Brasile, turista italiano ucciso in una favela a Rio De Janeiro

Dalle prime indagini sembra che l'uomo fosse in compagnia di un amico, anch'egli taliano, che però è riuscito a fuggire

Un turista italiano è stato trovato morto in una favela a sud di Rio De Janeiro. A riportare la notizia è il Globo.

Tutto è accaduto poco dopo le 11 di mattina, le 15 in Italia. Due italiani, in scooter, si sono immersi nella favela e hanno iniziato a girare tra i vicoli. Secondo le prime ricostruzioni devono essere stati notati da qualcuno che ha cercato probabilmente di derubarli. Uno dei due, che sarebbe stato identificato in Roberto Bardella, deve aver reagito, azione che le autorità locali e la polizia in testa invitano a non fare. Per tutta risposta l’aggressore deve aver tirato fuori un’arma da fuoco con cui ha colpito uno dei due turisti che è morto sul colpo. L’altro, Pino Polato, è riuscito a fuggire e si è rifugiato in un bar di Santa Teresa.

La scomparsa dei due italiani era intanto stata segnalata alla polizia federale da una denuncia. Alcuni passanti e abitanti della favela hanno raccontato di averli visti mentre si addentravano nel quartiere. Il cadavere di Roberto Bardella è stato ritrovato in via Cândido de Oliveira, mentre Polato, illeso ma molto scosso, è stato raggiunto in una delle vie di accesso alla collina su cui è adagiato il Morro dos Prazeres. Il consolato italiano di Rio de Janeiro è stato avvertito.

La favela è tra quelle considerate "pacificate", e quindi sicure, tanto che, vista la sua altitudine, 275 metri, viene segnalata sulle guide turistiche come un punto di osservazione privilegiato per ammirare le bellezze di Rio De Janeiro.

Commenti
Ritratto di navigatore

navigatore

Gio, 08/12/2016 - 19:02

dopo 15 anni circa di potere politco comunista PT, che in combutta con narcotraficanti e delinquenti comuni cosa aspettarsi, dove lo stesso governatore reo di corruzione ai massimi livelli sta in galera con la sua banda, ed il poliziotti sono presi di mira e non difesi , questoe´il minimo , turisti state a casa vostra o andate altrove almeno non rischiate

Una-mattina-mi-...

Gio, 08/12/2016 - 20:27

CHI E' causa del suo mal...

paco51

Ven, 09/12/2016 - 09:14

scusa ma a riccione non stavi bene?