capalbiesi risparmiati dai migranti (?) , ora saranno contenti . E mi raccomando , a Bologna votate sempre Piddi'.

ilbelga

Dom, 02/04/2017 - 11:09

Librandi che ne dici? sarai soddisfatto stavolta è morto un povero innocente e il ladro è sano e salvo. o forse va condannato anche dopo la sua morte per eccesso di difesa???

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Dom, 02/04/2017 - 11:10

Da tre anni ormai non metto più piede fuori di casa senza il mio giubbotto anti-coltello. Mi toccherà presto fare l'upgrade su uno anti-proiettile? Chissà se i nostri figli, da grandi, ci crederanno quando racconteremo loro che una volta l'Italia era un paese civile. Condoglianze alla famiglia di questo poveretto.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 02/04/2017 - 11:10

Ma come ha fatto passare per le strade indisturbato con un fucile ?? La caccia è chiusa. Le forze dell'ordine ?? Mi hanno fermato a piedi per vedere se ero un terrorista (pur conoscendomi) e chi dovrebbero fermare .. questi se ne va a passeggio con un fucile magari fischiettando..... c'è qualcosa che non funziona, QUALCHE INGRANAGGIO CHE RUOTA AL CONTRARIO!

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Dom, 02/04/2017 - 11:11

Vi scongiuro...risparmiatemi stavolta la solita, insulsa, demenziale fiaccolata buonista. Le fiaccole andrebbero usate per appiccare il fuoco ad una catasta di legna con sopra (se sarà catturato) il pistolero!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 11:12

@soldellavvenire - sei contento questa volta? E' morto un italiano che lavorava. Il tuo amico delinquente e magari clandestino ce l'ha fatta? Non richiedi per lui l'ergastolo ed il pagamento di tante centinaia di migliaia di € a risarcimento, come ogni qualvolta vi aggrappate all'eccesso di legittima difesa? Voi non avete un'azienda o un attività commerciale da difendere, vero? Fate i parassiti sotto lo stato.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 02/04/2017 - 11:14

---Trinky---lei faccia pure lo spiritoso--ma io al posto del barista-solo se avessi avuto un'arma carica sotto il bancone avrei preso in esame l'ipotesi di anticipare il rapinatore--in caso contrario non mi sarebbe mai venuta in mente la folle idea di ingaggiare una colluttazione improbabile con un tizio armato fino ai denti---per cosa poi?--per l'incasso della giornata che avrei tranquillamente recuperato con l'assicurazione?--i supereroi li guardo al cinema--nella vita di tutti i giorni uso il cervello---swag ganja

ispettore

Dom, 02/04/2017 - 11:17

La responsabilità è della sinistra "buonista"........

uberalles

Dom, 02/04/2017 - 11:17

Il caro Librandazzo: un sorriso ebete su di una faccia da ex prete, niente da aggiungere in questo caso? Fatalità. certamente: il destino ha voluto che il rapinato si ponesse di fronte ad una pistola carica, in mano ad un onesto lavoratore che faceva il "turno di notte" per poter raggranellare qualceh soldino in più per la sua famiglia...Se, magari, è un rom gli passeremo anche lo psichiatra per convincerlo che fare le rapine può andare bene, ma che deve sparare soltanto se "gravemente minacciato" dal rapinato...BUFFONI!

mariod6

Dom, 02/04/2017 - 11:20

Un criminale abituale, italiano o straniero, gira armato per il paese e la Polizia ed i Carabinieri non hanno modo di fermarlo. La magistratura lo protegge in tutti i modi, se arrestato lo rimette in libertà, se accusato di omicidio va in galera per sei mesi e poi tra amnistie e sconti di pena torna fuori e ricomincia. In compenso un normale cittadino che si difende da questi maledetti rischia la galera a vita se ne stende uno.

ziobeppe1951

Dom, 02/04/2017 - 11:22

riflessiva...11.00....com'era bella l'itaglia quando i kkkompagni onoravano il paese con le br

Joe Larius

Dom, 02/04/2017 - 11:23

Ma signori, pebacco!"Voi ci rimproverate perchè vi vogliamo sottrarre le vostre proprietà. Certo che lo vogliamo" (Dal "Manifesto del Partito comunista" del loro eccelso fondatore Charly Marx).Pur com'è d'uso, li abbiamo al governo da una mezza dozzina d'anni anche se nessuno li ha eletti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 11:27

@Mannik - sempre a sperare che non sia straniero? Ma siete proprio malati.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 02/04/2017 - 11:28

Incredibile!! Avete scritto circa OTTANTAMILA PAROLE di commenti all'articolo finora (quasi mezzo milione di caratteri), senza che nessuno sappia come si sono svolti i fatti. Il Giornale-Pravda e` geniale nella sua capacita` di ammaestrare un gruppo di volontari per portare avanti la sua campagna pluriennale.

Tuthankamon

Dom, 02/04/2017 - 11:31

Qual è il problema? La famiglia del derubato/ammazzato dovrà risarcire il ladro per il "danno psicologico"! La legittima difesa SECONDO LE PASIONARIE DEL PD!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 11:32

@gianniverde - sottoscrivo tutto quanto hai scritto.

Giorgio Colomba

Dom, 02/04/2017 - 11:34

Requisire immediatamente tutti i beni del defunto barista per riarcire il povero ladro-assassino dello spavento patito a causa della imprevista reazione della vittima, cha avrebbe dovuto lasciarsi prima rapinare e poi ammazzare senza muovere un sopracciglio... L'ironia è l'unico espediente per mitigare l'impulso di partire e farsi giustizia da soli, non tanro verso gli autori materiali dei crimini, quanto nei riguardi di tutti coloro che, tra politica e magistratura, hanno consentito ed anzi incentivato l'impennata criminosa che sta ammorbando questa Italia non più da operetta, ma da tragedia.

Poldo51

Dom, 02/04/2017 - 11:34

che sia una risorsa? telefoniamo alla boldrini?

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 02/04/2017 - 11:37

Che dicono, ancora, i compagni di merenda emiliani: va tutto bene, madama ka marchesa? Tutto nella più normale delle correnti anormalità, compagni magistrati?

Natkingcole

Dom, 02/04/2017 - 11:38

Mi chiedo cosa debba succedere ancora per far capire al popolo italiano che è arrivata l'ora di mandare a casa una classe politica e una magistratura garantista che tutela i delinquenti e che protegge i propri privilegi a scapito della povera gente. Mandiamo a casa tutti questi parassiti che vivono alle nostre spalle e che continuano a garantire impunità ai delinquenti!!

bobots1

Dom, 02/04/2017 - 11:38

Diranno che è colpa del barista perchè ha tentato di difendersi. Ormai la crminalità ha tutti i vantaggi. @riflessiva: non so di che anno sia Lei, ma le cose sono molto cambiate negli anni...non tutto andava bene prima ma ora è comunque diverso. La Sua ironia è fuori luogo, tra l'altro neanche una parola per il morto...lei cattolica e papalina credente...solita ipocrisia @elkid: vorrei che provasse cosa significa essere aggrediti, difendersi e quindi essere processati, messi alla gogna e poi forse essere assolti...forse...! Un tormento che questa legge prevede e difende!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 02/04/2017 - 11:38

Questa notizia è, sicuramente, una bufala! I kompagni ci dicono che i reati sono diminuiti.

