Brasiliana presa a pugni mentre ordina una pizza: "Siamo in Friuli e devi parlare in friulano"

L'aggressione a Mereto di Tomba, in provincia di Udine: vittima una 47enne brasiliana

Insultata e presa a pugni mentre aspettava la pizza da asporto in un locale di Mereto di Tomba (Udine) in quanto non parlava un corretto friulano. L'assurda aggressione ha come vittima una 47enne brasiliana, residente a Cavasso Nuovo, in provincia di Pordenone.

L'episodio si è verificato la sera di mercoledì 9 gennaio ed è stato riportato dall'edizione odierna del Messaggero Veneto, in seguito alla denuncia ai carabinieri presentata dalla malcapitata stessa, aggredita da un camionista all’esterno del ristorante mentre era in compagnia dei due figli e del nipote.

"Qui siamo in Friuli e devi parlare friulano per legge" le avrebbe detto l’uomo, che l'ha seguita fino all’esterno dell’esercizio, spintonata e dunque colpita al volto, facendole sanguinare il setto nasale. La malcapitata sudamericana è dunque fuggita sotto choc recandosi al pronto soccorso per le medicazioni.

Dura la condanna da parte del sindaco di Mereto: "Sono molto dispiaciuto per quanto successo e sono vicino alla donna e alla famiglia. Quanto è accaduto non fa parte della città di Mereto, prendo forti distanze dal gesto e condanno l'aggressione. Il protagonista del fatto è una persona che ha bevuto troppo, ma si prenderà comunque le dovute responsabilità per il gesto compiuto, un episodio riprovevole".

Commenti

cgf

Gio, 10/01/2019 - 21:46

Quell'uomo è da mettere in galera e buttare la chiave, dopo oltre 150 anni dall'Unità di Italia, ancora i dialetti?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 10/01/2019 - 22:20

Comunque gli immigrati sono troppi, per cui non vogliono integrarsi, ma spadroneggiano. Se essi fossero di meno, questi deplorevoli episodi non avverrebbero... Come ben ricordiamo.

stefi84

Gio, 10/01/2019 - 22:28

I dialetti ormai sono fuori della storia , promuoverli è uno dei punti della Lega che non condivido.

Macrone

Gio, 10/01/2019 - 23:26

Abito a Trieste e conosco bene i Friulani, sono gente in gamba, grandi lavoratori, rispettosi di tutti e pacifici. Questo tipo o era ubriaco o malato di mente.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 11/01/2019 - 08:31

spiacente,ma non regge,manca qualche tassello alla storia.vedromo ulteriori sviluppi

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 11/01/2019 - 10:59

a differenza dei patani, la mia onestà intellettuale, mi vieta di credere a una cosa del genere, ma se ciò è avvenuto, faccio una sola considerazione: come fa una brasiliana a imparare il "friulano" se in quelle lande sono non più di un centinaia a parlare quel dialetto?

Gripweed

Ven, 11/01/2019 - 17:16

...senza contare che la metà dei brasiliani di origine italiana viene proprio dal friuli. Chissà cosa ne pensano gli avi/parenti di questo idiota che 100 anni fa si sono imbarcati sul vaporetto.

pumpernickel

Ven, 11/01/2019 - 18:10

Non ci credo c'è qualcosa che non torna. Oppure era ubriaco fradicio e gli hanno pestato un piede.

Gripweed

Lun, 14/01/2019 - 13:36

@stefi84 Perché ci sono altri punti della Lega che sono condivisibili? @Gianfranco Robe... Quindi è giusto? Visto che sono in tanti ammazziamoli, di botte o in qualche altro modo è irrilevante. Così creiamo la pura razza, occhi azzurri, capelli biondi, alti e prestanti. @Macrone Probabilmente non è neanche friulano, magari è figlio di qualche immigrato meridionale. I peggiori sono quelli che facendo così pensano di essere accolti nella comunità.