Brescia, 2mila immigrati sfilano per ottenere il permesso di soggiorno

Corteo con la Cgil. Salvini: "Non è un paese normale"

"Noi lottiamo per un Paese "normale" secondo molti aspetti. Per esempio un Paese in cui non si tengano manifestazioni come quella di oggi a Brescia, dove 2.000 immigrati hanno sfilato pretendendo il permesso di soggiorno. Una cosa del genere in Paesi come la Svizzera, l’Austria e molti altri sarebbe impensabile". Matteo Salvini commenta così il corteo organizzato a Brescia dalla Cgil e dagli immigrati che chiedevano di ottenere il permesso di soggiorno in base alla sanatoria del 2012. Secondo la questura di Brescia sono stati tremila i manifestanti presenti, mentre per gli organizzatori hanno superato le cinquemila unità. Nella città lombarda, l'80 per cento delle domande di permesso di soggiorno viene respinta (la media italiana è del 20%).

Il motivo di ciò, secondo il deputato di Sel Franco Bordo, risiederebbe nel fatto che "il permesso di soggiorno di un anno per attesa occupazione non viene quasi mai concesso perché la questura impiega mediamente più di un anno a rinnovare il permesso di soggiorno, quando la stessa legge Bossi-Fini stabilisce un termine massimo di 60 giorni. E quindi il termine di un anno per cercare lavoro viene "consumato" nell'attesa del rinnovo, riducendo enormemente le possibilità di trovare una nuova occupazione perché è molto più difficile farsi assumere con un permesso di soggiorno scaduto".

"Viviamo proprio in un Paese al contrario, mentre a Brescia immigrati e centri sociali manifestavano per chiedere ancora più diritti per i clandestini, a Torino qualche centinaio dei soliti violenti si scontrava con le Forze dell'ordine", ha tuonato Roberto Calderoli.

Commenti

FRANCO1

Sab, 28/03/2015 - 20:41

a mare loro e i centri sociali!!!

maurizio50

Sab, 28/03/2015 - 20:47

L'Italia non sarà mai un paese normale fintantoche Italiani, come quelli che stanno nella CGIL, operano contro l'interesse dell'Italia e degli Italiani. Ditemi in quale altro Paese esiste un'organizzazione che percepisce soldi dallo Stato, come fa la CGIL, per agire contro lo Stato: la CGIL reclama per aprire le porte a tutti i disperati del mondo; però secondo i fenomeni della CGIL per mantenere costoro ci devono pensare gli Italiani: La CGIL non vuole l'espansione industriale, però poi fa le manifestazioni perchè manca il lavoro! La soluzione è una: bisogna abolire la CGIL, che SEMPRE agisce contro gli Italiani!!!!!!

Koch

Sab, 28/03/2015 - 20:48

E già che ci siamo, diamo loro anche la pensione e gli ottanta euro al mese, tanto se si aumentano ancora un po' le tasse i soldi si trovano.

vince50

Sab, 28/03/2015 - 20:55

Non è normale da quando siamo stati infettati dal morbo comunista,la peggiore dittatura che possa esserci.Più tempo passa e più mi accorgo che hanno il cervello stramaledettamente marcio.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 28/03/2015 - 21:16

E poi pretendiamo che venga l'Europa a raccogliere i migranti che volenti o nolenti vengono spinti sulle barche, dopo che hanno pagato i loro aguzzini, per raggiungere il cuore dell'Europa. Ormai di italiano c'è solo il logo alla frontiera mentre la migliore gioventù scappa all'estero dove se dimostra il valore della persona viene accolto a braccia aperte nel rispetto delle regole, poche chiare e fatte rispettare senza le italiche "deroghe".