inventocolori

Dom, 02/04/2017 - 11:41

chi non ha rispetto della vita altrui..deve essere eliminato ! a questo punto...eja eja alala !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 11:41

@Elkid - non fare i lfurbo come sempre. Sei tu che non ci arrivi a ragionare almeno come tuo fratellino. Non è vero che se avesse sparato per primo gli avrebbero dato la legittima difesa. I fatti accaduti sono tanti, magari in quel momento il aldro cercava di scappare e si voltava proprio mentre il propietario faceva fuoco. E alè a dire che non c'è legittima difesa, con voi in prima fila a difendere i delinquenti. E anche se fosse , sarebbe una grana giusiziaria grossa, e sappiamo come va a finire, oltre che l'esproprio di tutti i beni per risarcire i ladri e i tanti pericoli per le ritorsioni e minacce facili. Tu sai cosa significa cosa vuol dire lavorare in proprio oggi? Questa è un'altra grana che si aggiunta a quelle che già ci sono e che lo stato mette. Tuo fratellino l'ha capita, tu no.

silvano45

Dom, 02/04/2017 - 11:42

in questo paese chi ci governa istituzioni comprese hanno più attenzioni per una scorretta politica buonista ai chi delinque e non rispetta le regole che alle persone oneste

MLADIC

Dom, 02/04/2017 - 11:46

Amareggiato per l'accaduto ma estremamente contento che sia successo nella rossa Bologna, la roccaforte del PD. Peccato che il metodo Librandi non abbia funzionato.

nonnoaldo

Dom, 02/04/2017 - 11:46

Supponiamo che il barista fosse stato armato e avesse sparato per primo. Un dato di fatto è che sarebbe ancora vivo. La domanda conseguente è: sarebbe stato incriminato per omicidio volontario? Temo che la risposta sia SI, il giudice affermerebbe che che non è provato che il ladro, seppure armato, avrebbe sparato. Conclusione, ora il barista può difendersi, peccato che sia morto.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Dom, 02/04/2017 - 11:50

Del resto che cosa di diverso da quello che ogni giorno si è costretti a vedere e a sentire ci si poteva aspettare dalla moderna idea bizzarra, ma improvvidamente applicata alla realtà, di depenalizzare anche gravi reati perché il superiore concetto di 'Punizione', in quanto fondamento assoluto di ogni società che aspiri a diventare civiltà, per le menti limitate è diventato obsoleto, anacronistico? Ogni volta che c’è qualche vicenda di ordinaria cronaca ‘nera’, la quale altro non fa che confermare drammaticamente la grande offensiva e deriva criminale in atto, attaccare i garantisti, in quanto responsabili morali del degrado attuale e del disastro prossimo del paese, è diventato poco divertente: come dicono nella lontana Kamcatka, ‘è come sparare sulla croce rossa’.

killkoms

Dom, 02/04/2017 - 11:51

@elkid,vatti a leggere ancge i commenti dei perbenisti ipocriti,che ora (essendo rimasto ucciso un uomo che difendeva il "suo" lavoro) stanno zitti,ma che quando ci rimane il criminale di turno,urlano al "far west"! come se ogni cittadino avesse in casa il poliziotto o il giudice!

Ritratto di marmolada

marmolada

Dom, 02/04/2017 - 12:00

Tanto dolore e piena solidarietà alla sua famiglia!!

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 02/04/2017 - 12:01

Ecco i due idioti sinistrati....ma come mai andate sempre insieme come le gonadi Riflessiva ed ElPirl?? Sara' un caso??

Ivstitia

Dom, 02/04/2017 - 12:05

Per elkid 11,01: le sue sono solo teorie, la realtà di ogni giorno è decisamente diversa (purtroppo), data la Sua giovane età, suppongo che Lei non abbia esperienza frequentativa di aule giudiziarie, provi a ragionare senza ideologia politica/sindacale e forse potrà rendersi conto della tragica situazione che esiste per chi viene---- espropriato... con la violenza e l'appoggio del governo in carica in Italia.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 02/04/2017 - 12:05

^°@°^ Tragedie sempre più frequenti visto che lo stato NON ci difende da RAPINATORI, ladri, assassini, pedofili, organizzazioni criminali di ogni genere e stirpe, da tutti i delinquenti importati dall'estero comunitari ed extracomunitari, borseggiatori, approfittatori, truffatori, preti pedofili, rovina famiglie tramite banche, finti medici, finti avvocati , truffatori, e non, che ti telefonano a casa a qualsiasi ora del giorno ecc...ecc...ecc… ah dimenticavo ruba galline (qua devo ammettere che hanno fatto grossi miglioramenti) MA IN COMPENSO con coraggio, abnegazione, forza d’animo, e grande determinazione veramente professionale, VIETANDOCI L’AUTODIFESA e l’uso delle armi, CI DIFENDONO DA NOI STESSI,esseri pericolosissimi, IMPEDENDO CHE l'Italia DIVENTI UN FAR WEST. UEeee….. UEeeee….. ueeeeee…… ueeee

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 02/04/2017 - 12:06

@Riflessiva, zecca, ci puoi contare che e' colpa della gente che hai elencato. Piu' delle toghe rosse che spendevano fior di milioni dei contribuenti solo per rompere i maroni a Berlusconi invece di pensare alle cose serie e alla certezza delle pene per gli assassini. Inoltre e' colpa anche di gente stordita come te e i sinsitrati che starebbe bene solo in Africa a farsi spellare vivi dalle risorse invece che stare in paesi che vogliono la sicurezza sopra ad ogni cosa. Ti ricordo zecca, che e' da quando al governo ci sono i sinistrati che la polizia non ha nemmeno piu' i soldi per fare i pieni alle volanti, non da prima. Taci adesso, insieme a quell'altro , che fate piu' bella figura.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/04/2017 - 12:10

soldellavvenire forse si è dimenticato di quelli che le sparano grosse con i post.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/04/2017 - 12:13

riflessiva supposta komunista una volta c'erano anche meno pistola,ai tempi di berlusconi.

tonipier

Dom, 02/04/2017 - 12:14

"PER I COMUNISTI LA LEGGE DELLA LEGITTIMA DIFESA E' DI UNA CHIAREZZA ESEMPLARE DA FOGNATURA" La violenza classista del marxismo e del sindacalismo hanno instaurato la più tragica delle dittature: la violenza della piazza, ed il processo regressivo ed involutivo della democrazia politica ha rappresentato il più valido ausilio alla espansione della violenza delittuosa. Ignorando che soltanto l'ordine può essere garanzia di progresso e che l'esercizio della libertà dissociata dalla disciplina non può che sfociare nell'anarchia, partiti e sindacati hanno educato e convertito le masse, gli importati, alla disciplina della indisciplina.

sesterzio

Dom, 02/04/2017 - 12:16

Certi personaggi,una volta presi,andrebbero linciati.Ma uno stato che non è(volutamente)in grado di difendere i propri cittadini,che stato è???

