Burkini, Alfano contro divieto: "In Italia c'è la libertà di culto"

Il dibattito sul divieto del burkini prosegue e spacca la politica italiana. Il Viminale: "Contrari al divieto, in Italia non ci sono donne che lo indossano"

Il dibattito sul divieto del burkini prosegue e spacca la politica italiana. Da una parte c'è il ministro Alfano che chiude le porte ad una possibilità di divieto in Italia, dall'altra c'è l'opposizione, Lega in testa che chiede invece di sanzionare chi indossa il costume integrale al mare. Ma in un'intervista a Rtl, Alfano prosegue sulla sua linea: "La mia bussola - ha spiegato Alfano a Rtl - è buon senso e pragmatismo. Abbiamo espulso - ricorda - 109 soggetti e anche 9 imam. Questo è essere severi dentro il perimetro della legge. Altre cose che non investono la legge, l’ordine pubblico, se realizzate come puro atto ideologico possono determinare un effetto provocatorio di dire ’noi siamo rifiutati in una comunità nella quale vogliamo esprimere le nostre ragioni e la nostra fede ma non violando la leggè. Questo è il limite che pongo. Senza provocazioni che possono attirare reazioni violente". Il ministro ha sottolineato quindi come il fenomeno del burkini non sia per nulla diffuso sulle nostre spiagge: "Avete visto donne in burkini? Qui non si tratta di esprimere un giudizio su quello che c’è dietro, si tratta di un fatto pratico: quando non c’è violazione di legge nè dilagare del fenomeno non c’è da intervenire". "Rispetto per la Francia - ha aggiunto - però l’Italia è l’Italia. Fin qui è stato un paese sicuro. Vorrei che tutti si rendessero conto che se questo è stato un paese sicuro è stato perchè da un lato abbiamo fatto un lavoro di prevenzione che ha funzionato e dall’altro lato la comunità nazionale non ha mai tenuto un comportamento che ha dato l’impressione di una crisi di rigetto nei confronti della comunità musulmana. Sono stato educato alla Costituzione repubblicana che riconosce la libertà di culto. Libertà - ha concluso Alfano - che esiste da prima che esistessero gli Stati".

Commenti

mariolino50

Gio, 18/08/2016 - 10:02

La libertà di culto non ha niente a che vedere, io se mi metto il passamontagna commetto un reato penale, invece cè gente, perchè non si vede a che genere appartengono, che copre tutto, anche le mani. Non credo per niente che lo facciano di propria volontà, a meno di essere affette da demenza precoce, più facile che sia dovuto a violenze sia psicologiche che nerbate vere.

Ritratto di perigo

perigo

Gio, 18/08/2016 - 10:09

Che c'entra la cosiddetta "libertà di culto" con la sicurezza? Dietro un burkini/burka, o come cavolo vogliono chiamarlo, si possono nascondere terroristi ed armi. Un ministro degli interni, che non sia un quacquaracqua razzola-poltrone, lo capirà mai questo...?!?

Josef_K

Gio, 18/08/2016 - 10:11

Con quello che succede nel mondo la stampa italiana e francese è impegnata a discutere sui "burkini"? Con tanto di titoli di apertura? Ma è uno scherzo? Se una poveraccia vuole fare il bagno con un vestito che la copre tutta che problema c'è? Fattacci suoi. Mi lascia il viso scoperto e poi può fare quello che vuole..contenta lei.

gringo

Gio, 18/08/2016 - 10:12

Applicando la legge francese in italia dovremmo multare le suorine delle colonie che, vestite di tutto punto, si sollevano la tonaca e entrano in mare fino alle ginocchia?

gringo

Gio, 18/08/2016 - 10:22

se applicassimo la legge in questione in Italia dovremmo multare anche le tenere suorine che, vestite di tutto punto, si sollevano la sottana ed entrano in mare fino all'altezza dei polpacci???:)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 18/08/2016 - 10:24

Il plauso di Galantino alla moda del burkini e l'atteggiamento di Alfano esprimono compiutamente il livello di oscurantismo cui siamo disposti a sottoporci pur di non apparire politicamente scorretti. E' ora di finirla con queste invereconde pagliacciate.

PassatorCortese

Gio, 18/08/2016 - 10:24

in italia abbiamo anche un manipolo di politici incapaci !

Ritratto di leoni_da

leoni_da

Gio, 18/08/2016 - 10:26

NOI dobbiamo cambiare i costumi..... NOI ci dobbiamo assoggettare........

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 18/08/2016 - 10:27

Proprio per questo, ABBIMO AL GOVERNO MOLTISSIMI Siciliani!!!

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 18/08/2016 - 10:35

No no e no, malefico calabraghe. Questa e' l'ITALIA, non l'arabia. Lo vogliono come uno statement, la colonizzazione a pezzi. Ieri il burka, oggi il burkini, domani le moschee, dopodomani il governo, poi Islamalia. E' il modo per sopraffarci e sottometterci. Piccole e continue concessioni fino alla presa totale. La religione e' una scusa. Se veramente fuggissero dalle persecuzioni dell'islam, ritenendosi "moderati", venendo da noi, accetterebbero la nostra societa', non ci imporrebbero quella da cui mentono di fuggire. Quando l'Iran era Persia, erano lo stesso mussulmani, ma CIVILI. Quando e' diventato Iran sono piombati secoli indietro, e vogliono imporre le loro arretratezze anche a noi. NON GLIELO DOBBIAMO LASCIAR FARE!

momomomo

Gio, 18/08/2016 - 10:36

..."... "In Italia c'è la libertà di culto" ..."... Le spiagge non sono luoghi di culto......

