Così Briatore asfalta Gramellini: "Non sei laureato e fai la morale"

Flavio Briatore replica al commento di Massimo Gramellini: "Fai parte di colore che si sono trovati a lanciare i sampietrini protestando in favore della cultura"

Solo qualche giorno fa, Falvio Briatore ha difeso con le unghie il figlio Nathan Falco dagli haters che gli davano del "ciccione". Dopo averli messi al loro posto e zittiti, l'imprenditore è passato a parlare del futuro del ragazzino. Intervistato dal settimanale Oggi, ha spiegato che non intende mandarlo all'università perché "sarò io a formarlo". "Se uno ha una vocazione deve essere libero di assecondarla - ha continuato - ma a me non serve un laureato, mi serve uno che porti avanti quello che ho costruito: se mi serve un commercialista o un avvocato lo chiamo e gli pago la parcella".

L'imprenditore è stato chiarissimo. Questa è la sua posizione che evidentemente non è andata a genio ad alcuni. E fra questi alcuni c'è il vice direttore ed editorialista del Corriere della Sera, Massimo Gramellini. Nella sua rubrica Il caffè ha puntato il dito contro Briatore. Prendendola alla larga, ha colto l'occasione per paragonare le idee dell'imprenditore "al politico contemporaneo che considera le competenze uno sfizio da tecnici e le conoscenze un impaccio al dispiegarsi della creatività". Un attacco bello e buono anche al governo, quindi. Da qui, poi, Gramellini ha iniziato a parlare dell'importanza della cultura, del pensiero di Sergio Marchionne e di come "il virus dello studio" debba "diffondersi anche tra i figli di papà". Cita Marchionne, ma le parole sono scelte con cura.

E dopo la ramanzina, Gramellini si è preso pure la briga di fare un augurio a Briatore. "L'augurio migliore che si possa fare al figlio di Briatore come a tutti i figli del mondo - conclude - è di non incatenarsi alle pianificazioni paterne, di seguire la propria stella e, prima ancora, di dotarsi degli strumenti per scoprire qual è".

Ramanzina finita, Flavio Briatore replica a tono: "Vorrei ricordare a Massimo Gramellini che lui non si è mai laureato..fonte Wikipedia e per ora figli non ne ha... Presto sarà papà (auguri). Gramellini fa parte di coloro che si sono trovati in piazza a tirare sampietrini protestando in favore della cultura per tutti... Oggi a farsi una cultura sono i figli di chi ha poche possibilità perché non c'è lavoro e nessuno capisce a cosa serva farsi un mazzo così per poi se ti va bene trovarsi a fare consegne pony express...".

E dopo la premessa, l'imprenditore chiarisce ulteriormente la sua posizione in merito all'università. "L'università - aggiunge sempre su Instagram - è un parcheggio per ventenni privi di futuro. I genitori, non sapendo dove piazzarli, li iscrivono a bizzarre facoltà dove hanno professori come tate! Poi imparano cose che nella vita non serviranno a meno che non abbiano uno zio cardinale o un cugino editorialista del Corriere. La condizione oggi per fare carriera è avere uno in casa che abbia fatto carriera ieri!!! Ho preso per questo Instagram spunti da Picca".

Vorrei ricordare a @massimogramellini che lui non si é mai laureato..fonte Wikipedia e per ora figli non ne ha... presto sarà papà (auguri) Gramellini fa parte di coloro che si sono trovati in piazza a tirare sampietrini protestando in favore della cultura per tutti... oggi a farsi una cultura sono i figli di chi ha poche possibilità, perché non c’è lavoro e nessuno capisce a cosa serva farsi un mazzo cosi, per poi se ti va bene trovarsi a fare consegne pony express... L’università è un parcheggio per ventenni privi di futuro. I genitori, non sapendo dove piazzarli li iscrivono a bizzarre facoltà dove hanno professori come tate! Poi imparano cose che nella vita non serviranno a meno che non abbiano uno zio cardinale o un cugino editorialista del @corriere!! La condizione oggi per fare carriera è avere uno in casa che abbia fatto carriera ieri!!! Ho preso per questo instagram spunti da Picca

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio) in data:

Commenti
Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Sab, 12/01/2019 - 18:58

Che dire… 10 a zero. E palla al centro! Caro signor Gramellini, la prossima volta prenda bene la mira prima di sparare. Cxxxxxe!

belmoni

Sab, 12/01/2019 - 19:11

Bravo Briatore... colpito e affondato il professorone di sti caxxi

nunavut

Sab, 12/01/2019 - 19:24

Nel nostro paese tutti vorrebbero lavorare in camicia bianca e cravatta,oggigiorno un tecnico in qualunque ramo dell'industria,trova(sempre che alzi le chiappe dal divano)un lavoro DIGNITOSO E BEN PAGATO,con il dovere di dimostrare voglia di lavorare e "amare" il lavoro che svolge e delle volte spostarsi in una differente regione.

cgf

Sab, 12/01/2019 - 20:07

tanti laureati pronti per il reddito di cittadinanza e dobbiamo chiamare manodopera esterna per avere elettricisti, idraulici, imbianchini... professioni che possono guadagnare anche più di un medico in ospedale senza lavorare le notti, i weekends, quando fanno ferie/festa gl'altri.