Marcolux

Dom, 02/04/2017 - 12:17

Se prendono l'assassino, ci sarà un giudice comunista che lo libera immediatamente, magari facendo mandare una bella somma alla famiglia, forse rumena, che starà aspettando che il figlio o il marito mandi a casa un po' di soldi per tirare a campà! Così funiona questo maledetto Paese, paradiso dei delinquenti e dei clamdestini. Eppoi questo Governo inqualificabile vorrebbe lasciare le armi solo ai delinquenti, impedendo ai cittadini onesti di difendersi dalla feccia che sta invadendo l'Italia! Non riconosco più il mio Paese, vorrei scappare!

giancristi

Dom, 02/04/2017 - 12:24

Ormai sono stati depenalizzati reati anche gravi. Non c'è più certezza della pena ed i malfattori se ne approfittano! Giorgio Bocca, noto capo partigiano (non un reazionario!) valutava in 90 mila i posti in carcere. 54 mila sono pochissimi! Soprattutto con la società multiculturale e multietnica!

billyserrano

Dom, 02/04/2017 - 12:26

Questi omicidi, sono da imputare moralmente ai nostri politici buonisti, e ai giudici che ci ritroviamo, sempre ben disposti nei confronti di chi delinque, ma mai un minimo di considerazione verso le vittime che cercano di difendersi da questi criminali.

Triatec

Dom, 02/04/2017 - 12:28

Se avesse ucciso il rapinatore avrebbe dovuto vendere il bar per sostenere spese legali per dimostrare che non c'è stato un eccesso di legittima difesa, con la speranza che il magistrato lo credesse e lo assolvesse altrimenti avrebbe dovuto anche risarcire i parenti della vittima. Con questo epilogo tutto è più semplice. Spiegate a Cecchi Paone e simili che non solo la vita dei rapinatori è sacra, ma lo è anche quella dei rapinati.

nonnoaldo

Dom, 02/04/2017 - 12:32

State certi che si scoprirà che l'assassino, se mai verrà preso, ha già una fedina penale lunga come la Divina Commedia che il suo posto avrebbe dovuto essere una galera. nche stavolta il giudice gli riconoscerà delle attenuanti, cultura, necessità e persino legittima difesa, in quanto il barista aveva tentato di togliergli il fucile, per ucciderlo ovviamente. La moglie del barista dovrà risarcire il ladro per il mancato introito della rapina fallita. Amen.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 02/04/2017 - 12:33

Secondo quell'IGNORANTE DI LIBRANDIil barista avrebbe dovuto chiamare i carabinieri prima di reagire

stefanopiero

Dom, 02/04/2017 - 12:45

Io spero che non lo prendano. Per non avere la beffa dopo il danno. Di sicuro gli accorderebbero qualche beneficio, come essersi difeso dal barista che cercava di disarmarlo. Non ne sarei meravigliato

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 02/04/2017 - 12:49

Purtroppo dall'Est arrivano delinquenti richiamati dai loro "colleghi" già operanti in Italia, da leggi ingiuste e da tanti magistrati buonisti. Venite, venite, venite, dicono tutti insieme: potrete agire in libertà, in Italia alle vittime non è consentito difendersi e reagire, loro sono pecore, voi sarete i lupi, godrete di impunità, e, se per caso subiste danni nel corso del lavoro, verrete risarciti dalle vittime. E dunque sono venuti e vengono a valanga, arroganti e decisi come lupi tra le pecore. Noi possiamo solo tremare, invocare pietà ci salverà, possiamo solo sperare di essere uccisi per ultimi.

MarcoTor

Dom, 02/04/2017 - 12:50

Il migliore epilogo di questa vicenda ormai tragica sarebbe che questa zecca schifosa venisse ammazzata ad un posto di blocco, almeno ce lo leviamo dai piedi per sempre. Grazie magistrati e grazie stato, che ci riempite le strade di questa spazzatura lurida.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 02/04/2017 - 12:50

ELpirl, taci zecca. Tu e i dementi sinistrati dovete solo tacere.

duca di sciabbica

Dom, 02/04/2017 - 12:53

stavolta mi felicito per il sostanziale equilibrio tra il testo e il titolo. Quel "non si esclude che il killer possa essere straniero"alla fine del primo capoverso in mano a Sergio Rame sarebbe diventato un'insegna luminosa.

Ritratto di Vizegraf

Vizegraf

Dom, 02/04/2017 - 12:54

Come sempre, in questi casi, il Corrierone esclude la possibilità di commentare.

justic2015

Dom, 02/04/2017 - 13:03

La rivoluzione quando avrà luogo altrimenti vi fanno fuori uno alla volta i governanti sono una mandria di individui ladri bastardi e nulla di più datevi da fare e già troppo tardi.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Dom, 02/04/2017 - 13:06

M5s o stallo Italico nel baratro:voto su reati immigrazione cavalcando tigri? Si parla tanto perché i Cittadini odiano la Politica, ma non è così sono gli " uomini" Politici che si dimostrano coi Capi di Stato, poco attenti ai problemi del coma di questo che fu il Bel Paese, e la Roma Eterna, ci vuole un colpo di reni con cacciata di questi "strunz"e riportare l'Italia al voto e sulla via del Diritto e Democrazia! Com'è possibile che in tutto il mondo è Diritto Diritto difendersi da criminali e in Italia no? SMEmo che nel periodo del tanto odiato Statista Bettino Craxi, eravamo la 4 ^ Nazione Economica del Mondo e AZIENDE macinavano Utili e adesso dopo il più bravo Politico detto da Francesco€Company, er Sir George ci ha tolto Diritto, Dignità di Lavorare in Sicurezza pagando nun gabelle da macina come Rai-Tv ad uso personale? Oggi grazie al Comunista Napolitano siamo al 22° posto e affondiamo sempre più?

mich123

Dom, 02/04/2017 - 13:08

Bonnie & Clyde all'italiana.

agosvac

Dom, 02/04/2017 - 13:09

Non vorrei essere cattivo, ma, in questo caso, essendo stato il ladro ad uccidere temo che i magistrati siano in difficoltà. Non hanno alcuna scusa per favorire chi ha ucciso. Tranne che non sostengano che il povero barista non avrebbe dovuto reagire, avrebbe dovuto accettare di essere derubato!

RAGE4EVER

Dom, 02/04/2017 - 13:11

@riflettiva...hai dimenticato di citare le oche giulive come te e tutto il white trash...tipo sORCIodell'avvenire e manniko della scopa che votano la feccia tumorale di sx

Polgab

Dom, 02/04/2017 - 13:11

Ricordatevi che quello che è successo oggi a Davide, succederà domani a tutti noi. Se l'Italia di oggi è questa come sarà tra 10 anni? Questi assassini si moltiplicheranno e nessuno sarà risparmiato, di sinistra o di destra, giovani e anziani, armati o non.

Una-mattina-mi-...

Dom, 02/04/2017 - 13:11

ENNESIMO MARTIRE CHE, A SENTIRE IL GOVERNO DEI BOIARDI, E' RIMASTO UCCISO DALLA "PERCEZIONE". QUESTA "PERCEZIONE" IN REALTA' FA STRAGI DI REATI, TUTTI PERFETTAMENTE "PRERCEPITI" DAGLI ITALIANI, E DALLE ORDE DI LADRONI PREDONI, QUASI SEMPRE IMPUNITI, CHE SENTITAMENTE RINGRAZIANO LE ITALICHE LEGGI PER LA COLLABORAZIONE.

brasras2017

Dom, 02/04/2017 - 13:13

abito in brasile e l'italia sta' diventando come qua' ..si ammazza per niente,solo che qua' la polizia non scherza. ringraziate i politicastri-buonisti-catto -comunisti .

