Briatore: "Non so come si possa vivere ​con solo 1300 euro al mese"

Bufera social per le frasi di Flavio Briatore ospite di Bianca Berlinguer su Rai3. Online si scatenano i giovani: "Dovresti provare come è"

Le dichiarazioni di Flavio Briatore fanno discutere il web. Il proprietario del Billionair era ospite alla trasmissione Cartabianca di Rai3 condotta da Bianca Berlinguer. L'imprenditore non si è certo risparmiato quando la contuttrice gli ha chiesto di dire la sua sulla disoccupazione giovanile, sulla ricerca del lavoro e sui "mammoni" italiani.

Briatore ha criticato innanzitutto quei giovani che dicono di soffrire la distanza da casa e che considerano uno "sforzo" allontanarsi dal focolare domestico, dalle comodità della mamma e dei genitori sempre pronti a imboccarli. "Quando sento che è difficile essere lontano da casa per un ragazzo di 25 anni - ha detto l'ex team principal di Formula 1 - penso che è incredibile: negli Stati Uniti a 17 anni lasciano le famiglie e cercano una propria strada". Poi ha aggiunto: "E' ridicolo parlare del sacrificio di andare fuori casa: ma cosa vuol dire? Che vorrebbero andare a mangiare gli spaghetti con la nonna e la mamma tutte le domeniche?".

Ma a scatenare la reazione dei social non sono state tanto le dichiarazioni dell'imprenditore in merito al suo stile di vita e quello a cui possomo aspirare i ragazzi che si affacciano oggi al mondo del lavoro. "Se mi si dice che 1300-1500 euro sono un traguardo - ha dichiarato Briatore - io non so come uno possa vivere con 1300 euro al mese sinceramente".

Commenti

emigratoinfelix

Mer, 05/04/2017 - 16:31

caro Briatore,immagini un po' come invece e' doverci riuscire con meno di 700 al mese....forse il nobel per l'economia,senza voler apparire presuntuoso,dovrebbero darlo a me.le pare?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 05/04/2017 - 16:32

Briatore: "Non so come si possa vivere ​con solo 1300 euro al mese". Mi spiace per te geometra purtroppo sono tante le cose che non sai e ogni giorno pontifichi .

Max Devilman

Mer, 05/04/2017 - 16:43

Briatore ha ragione, non si vive ma si SOPRAvvive. E bisogna ringraziare di avere un lavoro e prenderli i 1300 euro, altrimenti neanche quelli. Questo è il mondo di oggi, caro Briatore, sono felice per lei e per il suo tenore di vita ma le consiglio di dare uno sguardo attento a come vivono gli italiani, capirebbe meglio la situazione attuale e potrebbe concentrare le sue energie a cambiare le cose, visto che ne ha le possibilità (potrebbe essere il Richard Brenson Italiano, o anche Elon Musk). Briatore è intelligente ma spesso quelli come lui vivono nel loro mondo e non si sforzano di capire come vive la gente comune, per questo non riescono a dare giudizi politici coerenti con la realtà. Il mondo dei ricchissimi è un piccolo mondo, rappresenta il 10% (e sono ottimista) della popolazione mondiale, il mondo VERO è altro.....

tonipier

Mer, 05/04/2017 - 16:46

"CON I TEMPI ATTUALI NON ARRIVEREBBE NEMMENO AD UN LAVAGGIO DI MACCHINE"

Giacinto49

Mer, 05/04/2017 - 16:52

Daccordo sulla prima parte, non condivido la seconda. Basta rinunciare al superfluo.

pilandi

Mer, 05/04/2017 - 16:55

Potresti provare, invece che fare domande che paiono prese per i fondelli.

Giorgio1952

Mer, 05/04/2017 - 17:14

La parodia "The ficientis" di Crozza è meglio dell'originale Briatore, uno che ha conseguito il diploma di geometra da privatista, inizia come maestro di sci, diventa socio di un costruttore edile che acquista una societò da Sindona e viene assassinato; si trasferisce a Milano dove conosce Achille Caproni (patron della Caproni Aeroplani), che gli affida la holding del suo gruppo. I risultati ottenuti da Briatore però risultano essere negativi; conclusa la collaborazione con Caproni, Briatore si presenta per un breve periodo come agente discografico, per poi dedicarsi ad affari connessi a bische clandestine e gioco d'azzardo, che lo portano a essere processato e alla fuga alle Isole Vergini americane, per poi tornare in Italia dopo un'amnistia; infine la “botta di culo” con la Benetton! Briatore perde sempre l’occasione per tacere, come la sua compaesana e socia Granero alias Santanchè.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 05/04/2017 - 17:17

a me sembra che con le sue parole briatore voglia spronare i giovani a darsi da fare e non sbaglia in niente (io sono uno che tanti anni fa campava con meno di quella cifra e avendo famiglia)poi mi sono dato da fare e oggi vivo con il triplo .

