Boom dei minori non accompagnati: in Italia +600% in sei anni

Secondo l'ultimo rapporto di Save the Children, il numero dei minori stranieri non accompagnati sbarcati nel nostro Paese dal 2012 è aumentato in modo esponenziale

Sono numeri impressionanti quelli che fotografano l'aumento dei minori non accompagnati arrivati in Italia negli ultimi sei anni: addirittura +600%.

Il dato arriva da Save the Children, la più famosa ong al mondo che si occupa appunto di minori. Secondo le cifre fornite dal primo "Atlante Minori Stranieri non Accompagnati in Italia", in occasione della prima giornata mondiale del rifugiato 2017, sarebero 62672 i minori sbarcati nel nostro Paese senza nessuno che si occupi di loro. Niente genitori, niente parenti, niente amici maggiorenni su cui poter contare.

Gli Stati da cui provengono sono, nella maggior parte dei casi, Eritrea, Egitto, Gambia, Somalia, Nigeria e Siria. Paesi flagellati dalla guerra ma non solo. La maggior parte sono adolescenti: l'81% infatti ha un'età compresa fra i 16 e i 18 anni. Questo però non ha impedito che dal 202 al 2016 siano aumentati sia i preadolescenti sia i bimbi con meno di 14 anni (nel 2012 erano 698, nel 2016 2050).

Inoltre sono in aumento anche le minorenni femmine, il cui numero si è quadruplicato negli ultimi cinque anni, con una significativa parte di ragazze nigeriane, spesso in fuga dal proprio Paese per il pericolo di rimanere vittime della tratta della prostituzione.

Particolarmente a rischio, ricorda il rapporto, quei minorenni che non vogliono rimanere in Italia ma sono al contrario determinati a raggiungere altri Paesi dell'Unione Europea: essi infatti fanno di tutto pur di sottrarsi all'identificazione e ai controlli, che in ottemperanza alle normative europee li costringerebbero a richiedere asilo in Italia, e spesso si affidano alle reti criminali dei trafficanti di uomini.

Commenti

RexMastrin

Mer, 14/06/2017 - 10:33

tutti stranamente diciassettenni !

giusto1910

Mer, 14/06/2017 - 11:00

I "cari genitori" (su suggerimento di chissà chi) mandano i propri figli minori in avanscoperta perché sanno che se entrano in Italia accedono al diritto di restarci. E loro in quanto genitori (che poi é tutto da provare) potranno arrivare legalmente con tranquillità ed accedere agli aiuti sociali, costosissimi per le casse dello Stato, attraverso cui la sinistra ha intessuto i prossimi rapporti elettorali con gli immigrati/clandestini. Una vera mafia politica giocata sulla pelle dei minori.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 14/06/2017 - 11:04

Ma adesso sono 'maggiorenni non accompagnati'' quindi cosa ne facciamo se non c'è lavoro neanche per i miei figli ITALIANISSIMI? (tutti diciassettenni tutti nati il 1 Gennaio)

Jimisong007

Mer, 14/06/2017 - 11:11

Soacciatori di bambini la fanno franca

prova7

Mer, 14/06/2017 - 11:13

per evitare di rimanere vittime della tratta della prostituzione vengono in Italia dove probabilmente finiranno nelle mani della criminalità che, indovinate un pò, verranno avviate alla prostituzione col beneplacito delle varie ong, preti, papi, coop ecc. ecc.

antonmessina

Mer, 14/06/2017 - 11:22

e noi poveri italiani paghiamo a vita queste sanguisughe

Mobius

Mer, 14/06/2017 - 11:23

Ecco a che cosa deve servire la ricchezza che i popoli progrediti producono con la loro inventiva e laboriosità: a mantenere quegli altri popoli che non sanno produrre nulla, e che ora possono figliare a volontà senz'alcuna preoccupazione.

gneo58

Mer, 14/06/2017 - 11:26

diciamolo pure chiaramente: 20-30% (forse) si "salvano" il restante 70-80% finisce suddiviso tra sfruttamento del lavoro minorile, prostituzione e commercio di organi. Sono stato troppo crudo o esplicito ?

mariolino50

Mer, 14/06/2017 - 11:43

E con assurde leggi non si possono nemmeno cacciare indietro, la dicitura minore dovrebbe valere solo per i diritti politici, ovvero quello di voto, che costoro chiaramente non hanno, raus.

Scirocco

Mer, 14/06/2017 - 11:55

Minorenni che poi cresceranno, diventeranno dei delinquenti e ce li dovremo tenere sulle costole. Perché non si comincia a risolvere il problema dei tanti minori insegnando agli Africani l'uso degli anticoncezionali?? Non possono pensare di figliare come i porcellini d'india e poi scaricare la prole spedendo i figli in altri paesi dove qualcuno ci dovrà pensare.

fedeverità

Mer, 14/06/2017 - 11:58

Riportateli nei loro paesi...fateli crescere nella loro terra....lo so voi cooperative e ong non potranno guadarci come vorrebbero...ma per voi luridi SCHIFOSI...anche per voi è ora di dire BASTA!!!BASTA!!!!BASTA!!! SPECULATORI DI VITE UMANE!!!!MALEDETTI IN ETERNO!

Una-mattina-mi-...

Mer, 14/06/2017 - 12:40

UN COSTO INSOSTENIBILE: I VITELLONI FIGLIANO SCRITERIATAMENTE E MOLLANO I FIGLI AGLI ALTRI FACENDO LEVA SUL RICATTO MORALE. UNA VERA STRATEGIA DEL CUCULO DI MASSA. CHE SCHIFO!

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 14/06/2017 - 12:41

Li avete cercati, li avete voluti ora manteneteli, pagate le tasse e zitti.