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 18/08/2016 - 10:37

Quindi riepilogando....per i musulmani c'è "libertà di culto", per i cattolici c'è :"lo stato laico". COMPATRIOTI, BISOGNA RESISTERE,RESISTERE,RESISTERE E MANDARE 'STO GOVERNO A CASA PRIMA POSSIBILE.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 18/08/2016 - 10:38

Che strano.. quando gli conviene ci raccontano che la religione non c’entra.. in relazione a determinati comportamenti.- e poi ci si dice che uscire in strada e in spiaggia interamente coperte… è libertà di Culto. di culto..?????? qui si tratta di rispettare la Donna nella sua integrità.- con la sua femminilità e il suo sacrosanto diritto di essere se stessa, e non doversi Coprire per non turbare chi è rimasto allo stadio evolutivo in cui gli istinti e le pulsioni gestivano l’agire umano e nella fattispecie dei maschi musulmani.- Alfano.. non è libertà di culto.. ma libertà di regressione allo stato animale.

buri

Gio, 18/08/2016 - 10:39

ma perché Angelino non sta zitto, ogni volta che aère bocca dice fesserie, dimostra di npn saèere niente e crea solo danni

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 18/08/2016 - 10:52

Visto che sta mostrando quali sono le "sue dimensioni" è evidente che ama la libertà di cul(t)o.

vince50_19

Gio, 18/08/2016 - 11:09

Alf_ghano, oltre il fatto che il burkini è un'imposizione umiliante per le donne islamiche - non una loro libera scelta, ci sono problemi ben più seri su cui NON agisci. Consultati con Valls che, pur di sx, ha idee molto chiare in questo tema. Fai il bravo e non il mr. "signorsì" come sei normalmente abituato a fare per tenerti la cadrega appiccicata al tuo lato "oscuro". Coraggio!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/08/2016 - 11:09

Consueta semplificazione di comodo da parte di questo giornale. Adesso voi bananas volete fregiarvi del titolo di "opposizione" tout court, ignorando che M5S e sinistra su questo tema sono su posizioni opposte alle vostre. Detto questo il "senza quid" dimostra di avere le idee alquanto confuse quando collega il suo ragionamento (!) alla rilevanza numerica di quante indossano il burkini in Italia o al timore di ritorsioni da parte del fondamentalismo islamico. E' semplicemente la logica, prima ancora delle leggi vigenti e della costituzione, a relegare in buffonata ideologica questa sterile polemica.

gesmund@

Gio, 18/08/2016 - 11:21

Le donne che indossano tale indumento sono forse paragonabili ai preti, frati, suore o imam, che girano con le loro divise? Cosa c'entra la libertà di culto con la moda? Perchè mi pare stia diventando una moda. Se vogliono indossare anche la cintura di castità o la museruola, facciano pure, se lo fanno liberamente.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/08/2016 - 11:22

------------al di là delle convinzioni politiche di ciascuno di noi--una cosa però bisogna evidenziarla---le parole di alfano sono ineccepibili---e chi dice il contrario esprime un giudizio politico e non un ragionamento lineare conforme alle leggi che regolano il nostro paese----ripeto ---ognuno può avere le idee che vuole e giudicare i politici come vuole---ma in tutta onestà---tra l'intelligenza di alfano e quella per esempio di salvini c'è un abisso-----a favore di alfano ovviamente---hasta siempre

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 18/08/2016 - 11:23

Ma dai...siamo seri. I problemi in Italia non sono certo questi. Sarà la donna (e l'uomo) a decidere come andare al mare. Se vogliamo parlare di mare, allora diciamo, senza ipocrisia, che l'Italia sta affondando sempre di più a causa di politici inetti e svenduti alla Finanza mondiale.

antipodo

Gio, 18/08/2016 - 11:31

E cosa c'entra il burkini con la liberta di culto? Qui tutto e' permesso...ad alcuni. Popolo sveglia!!!!!!

antonmessina

Gio, 18/08/2016 - 11:36

cosa centra la liberta di culto.. le donne europee ed occidentali potrebbero andare in bikini in giro per le loro citta?

vitodaluci

Gio, 18/08/2016 - 11:43

Si parla del nulla... dove sono quelli che dovrebbero controllare? Solo in televisione si vedono le forze dell'ordine che vanno sulle spiagge.

VittorioMar

Gio, 18/08/2016 - 11:43

....di CULTO si ,ma lo dice il Corano quale abbigliamento è consentito??

ambidestro

Gio, 18/08/2016 - 11:46

Mi piace il concetto di libertà di culto, bisognerebbe però chiedersi quanto il burkini rappresenti un'espressione di libertà e non di costrizione. In pratica ogni 100 donne quante sono felici di indossarlo e quante ne farebbero volentieri a meno, ma non possono evitarlo? Quante lo indossano per scelta e per scelta potrebbero decidere liberamente, e senza conseguenze, di indossare un costume qualsiasi? E magari di convertirsi ad un'altra religione. La "libertà di culto" è un modo pilatesco di affrontare una questione.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 18/08/2016 - 11:55

Portate deglo ombrello ad Alfano, ormai vaneggia.