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/04/2017 - 17:27

Tentando di sopravvive, semplicemente tentando di sopravvivere!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 05/04/2017 - 17:31

---caro briatore io ci riesco benissimo--e pago anche le tasse sulla barca senza evadere l'iva sui carburanti---swag ganja

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mer, 05/04/2017 - 17:32

@giovinap sono daccordo con te... mi pare che sia in questo senso che si dovrebbero prendere le sue parole. Ragazzi muovetevi, lasciate l'italia, non accontentatevi di 1300euro, perche ci si accontenta gode cosi cosi!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 05/04/2017 - 17:35

Eppure, c'è chi vive con ancora meno!!!!!

Italiano-

Mer, 05/04/2017 - 17:35

È sicuramente un messaggio dato con intenzione d'incentivo all'impegno. Abbiamo una miriade di condizioni favorevoli: scuole, ambiente, clima. Stoppiamo i lamenti, per favore

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 05/04/2017 - 17:48

Ci credo, immagino che lui con 1300 euro non riesca a comprarsi neppure un paio di scarpe... Però faceva meglio a tacere.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 05/04/2017 - 17:56

Io ne prendo circa il 40%in meno.....veda un po lui. Certo yacht lussi cene al ristorante e vacanze dorate scordarsele,anche quelle "normali". Comunque se tale situazione lo angoscia così tanto,per saperlo basta provare,così troverà risposta.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 05/04/2017 - 18:00

Che essere putrido.

Una-mattina-mi-...

Mer, 05/04/2017 - 18:04

INTANTO CHE LUI SE LO DOMANDA LA GENTE INTANTO SOPRAVVIVE INASCOLTATA, AGGREDITA DALLE ORDE, DIMENTICATA DAI BOIARDI E DAI VESCOVONI ANTI-TRUMP

paràpadano

Mer, 05/04/2017 - 18:06

Un dipendente medio alla ditta costa circa 3000 euro ed i conti son presto fatti la differenza se la "pappa" tutto lo stato ladrone !!

evuggio

Mer, 05/04/2017 - 18:19

effateglieloprovareee! mica tanto, per una decina d'anni soltanto!

Ernestinho

Mer, 05/04/2017 - 18:46

Ogni volta che leggo le cretinate sgrammaticate di "elkid" mi scoppia da ridere!

ex d.c.

Mer, 05/04/2017 - 18:57

Ha ragione. Ed è l'unico a parlare seriamente dell'assurdità di vivere, quasi di stenti, in un Paese cone il nostro con delle potenzialità enormi

gio777

Mer, 05/04/2017 - 20:10

Quest uomo non sembra un uomo felice.

Alessio2012

Mer, 05/04/2017 - 22:14

Una volta 1300 euro erano tanti... Adesso per colpa dell'euro è quasi niente!!! Rendiamoci conto! Pensiamo a questo, e non a Briatore! In quanto al "focolare domestico", non si tratta di quello. Un inglese esce di casa per trovare un lavoro e incontra altri inglesi. Un giapponese esce di casa e trova altri giapponesi. Un meridionale esce di casa e trova piemontesi come Briatore che lo comandano.

idleproc

Mer, 05/04/2017 - 23:04

L'osservazione sui "1300-1500" è una osservazione onesta non da sociopatici mascherati come sono i politically correct. E' una constatazione. In USA si lamentano proprio del fatto che hanno problemi ad avere la possibilità garantita da redditi adeguati di andarsene da casa come prima. Sono stati tra i primi ad entrare nel tritacarne.

Juniovalerio

Mer, 05/04/2017 - 23:40

per avere di più di 1.300,00€ al mese baaterbbe rimboccarsi le maniche , e qui dovrei dilungarmi, ma tanti non hanno voglia di lavorare nemmeno per raggiungere 1.300,00

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 05/04/2017 - 23:59

Un nuovo reality per Briatore? Un Apprentice "povero"?

