C'è il via libera dei giudici: Bossetti fuori dal carcere per i funerali della madre

C'è il via libera dei giudici: Massimo Bossetti potrà lasciare il carcere per partecipare al funerale della madre Ester Arzuffi, morta ieri a 71 anni

A quasi quattro anni da suo arresto e due dalla condanna in primo grado - poi confermata in appello - all'ergasolo, Massimo Bossetti potrà lasciare il carcere, seppur solo per qualche ora.

Il muratore di Mapello, accusato di aver sequestrato e ucciso la 13enne Yara Gambirasio, potrà infatti partecipare ai funerali della madre Ester Arzuffi, morta ieri a 71 anni per malattia nell'ospedale di Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo.

I giudici della Corte d'Assise d'appello di Brescia, infatti, ha accettato la richiesta fatta dal legale di Bossetti, l'avvocato Claudio Salvagni, che aveva presentato un'istanza affinché il muratore potesse partecipare al funerale. Le eseque "si terranno in forma strettamente privata", come richiesto dalla famiglia Bossetti e non a Terno d'Isola - dove la donna viveva - ma in una non meglio specificata chiesa della provincia di Bergamo.

Non è la prima volta, in realtà, che Bossetti esce dal carcere. Come racconta L'Eco di Bergamo, da quando la donna è stata ricoverata, il muratore ha ottenuto tre permessi - ognuno di massimo due ore - per farle visita. "È andato a trovarla l’ultima volta venerdì scorso", dice l'avvocato, "Io l’ho visto sabato in carcere e lo stesso giorno sono andato in ospedale a farle visita. Si era molto aggravata negli ultimi giorni, la polizia penitenziaria ha avuto grande sensibilità nel lasciarlo in camera con lei anche se avrebbe voluto avere più tempo. Chiunque di noi, di fronte a una madre che sta per morire, desidererebbe passare più tempo possibile con lei".

Commenti
Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 01/05/2018 - 08:01

QUESTO SCHIFOSO ASSASSINO DOVEVA MARCIRE IN GALERA E BASTA !!!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 01/05/2018 - 10:14

Bossetti Fuori Dal Carcere! PUNTO.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 01/05/2018 - 11:29

Se la

autorotisserie@...

Mar, 01/05/2018 - 11:31

NON SE SIA COLPEVOLE.... SE VERAMENTE VOLESSE DIMOSTRARE LA SUA INNOCENZA DOVREBBE CHIEDERE CHE GLI VENISSERO AMPUTATE LE MANI...VEDIAMO QUALE GIUDICE SI PRENDEREBBE LA RESPONSABILITA'

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 01/05/2018 - 11:43

Se le magistrate coinvolte erano di quelle signorine costrette s togliersi le mutande per entrare in magistratura è logico che non vedano l'ora di vendicarsi sui maschi. Pertanto li condannino senza prove verificabili. Se poi hanno perso la verginità per fare carriera possono vedere un movente sessuale da per tutto e... sparano nel gruppo.N'do cojo, cojo.

investigator13

Mar, 01/05/2018 - 11:52

un pò di pieta per Bossetti da parte di coloro che lo hanno condannato all'ergastolo, senza una prova convincente. Adesso più che mai la difesa deve battersi per la ripetizione del DNA per sapere se veramente i figli di Esther Arzuffi siano illegittimi oltre a sapere se veramente Bossetti è lui l'assassino di Yara.

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Mar, 01/05/2018 - 14:37

questo poveraccio e innocente e sputtanato fuori e risarcito dei danni a carico dei MAGISTRATI

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 01/05/2018 - 14:39

Caro investigator13, l'onere della prova dovrebbe sopportarlo la ricca accusa e non certo la povera difesa. Ma la signorina Ruggeri ha raccontato le sue erotiche fantasie, dopo aver speso un sacco di soldi a beneficio degli amici degli amici, senza produrre uno straccio di prova che sia VERIFICABILE.