VittorioMar

Sab, 28/03/2015 - 21:18

Perdendo consenso nelle fabbriche(quelle poche rimaste)devono raccattare quello che offre il mercato.Servono iscrizioni per le adunate non più oceaniche!

carpa1

Sab, 28/03/2015 - 21:37

Anzichè sfilare per un permesso di soggiorno, tornatevene ai vostri paesi dal momento che nessuno vi ha chiesto di venire qui. I vostri paesi hanno bisogno delle vostre braccia, noi no. Ed il "coniglio" degli interni si decida una buona volta a far rispettare i confini e ad espellere (dico "espellere", non foglio di via che non conta un c@@@o) chi non è venuto perchè perseguitato nel suo paese, ma solo perchè qui c'è la pacchia dove ad ogni straniero o delinquente (ripeto: ad ogni straniero o delinquente, non ai cittadini onesti e lavoratori) è consentito di fare ciò che vuole, soprattutto delinquere senza subire sanzioni.

laghee100

Sab, 28/03/2015 - 21:57

... e il libretto della pensione

istituto

Sab, 28/03/2015 - 22:01

Se non hanno il permesso di soggiorno sono CLANDESTINI non immigrati (che lo hanno il permesso) ,quindi perché chiamarli immigrati nell'articolo ? PS. Comunque ha ragione Salvini. Questo non é un paese normali. Negli altri non accadono queste cose. E se pretendono queste cose adesso che sono CLANDESTINI cosa sarà quando avrannno il permesso di soggiorno ? Ecco perché adesso voterò Lega , la sola che dice cose normali (merce rara oggi).

montenotte

Sab, 28/03/2015 - 22:16

Abbiamo tremila clandestini a Brescia da mantenere. Ma non dovrebbero essere espulsi?

cgf

Sab, 28/03/2015 - 23:39

In qualunque Paese avrebbero arrestato gli organizzatori, possibile che non vi sia nessuna notizia di reato per cui un magistrato apra un fascicolo? più interessante fare la statistica di chi entra/esce da Arcore? Viene voglia di scappare!

Tuvok

Dom, 29/03/2015 - 00:37

Qui siamo alla frutta! Ma per il caffe' lor signori immigrati si accomodino cortesemente in Vaticano, Papa Francesco sara' felice di accogliere queste 2000 preziose RISORSE, soprattutto quello con la MACCHINA FOTOGRAFICA e l'altro con la VIDEOCAMERA (Per vederli si prega di cliccare sulla foto)

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 29/03/2015 - 06:44

Sono senza permesso. Quindi non c'era migliore occasione, tutti insieme, ricaricarli su una nave e riportarli da dove sono venuti. Questo se non ci fosse un governo fantoccio

ninito

Dom, 29/03/2015 - 07:11

E cosa fa la polizia? cosa fa il governo? E' gente che è entrata illegalmente nel nostro paese, prendetela, mettetela su degli aerei e rimandateli a casa!

timoty martin

Dom, 29/03/2015 - 11:27

altro che sfilate per ancora più diritti, fuori tutti dalle palle, non vi abbiamo certo chiesto di venire. Salvini, prendi in mano tu l'Italia, unico mezzo per salvarci

risorgimento2015

Lun, 30/03/2015 - 11:28

Guardateli in faccia questi clandestini?dove troveranno lavoro,casa, e donne ,98% sono uomini,e da quello che vedo da lefotografie,non sono in salute,percio`un peso sulla sanita.DEPORTATILI!! "FORZA eONORE"

claudio faleri

Lun, 17/08/2015 - 18:24

bastonate altro che permesso di soggiorno, stanno prendendo il sopravvento, la chiesa li vuole ma se ne stanno nei loro appartamenti a belare le preghierine....che gentaglia

claudio faleri

Lun, 17/08/2015 - 18:26

bravo franco...i centri sociali sono una pattumiera, parassiti pagati dall'estrema sinistra, devono andare a zappare la terra, gentaglia schifosa al soldo di chi dirige il caos

Ritratto di hermes29

hermes29

Gio, 03/09/2015 - 12:44

Siccome il problema con questa amministrazione renziana non funziona, affidiamo alle solite cooperative il disbrigo del permesso di soggiorno. Per i costi non dobbiamo preoccuparci dell'Europa perché la CGIL non farà ricorsi. Sono la stessa famiglia.