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 02/04/2017 - 13:23

Io mi pongo un interrogativo unico ma greve, ovvero pesante. Perchè la sinistra, ovvero i sinistri sono sempre e comunque schierati a sostegno delle esistenze anomale, ovvero alterate rispetto ad una sana normalità. Sono a sostegno delle delinquenze, dell'uso delle droghe, delle clandestinità e delle immoralità di ogni genere. In relazione a quanto argomentano all'unisono, con le stesse frasi, le stesse terminologie, come se al loro interno esistesse una scuola di pensiero unica e vincolante le menti. Povere menti!

palllino.

Dom, 02/04/2017 - 13:24

In Italia tutti possono girare armati ad eccezione delle persone oneste...

rossini

Dom, 02/04/2017 - 13:24

per elkid. Se anche fosse vero, e non lo è, che oltre il 90% dei rapinati sparatori è stato assolto, rimarrebbe pur sempre il fatto che l'assoluzione è intervenuta dopo un iter processuale lunghissimo, durante il quale la vittima è stata tenuta sui carboni ardenti e si è dovuta sobbarcare spese ingenti per avvocati e periti di parte (medici, esperti balistici and so on) che nessuno gli ha mai rimborsato.

paco51

Dom, 02/04/2017 - 13:25

E' una disgrazia! se uno appoggia il PC non può che meditare e darsi la colpa si che sia vittima o meno!

roberto zanella

Dom, 02/04/2017 - 13:27

un grazie ai compagni , ai 5stelle e a quelli di FI assenti nella commissione che doveva decidere come proposto dalla Lega le definitive varianti per sottrarre ai Giudici la decisione , mentre è passata quella del PD che sarà ancora un altro casino su cui i magistrati nuoteranno sempre a favore dei delinquenti .

Tarantasio.1111

Dom, 02/04/2017 - 13:28

RIFLESSIVA ...prima di postare,,,(te lo abbiamo detto più volte): non bere alcolici come tantomeno le canne, fattele dopo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 02/04/2017 - 13:29

Accento straniero? Fatemi pensare:albanese,rumeno o kossovaro?

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 02/04/2017 - 13:32

Fa capolino la frase "colpo esploso durante la collutazione". Mi sa che i MESTOLATORI, sempre pronti alla difesa d'ufficio dei delinquenti, stanno mestolando per trasformarlo in omicidio preterintenzionale, provocato dalla evidente reazione del povero barista. Se per caso il delinquente, sporco vile e schifoso, avesse un graffio sul braccio mi sa che la memoria del povero barista potrebbe essere screditata e gli eredi passare dei guai.

Gianni11

Dom, 02/04/2017 - 13:36

Quando un governo traditore apre le porte a criminali da tutto il mondo ecco il risultato. Siamo senza un governo nostro, siamo con un governo che facilita un'invasione di criminali da tutto il mondo. L'Italia degl'italiani adesso non esiste, dobbiamo riprendere il nostro paese. Ci hanno ridotto a essere nessuno a casa nostra. Traditori!

manfredog

Dom, 02/04/2017 - 13:38

..anche oggi in questi commenti ho letto troppi 'ragazzi' che leggono solo 'Almanacco Paperino' e che, per giunta, dopo averlo letto, non riflettono affatto, se non se stessi su di uno specchio. mg.

squalotigre

Dom, 02/04/2017 - 13:40

elkid- certo che la legge sulla legittima difesa è chiara. Purtroppo è una fetenzia. Lo capisce anche il suo fratellino, meglio se non edotto da lei, che quando due o più persone entrano in casa tua di notte non è per farsi invitare a colazione il giorno dopo e difendersi con mezzi uguali all'aggressore ( il quale anche se disarmato ti può ammazzare) è una panzana che fa ridere i polli ma non i magistrati o personaggetti come Librandi o Saviano. La proprietà è deve essere sempre inviolabile e la difesa è sempre legittima senza se e senza ma.

ceppo

Dom, 02/04/2017 - 13:43

dai commenti letti nessuno ha evidenziato che i magistrati indagheranno la moglie perchè il ladro dopo aver ha messo in pericolo la propria vita è scappato senza refurtiva! lunga vita ai ladri

lorenzovan

Dom, 02/04/2017 - 13:49

solo tre commenti...RIP per la povera vittima....ergastolo VERO per l'autore..e un Vaff per i soliti sciacalli..che campano e ingrassano su fatti criminali come questo

Tuthankamon

Dom, 02/04/2017 - 13:50

Sono gli slavi balcanici che a partire dalla guerra della ex jugoslavia continuano imperterriti a fare la spola per depredare l'Italia complici i confini aperti!!! Sarebbe ora di finirla!!!!

Libertà75

Dom, 02/04/2017 - 13:50

la legge elkiddiana per cui basta farsi un'assicurazione sembra non funzionare nel mondo reale...

Libertà75

Dom, 02/04/2017 - 13:52

@riflessiva, a parte il suo post misantropo e quindi razzista, la colpa è comunque del PD che favorisce l'immigrazione e la disoccupazione, due fenomeni che congiunti aumentano la criminalità, per cui si, è colpa loro e anche sua che li sostiene. Vergogna!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 13:54

Se il barista avesse avuto il porto d'armi avrebbe potuto magari almeno tentare di difendersi e invece...... E invece questi stato (volutamente minuscolo) non lo vuole permettere, devi solo soccombere.CHE SCHIFOOO. PS Un'altre vittima ,l'ennesima della FOLLIA di chi sta S/governando. Buenos dias dal Nicaragua.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 14:02

Soldellavvenire carissimo 9 e41, la legge (come la chiami Tu ) del FAR WEST, si basa sul fatto che chi mi aggredisce sa che anch'io sono armato e quindi potrebbe andargli male e di conseguenza prima di aggredirmi ci pensa !!! La legge dei ROSSI come Te invece, NON MI LASCIA la possibilita di ARMARMI e quindi di DIFENDERMI e NON è in grado di proteggermi. Bene tra le due LEGGI, preferisco la PRIMA!!! AMEN.

Silvio B Parodi

Dom, 02/04/2017 - 14:03

un consiglio??ai proprietari di bar ristoranti aziende e farmacie:: ARMATEVI e uccidete i ladri prima che uccidano voi, !!! CAPITO????e se il giudice , vi condanna,incaricate qualc'uno che lo faccia fuori, anzi no, se possibile uccidete prima il giudice , e poi il ladro! ahahahahahah, tanto poi con sconti di pena un buon avvocato ve la cavate con un paio d'anni, se siete stranieri, se siete italiani ergastolo sicuro. w la magistratura di sinistra, VOTATELA ANCORA, vuol dire ancora morti ammazzati e migranti coccolati, ma chi paga????