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/08/2016 - 12:03

IL PARACULISMO DI STATO NON HA PIU' LIMITI, si vede che ai Pulcinella Boiardi non basta essere STATI IRRISI, dai colleghi europei, per i fantomatici "PIANI B"

PEPPINO255

Gio, 18/08/2016 - 12:21

Cosa c'entra il culto? Col burkini in riva al mare NON si va a dire messa né a pregare.... Ognuno è libero di vestirsi come meglio crede. Se venissero ad IMPORCI il loro costume, allora saremmo tenuti a opporci. Il francese VALLS non rispetta la Costituzione francese. Portare il "burkini" è "LIBERTE'" ....!!!

roseg

Gio, 18/08/2016 - 12:38

Se la mia compagna vuole bagnarsi con i pantaloni e la maglietta sono cavoli suoi, non sono io che la obbligo a suon di cazzotti. TUTTA QUI LA DIFFERENZA!!!

Zizzigo

Gio, 18/08/2016 - 12:44

La mia bussola - ha spiegato Alfano a Rtl - è buon senso e pragmatismo... Vorrei che tutti si rendessero conto che se questo è stato un paese sicuro è stato perché da un lato abbiamo fatto un lavoro di prevenzione che ha funzionato... a un ometto con le braghette, tremano sempre le ginocchiette.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/08/2016 - 12:46

3° invio - Consueta semplificazione di comodo da parte di questo giornale. Adesso volete fregiarvi del titolo di "opposizione" tout court, ignorando che M5S e sinistra su questo tema sono su posizioni opposte alle vostre. Detto questo il "senza quid" dimostra di avere le idee alquanto confuse quando collega il suo ragionamento (!) alla rilevanza numerica di quante indossano il burkini in Italia o al timore di ritorsioni da parte del fondamentalismo islamico. E' semplicemente la logica, prima ancora delle leggi vigenti e della costituzione, a relegare in buffonata ideologica questa sterile polemica.

LettoreIncallito

Gio, 18/08/2016 - 12:46

Mi preoccupano di più quelli con calzino bianco dentro alla ciabatta vecchio stile, è molto più antiestetico. Non capisco che fastidio dia il burkini, se nella loro altissima mentalità è previsto, che ci vadano pure con il piumino in spiaggia, non dovrebbe preoccuparci. Giustissimo poi evitare di farli inkazzare per queste cose banali sulle quali possiamo anche lasciarli fare, vorrei continuare a prendere la metro/treno ecc senza ulteriori preoccupazioni.

chiara 2

Gio, 18/08/2016 - 12:54

GRINGO..ma si sente intelligente a pubblicare argomentazioni simili? La pare che le "suorine" siano state obbligate a metterselo il velo? Le pare che la religione cattolica sia oggi un pericolo per la sicurezza di tutto il mondo? Faccia esempi più consoni se ci riesce

billyserrano

Gio, 18/08/2016 - 12:55

Certo che in Italia c'è libertà di culto, oltre alle leggi da rispettare. Il burca, burchini, il velo e altre menate varie, sono solo imposizioni che il maschio musulmano esercita sulle donne, sia mogli che figlie, altrimenti sono legnate. Allora Alfano se è un uomo faccia rispettare anche il desiderio delle donne musulmane, di vestirsi come vogliono, e punisca gli uomini che obbligano le loro donne a subire le loro imposizioni. Voglio proprio vedere se le donne avessero veramente la possibilità di scelta, quante indosserebbero ancora il burca o burchini. Ma Alfano deve obbedire agli ordini e seguire la linea che qualcuno gli ha tracciato, altrimenti lo cacciano a pedate.

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 18/08/2016 - 12:59

"elkid" - Sono solo gli imbecilli che hanno la pretesa di giudicare e valutare l'intelligenza degli altri. Soprattutto quando lo fanno usando la propria come unità di misura!

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 18/08/2016 - 13:03

Alfano - è un politico- e cerca di dare un colpo al cerchio e uno alla botte. Queste donne musulmane sono delle - ignoranti - della loro Religione, perché ciò che l'Islam consiglia (da quello che ho letto) è la non promiscuità (nelle situazioni libere da impegni di lavoro o di necessità) tra uomini e donne, e specialmente quando uomini e donne sono pressoché...nudi.

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 18/08/2016 - 13:04

Alfano, per favore!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 18/08/2016 - 13:07

Alfano contro divieto: "In Italia c'è la libertà di culto" ....... dipende dal tipo di "culto" .

Ritratto di Smalp124

Smalp124

Gio, 18/08/2016 - 13:15

Bene la libertà di culto e tutte le libertà possibili quando anche a noi, in quei paesi, saranno garantite le stesse libertà; cosa che non credo succeda... Fino ad allora devono adeguarsi o tornarsene a casa loro. E anche Alfano se ne tornasse a casa sua...

vince50_19

Gio, 18/08/2016 - 13:15

elkid - E magari c'è pure un abisso con quella del "socialista" Valls. Dico bene?

rudyger

Gio, 18/08/2016 - 13:16

sig. alfano se il burkini è espressione di culto è meglio che restituisca la sua laurea. e non mi confonda il burkini con il Crocefisso se no seguito ad inc......mi e non andrò più in Sicilia. Mi dispiace solo per i tanti amici che sono lì.

