Botte da orbi in sala operatoria: ferita una infermiera

Una vera e propria scazzottata in sala operatoria: un chirurgo ha perso la testa e così ha picchiato violentemente una infermiera

Botte da orbi in sala operatoria. La calma e la freddezza che da sempre caratterizza il chirurgo pare non abbia trovato spazio durante questo intervento. Le immagini pubblicate dal Daily Mail hanno fatto in poco tempo il giro del web. Di fatto un medico ha preso a calci e pugni alcuni suoi collaboratori interrompendo il processo operatorio. L'episodio si è consumato all'interno dell'ospedale di Lankao, nella provincia di Henan, in Cina. Di fatto la rabbia del chirurgo si sarebbe scatenata dopo la presunta violazione da parte di una inferrmiera del protocollo previsto all'interno della sala operatoria. La donna viene colpita ripetutamente e in un secondo tempo cade per terra. Pronto l'intervento dei colleghi che sono immediatamente intervenuti bloccando il medico e allontanandolo dalla sala operatoria. La donna avrebbe riportato serie ferite, ma l'ospedale ha fatto sapere che non verrà preso alcun provvedimento disciplinare. Infatti a qunato pare, secondo una indagine interna, la colluttazione sarebbe nata per motivi strettamente personali della coppia e non per motivi professionali. Da qui la decisione dell'ospedale di non intervenire con sanzioni disciplinari. (Clicca qui per guardare le immagini della colluttazione)