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 14:07

Elpirl carissimo 11e01, tu e tuo fratellino ritornate all'asilo PLEASEEE!!!! Una vera legge sulla legittima difesa deve prevedere in PRIMIS che io cittadino possa armarmi e qui casca l'ASINO che deve tornare all'asilo, perche in Italia le richieste di porto d'armi per difesa personale vengono CANCELLATE al 99% dalla prefettura. Quindi NON venire qui a parlare di LEGGI!!! AMEN.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 02/04/2017 - 14:10

E' il mondo progressista... quello che è stato liberato da inibizioni, religione, educazione rigorosa, valori. Godetevelo tutto.

unosolo

Dom, 02/04/2017 - 14:10

la fiaccolata a cosa serve ? sotto casa dei giudici le fiaccolate allora forse serviranno , se i giudici sono stati bonari è ora di svoltare e darci la possibilità di difenderci contro questi vigliacchi padroni di fare quello che vogliono essendo tutelati dai giudici buonisti,. e pensare che ad alcuni delinquenti anche il risarcimento gli hanno dato , siamo in una Nazione dove chi ci deve tutelare ha paura !

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 02/04/2017 - 14:14

Tempi ultimi. Per l'occidente l'abisso è vicino.

tosco1

Dom, 02/04/2017 - 14:14

Mi par di sentire il commento delle alte sfere istituzionali e giudiziarie. "meno male non è successo nulla.L'importante è che il delinquente si sia salvato." Ma chi sostiene questi ventri mollicci che ci vogliono vedere morti? Secondo me ci vorrà una bella ramazzata in questo paese. Pensiamo alle prossime elezioni. E' una mia opinione e ricostruzione, ma chissà....

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 14:20

Di NUOVO, Elpirl scrive "se il barista di Budrio avesse avuto un'arma" e li che casca l'asino come te, perche lo stato non da la possibilita di armarsi!!!! La vuoi capire o NO, che su 100 richieste di porto d'armi ne vengono negate 99. Ed i primi ad essere CONSCI di cio sono i DELINQUENTI, quindi lo stato aiuta i delinquenti!!! Fattene una ragione.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 14:23

Quanta gente di sinistra a cercare di giustificare l'operato del delinquente, sperando che non sia straniero, altrimenti la scusa è sampre valida: diranno siete dei razzisti. E intanto la gente comune continua a morire per mano dei loro protetti.

Trinky

Dom, 02/04/2017 - 14:26

riflessiva, elkid e PAOLINA2 direbbero che il barista se lìè cercata perchè non avrebbe dovuto reagire e che questo fatto è un'occasione per strumentalizzare quanto fanno magistrati e politici per impedire che accadano questi episodi (quindi...niente di niente)

Trinky

Dom, 02/04/2017 - 14:28

riflessiva...soprattutto non c'erano insegnanti idioti come adesso che insegfnano a negare l'evidenza! le mricordo che sofri e simili sono di sinistra......

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 02/04/2017 - 14:33

@ riflessiva 02/04/2017 - 11:00. Che lei fosse un po scema (tranquilla, si può dire, il suo pupillo Bergoglio l'ha detto perfino di Gesù...) lo avevo capito da tempo, ma oggi si è superata con le ocate che ha scritto. Fosse rimasta a cuccia avrebbe fatto la scelta giusta, una volta tanto.

antipifferaio

Dom, 02/04/2017 - 14:40

E Berlusconi cos'ha da dire in proposito??? Ah già, lui è passato a sinistra...

vottorio

Dom, 02/04/2017 - 14:42

per Alessandro Cecchi Paone, Carabue, Malpezzi, librandi e tutto il resto dell'accozzaglia di sinistra che danno la priorità alla tutela della delinquenza, la colpa è solo del barista che non aveva il "diritto" di reagire.

Ritratto di libere

libere

Dom, 02/04/2017 - 14:43

Decisamente un assassino poco informato. Che si è fatto sfuggire le ultime omelie di Checchi Pavone sulla sacralità della vita e sul messaggio evangelico.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 02/04/2017 - 14:47

1) fatti come questi ci sono sempre stati --- 2)' la crisi ha fatto sì che il fenomeno diventasse più diffuso --- 3) nessuno è al sicuro, vedere assalti alle ville dei dei VIP --- 4) in questi casi è meglio non reagire - ni moî,dico,io ma gli,esperti di sicurezza - l'incasso non vale una vita --- 5) e vero che la nostra giustizia non è sempre repressiva ma credetemi non sono le orné sévère che scoraggiano queste persone (vedere negli Stati aumiti per esempio) --- 6) il controllo del territorio è difficile,e costa caro, questi,non sono obbiettivi sensibili e non possiamo presidiare tutti i bar ... --- detto questo un requiem per il barista e condoglianze alla vedova ...

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 02/04/2017 - 14:53

"Il barista votava PD"...Basterebbe una notizia cosi` per cambiare il tono dei commenti del popolino ammaestrato del Giornale-Pravda.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 02/04/2017 - 14:57

siamo un gregge di pecore il cui recinto a protezione è stato abbattuto dai nostri Governanti. branchi di lupi affamati entrano ed escono dal Paese a loro piacimento.- è fuori dal mondo che i cittadini devono Sparare per salvarsi la Vita. hanno importato il farWest e i responsabili si sono messi al sicuro.

Koch

Dom, 02/04/2017 - 15:04

Italiano o straniero che sia l'assassino, per i cattocomunisti questo ennesimo delitto efferato fa parte della normalità, del caso e continueranno a dire che difendersi con le armi è "far west", continueranno a fare leggi permissive, amnistie e indulti, continueranno a dire che il problema dell'Italia è Salvini, continueranno coi loro rituali anacronistici e obsoleti contro un fascismo morto e sepolto e continueranno a fare affari con la cosiddetta accoglienza. Questa è l'Italia cattocomunista!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 15:19

Eccolo arrivato il MESTATORE delle 14e53, se il barista votava PD, non sarebbe cambiato nulla, perche prima di tutto era un cittadino Italiano, di quelli che lo STATO, S/governato attualmente dal PD non è riuscito a proteggere!!! AMEN.

ziobeppe1951

Dom, 02/04/2017 - 15:20

Pravda99..14.53....babbeo..preoccupati delle scie chimiche

paco51

Dom, 02/04/2017 - 15:25

Par carità non toccate le risorse che Vi pagheranno la Pensione ! ingrati! Io deduco che solo con la Milizia che gira si possa stare tranquilli. Sia di giorno che di notte! sarebbe meglio che altri girassero ma non si può dire per la censura!

tonipier

Dom, 02/04/2017 - 15:34

"IN CASA MI DIFENDO PER LA SOPRAVVIVENZA"Non temeremo di sollevare il velo di Maia su mali di cui soffre la giustizia italiana, di essere estremamente realisti, nell'intento di additare soluzioni opportune per ovviare ad involuzioni istituzionali che si riflettono negativamente sulla legittima delle attese e delle esigenze della collettività.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 02/04/2017 - 15:37

Sono certo che domani sera a "Dalla vostra parte" di Belpietro gli immancabili illustri ospiti Librandi e Karaboue troveranno qualche buona ragione per giustificare il ladro assassino. Al TG hanno detto che aveva un accento straniero; sarà il solito ladro dell’est in trasferta? Ma non si può dire, altrimenti si alimenta la xenofobia, l'odio etnico e il razzismo; giusto? Allora diciamo che forse è il solito "caso isolato di un ragazzo che soffre di disagio sociale". Così va bene? Pare che sia ferito, visto che durante la fuga ha lasciato tracce di sangue. Se davvero si è ferito nella colluttazione col barista, viste le leggi vigenti, chiederà i danni ai familiari della vittima. E non è una battuta.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 02/04/2017 - 15:46

Spesso sono proprio i maledetti che (s)governano un Paese a favorire le sommosse popolari!