FRANGIUS

Gio, 18/08/2016 - 13:19

MA COSTUI O LO FA O LO E'.CHE C'ENTRA LA LIBERTA' DI CULTO AD ANDARE IN GIRO MASCHERATI ? GLI ITALIANI PER CASO LO FANNO? MA SON COSE DA NON CREDERE SPECIALMENTE SE DETTE DA UNO CHE SEPPUR INDEGNAMENTE FA IL MINISTRO DELL'INTERNO.MA DA QUESTA SPECIE DI GOVERNO RETTO DA UN PAGLIACCIO PURTROPPO E' NORMALE !

rudyger

Gio, 18/08/2016 - 13:23

io, cattolico e apostolico roma... soprattutto romano, ripudio aver abitato da ragazzo in Borgo S.Spirito nel palazzo ove avevano la residenza i Gesuiti. Mi dispiace per il Papa, ma non sono più d'accordo con la gerarchica ecclesiastica. Se il Papa è stato illuminato dal Signore ce lo faccia capire dandoci qualche segno palese. Ricordo la bara del defunto S. Papa Giovanni secondo ove era depositato un libro che dopo una ventata si chiuse e non tirò più vento. Era questo un segno? finita la chiesa, almeno per il momento?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 18/08/2016 - 13:24

Ineffabile Alfano! Cosa non si fa per mantenere la poltrona, soprattutto quando si ha la certezza matematica di non trovarne un’altra. Appellarsi alla liberta di culto è un’autentica anfanata: bisognerebbe avere la certezza che le donne indossano il burkini per libera scelta, come qui in Sardegna tante vedove vestono di nero per tutta la vita e non escono se non col capo velato. Quanto alle islamiche sono molte, invece, le donne che vengono massacrate di botte, se rifiutano di uscire pesantemente velate.

Poldo51

Gio, 18/08/2016 - 13:27

Agogno il momento in cui potro' vedere la signora Boldrini in burkini (coatto quando l'islam prendera' il potere in Italia)! Allora la voglio a parlare di....risorse!!

il corsaro nero

Gio, 18/08/2016 - 13:38

ho notato con piacere che i radical chic Elkid e Dreamer66 anche oggi ci hanno regalato le loro perle di saggezza! Peccato, però, che non abbiano commentato l'atteggiamento dei loro beneamati compagnucci nei confronti dell'arrivo dei clandestini a Capalbio! Cari sinistrorsi, bello fare i gay con la materia prima altrui eh? BUFFONI!

il corsaro nero

Gio, 18/08/2016 - 13:40

Allora, vediamo, poniamo il caso che sotto il burkini la dolce donzella nasconda un mitra o una bomba, come la mettiamo? Saltiamo tutti per aria? Mi spieghi, caro Angelino che diamine centra la libertà di culto con la sicurezza?

il corsaro nero

Gio, 18/08/2016 - 13:40

@Gringo: le suorine non compiono attentati terroristici!

ludovik

Gio, 18/08/2016 - 13:44

si a patto che il volto rimanga sempre scoperto, non è una qstione di culto, siamo un paese laico fino a prova contraria, è una qstione di sicurezza, come nn è possibile andare in giro con il passamontagna, cmq il burkini nn vedo quale problema possa arrecare a chi lo vede casomai a chi lo indossa, ma qsta è un'altra storia

Klotz1960

Gio, 18/08/2016 - 13:47

Ma non decide il Parlamento su questi temi? Perche' dobbiamo sentire opinioni a spasso?

Frusta1

Gio, 18/08/2016 - 13:52

Difficile commentare le boutade di alfAno (soprattutto dopo l'ultima che sui barconi dall Africa non c'è pericolo che ci siano terroristi , smentito sonoramente dai fatti...). Ma tornando a questa barzelletta sui burkini gli consiglierei di sentire la signora , anzi la signorina Boldrini , per sentire cosa ne pensa della questione. Lei che difende il genere femminile perché non apre la sua bocca da maestrina per dire la sua. Forse perché sentirebbe alfAno? La crescita della confusione in questo parlamento e governo abusivo e'palese. Ecco l'unica CRESCITA che ci stanno propinando .

il corsaro nero

Gio, 18/08/2016 - 13:58

Peppino255: ma ti droghi? le donne non portano il burkini per libera scelta, ma perchè sono costrette a farlo in nome della loro religione!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/08/2016 - 14:01

chiara 2: e tu come puoi essere certa che una ragazza il burkini lo indossi solo perchè le sia stato imposto e non per scelta personale? E ti pare che una donna col burkini rappresenti un pericolo per tutto il mondo? Dai...non divagare, attieniti all'oggetto della discussione.

killkoms

Gio, 18/08/2016 - 14:06

il burkini non serve al culto

Giua

Gio, 18/08/2016 - 14:17

Oh! ma dove sono i centri sociali? I difensori di poverta` e della liberta` secondo Stalin.

MgK457

Gio, 18/08/2016 - 14:31

Il burkini è un evidente ostentazione islamica, ora vogliono far vedere che sono presenti anche al mare, marcano il territorio, l'islam piano piano con l'aiuto dei nostri politici ci distruggerà, ma in fondo sarà giusto, se uno non sa farsi rispettare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 18/08/2016 - 14:33

Elkid 11,22: Si può essere d' accordo sul suo discorso e può configurarsi una polemica politica sterile ed inutile; va comunque seguita la legge italiana, nel senso che il viso deve rimanere rigorosamente scoperto. Se questo non valesse, sa quanti ladri, assassini, mafiosi esulterebbero! Il finale suo invece è disastroso, dire che Alfano ha un q.i. a distanza abissale di quello del Salvini, questo dice quanto fazioso e poco credibile sia nei suoi commenti.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 18/08/2016 - 14:49

Alfano è politicamente finito. Cadrà insieme al furbetto che lo ha ingaggiato e non si vede dove possa trovare spazio e voti per rimanere a galla. Però sulla questione "burkini" sono con lui. Del resto Maometto non prevedeva costumi da bagno per le sue numerose donne, ma voleva l'eliminazione fisica di chi non si piegava ai precetti dettati da Allah e da lui fatti trascrivere nel Corano, il documento che i Cristiani dovrebbero leggere, cominciando dal papa nero, cioè colui che ci ha raccontato che le due religioni, in conflitto da 14 secoli, sono due "religioni sorelle". Una balla colossale, su un argomento certamente molto più importante delle chiappe delle donne islamiche.

