Cagliari, l'inchiesta sui jihadisti: "Si fingevano cristiani per ottenere il permesso di soggiorno"

Tra i nove jihadisti fermati a Cagliari qualcuno aveva ottenuto il permesso di soggiorno fingendosi perseguitato dai musulmani

Per avere un permesso di soggiorno basta avere un amico al ministero del Lavoro e fingersi cristiano. Così i clandestini riescono ada avere il pass per lavorare in Italia e coltivare intanto i loro piani jihadisti. È questo il quadro che emrege dall'inchiesta della procura di Cagliari che ha portato all'arresto di nove persone con l'accusa di terrorismo islamico. Tra questi qualcuno aveva lo status di rifugiato. Come nel caso di Yahia Ben Ridi, arrivato in Italia per gestire i proventi derivati dal traffico degli immigrati per conto di Al Qaeda. Ridi ha ottenuto il permesso di soggiorno spacciandosi per una vittima delle persecuzioni dei talebani di cui invece era un "collaboratore".

Caso diverso invece per Alì Zuliqar, cugino di Sultan Wali Khan capo della cellula di Olbia. Quando arriva al centro d'accoglienza di Lecce contatta nuovamente il cugino che lo mette in contatto con un uomo dell'organizzazione in Puglia. È questo gancio che gli consiglia di farsi passare per un cristiano perseguitato dai musulmani: l'operazione riesce e nel 2011 Zuliqfar chiede e ottiene un permesso per motivi umanitari. Insomma per restare da noi e propsperare tra le cellule del terrore basta dichiararsi cristiano.

Commenti

killkoms

Dom, 26/04/2015 - 12:45

e magari gli avevano pure creduto..!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 26/04/2015 - 12:45

Il fatto è che non ci siamo resi ancora conto con chi abbiamo a che fare ... loro furbastri ... noi ingenui! Speriamo di svegliarci presto!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 26/04/2015 - 13:00

ecco, ora il PD fornisce pure le soluzioni non legali! complimenti! tanto chi è che paga tutto questo? gli italiani, i pensionati, i lavoratori precari.... bestie! scemi di sinistra siete delle BESTIE!!!

obiettore

Dom, 26/04/2015 - 13:00

Fingersi cristiano per figurare di essere perseguitato dai musulmani....? E noi qui che accogliamo islamici a baci in bocca...

agosvac

Dom, 26/04/2015 - 13:07

Non commento il contenuto di questo articolo ma solo la fotografia. I mussulmani si prostrano , capo a terra , quando venerano il loro Dio. I cristiani il loro Dio lo guardano negli occhi. Sì, è vero, si inginocchiano, ma non si prostrano. Il motivo è semplice: il Dio dei cristiani è un Dio che perdona, Allah non perdona. Dicono che sia misericordioso, ma non si capisce con chi lo sia. Se non può accettare che lo si guardi quando lo si prega, che Dio misericordioso è??? Questa è la differenza più grande tra cristianesimo ed islamismo.

acam

Dom, 26/04/2015 - 13:07

il corano dice che la dissimulazione é mezzo legittimo per raggiungere lo scopo...

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 26/04/2015 - 13:15

Questi clandestini sono geneticamente contaballe, falsi ed inaffidabili: prova ne sia che, regolarmente, buttano a mare i propri documenti (falsi, rabberciati in Dubai); gli "illuminati" di governo (capeggiati dal pirla scout) sono inaffidabili e contaballe. Pertanto, questi clandestini, si trovano a proprio agio r, con una ballista alla camera, fanno a gara a chi riesce meglio nel raccontare balle, alla faccia dei contribuenti italiani!

rossini

Dom, 26/04/2015 - 13:17

Molto facile svelare l'inganno. Basta far sedere il presunto cristiano convertito davanti a un piatto di culatello, prosciutto e mortadella e dirgli: "prego, ne mangi a crepapelle"!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 26/04/2015 - 13:18

Ho sempre sostenuto, come peraltro ha continuato a dire Oriana Fallaci e come insiste Magdi Cristiano Allam che questi musulmani li conosce fin troppo bene, che l'Italia e l'Europa stiano covando delle serpi in seno. Chi si ostina a dire il contrario lo reputo un traditore della Patria che ieri, 25 aprile, si è fatto bello a festeggiare la giornata della liberazione, ma che per gli altri 364 giorni all'anno svende l'Italia all'invasore ed ai terroristi!

Alessandro10

Dom, 26/04/2015 - 14:06

E' semplice vedere se uno è cristiano o meno. Ecco alcuni modi: prendi un interprete in primis, poi a questi sedicenti cristiani fagli recitare il Padre Nostro, o qualsiasi cosa secondo il rito cristiano del posto da cui dicono di venire...se lo san sono probabilmente cristiani!!! Se non lo sanno o son mussulmani o atei o di un'altra religione!! In ogni caso avrebbero mentito e cacciali dentro!! Siccome questi sono mussulmani fanatici, fagli mangiare carne di maiale, o impreca contro Allah o Maometto...sicuramente sbottano o il loro volto cambia colore! Non credo sia difficile fare ciò, ne credo che ci voglia un genio a capirlo...

magnum357

Dom, 26/04/2015 - 14:33

A questo punto conviene chiudere le frontiere !!!!!

marcomasiero

Dom, 26/04/2015 - 14:38

DISSIMULARE è scritto nel corano per prendere il potere e sconfiggere il nemico (NOI) ... ma i nostri politimerdi manco sanno cosa sia il corano e si affidano ai mantra di associazioni islamiche che spergiurano di essere "Moderati" (forse invece che lapidare con pietre accuminate lapidano con pietre arrotondate).