Italianoinpanama

Dom, 02/04/2017 - 15:49

povera itaglietta ha quello che si merita

no_balls

Dom, 02/04/2017 - 15:55

Ma qualcuno ha fatto caso che e' scappato il morto con la presenza di due armi nella rapina? Volete davvero una legge che che preveda dur armi ? Una per il derubato e una per il rapinatore? Alla fine dell'anno quanti morti rapinati e quanti morti rapinatori avremo in piu??? rifletteci se ne siete capaci.... invece di fare i giustizieri della notte...

Malacappa

Dom, 02/04/2017 - 15:56

Adesso sicuramente quando lo prenderanno un giudice traditore lo assolvera'dicendo che fu un incidente sul lavoro,al muro dico io.

cir

Dom, 02/04/2017 - 16:04

il ladro ha agito per legittima difesa . Il tentativo di difendersi del barista ha messo in serio pericolo quel poveretto che viene a fare i lavori che gli italiani rifiutano.

magnum357

Dom, 02/04/2017 - 16:05

Grandi colpe le ha la magistratura, ha sempre liberato banditi, stupratori e assassini !!!!!!!

Delux

Dom, 02/04/2017 - 16:30

Questo é il risultato del buonismo da sinistri e magistrati verso chi delinque e migranti ! Unica soluzione? Italiani uniti per buttare e cambiare questa classe politica, per questo motivo, la Boldrini and company cercano di nazionalizzare piú migranti possibile per avere voti a favore e mantere lo stato di cose.

edo1969

Dom, 02/04/2017 - 16:41

in texas quest'assassino maledetto sarebbe o già orizzontale o pronto per essere arrostitio

giolio

Dom, 02/04/2017 - 16:49

Io quando leggo di queste cose che accadono in Italia ....avrei il piacere di incontrare il Ligresti per prenderlo a ceffoni fino a quando gli cadrebbero le orecchie

Mannik

Dom, 02/04/2017 - 16:51

Edo, ignorante patentato. L'ansa, certamente non schierata, dice: "L'uomo, che dalle pochissime parole dette non è stato possibile definire con certezza straniero" ad esempio. E poi straniero non è uguale a immigrato, da cui l'insensato riferimento ai confini. Capito o serve il disegnino come per tutti gli ignoranti del suo stampo?

unosolo

Dom, 02/04/2017 - 16:52

poverina vive per ricordarci che nel mondo ci sono dei poveri dementi che non capiscono i danni che hanno causato , " riflessiva " i rapporti tra prima e dopo senza rendersi conto del disastro causato dal suo governo falso , nonno diceva non fidarti di chi non ti guarda negli occhi e chi quando parla prende pausa per farti perdere il discorso , sono persone false !

Mannik

Dom, 02/04/2017 - 16:56

Leonida, io non spero nulla se non che venga preso e assicurato alla giustizia. Chiunque esso sia. Mi distinguo da lei e altri commentatori assetati di sangue che attendo sempre lo sviluppo delle indagini prima di sbraitare. Si chiama intelligenza sa? A no... non lo può sapere.

giovanni951

Dom, 02/04/2017 - 16:59

l'importante é che non sia stato ucciso il rapinatore....la nostra giustizia ( si fa per dire), prima o poi lo lo avrebbe condannato

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 02/04/2017 - 17:00

Vorrei che quel politico che in TV, poche settimane fa, perorava la causa di non armarsi e che la "legittima difesa armata" non serve perchè in 4 minuti arrivano le Forze dell'Ordine a toglierci dai guai, facesse una "comparsata" e ci spiegasse cosa non ha funzionato. Forse la colpa è solo della vittima che non si è lasciata rapinare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 17:04

E brawo no_balls 15e55, cosi invece contiamo SOLO i morti BARISTI, mentre non contiamo i morti DELINQUENTI!!! AMEN.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 02/04/2017 - 17:07

Mannik 16e51, scrive l'ANSA certamente non schierata!!!!!lol lol.

tosco1

Dom, 02/04/2017 - 17:12

La dimostrazione:Oggi in tv dalla D'Urso Salvini era in compagnia di una donna bionda e di una donna livida in faccia,che penso fosse un magistrato.Purtroppo ho visto solo pochi minuti. Salvini ha detto:" Se il barista fosse stato armato, come sarebbe stato allora.?" E quella livida in faccia risponde :" 2 morti.!"- Pare ovvio dedurre che questa signora desse per scontato che il barista sarebbe comunque morto, e si stava evidentemente preoccupando della salvezza del malvivente. Che scandalo. Se è un magistrato, mi aspetto che venga subito licenziato.

giusto1910

Dom, 02/04/2017 - 17:14

Non so se altri italiani come me hanno notato che questa notizia terribile e terribilmente emblematica della condizione di insicurezza e di violenza in cui si trova l'Italia é stata "trattata" da TG1 TG2 e TG3 nazionali!!!!!!!!! La notizia é stata data al terzo quarto e quinto posto, preceduta da altre! Quasi una censura rispetto alla gravità estrema della tragedia. L'informazione RAI é pilotata dalla politica? E se lo fosse che senso ha pagare il canone?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 17:29

@Mannik - come fai a dire che sono assetato di sangue? Ti è andato il sangue al cervello? Sei tu che difendi i delinquenti non io, comunista delle mie balle.

baronemanfredri...

Dom, 02/04/2017 - 17:31

MI PARE CHE HO SENTITO CHE IL SINDACO DI QUESTO POVERO ITALIANO AMMAZZATO, ALTRO ITALIANO DI UNA LUNGHISSIMA LISTA AMMAZZATO DAGLI AMICI DELL'ANTIPAPA E DI BOLDRINI, HA DICHIARATO, SEMPRE SE HO SENTITO BENE, CHE BISOGNA ABBASSARE I TONI SULLA LEGITTIMA DIFESA. SE SBAGLIO NON LO SO, MA MI PARE CHE IL SENSO E' QUESTO. INVECE DICO SINDACO, IMMAGINO CHE SEI DI SINISTRA, CONSTATA LA REGIONE DOVE E' STATO AMMAZZATO QUESTO ITALIANO, NON POTEVA ESSERE ALTRIMENTI. ANCHE IN QUESTI MOMENTI NON DIMENTICHI DI ESSERE SINISTRO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 17:32

Ci sono fenomeni alla Librandi che dicono che se sei disarmato ti salvi la vita. Quello è entrato sparando e ferendo un cliente, prima ancora di cominciare a parlare. Nonostante tutto, una folta pletora di comunisti invasati cercano di inventarsi una giustificazione, a maggior ragione se fosse straniero. Comunque stanno pensando all'ennesimo indulto, vuoi mica tenere in carcere le loro risorse?

Tarantasio

Dom, 02/04/2017 - 17:38

non episodio di cronaca nera... ma TERRORISMO... vedi Rialto, vedi Alatri e tanti altri casi passati sotto la voce follia, depressione, alcol, incidente, e sempre c'è di mezzo un islamico...

Ritratto di matteo844

matteo844

Dom, 02/04/2017 - 17:39

Adesso come minimo riattaccano co le fiaccolate. Ma quali fiaccolate qui ci vuole il pugno duro.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 02/04/2017 - 17:39

sarebbe miglior cosa armarsi...e toglierci di mezzo i vari Terzomondisti boldrin-accoglienti che hanno tolto ogni presidio ai confini...restringendoli alle nostre proprietà.- lasciando entrare cani e porci, Costringendoci all'autodifesa.