Mogambo

Sab, 12/01/2019 - 20:26

Hahaha...Briatore stavolta non ha avuto misericordia e l'ha proprio conciato per le feste il giornalista impiccione.Ha sparato micidiali bordate a palle incatenate contro Gramellini.Lui poveretto non se l'aspettava ed è rimasto ammutolito... sfilacciato...evaporato...

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 12/01/2019 - 20:29

I soliti buffoni mantenuti a spese dei cittadini

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 12/01/2019 - 20:53

--querelle sterile che non porta da nessuna parte--e soprattutto che non tiene conto delle volontà del soggetto di cui si discute---caro briatore --ti risulta che i figli facciano gli automi a comando ed eseguano esattamente le volontà dei genitori da adulti?--povero illuso--non capita quasi mai--e più si forza un figlio verso un destino già segnato più si ottiene esattamente l'effetto contrario--il falchetto li in questione che mi risulta parli già fluently inglese e francese come la lingua madre--ha lo sguardo del furbino perspicace---chissà già quante idee gli frullano per la mente-su cosa vorrà fare da grande-swag

Tranvato

Sab, 12/01/2019 - 20:59

Dicci la verità, Gramellini: ci provi gusto ad essere asfaltato!

federik

Sab, 12/01/2019 - 21:09

Una laurea, di quelle serie (ingegneria, architettura, medicina, giurisprudenza, economia, lettere) è il punto di partenza per poter parlare, diversamente è meglio tacere ad oltranza su ogni argomento che non sia il calcio

ESILIATO

Sab, 12/01/2019 - 21:22

La laurea serve per partecipare a concorsi statali o parastatali con la speranza di ottenere un lavoro dove non si deve produrre ma solo votare e fare votore per lo sponsor. Briatore hai imparato bene da Turatello, di loro esattamente cosa pensi.

ESILIATO

Sab, 12/01/2019 - 21:26

ELKID.....il falchetto seguendo la chiara tradizione paterna sara molto indaffarato a dare la caccia alle gonnelle....dopo di che chiedera a papa in che direzione muoversi.

RAGE4EVER

Sab, 12/01/2019 - 21:42

GRANDE BRIATORE in italia la meritocrazia non esiste, al suo posto troviamo nepotismo, prostituzione e asservimento al marxismo dilagante....

sbrigati

Sab, 12/01/2019 - 22:24

@federik. Mi sembra che lei sopravaluti la formazione culturale di coloro che escono dalle università. Quanti di loro sono veri ignoranti, nel termine letterale della parola, e non perdono occasione per dimostrarlo? A proposito lei che laurea ha ? Sicuramente non in modestia.

Boxster65

Sab, 12/01/2019 - 22:59

Bene ha il figlio in sovrappeso e per completare la frittata lo istruira' lo stesso Briatore senior. Un disastro annunciato!

yulbrynner

Sab, 12/01/2019 - 23:02

federik conosco laureati colti e validi nel loro impiego e altri che non sanno fare la o con il bicchiere seppur laureati, e persone con le scuole dell'obbligo più intelligenti di codesti soggetti ma chi ti credi d'essere? tu e pure briatore, e non sono fan di gramellini che manco so chi sia, perché non lo seguo e non m interessa, ma lo sai occhino che molti non hanno potuto farla luniversita pere mancanza di danari?? altrimenti potrebbeo essere più colti e intelligenti di quanto sia tu..e non ci vuole molto..ehehehe

yulbrynner

Sab, 12/01/2019 - 23:04

voglioricordare a mr briiatoe che la rettitudine la coerenza l'umanità l'onesta eccecc non si misurano con il titolo di studio conseguito, quindi anche un agricolo con la 5 elementare puo fare la morale a un laureato.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Dom, 13/01/2019 - 00:39

questa volta sono con Briatore. Gramellini un radical-chic ciccione che parla a vanvera….

Yossi0

Dom, 13/01/2019 - 08:18

Serve la laurea per parlare correttamente, fare carriera e avere dei riferimenti culturali che potrebbero essere di ausilio nella vita ecc... ecc... ? Osservate il giggetto o il comico nostrano o super laureati di cui il paese abbonda ma va in malora, e potrete farvi un idea .... quello che dice Briatore o scrive Gramellini sono e restano opinioni personali che sembrano lasciare il tempo che trovano della serie parlano e me danno fiato

cabass

Dom, 13/01/2019 - 08:27

Non è forse meglio aspettare qualche anno e sentire il parere del ragazzino, a cui non è detto che piaccia frequentare la "scuola di vita" del padre?

gabriella.trasmondi

Dom, 13/01/2019 - 08:47

Caro Briatore la morale è di tutti, ma gramellini e comunque solo un idiota.