Linucs

Gio, 18/08/2016 - 14:51

Mentre pensate al burkini magari ci fate sapere anche qualcosa su Regeni?

aitanhouse

Gio, 18/08/2016 - 15:00

il pericolo paventato da un costume è forse inconsistente di fronte a quanto sta accadendo nel paese: vediamo sempre più gente che si lamenta, strepita,inveisce contro i fautori delle invasioni, ma nello stesso tempo li vediamo rinunciatari, non reattivi, schivi dall'organizzare manifestazioni di protesta, in attesa che qualcuno,sceso da chissà dove,possa risolvere il problema. Ecco non ci accorgiamo, ma stiamo cedendo al menefreghismo ,tutto in linea di quanto il governo ha organizzato con una propaganda a volte da banditore ed altre silenziosa e capziosa. E' importante notare come tanti cittadini convinti assertori del NO al referendum, stiano addormentandosi ed addirittura pensino ad un SI o a disertare le urne con la solita e maledetta mentalità italiana:tanto non cambierà nulla...........

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 18/08/2016 - 15:05

E se una religione ha delle "pratiche confessionali",in contrasto con la "più bella costituzione del Mondo",a cui tutti i presenti sul territorio italiano devono adeguarsi,che si fa??

Mapagolio

Gio, 18/08/2016 - 15:06

Ma qualcuno qui e' mai andato mesi o anni in questi paesi,dove e' impossibile praticare o vestirsi come ci pare,sei obbligato a rispettare le loro leggi.Possibile che non si capisca che entrano in punta di piedi e poi impongono le loro culture o avete le patate sugli occhi.Vengono terrorizzati fin da bambini dalla loro religione fideistica e retrograda.Del resto se sei un uomo di fede (di qualsiasi fede)devi essere uno che non pensa accetta tutto e zitto.

Fossil

Gio, 18/08/2016 - 15:08

Questo indegno rappresentante di ciò che rimane del popolo italiano ha solo paura di ritorsioni e lascia fare ai culi al vento quello che vogliono. . .come se non lo facessero già abbastanza. . .

Claudio Antonaz

Gio, 18/08/2016 - 15:09

"A mali estremi, estremi rimedi." Si' puo' sembrare eccessiva questa interdizione, ma gli islamici, non diversamente dagli altri, e anzi un po' più' degli altri, rispettano la forza. Non si spiegherebbe altrimenti la loro "sottomissione" a un dio fanatico e a sistemi politico-religiosi che li opprimono e dai quali sfuggono venendo da noi...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 18/08/2016 - 15:09

Prima Alfano ha tradito gli elettori di Forza Italia e Berlusconi , adesso tradisce tutti gli italiani piegandosi , anzi sottomettendosi alla dottrina islamica nella vita civile. Se non fosse poco intelligente ad Alfano gli si potrebbe chiedere dove finiscono non vietando il burkini i diritti delle donne nelle famiglie islamiche. L'Italia prima di tutto è un paese laico quindi prima della libertà di culto viene quella delle persone.

corbin

Gio, 18/08/2016 - 15:14

intanto a lui chi lo ha eletto? secondo noi accettiamo in Italia la sottomissione delle donne? terzo perchè i giornalisti non si inc....davvero tutti uniti? Italia paese del terzo mondo! si merita la dittatura che ha...e i vu cumprà sulle spiagge che nessuno contrasta......

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 18/08/2016 - 15:14

Azo, siamo invasi, siamo pieni di problemi e ancora tu e qualche altro ancora rompete i cogl@@oni con il razzismo fra italiani???? Ma tu hai mai letto i Promessi Sposi??? Sai parlare dell'episodio dei :"Capponi di Renzo" ???Visto che sei così cieco ti consiglio di stare con la spingarda a fare la guardia al tu pollaio.....

MgK457

Gio, 18/08/2016 - 15:20

@ateius concordo, quando fanno gli attentati i terroristi musulmani, i politici ci vogliono far credere che l'islam e il corano siano innocenti(???), quando invece ostentano la loro falsa setta maomettana o vogliono le moschee per islamizzare l'Europa è libertà di culto, sarà proprio con l'inganno che gli islamici ci fregheranno, naturalmente con l'aiuto dei nostri politici europei corrotti. La verità è che l'islam va vietato, in tutte le sue ostentazioni e forme di proselitismo, dato che è l'unica religione al mondo che uccide l'infedele , rispetto per i morti.A dimenticavo: i veri infedeli sono loro.

BUBUCCIONE

Gio, 18/08/2016 - 15:33

Xxx elkid…………(h.11,22)……”mon petit garçon” la politica lasciala agli adulti……….. torna a giocare all’allegro chirurgo, chissà mai che impari qualcosa!!!!!

Ritratto di hermes29

hermes29

Gio, 18/08/2016 - 15:34

E' anche vero che c'è la libertà di culto, come il diritto al lavoro alla famiglia alla scuola alla dignità; tutti diritti Costituzionali però inapplicati nella maggioranza dei casi. Allora me ne fotto del loro diritto del culto, quando lo stesso resta inapplicato o perseguito penalmente nei paesi di loro provenienza. Di culto non si riempie la pancia, ma con la scusa si finanzia la loro permanenza, a discapito dei bisognosi italiani. L'Islam è una religione contraria ai principi di libertà e del rispetto dei diritti umani, e come tale va bandita dal territorio nazionale ed internazionale. Resta un'illusione il rispetto dei valori reciproci, semplicemente perché la loro religione è nata per contrastare questi nostri valori e principi umani.