anna.53

Dom, 26/04/2015 - 14:40

E' proprio dissimulazione ammessa dal Corano. Ma i dotti governanti alla Alfano non se ne curano e non si adoperano per serie selezioni degli ingressi e per flussi immigratori regolati e controllati. Proni al vaticano e inetti politici ncdemocristiani

beppe61

Dom, 26/04/2015 - 14:59

Qualcuno ha anche detto che ha paura dell'uomo nero , in Italia credono a tutti e la presa per i fondelli aumenta , un italiano che ha perso il lavoro non gli credono che non ha soldi per pagare le bollette , se arriva un qualsiasi rifugiato clandestino o rom appena dichiara di essere nullatenente gli aiuti sono istantanei , bell'Italia proprio .

minimale

Dom, 26/04/2015 - 15:16

basta avere un amico al ministero e un governo che ti agevola, magari avesse la maggioranza Salvini

Alessandro10

Dom, 26/04/2015 - 15:35

Più che altro Jaspar44 è che noi diciamo di essere buoni invece siamo buonisti, cose diverse se uno apre un vocabolario. Inoltre c'è molta ipocrisia. Conosco gente di sx che in mezzo ad altri dice che sono tutti poverini, aiutamoli etc... poi se ci parli singolarmente, con 2-3 persone dicono che queste persone sono fastidiose, attaccabrighe, sporche per non andar oltre. Si devono mettere d'accordo. O son l'uno o son l'altro...

Blueray

Dom, 26/04/2015 - 15:46

Ma vi rendete conto? Si crede parola per parola a quello che dicono questi criminali! Siccome non ci sono altri elementi per ricavare informazioni vere, si concedono status di rifugiati, benefit e altro in base alle balle che costoro raccontano!!! L'Italia dei mentecatti sta superando se stessa. Siamo il Paese più stupido del mondo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 26/04/2015 - 16:22

Chi è tra i due più bastardo? Loro o le istituzioni di quei paesi che permettono queste nefandezze ed, anzi, le favoriscono?

lukylu

Dom, 26/04/2015 - 16:22

QUOTO ZANZARA TIGRE

angelorosa

Dom, 26/04/2015 - 16:23

che i cattocomunisti lo fanno per convenienza non bisogna essere laureati alla Sorbona fatevi un giretto nelle sedi sindacali ed in particolar modo nella CGIL e scoprirete i vari uffici preposti per trovare qualsiasi inghippo per far restare sul groppone degli italiani il maggior numero possibile di immigrati.

mariolino50

Dom, 26/04/2015 - 17:00

Basterebbe guardargli trà le gambe, se sei circonciso, sei ebreo o musulmano, cristiano no di certo, a parte certe malattie e malformazioni.

mila

Dom, 26/04/2015 - 17:00

@ rossini e Alessandro- Forse basterebbe controllare se sono stati circoncisi.

VittorioMar

Dom, 26/04/2015 - 17:05

Non ci vuole molto per capire se sono cristiani o meno,basta metterli al collo un rosario con crocefisso!Dalla reazione si capisce..!

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 26/04/2015 - 17:47

Chi crede che l'islamico che usa la Taqyia (l'inganno) possa rivelare la verità se posto davanti a cose come cibo di suino o oggetti di fede altrui, si disilluda. Gli attentatori suicidi dell'8 Settembre 2001, vivevano negli USA, bevevano alcool, andavano nei locali di spogliarello e non dimostravano il loro fanatismo ma una normalissima vita all'americana. Dissimulare non significa solo mentire ma fare cose che normalmente non farebbero. Perciò la si finisca di dire cretinate perchè tale credulità nostra li aiuta meglio.

Efesto

Dom, 26/04/2015 - 17:48

la Sura III-28 recita: "I credenti non si alleino con i miscredenti, preferendoli ai fedeli. Chi fa ciò contraddice la religione di Allah, a meno che temiate qualche male da parte loro." A meno che giustifica qualunque ipocrita menzogna. Questa pratica calpesta brutalmente il concetto di "onore" che ci perviene dalle antiche civiltà greche e romane ancor prima del cristianesimo. È nostro preciso dovere difendere la civiltà vera che ci appartiene difronte a tanta perfida barbarie.

Massimo Bocci

Dom, 26/04/2015 - 17:57

Poi così poi da povero......cristo, potrai sgozzare in incognito (pagato dal Bue) per hall e le vergini???, le nuove star tap per pieno impiego.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 26/04/2015 - 17:57

Un motivo in piu' per cacciare via dall'Italia tutti i religiosi: cristiani, musulmani, mormoni...che siano bianchi, neri, verdi, TUTTI VIA! Qui in Italia vogliamo solo laici. Portiamoli tutti sul'Isola d'Elba e aspettiamo qualche anno. La religione che vince, ha vinto e stop. E la smettono di rompere con ste crociate della

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 26/04/2015 - 18:02

Basterebbe forse rispedire a casa loro tutti questi clandestini.Ma per i kompagni sono voti e soldi per l'accoglienza.Però ci mette il nasino anche papa francesco e quindi........................

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Dom, 26/04/2015 - 18:03

ovviamente gli stuPD fiancheggiatori dei terroristi accolgono tutte le domande, io li prenderei a calci negli stinchi e li manderei insieme ai clandestini nel paese da dive sono arrivati per vedere se anche li vengono accolti cone lo facciamo noi.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Dom, 26/04/2015 - 18:22

Già è difficile fidarsi di un arabo in genere, figuriamoci di un arabo che è anche mussulmano. Per loro è importante combattere gli infedeli e islamizzare i paesi dove raggiungono la maggioranza. Da noi che siamo buoni è solo questione di tempo.....

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 26/04/2015 - 18:26

Avanti di questo passo, dovremmo noi cristiani, fingerci islamici!