Ritratto di john galt

john galt

Dom, 02/04/2017 - 17:45

PAPA FRANCESCO PERCHÉ NON CI PARLI TU ALL'ASSASSINO ..... VISTO CHE ORAMAI PENSI SOLO A CHI SBAGLIA E NON A CHI SUBISCE.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/04/2017 - 17:53

no-balls credo che la questione sia molto semplice,se muore il rapinatore non rapinerà più nessuno e se muore l'onesto,non ha mai rapinato nessuno.Quindi non ci sarà una prossima volta.

rmazzol

Dom, 02/04/2017 - 17:59

Il far west lo fanno i delinquenti e non i cittadini che si devono difendere se non vogliono essere uccisi, massacrati di botte e rapinati!!!!! Inoltre la proposta del Pd per modificare la legittima difesa con la scusa del turbamento (se il cittadino spara mentre è turbato dalla situazione verrebbe assolto) è solo una presa in giro infatti chi rileva il turbamento del cittadino che si difende??? VERGOGNATEVI politici del PD e simili!!! Se poi il cittadino dichiara che in quel momento era turbato scommettiamo che allora diranno che lui non è in grado di gestire quelle situazioni per cui, come conseguenza, ci sarà l'immediato sequestro della sua arma???

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 02/04/2017 - 18:05

Adesso faranno la solita inutile fiaccolata! Questa e la legittima difesa secondo i PDioti.

nordest

Dom, 02/04/2017 - 18:13

Se siamo a questo punto dobbiamo ringraziare per prima i sindaci poi la sinistra è poi chi mette in libertà con troppa facilità i delinquenti.

Tino

Dom, 02/04/2017 - 18:21

Leggo che l'Ansa sarebbe "certamente non schierata" ... uhm davvero interessante. Il punto però è che la gente è stufa al punto che non ha più pazienza di ascoltare distinguo ed aspettare precisazioni. Siamo giunti al punto peggiore, al punto in cui la folla prenderebbe il primo che passa e lo impiccherebbe ... basta per concludere che la (G)giustizia ed il (G)governo dovrebbero fare qualcosa? La storia non ha insegnato nulla? Di sicuro i delinquenti italiani già bastano ed avanzano, mi sembra ragionevole cercare di non averne anche stranieri ... si chiede troppo?

Razdecaz

Dom, 02/04/2017 - 18:22

Se lo stato menefreghista non aiuta i cittadini, bisogna indire un referendum (articolo 75 della nostra Costituzione). Se un delinquente (il caino di turno), effettua una qualsiasi rapina, lo stato deve pagare i danni morali e materiali, di chi ha subito la violenza, è lasciare in carcere fino a processo il delinquente, e non farlo uscire per delinquere ancora e ancora, dal magistrato di turno.

Stefano Matera

Dom, 02/04/2017 - 18:33

la colpa è dei magistrati che difendono i ladri, VIA TUTTI I GIUDICI ROSSI A CASA

zadina

Dom, 02/04/2017 - 18:38

I politicanti stanno discutendo la legge di legittima difesa si vedrà quali sigle politiche vogliono difendere il cittadino Italiano e quali sigle politiche pretendono di difendere i delinquenti che setacciano tutta la nazione intera, rapinando, massacrando, e anche uccidendo come è successo nel bolognese ultimamente, quelle sigle che proteggono i delinquenti e assassini vanno punite col prossimo voto e il futuro che verrà, non meritano l'incarico politico che gli è stato dato con fior di danari pagati dai cittadini contribuenti onesti che loro non sanno difendere, gli unici che ci difendono il meglio che possono sono le forze dell'ordine che spesso li arrestano, poi molti magistrati li permiano con la libertà per che non sono pericolosi ( almeno per loro e la loro famiglie) ma per il popolo è tutto differente.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 02/04/2017 - 18:42

la sinistra vede la rapina ed il furto come una forma legittima di "lotta di classe". punto.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 02/04/2017 - 18:57

@Iacobellig Solo in uno stato marxista o fascista ai governanti è riservata (meglio se la riservano) la sicurezza dei cittadini. Il governo italiano si arroga questa prerogativa impedendo ai cittadini di difendersi come meglio credono e contemporaneamente si allea coi criminali impedendone una certa e severa punizione in galera. Certamente non ho demandato io la mia custodia a questo branco di incapaci.

T-800

Dom, 02/04/2017 - 18:57

Non so se il delinquente omicida (altro che ladro) sia un italiano od uno straniero, ma di sicuro in un paese civile finirebbe i suoi giorni in galera o con un'iniezione letale.

sesterzio

Dom, 02/04/2017 - 19:08

Adesso vedrai! Una bella fiaccolata e liberazione di palloncini. Siamo proprio diventati un paese marcescente.A quando la pena di morte????

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 02/04/2017 - 19:36

@Mannik - se lei si repuita intelligente, provi a rileggersi. Se pensa che siano gli altri ad essere dementi, si sbaglia di grosso. Potrebbe avere invertito i soggetti. Sempre qui a difendere i delinquenti, poi fa il collegiale a dire io non spero nulla. Ecco non sperare, che magari l'acchiappano.

squalotigre

Dom, 02/04/2017 - 19:41

Mannik- quel delinquente che ha ucciso per me potrebbe essere bianco, nero, giallo o blu ed è facile per quelli come lei metterla sul piano del colore della pelle, sul razzismo, sulla nazionalità e via sproloquiando. Qui in gioco c'è il diritto alla difesa con qualsiasi mezzo e lo stato che non è in grado di tutelare i cittadini non può ergersi a giudice di un cittadino che si difende anche sparando. Coloro che parlano di far west non sanno quello che dicono. Ho il porto d'armi e poiché abito in una villetta oltre a tutte le precauzioni (telecamere, inferriate etc) la pistola l'ho sul comodino, non tanto per difendere i miei beni ma per difendere la vita mia e dei miei cari. Se qualcuno di notte entrasse in casa, sparerei subito senza informarmi sulle intenzioni del delinquente, che sicuramente non sono amichevoli. Con buona pace di coloro che straparlano di omicidio.

edo1969

Dom, 02/04/2017 - 19:53

La legittima difesa sarebbe superflua se ci fosse la PENA DI MORTEEE, peggio, la vendetta con tortura. Si deve vedere il più brutto terrore immaginabile negli occhi di chi ruba e picchia o come in questi casi uccide, e poi viene beccato. Cancelliamo amnesty e i cxxxxxi del genere. O anche voi del giornale avete paura del politicmente scorretto?

Keplero17

Dom, 02/04/2017 - 19:54

Concordo con chi dice che non doveva ingaggiare una collutazione, ma chiamare i carabinieri che come dice giustamente Librandi sarebbero stati lì in 4 minuti. Il costo dell'assicurazione sarebbe aumentato, ma poteva tranquillamente aumentare i prezzi e scaricarla sugli avventori. Eventualmente prenderei in considerazione anche la fuga dal negozio con il telefonino in mano. La sicurezza come dice giustamente Saviano non ci deve essere. Viviamo tutti più felici in un paese insicuro. Poi pensate a tutti i guai a cui sarebbe andato incontro, se avesse sparato, un lungo processo, il risarcimento ai familiari, se non altro adesso è tranquillo all'obitorio senza più problemi.