Happy1937

Gio, 18/08/2016 - 15:40

Angiolino è davvero laureato in Legge? Ne dubito dal momento che dimostra di non sapere che la Legge Italiana vieta a chicchessia di nascondere i propri connotati facciali.

giuliana

Gio, 18/08/2016 - 15:45

Libertà di culto .............CONDIZIONATA.....l'unica condizione da rispettare è che la sedicente confessione religiosa non segua leggi contrarie a quelle dello Stato. L'islam=sharia=leggi contrarie, quindi NO SHARIA(=NO ISLAM). NO alla sedicente confessione religiosa islamica=NO ISLAM.....alfano, dobbiamo fare un disegnino per i tonti, che cosa dici?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 18/08/2016 - 15:49

il corsaro nero: e invece le tizie vanno in spiaggia col burkini per compiere attentati? Ed hai anche il coraggio di dare del buffone agli altri?

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 18/08/2016 - 15:55

rudyger13 23 anche se siamo fuori contesto vorrei farle notare che il "noto gesuita" si è impossessato del nome di Francesco ma non lo cita mai come fulgido esempio.Se lei ha modo di conoscere i Veri Francescani avrà notato che il SANTO è sempre nei loro pensieri e che adorano le Sue Opere, come il Cantico delle Creature.L'attuale pontefice invece con questa inopinata scelta penso che abbia creato confusione e scompiglio, usando Francesco come specchietto per le allodole.

mareblu

Gio, 18/08/2016 - 15:55

ALLORA?! IO LA SFIDO, SIG . ? MINISTRO . SONO SICURO CHE MOLTI ITALIANI SONO CONTRO LA CHIESA LA SUA POLITICA e SOPRATTUTTO NON CREDONO NE IN DIO E NEPPURE NELLA RELIGIONE CATTOLICA, PER CUI SE VERAMENTE ?! LEI VUOLE DIMOSTRARE CON CHIAREZZA LE SUE IDEE e IMPARZIALITA' " ORDINI DI TOGLIERE TUTTI I SIMPOLI DELLA RELIGIONE CRISTIANA DAGLI UFFICI PUBBLICI," I QUALI LEDONO MORALMENTE LA DIGNITA' INFASTIDENDO I NON CREDENTI !!!!.!!!!!

giuliana

Gio, 18/08/2016 - 15:58

Velo islamico (qualunque velo, non solo il burka) e burkini sono, prima di tutto, SIMBOLI POLITICI. Fare appello alla libertà religiosa è RIDICOLO, perchè qualunque sedicente confessione religiosa deve seguire le leggi dello Stato, non leggi contrarie. La sharia, insieme di leggi contrarie a quelle dello Stato, è ILLEGALE come sono fuorilegge, cioè illegali, tutte le forme con le quali un'associazione illegale si organizza sul nostro territorio (no moschee-no scuole coraniche-no centri culturali islamici-no macellazioni halal-no burka- no burkini- no matrimoni combinati-no poligamia..............FUORI l'ISLAM dall'ITALIA.

Ritratto di lucavelasco

lucavelasco

Gio, 18/08/2016 - 16:07

Questa poi!!? Chi mai avrebbe pensato che un giorno avrei dato ragione ad Alfano! Alfano!! Il medico dice che sto bene ma sono pronto a cambiarlo se qualcuno mi dimostra cosa c'è di male ad andare al mare, coperte di tutto punto e saltellare felici e contente. Semmai avere un marito che obbliga a questa umiliazione é il problema. Siculi, calabri e trinariciuti anni cinquanta ben tornati!!

gringo

Gio, 18/08/2016 - 16:15

Chiarisco il mio pensiero. l esempio delle suore è utilizzato per sottolineare che la legge francese che consente alle autorità di sanzionare il burquini fa riferimento a "ostentazioni del proprio credo religioso". Con questo criterio anche un indiano col turbante, una suora vestita, un arancione (quelli rasati con tonaca e tamburello) o un qualsiasi individuo con una stella di davide sul costume sarebbe sanzionabile. Ritengo che un paese, benchè Laico, non debba in alcun modo sanzionare l'appartenenza religiosa. Suggerisco di riflettere che indossare un indumento piuttosto che un altra sia una libera scelta e non credo proprio che chi indossa il burquini lo faccia per imposizione (sarebbe piu coerente impedire di andare in spiaggia). Il mio discorso è riferito al principio, quindi vi prego di escludere dalla discussione islamismo, pericolo attentati, donne considerate inferiori e via di seguito. saluti

lento

Gio, 18/08/2016 - 16:18

L'islam non e' una religione ,ma leggi crudeli e malvagie dettate dal corano...

coccolino

Gio, 18/08/2016 - 16:19

Sgarbi ha dichiarato che alfano è colluso con la mafia.....non credo, la mafia si affida a persone intelligenti.....