Tegetthoff

Dom, 13/01/2019 - 09:44

Mi sembra che il sig. Briatore, che senza dubbio è affettuoso padre di un bimbo in evidente sovrappeso, sia convinto di una sola cosa: per fare soldi non occorre laurearsi. Tuttavia, è altrettanto evidente come per farsi curare da una malattia grave o banale, sanare i denti, difendere in giudizio, costruire una casa, una macchina o un semplice telefonino, sia necessario affidarsi a qualcheduno che s'è fatto un mazzo tanto. Tutto lo sproloquio del sig. Briatore si fonda su una contraddizione insanabile: i laureati e i professionisti non servono al mondo, alla società; invece sono indispensabili. Tanto è vero che lui, all'occorrenza, se ne serve e, bontà sua, li paga. I tipi come Briatore servono solo a se stessi.

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Dom, 13/01/2019 - 12:12

Gramellini è una nullità che pensa di poter fare la morale a chiunque solo perchè altre nullità come lui lo invitaano in televisione. Questo trombone spompato è solo uno dei tanti megafoni gracchianti di una squallida sinistra che ancora infetta la RAI (oltre che il Corriere).

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 13/01/2019 - 12:16

UN CERTO SIGNORE HA AFFERMATO CHE LUI NON É MAI RIUSCITO AD ESSERE PROMOSSO AGLI ESAMI!MENTRE UN SUO AMICO CHE ERA UN SECCHIONE É STATO SEMPRE PROMOSSO!ADESSO QUESTO SECCHIONE LAVORA PER IL SUO AMICO DI NOME BILL GATES!.É IO HO VISTO NEL PASSATO PERSONE CON LA 5 ELEMENTARE CREARE MILIONI DI POSTI DI LAVORO!É PERSONE CON 5 LAUREE DISTRUGGERE MILIONI DI POSTI DI LAVORO! BRIATORE HA RAGIONE NON UNA MA 1 MILIONE DI VOLTE!.

pilandi

Dom, 13/01/2019 - 12:43

@bracco se parli degli articolisti di giornali tipo questo, concordo.

pilandi

Dom, 13/01/2019 - 12:45

Questo secondo me a diciott'anni scappa di casa! Non è che perché il padre è una capra arricchita lo debba essere anche il figlio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 13/01/2019 - 13:06

Impossibile dare torto a quanto detto in risposta al sempliciotto giornalista. Solo due contrari, i soliti comunisti @El pirl e la rediviva crapa pelada di @yulbrynner.

MOSTARDELLIS

Dom, 13/01/2019 - 13:09

Gramellini, Fazio, Baglioni, tutte persone che si credono intellettuali, ma di intellettuale non hanno proprio nulla, sono dei poveracci che vanno avanti, come ha detto Briatore, perché hanno avuto il cugino importante o lo zio prete o cose simili.

giottin

Dom, 13/01/2019 - 13:12

Questa volta Briatore ha ragione da vendere, mentre gramellini con la vanvera ben inserita nel giusto posto è solo capace di straparlare: 1 a 0, ciapa su e porta ca!

apostata

Dom, 13/01/2019 - 13:13

Resto sorpreso, il gramellini non è laureato!!. Forse fazio, il corriere e la rai non lo sapevano, altrimenti una laurea breve (triennale),gliela avrebbero procurata.

Fjr

Dom, 13/01/2019 - 13:45

Ammazza che sdraiata ,me lo vedo Il Bria col figlio fare come il milanese imbruttito,nano!! Vedi fino alla circonvalla ?un giorno sarà tutto tuo,oltre ci sono i giargiana come Gramellini.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 13/01/2019 - 13:48

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Dom, 13/01/2019 - 13:59

Stringo la mano a Briatore. Complimenti. Gramellini, il graziato dalle cosche passeggere, non sa e non comprende cos'è il rispetto delle idee altrui.

Ritratto di balonid

balonid

Dom, 13/01/2019 - 15:49

Briatore afferma: se mi serve un avvocato o un commercialista, lo chiamo e lo pago. Lo stesso farà se gli serve un ingegnere, un chirurgo, un architetto, un informatico, un esperto in finanze, immagino. Lo stesso farà il figlio di Briatore se vorrà continuare ad amministrare l'immenso patrimonio che erediterà; lui non avrà bisogno di laurearsi, pagherà il professionista che gli serve nel momento che gli serve. Dovrà continuare ad essere scaltro come il padre a farsi circondare da individui che non lo freghino. Non vedo nessuna incompatibilità fra quanto afferma Briatore e quello su cui Gramellini discetta. (P.S. Quali doti o titoli necessitano per diventare scaltri imprenditori? Ah, saperlo! )

BottaMario

Dom, 13/01/2019 - 16:31

Boxster65, te non ti ha istruito tuo padre? ah bene cosa sai fare oltre a fare il Gramellini?

BottaMario

Dom, 13/01/2019 - 16:37

Tegetthoff,provincialotto, il titolo di laurea permette di operare, giudicare e riparare i denti...si ma non permette a priori di inventare una Ferrari, un computer Apple o un I Phone.

BottaMario

Dom, 13/01/2019 - 16:44

pilandi, ti piacerebbe essere arricchito come Briatore' noooo? e allora annega nella tua insulsaggine.