Dopo la bufera il ministro Fedeli cambia il suo curriculum

Dopo le polemiche, il neo-ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli corregge il suo curriculum: sparita la laurea dal suo profilo professionale

Dopo le polemiche, il neo-ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli corregge il suo curriculum. Di fatto come riporta Dagospia, la ministra ha "cancellato" la parola "laurea" dalla sua biografia. Il sito diretto da Roberto D'Agostino con una foto mostra come sia cambiato già nelle ultime ore, dopo la bufera, il curriculum della ministra. Alcune fonti vicine alla Fedeli hanno sostenuto che il suo diploma alla scuola per gli assistenti sociali "si chiamava laurea". Poi, sempre secondo quanto riporta Dagospia, le stesse "fonti" avrebbero modificato proprio il curriculum contestato. E così il "diploma di laurea in Scienze Sociali" è tornato ad essere un "diploma per assistenti sociali". Insomma a quanto pare il ministro ha di fatto ammesso l'errore. E a parlare non è stata lei ma il suo staff: "La laurea della titolare dell'Istruzione - confermano al Mattino- non esiste". Lo staff si difende parlando di "infortunio lessicale". Poi l'ammissione: la ministra non è laureata. Un errore, ribadiscono, "in buona fede". Ma di fatto resta un dato: per la prima volta un ministro dell'Istruzione non ha un titolo accademico. (Clicca qui per vedere la foto del curriculum modificato della Fedeli).

Commenti
Ritratto di venividi

venividi

Mer, 14/12/2016 - 15:26

Deve andarsene via sta bugiarda. Chi è l'asino (con tutto rispetto per gli asini) che l'ha scelta ?