C'è un uomo armato di fucile: panico in un ospedale di Roma

Paura all'ospedale San Giovanni di Roma: un uomo armato con un fucile è entrato dall'ingresso principale e poi è scappato

Paura all'ospedale San Giovanni di Roma. In una Capitale terrorizzata da possibili attacchi terroristici, è stato visto un uomo entrato dall'ingresso principale dell’ospedale impugnando un fucile. Ad allertare le forze dell’ordine è stato un medico che lo ha, poi, visto scappare e dileguarsi nel nulla.

Una volta lanciato l'allarme, sono immediatamente intervenute le squadre antiterrorismo. Dai reparti ai magazzini dei farmaci sono state immediatamente fatte bonifiche in tutto l’ospedale. Ma l'esito è stato negativo e nessun pericolo è stato rilevato: non hanno trovato nessun fucile o arma da fuoco. E, visto che, secondo le prime ricostruzioni, l’oggetto che ha destato preoccupazione potrebbe non essere un fucile, si sarebbe trattato di un falso allarme. Secondo le forze dell’ordine, il medico, che è stato ascoltato in una stanza dell'ospedale, sarebbe l'unico testimone che ha visto l'uomo armato entrare nell’atrio dell’ospedale.