Ritratto di giannantonj

giannantonj

Gio, 06/04/2017 - 00:53

Le dichiarazioni di Briatore a "Cartabianca" fanno discutere solo i polemisti più biliosi e speciosi. "Non so come possa essere un traguardo per qualcuno avere 1300-1500 euro al mese..." è un enunciato che non offende nessuno, se non i sofisti della decadenza; è un enunciato talmente manifesto e naturale che è ridicolo confutarlo! L'orgoglio di chi non vuole o non può niente di più o niente di meglio per sè è odioso perché non tollera che "quel di più" possano averlo gli altri, sempre i soliti, magari solo più fortunati.

swiller

Gio, 06/04/2017 - 06:31

Per una volta che qualcuno critica gli stipendi bassi (cosa che i politici non fanno mai) anche se questo è una persona ricca ecco gli imbecilli che si indignano.

Duka

Gio, 06/04/2017 - 07:46

FORSE HA DIMENTICATO IL SUO PASSATO!!!!!

sparviero51

Gio, 06/04/2017 - 08:02

LA SOLITA PLEBAGLIA MENTECATTOCOMUNISTA DI QUESTO BLOG SI È SCATENATA. PER LORO BRIATORE È UN USURPATORE BACIATO DALLA FORTUNA. IN QUESTO DANNATO PAESE IL SUCCESSO È CONSIDERATO UNA COLPA . RICORDO A QUESTI "00" CHE A DIFFERENZA DI MOLTE REALTÀ POLITICHE E NON, IL SIGNOR BRIATORE NON HA RUBATO SOLDI PUBBLICI E QUELLO CHE HA LO DEVE ALLA SUA INTELLIGENZA E AL SUO IMPEGNO. IL RESTO SONO SOLO FREGNACCE DA BAR DI PROVINCIA !!!

jenab

Gio, 06/04/2017 - 08:28

lo chieda ai suoi dipendenti, saranno felici di chiarirgli le idee!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 06/04/2017 - 08:41

c'è chi vive con meno grazie a questo governo..

Georgelss

Gio, 06/04/2017 - 08:50

Avete,quasi tutti, frainteso Briatore.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 06/04/2017 - 09:17

Briatore ha detto nient'altro che la pura e semplice verità. Vivere in Italia con 1300 euro al mese (magari l'intera famiglia), con i prezzi che ci sono (specie al nord), significa non potersi permettere nulla di minimamente dignitoso, settimana bianca, polizza pensione, cure dentali, e così via, cose normalissime trent'anni fa, quando gli stipendi erano la metà ma la vita costava un decimo. Ai rosiconi che strillano e si indignano: tanti auguri. Quanto alla tristezza e all'inconsistenza di una generazione di bamboccioni mosci, senza passione, senza grinta e senza spirito di sacrificio, tatuati, palestrati e incollati ai social, che si accontentano della paghetta e si fanno lavare le mutande dalla mamma a quarant'anni, la cosa è sotto gli occhi di tutti. Chiedete a qualunque imprenditore. E no che i terzomondiali ci mangeranno i risi in testa.

levy

Gio, 06/04/2017 - 09:22

Briatore! Ti giuro che conosco un tale che non ha nemmeno quelli.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 06/04/2017 - 09:28

Briatore ha il grande pregio di dire le cose come stanno. I politici, invece, parlano degli spiccioli che percepiscono i poveri dall'alto dei loro emolumenti e vitalizi vergognosamente sproporzionati.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 06/04/2017 - 09:36

@giannantonj: Lei ha descritto benissimo la situazione, in poche, perfette e illuminanti parole. I "polemisti più biliosi e speciosi" e "sofisti della decadenza" coincidono generalmente con i comunisti fancazzisti, mossi da un unico odioso istinto, l'invidia, e da un unico perverso desiderio, distruggere chi si è fatto il mazzo per avere o fare qualche cosa di bello o di importante nella vita.

grazia2202

Gio, 06/04/2017 - 12:09

briatore ha ragione. fortunatemante c'è qualche milione di eroi che ci riesce. chapeau agli eroi

marco.olt

Gio, 06/04/2017 - 12:47

Se certi imprenditori potessero farebbero campare tutti i lavoratori con zero euro al mese

Ritratto di giannantonj

giannantonj

Gio, 06/04/2017 - 16:43

Ringrazio "Risorgere": non mi è sempre facile essere compreso con tale lucidità, anche a causa di un linguaggio poco giornalistico. Avrei voluto aggiungere, in coda al commento, di appartenere alla categoria 1.200/1.500. Ma siccome ritengo di appartenervi (nel bene e nel male) per mia responsabilità personale, non do colpe allo stato o a chicchessia, non invidio le persone più capaci e intelligenti me, non l'ho aggiunta, quella coda.