CarloLinneo

Gio, 18/08/2016 - 16:30

Tra qualche generazione tutti questi commenti non avranno più senso, poiché il burkini diventerà obbligatorio per tutte, dico "tutte" le donne.. Se la Costituzione non lo prevede, i musulmani la cambieranno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 18/08/2016 - 16:45

ALFANO IN ITALIA C'E' TROPPA LIBERTA'. LIBERTA' DI ESSERE INVASI, LIBERTA' DI DEGRADO, LIBERTA' DI NON RISPETTARE LE LEGGI ITALIANE. E LIBERTA' DI ESSERE PRESI IN GIRO DA UN GOVERNO DI BUFFONI.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 18/08/2016 - 16:48

@gringo (10:12); @elkid (11:22) – la talare o il clergyman, l’abito delle suore, o il saio dei frati sono divise; indicano l’appartenenza ad un particolare gruppo all’interno della Chiesa: chierici, religiose e religiosi. Cotta e stola, camice e casula sono indumenti del sacerdote nell’esercizio culto divino, come pure sono atti di culto andare a messa, ricevere la comunione o altri sacramenti. Lo stesso per l’Islam: entrare nelle moschee senza scarpe, prostrarsi verso la Meka per pregare ecc sono atti di culto. Burka, velo ecc. fanno parte di regole di vita, come anche per i cristiani, maschi e femmine,c’è la regola della modestia nel vestire. La differenza sta nel fatto che tra i cristiani ciascuno decide, lui, quanto togliersi e quanto lasciarsi addosso, tenendo conto del luogo in cui si trova. Per le islamiche burka, velo ecc spesso sono imposti con violenza da padri, fratelli e mariti. Basterebbe questo perché lo stato li vieti.

Pinozzo

Gio, 18/08/2016 - 17:12

gringo, lei ha ragione sul principio che un paese laico debba rispettare tutte le confessioni, pero', senza sparare a zero sugli arabi cattivi che ci vogliono ammazzare tutti come fa felpini, mi dico: in francia nonostante ci sia liberta' d'opinione non e' legale andare in giro con bandiere naziste (nemmeno in italia), perche' sono contrarie ai nostri valori democratici - segno che a tutte le liberta' ci sono dei limiti. Ora, e' evidente che un burkini non e' una svastika, pero' se quell'indumento rappresentasse un valore contrario ai nostri (eguaglianza uomo donna) dovremmo accettarlo? Io non credo. La discussione quindi secondo me dev'essere: il burkini, cioe' coprire completamente il proprio corpo, e' una libera scelta delle donne, o un'imposizione fatta alle donne? Io tendo a credere piu' alla seconda.

Pinozzo

Gio, 18/08/2016 - 17:15

Happy1937, guardi che il burkini lascia libera la faccia.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 18/08/2016 - 17:24

--------------happy-----tranquillo---angelino è laureato in legge--presso l'università cattolica di milano---che non è neppure una passeggiata----te invece happy dimostri di non conoscere cosa sia il burkini---che è un indumento che non travisa assolutamente il volto--ci sei? o ti faccio il disegnino?----dunque se rendiamo illegale il burkini---dimmi per quale ragione mi devo sorbire la kippah--ci risei? o ti faccio un altro disegno?---le capacità di alfano berlusconi le aveva capite in tempi non sospetti--un purosangue non diventa un asino se gli cambi la stalla---hasta siempre

manugonn

Gio, 18/08/2016 - 17:32

Io mi vergogno di essere cittadino di un paese nel quale il Ministro dell'Interno fa una così dichiarata ammissione di impotenza (vigliaccheria ????) nei confronti di chi, con la scusa della libertà di culto, viola quotidianamente le leggi dello stato in cui vive e soprattutto vegeta (a nostre spese).

MOSTARDELLIS

Gio, 18/08/2016 - 18:14

Questo sta sulla luna... o fa finta di non capire. Intanto farebbe meglio a non autoincensarsi quando parla di buon senso e pragmatismo, se la canta e se la suona da solo. in seconod luogo ancora non ha capito che le espulsioni non servono a niente, ma peggiorano le c ose, perché escono dalla porta e rientrano dalla finestra. E infine non capisce che la libertà di culto è applicabile solo all'Italia (o all'Occidente), dove la religione è separata dallo Stato laico; per i musulmani invece è una cosa sola...

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 18/08/2016 - 18:29

E la sicurezza dove la mettiamo Signori commentatori?

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 18/08/2016 - 21:15

Ma quanto possiamo essere ridicoli veramente.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 18/08/2016 - 21:28

Leonida55: Guarda che il Corano e la Sunna prevedono (non impongono) viso e mani scoperte!!! Ad esempio il Burka non è affatto contemplato dalle prescrizioni Islamiche. Mentre il Burkini potrebbe rientrarci. L'Hijab (che lascia il volto scoperto) rientra nella raccomandazione islamica, mentre il Niquab che prevede la copertura del viso no.

asalvadore@gmail.com

Gio, 18/08/2016 - 21:30

La libertá di culto concepita da Alfano permetterebbe alle persone di andare nude per la strada se cosí comanda la sua religione, permetterebbe di avere piú mogli se dichiari di essere mormone, etc... La libertá di culto é una libertá spirituale, una libertá di convinzioni, di espressione di rituali ma mai una libertá di travestirti e di nascondere la tua faccia dietro un panno nero.

mifra77

Gio, 18/08/2016 - 22:15

Ma quale libertà di culto? se la sta facendo addosso dalla paura! Lui sa benissimo che il burka ed il burkbic non sono indossati per libera convinzione; al contrario chi lo indossa ,il più delle volte si sente e sa di essere costretto da motivi di diversità di genere da una religione maschilista che apprezza più una cammella che una donna.

nastagio

Ven, 19/08/2016 - 00:23

Burla & co servono solo ad impacchettare la propria donna affinché' gli altri maschi non la possano guardare. Il mussulmano non tollera che la propria virilità venga messa in crisi da potenziali rivali. Tutto qui.

