Calzature, Expo Riva Schuh laboratorio di idee e tendenze

Positivo bilancio della fiera di Riva del Garda: 10.850 i visitatori, con un incremento dell'1,5% rispetto all'edizione del giugno 2012. Le linee guida per le collezioni primavera-estate 2014 donna, uomo e bambino. Appuntamento strategico per costruire il campionario per la grande distribuzione in Italia e in Europa

"Expo Riva Schuh è un laboratorio in evoluzione che celebra 80 edizioni guardando al futuro – afferma Giovanni Laezza, direttore di Riva del Garda Fierecongressi -. Ogni edizione vengono vendute circa 3 miliardi di paia di scarpe e si moltiplicano concrete opportunità di business. Da parte nostra non possiamo che continuare a far crescere questo enorme potenziale costruito negli anni offrendo nuovi spazi e servizi: per questa edizione abbiamo ad esempio aggiunto 1.500 mq di superficie espositiva, coinvolgendo anche nuovi paesi come Etiopia, Grecia e Singapore".

E' positivo il bilancio della manifestazione di Riva del Garda. Tutto il mondo delle calzature ha riempito per quattro giorni i padiglioni della fiera: 10.850 visitatori, con un incremento dell'1,5% rispetto all'edizione del giugno 2012. Da segnalare la buona presenza da paesi extra europei, in particolare da Canada, Stati Uniti, Giappone, Cina, Messico e Cile, oltre alla presenza di operatori da Kenya, Sud Africa ed Egitto.

Da questo laboratorio internazionale di tendenze emergono le linee guida per le collezioni primavera-estate 2014: per la donna una calzatura molto open, con calzari che avvolgono il piede fino alla caviglia e infradito con lavorazioni artigianali; per l'uomo la novità è l'evoluzione dello stile British insieme a quella della scarpa used in pelle naturale, mentre per il bambino, oltre ai colori fluo, si evidenzia un trend allegro ispirato ai comics.

"Expo Riva Schuh è un melting pot di idee e di tendenze - spiega Carla Costa, responsabile dell'Area Fiere di Riva del Garda Fierecongressi -. Sempre di più la nostra manifestazione riesce a valorizzare nuovi trend e nuove proposte per le calzature in termini di innovazione e ricerca, proponendo un giusto mix tra la qualità a prezzo contenuto dell’Europa del Sud e la produzione asiatica e latino-americana".

Expo Riva Schuh ha festeggiato insieme a 1.297 espositori (di cui 954 stranieri) un compleanno storico ripartendo dai tanti nuovi brand giovani provenienti dai mercati emergenti come India e Far East. Un grande progetto glocal che ha attirato nella città trentina i protagonisti della produzione calzaturiera mondiale. Grazie alla sua posizione anticipata nel calendario fieristico, la manifestazione rappresenta un importante momento di confronto per il settore e una vetrina privilegiata sulla produzione mondiale. Da Riva del Garda passano infatti i grandi volumi delle calzature vendute in Europa: la manifestazione è un appuntamento strategico per costruire il campionario per la grande distribuzione, oltre che un momento di incontro con una qualificata presenza di retailer.
Expo Riva Schuh dà appuntamento alla prossima edizione dall'11 al 14 gennaio 2014.