19gig50

Dom, 02/04/2017 - 20:31

" le poche frasi pronunciate dall’uomo durante il colpo non si esclude che il killer possa essere straniero." è giunta l'ora di ribellarci e difenderci anche da chi li protegge.

Bisekur1960

Dom, 02/04/2017 - 20:33

Riflessiva fatti un giretto in svizzera .. ti danno delle pastigliette che ti fanno piombare in un sonno profondo....

Libertà75

Dom, 02/04/2017 - 20:37

@pravda, carissimo, vede ogni vita è sacra, anche di uno che vota PD, quindi si direbbero le stesse cose contro la sicurezza. Semmai è lei, a moralità assente, che se leggesse "ucciso fascista" direbbe che non è reato, o sbaglio? mi dica, aspetto risposta

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 02/04/2017 - 20:44

poracci, vedo tanti asini che ragliano! questi asini sono comunisti, filo renziani, filo bersaniani, filo vendoliani, filo gentiloniani, ecc.... ma sempre sinistra è! siete come la minestra riscaldata! alla fine fate solo ridere ! per questo vi amo! :)

guido.blarzino

Dom, 02/04/2017 - 21:10

Ecco gli effetti del buonismo. Sinistri delinquenti!!!!

edo1969

Dom, 02/04/2017 - 21:32

Mannik tu sei nel giusto e sei sopra le parti e come giustamente dici usi l'intelligenza. Sei democratico e ti tieni un ditino dietro. Io no. Ne riparliamo quando avranno beccato questo assassino.

AndyCorelli

Dom, 02/04/2017 - 21:42

@elkid Lei è proprio un ipocrita, quel poveretto magri sgobbava dalla mattina per mantenere la famiglia e doveva lasciare l'incasso al rpimo SxxxxxO rapinatore perchè tanto paga l'assicurazione che magari non ha il danaro per avere...SEMPLICE VERO, continui pure fumare quella buona roba m eviti di commentare che le si appanna il cervello...

istroveneto

Dom, 02/04/2017 - 21:54

Il delinquente ammazza la persona perbene? E' nel suo diritto di delinquente. Nessun problema. Tutto regolare. La persona perbene reagisce e ammazza il delinquente? Grave reato! La persona perbene non ha il diritto di ammazzare. Per questo ci vuole la patente di delinquente, rilasciata su semplice richiesta in carta semplice dallo Stato (dopo un opportuno esame per sondare il giusto livello di 'cattiveria e brutalità').

Giorgio Mandozzi

Dom, 02/04/2017 - 23:01

Speriamo che l'assassino non abbia subito shock o trauma perché qualche giudice potrebbe rilevare la colpa del morto e condannarlo al risarcimento! Già perché siamo in Italia e bisogna pure sentire queste cose. Chi subisce l'offesa della rapina, della violenza e dell'estorsione se cerca di difendersi rischia di diventare il colpevole. Grazie alla sinistra che garantisce più i delinquenti che gli offesi! E oltre il 90% dei furti e rapine rimane senza colpevoli! Grazie politici!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 02/04/2017 - 23:06

E chi pagherà ora le tasse al posto del de cuius assassinato per aver difeso la sua fonte di lavoro e le tasse che avrebbe dovuto versare: ma lo Stato, ovvero chi è preposto a tutelare la società e la pacifica e proficua convivenza fra cittadini e residenti, dov'è o forse ci marcia?

Delux

Dom, 02/04/2017 - 23:31

Al barrista auguro ogni bene e che si risolva per il meglio per lui

pathos

Lun, 03/04/2017 - 00:44

non esageriamo il fatto è che l'integrazione è difficile e che non esistono leggi preventive. I magistrati applicano a loro modo le leggi ma queste sono lacunose interpretabili e senza espiazione per cui il male ne approfitta. Se per una donna uccisa tra sconti e condotte nonché premi temporanei uno si fa solo 4/5 anni l'assassinio è una liberazione . Vale per la criminalità

Italianoinpanama

Lun, 03/04/2017 - 02:37

el kid! ma se scemo o lo fai!!

Ernestinho

Lun, 03/04/2017 - 07:00

Sono curioso dei vedere cosa diranno stasera i paladini dei delinquenti, ed in particolare il "librandi" ed il "checca paone" per i quali solo la vita dei delinquenti è sacra e che le azioni malavitose sono in diminuzione. Allora diteglielo ai familiari di quel povero barista che voleva difendere i suoi sudati guadagni. Una cosa è certa: lo stato italiano non protegge i cittadini ONESTI. Ed oltre a questo non li protegge contro le truffe, angherie da parte di enti anche "statali" (ad es. Ag. Entrate) ed altre azioni malavitose messe in evidenza da trasmissioni tipo "mi manda rai tre", "dalla vs. parte" ecc. Lo stato latita ed il cittadino è costretto a difendersi da solo. BASTAAAAA!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 03/04/2017 - 07:31

Purtroppo dobbiamo sostituirci allo Stato, per riprenderci il territorio

Ernestinho

Lun, 03/04/2017 - 07:33

"librandi" e "checca paone", se ci siete battete un colpo!

Mannik

Lun, 03/04/2017 - 07:37

Edo, esatto, anche io sono giornalista e sono solito attenermi ai fatti quando scrivo un'articolo di cronaca. Anche chi commenta dovrebbe farlo. Non è da escludere che si tratti di una persona di nazionalità diversa da quella italiana, ma finché non lo sappiamo è da stupidi puntare il dito. Temo comunque che non verrà mai rintracciato, anche perché gli stessi testimoni si contraddicono, cosa che non aiuta gli inquirenti.

soldellavvenire

Lun, 03/04/2017 - 08:30

hernando tu nel farwest non ci sei stato e nemmeno io: dove hai letto che uno si accertava che l'altro fosse armato prima di sparare? nei fumetti di tex willer? semplicemente era scontato che tutti fossero armati e vinceva chi sparava prima! risultato? buoni, un milione di morti, cattivi, un migliaio, i cattivi sparano sempre per primi, salame

portuense

Lun, 03/04/2017 - 08:30

dove sono i soloni che in occasione della legittima difesa dove è rimasto ucciso un ladro, erano tutti a pontificare in tv a favore del ladro, sansonetti batti colpo se ci sei.

Fjr

Lun, 03/04/2017 - 08:34

Delux, il barista è morto , purtroppo non c'è nulla da risolvere,un'altro italiano se ne è andato in nome dell'accoglienza a tutti i costi, un'abbraccio alla moglie con la speranza che possa rimettersi da una simile tragedia.Ma la domanda è,quanti altri baristi ,padri e madri di famiglia dovranno lasciarci,prima che in questo schifo di nazione ,qualcuno decida di fare qualcosa che vada incontro al popolo e non contro

Fjr

Lun, 03/04/2017 - 09:42

Una richiesta alla redazione di quinta colonna, quando farete la puntata dedicata a Davide Fabbri ,per l'occasione potreste fare un servizio all'umanita' evitandoci le solite frasi del tipo," non doveva ribellarsi all'assassino,oppure ,doveva chiamare le FFOO",dette da solito Liprandi?gli italiani ve ne saranno grati.