Elis1970

Ven, 19/08/2016 - 08:04

ma siamo noi che dobbiamo integrarsi con loro?.. o sono loro hanno l'obbligo di integrazione con noi venendo in Europa?

Ritratto di mauri20-15

mauri20-15

Ven, 19/08/2016 - 08:29

Uno potrebbe fregarsene di come va (s)vestita una musulmana in spiaggia. Il problema invece è quello di accettare, chinando il capo, qualsiasi idea strampalata che questi "ospiti non graditi" ci impongono giornalmente. Oltre alla mancata reciprocità delle situazioni tra Occidente e Paesi arabi c'è naturalmente il porblema di un "abbigliamento simbolo di pregiudizi" anticostituzionali che caratterizzano la loro mentalità. Vogliono imporci le loro idee e noi per sembrare democratici e non offenderli continuiamo ad accettare tutto come pecoroni. Mi auguro un Governo con Ministri e politici che abbiano polso e che non abbiano paura di nessuno !

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 19/08/2016 - 09:35

onollov35: il tuo brillante intervento intende forse insinuare che sotto il burkini si possano nascondere cinture esplosive, kalashnikov e missili terra-terra?

il corsaro nero

Ven, 19/08/2016 - 09:52

Dreamer_66-18/08/2016 ore 15,49 perchè sarebbe la prima volta che le donne islamiche compiono attentati?

pierre alain

Ven, 19/08/2016 - 10:06

vedo che nessuno ne fa riferimento, lo faccio io. dernièrement in corsica a SISCO ce stato una sorta di agressione, arabi nati in corsica contro corsi. la storia, su una spiage, i musulmani se la sono appropriata con carteli di divieto per gli infedeli, si sono arrocato questo diritto per permettere alle loro donne di fa(re il bagno in burkini. dei turisti passando facevano delle foto al litorale et puo anche darsi alle donne in burkini di questo allo stato attuale non risulta, ma i musulmani gli hanno aggredito, faccendo intervenire i corsi in loro difesa e dagli tutto a degenerato, a discapito dei musulmani. la morale quando si lasciano fare determinate cose, poi diventa un diritto.

ectario

Ven, 19/08/2016 - 10:17

Pochezza politico-culturale o scientemente ipocrita? Queste sono obbligazioni dell'uomo sulla donna, la sfera spirituale c’entra molto poco. Allora si chiarisca cosa intende la ns costituzione per libertà di culto. Se fosse un italiano a costringere la propria donna a girare in quel modo; a vietarle la normale vita cui siamo abituati A CASA NOSTRA, ben regolata dal patto sociale dalla costituzione sulla parità di diritti e doveri tra i sessi, cosa farebbe la magistratura a questo individuo? Sarebbe sicuramente incriminato. Dobbiamo subire l’imposizione di usanze in contrasto con il nostro vivere e le nostre leggi? Quindi doppia giurisprudenza? Le anime "belle" femministe (de che!!!) e la SX hanno trovato (a catzo) la parolina magica "libertà di culto". Purtroppo, molte donne musulmane non si accorgono di essere ridicole, mentre come sempre enormemente faziose e stupide le femministe.

vince50_19

Ven, 19/08/2016 - 11:56

2° invio - giuliana - L'Islam divide il mondo in due sfere: quella della "pace" (Dar e-Salaam) dove l'Islam è religione di stato, quella della "guerra" (Dar al-Harb) dove l'Islam è minoritario. Qualsiasi modo va bene per seminare il dubbio, mettere in discussione regole non islamiche. Un certo Sadat ebbe a dire all'arcivescovo di Smirne:«Con le vostre leggi democratiche vi invaderemo, con le nostre leggi religiose vi domineremo». Basta vedere in Italia l'inconciliabilità dell'Islam con alcuni artt. della ns. costituzione (2-3-8-13.27.29). Tra l'altro nel Corano non si parla di velo, burqa, niqab, tantomeno di burkini ma tant'è, il "superuomo musulmano interpreta-s'inventa" quello che gli fa più comodo per far intendere al gentil sesso chi è che comanda, anche con stupide imposizioni fisiche.

Ritratto di onollov35

onollov35

Ven, 19/08/2016 - 13:18

@Dreamer66. Le preciso che non esiste nessun brillante intervento. Solo un commento che in fatto di sicurezza, bisogna essere certi, prima e non dopo. Per professione, sono stato Articiere e sminatore. Mi sbaglio o la nostra legge prevede di essere riconoscibili e a viso scoperto? Le auguro ogni bene.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 19/08/2016 - 18:31

@pierre alain:....concordo!@vince50_19:...Certo,il loro comportamento,e quello dei loro "uomini",secondo le "costituzioni occidentali",è ANTICOSTITUZIONALE,ma tant'è,è concesso,in nome del DIO "multiculturalismo"!!!

Lala956

Sab, 20/08/2016 - 00:35

Buongiorono Sig.Alfano.... io non condivido la sua conclusione riguardo i Burchini, il motivo è presto detto, se io vado in un paese mussulmano devo adeguarmi ai loro usi e costumi, ovvero volto coperto, levarmi le scarpe per entrare in Moschea e se vado al mare dovrei mettere il burchino, insomma dovrei adeguarmi.... ritengo che visto che loro ospiti da noi si Adeguino ai nostri usi e costumi, come si dice Paese che vai usanza che trovi .....adesso chiudo e buona serata spero che rifletta sulle mail e commenti che sono contrari ai burchini....... i mussulmani devono rispettare le nostre regole sia politiche che religiose...