Campione d'Italia va all'asta: in vendita i beni comunali

I beni comunali sono quasi tutti immobili, per un valore collettivo di 40 milioni di euro

Mentre da Roma si aspetta una risposta per risolvere la situazione a Campione d'Italia, il Comune finisce all'asta. Il commissario prefettizio Giorgio Zanzi ha deciso che il patrimonio comunale deve essere venduto.

Si tratta di un tesoretto, costituito in gran parte di beni immobiliari, dal valore di quasi 40 milioni di euro, come riportato dal Giorno. Tra le proprietà che andranno all'asta compaiono anche il porto e il lido che, insieme, sono stati stimati circa 14 milioni di franchi, pari a oltre 12 milioni di euro. Poi c'è Villa Mimosa, l'immensa struttura situata proprio di fronte al casinò, che sarà messa in vendita con una base d'asta di 7 milioni di franchi, corrispondenti a più di 6 milioni di euro. Difficile pensare che, poco meno di un anno fa, gli affari del casinò andavano così bene da far pensare di trasformare la villa in una struttura associata alla casa da gioco, con lo scopo di accogliere i giocatori cinesi. Dei beni comunali fanno parte anche più di 60 appartamenti, del valore di oltre 17 milioni di euro e due ville donate dall'ex sindaco, stimate a 2 milioni di euro.

Tutti beni che ora finiranno all'asta, dopo la dichiarazione di fallimento del casinò di Campione d'Italia, a luglio di quest'anno.

Commenti

killkoms

Sab, 03/11/2018 - 14:00

che finaccia!

cir

Sab, 03/11/2018 - 15:08

lasciateli nel loro brodo . Tutto il paese ha vissuto per decenni sulle illusioni e sulle disgrazie di che perdeva il denaro al gioco. non meritano neanche uno sputo nell' occhio. Fin che guadagnavano erano zona franca , ora si sentono piu' italiani !!

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Sab, 03/11/2018 - 15:43

Siamo l'unico paese al mondo dove i casinò sono in perdita. Ovunque nel mondo aprire un casinò è considerato quasi come batter moneta !!! Ma quanto sono riusciti a rubare sti disgraziati???

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 03/11/2018 - 17:26

certamente di maio cerchera di venderlo alla svizzera!

Altoviti

Sab, 03/11/2018 - 18:15

Conoscendo i prezzi svizzeri, le somme sembrano ridicole in rapporto al patrimonio da cedere.