Cade dal quinto piano: 24enne muore in Polonia

Era in vacanza con altri due amici italiani: la polizia polacca indaga, senza escludere l'ipotesi dell'omicidio

È precipitato dal quinto piano di un palazzo a Varsavia, in Polonia, dove aveva deciso di trascorrere le vacanze con due amici. È morto così, Salvatore Cipolletti, 24enne di Ponsacco, in provincia di Pisa.

Era in Polonia dallo scorso 7 marzo e, due giorni dopo, il 9 marzo, sarebbe avvenuta la tragedia. La notizia, però, è stata diffusa oggi dalla stampa pisana. Sull’episodio indaga la polizia di Varsavia, che sta svolgendo gli accertamenti scientifici, senza escludere nessuna pista.

Secondo le prime notizie dalla stampa locale, sembra che il ragazzo stesse trascorrendo la serata in compagnia dei due amici italiani con i quali si trovava in vacanza e di due polacchi. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato la caduta dal quinto piano, ma gli investigatori polacchi stanno valutando tutte le ipotesi: potrebbe trattarsi di una caduta accidentale, causata da un malore o sall'assunzione di sostanze, ma non è stato escluso nemmeno l'omicidio.

I familiari del giovane si trovano in Polonia, assistitti dall'ambasciata italiana. La salma di Salvatore non è ancora stata restituita ai suoi cari, ma tornerà in Italia insieme ai parenti nei prossimi giorni, quando le autorità polacche avranno finito gli accertamenti autoptici sul corpo del 24enne.