Bonolis: "I figli meglio con coppie gay che con 7 suore"

Paolo Bonolis, intervistato dalla giornalista Panella, si dice favorevole alle unioni gay e ironizza tirando in ballo le suore

Non si fa altro che parlare di unioni civili da un po' di tempo: l'ultimo famoso a dire la sua sul tema è stato Paolo Bonolis, ospite del programma de La7 "Tagadà".

L'estroso conduttore si espone sulle questioni politiche e rende nota la sua posizione sulla controversa e discussa legge sulle unioni civili. La Panella domanda: "Unioni civili, come la pensa lei?"; Bonolis dapprima si dimostra moderato e superpartes e dice "Credo si stia cavalcando la legge in una maniera molto partigiana, ognuno si racconta frammenti della legge per trovare appigli per la propria navigazione politica". Subito dopo però fa una virata politically correct e si dichiara favorevole: "È una cosa naturale, appartiene all'arcobaleno della vita".

Le parole di Bonolis, poi, si tingono dei colori dell'arcobaleno, un riferimento tutt'altro che casuale se si pensa che il simbolo delle rivendicazioni gay è proprio una bandiera arcobalenata. Il conduttore romano prosegue e, senza che gli venga chiesto, si esprime anche in proposito dei figli, chiosando con una battuta di dubbio gusto: "I figli se possono vivere in una famiglia fatta da padre e madre che siano due donne o due uomini o un uomo e una donna cambia poco, sempre meglio che con sette suore secondo me". È probabile che le parole di Bonolis non riescano gradite al suo pubblico, fatto per lo più di anziani e di famiglie. Tuttavia, in questo modo, sicuramente si sarà risparmiato i pesanti boicottaggi del mondo Lgbt, avvenuti invece con altri volti noti come Dolce e Gabbana e Guido Barilla.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 16/02/2016 - 11:59

Dicono che sono figli, invece li trattano come schiavetti... perché sono figli degli altri.

Lionello74

Mar, 16/02/2016 - 12:13

Bonolis chi? Io avrei detto: i figli né alle coppie gay (soprattutto) né alle suore

audace

Mar, 16/02/2016 - 12:17

Bonolis delude molto nel sostenere che è normale crescere con due padri o due madri, peraltro sulla carta. Chi afferma ciò, altro non è che una persona anormale e pervertita. La natura non si può cambiare o sostituire.

ziobeppe1951

Mar, 16/02/2016 - 12:19

Bonolis è anche lui uno di quelli che guardano alla pagnotta milionaria

Ritratto di RinaD.B

RinaD.B

Mar, 16/02/2016 - 12:20

Bonolis, quello che in tv prende in giro i difetti delle persone, i loro tic, il loro modo di parlare e (purtroppo) anche i loro handicap... ma sui gay non ha nulla da dire! Non trovate che la cosa sia molto strana? La lobby gay è potentissima (ne abbiamo avuto la prova a Sanremo...), e ogni giorno trova un portavoce nuovo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 16/02/2016 - 12:29

Altro soggetto,dal profondo pensiero,parte del "PANEM ET CIRCENSES",devoluto quotidianamente dal SISTEMA,per addormentare gli italiani.....Affermazione da scolpire sulla pietra,da lasciare ai posteri,come traccia-passaggio dell'"homo dementis",vissuto in italia attorno all'anno 2.000(secondo la datazione con il Carbonio14)

marusso62

Mar, 16/02/2016 - 12:56

Alla fine anche tu ti sei venduto anche tu sei uno come glia altri tu Tieni famiglia ma vaffancubo

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 16/02/2016 - 13:00

Chiedere ad un conduttore TV cosa ne pensa delle coppie gay e' come chiedere ad un tacchino cosa ne pensa del pranzo di Natale. La risposta e' ovvia altrimenti non troverebbe piu' lavoro.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 16/02/2016 - 13:20

ALTRO PERSONAGGIO DELLO SPETTACOLO AFFILIATO ALLA CRICCA DI REGIME.NEI MOMENTI DI CALMA SI VENDE PROPAGANDANDOSI E GUADAGNANDOSI LE BENEVOLENZE DELLE "LOBBY GAY" E DELLE LOBBY DEI LABORATORI FARMACEUTICI DESTINATI AI PROCESSI DI INSEMINAZIONE ARTIFICIALE, CHE UN DOMANI PREVEDONO COME MOVIMENTO DEL MERCATO, AFFARI STRAMILIARDARI DA OTTENERE GRAZIE ALL INTERESSAMENTO DELLE COPPIE OMOSESSUALI.

il corsaro nero

Mar, 16/02/2016 - 13:55

Bonolis chi?

Pisslam

Mar, 16/02/2016 - 13:59

del resto l'allenatore della sua squadra del cuore è FINOCCHIO

fiorentinodoc

Mar, 16/02/2016 - 14:09

caro bonolis. mi ai deluso sei cascato sulla domanda dell'uccello

venco

Mar, 16/02/2016 - 14:42

Adesso in Italia sono gli immorali che fanno strada che fanno successo, tempi moderni.

joecivitanova

Mar, 16/02/2016 - 15:02

...ma come...Bonolis non è colui che è stato educato dall'ordine monastico delle Serve di Maria e poi ha proseguito da solo la sua formazione assumendo poi insegnamenti da altre Marie e cocchette varie nel suo percorso di vita e professionale di successo..!?.. Che ingrato però..!!.. G.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mar, 16/02/2016 - 15:19

hanno paura di perdere i vitalizzi che gli concedono il mondo lgbt presente nel mondo mediale e teatrale

Carboni oreste

Mar, 16/02/2016 - 15:27

Povero antipatico iperpagato deficiente,per giunta immerdista. Dalla tenera eta' di quasi 3 anni,sono cresciuto ed educato da suore in un colleggio di Sassari,dove ero ospite insieme a vecchi,vechie e femminucce. Orgoglioso di essere eterosessuale ed aver contribuito a mettere al mondo 4 figli(il primo,purtroppo decedudo a 6 mesi non ancora compiuti. Un sardo etero da Hong Kong

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mar, 16/02/2016 - 16:01

Ahimè, un altro rincretinito che, come ha già detto ziobeppe1951 Mar,16/02/2016 - 12:19 , per i soldi ha venduto la moralità (ed altro) , sempre ammesso che prima l'avesse avuta. avanti di questo passo a cambiare canale, mi resteranno solo i cartoni animati di BOING !!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 16/02/2016 - 16:11

@Lionello74@ - Ottimo commento! Aggiungo: si chieda costui perché un bambino viene affidato a sette suore! Quel bambino certamente è stato richiesto in adozione da decine e decine di coppie, che la burocrazia italiana ostacola in tutti i modi!! Bonolis? Solo necessità di visibilità per tornare in auge!!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 16/02/2016 - 16:12

@RinaD.B@ - OTTIMA!

macommmestiamo

Sab, 23/07/2016 - 12:01

a sardo etero... e c'è bisogno di tutti questi insulti? sei cresciuto dalle suore vanamente se ti riduci a questi discorsi inutili. fanno domande alle quali bisogna rispondere con iropnia e stare nel messo... è un uomo pubblico che volete che dica... gay è male?? siete tremendi... quando aprite bocca collegate il cervello.. PS: fiorentinodoc il verbo avere è quasi d'obbligo conoscerlo..altrimenti sull'uccello ci casca lei